il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

ITALIAni BRUCIAno

ITALIAni BRUCIAno

(21 Agosto 2012) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

PRIMA PAGINA

  • Le mani sulla città - 3 date sulla gentrificazione
    (28 Febbraio 2020)
  • costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

    APPUNTAMENTI
    (Capitale e lavoro)

    • 4 Marzo 2020 - Roma
      Riunione pubblica intercategoriale in preparazione dello sciopero del 9 marzo

    SITI WEB
    (Lavoratori di troppo)

    Capitale e lavoro (cronaca nordovest)

    Lavoratori di troppo

    licenziamenti, ridimensionamenti, esuberi... sono solo i lavoratori a pagare per la crisi di questo modo di produzione

    (170 notizie dal 22 Novembre 2003 al 23 Luglio 2019 - pagina 7 di 9)

    CONFARMA - Bagnolo San Vito (MN) : serve un impegno da parte della proprietà per salvare l'azienda e i 50 posti di lavoro

    Il Gruppo consiliare dei Comunisti Italiani in Provincia di Mantova esprimono grande preoccupazione per il rischio che stanno correndo i lavoratori di Confarma, l'ingrosso farmaceutico di Bagnolo, l'unico della provincia, che giovedi prossimo, a seguito dell'assemblea di Confarma, rischiano di perdere il lavoro per la preannunciata volontà di chiudere e la mancata disponibilità della...

    (4 Settembre 2008)

    Monica Perugini Roberto Pavani consiglieri provinciali Partito dei Comunisti Italiani

    400 contratti non rinnovati all' IVECO di Suzzara (MN)

    Cosa serve ancora per convincere che la legge 30 deve essere abrogata?

    Dalla parte dei lavoratori, dei precari, degli immigrati: occorre una rappresentanza politica del mondo dei lavori: i comunisti impegnati per la costituente comunista, per la ripresa della lotta e del conflitto sociale in difesa degli interessi e dei diritti delle classi popolari La ripresa dell'attività produttiva, a partire dallo stabilimento IVECO di Suzzara che non rinnoverà il contratto...

    (30 Agosto 2008)

    monica perugini capogruppo Comunisti Italiani Provincia di Mantova

    Mantova: 18 operaie licenziate dalla Gabbiano

    Questo è il mondo del lavoro per le donne

    18 operaie (fra loro un solo dipendente) a domicilio e a tempo pieno, della mantovana Gabbiano, prevalentemente residenti a Virgilio e Curtatone, tutte giovani e poco scolarizzate, sono state messe in mobilità e poi licenziate, dall'impresa da cui dipendevano poichè il prodotto semilavorato confezionato comporta costi troppo alti rispetto allo stesso prodotto finito che giunge dai mercati...

    (20 Giugno 2008)

    Monica Perugini - capogruppo Pdci Provincia di Mantova Scilla Alberini - assessore Sinistra Critica Comune di Suzzara

    La lotta contro il mondo del lavoro continua...

    18 operaie a domicilio a tempo pieno, licenziate dalla Gabbiano di Mantova: la lotta per il lavoro deve tornare protagonista!

    18 operaie (fra loro un solo dipendente) a domicilio e a tempo pieno, della mantovana Gabbiano, prevalentemente residenti a Virgilio e Curtatone, tutte giovani e poco scolarizzate, sono state messe in mobilità e poi licenziate, dall'impresa da cui dipendevano poichè il prodotto semilavorato confezionato comporta costi troppo alti rispetto allo stesso prodotto finito che giunge dai mercati...

    (19 Giugno 2008)

    Monica Perugini (capogruppo Pdci Provincia di Mantova), Scilla Alberibni (assessore Sinistra Critica Comune di Suzzara)

    Iveco: a casa gli "interinali e il padrone ... fa affari!

    Solo la ripresa della lotta di classe potrà cambiare le cose.

    L'IVECO non rinnova il contratto a 170 interinali: il mercato dell'est è in crisi e dopo le ferie altri 110 non rientreranno in fabbrica. Nessuno di loro godrà di alcun tipo di ammoritizzatore sociale. Eppure erano arrivati da lontano con in tasca la tessera del sindacato e proprio di quello che maggiormente sosteneva la bontà delle leggi su precariato, welfare e pensioni e che...

    (16 Giugno 2008)

    Fausto Motta, responabile provinciale lavoro Pdci, Suzzara

    Varese: Gli operai della Munksjo occupano la cartiera

    I lavoratori della Munksjo sono decisi a presidiare la fabbrica anche di notte per evitare che vengano smantellati macchinari e magazzino

    VARESE - Staranno chiusi dentro l’azienda senza far entrare i camion della proprietà fino a quando non si sbloccherà qualcosa. Gli operai della Munksjo, meglio nota come cartiera di Besozzo, vivono momenti di apprensione mista a rabbia e nostalgia per un lavoro che si vedono sfuggire di mano senza poter far nulla. I macchinari si sono fermati e i cancelli chiusi dopo il fallimento...

    (25 Maggio 2008)

    Crisi Sogefi: continuare la lotta fino al ritiro dei licenziamenti

    I Comunisti Italiani sono coi lavoratori della SOGEFI e saranno al loro fianco in tutte le lotte per il ritiro dei licenziamenti ed il futuro della attività produttiva, dopo il fallimento della trattativa al Ministero, a causa dell' atteggiamento irresponsabile dell'azienda che potrebbe mettere per strada 230 dipendenti e le loro famiglie. La lotta non può fermarsi perchè la SOGEFI...

    (23 Maggio 2008)

    Sono sempre i lavoratori a pagare: la Sogefi licenzia e inaugura la nuova stagione padronale.

    Puntuale come un orologio il padronato non vorrebbe nemmeno che ci rialzassimo dalla batasta elettorale e dalla presa di Roma da parte dei fascisti, che invia oltre 200 lettere di licenziamento agli operai della Sogefi di Mantova a dimostrazione che i padroni sono tutti uguali, anche quelli vicini al PD. C'è crisi e quindi si lasciano a casa i lavoratori: il tempo passato a sfruttare le...

    (30 Aprile 2008)

    Massimo Mergoni - segretario provinciale Partito dei Comunisti Italiani

    Malpensa: I telefoni squillano nelle sedi dei sindacati confederali ma purtroppo non risponde nessuno.

    Ieri 27.marzo 2008 presso la mensa del terminal 1 dell' Aeroporto di Malpensa vi è stata un assemblea indetta da Cub trasporti - SDL e Slai Cobas per spiegare ai lavoratori del Gruppo Sea che strada sta prendendo la Cassa integrazione in Sea. Infatti in questi giorni l'azienda ha deciso: di introdurre la cassa integrazione ad ore per il check -in, di anticipare turni senza nessun accordo con...

    (30 Marzo 2008)

    RSU SLAICOBAS Sindacato Lavoratori Autorganizzati Intercategoriale slaicobasaeroportuali@email.it

    Comedil: cronaca e riflessioni su una lotta contro la precarietà

    Cusano Milanino (MI) - Il 21 dicembre scorso uno sciopero spontaneo, con blocco delle merci, ha bloccato per tutto il giorno la Comedil, azienda che produce gru per cantieri. La motivazione: la mancata assunzione di 5 lavoratori "interinali". I circa 60 operai che hanno incrociato le braccia per difendere i loro 5 compagni licenziati sono stati un significativo messaggio di solidarietà di classe...

    (31 Dicembre 2007)

    Assemblea dei lavoratori autoconvocati

    Regione Lombardia: nuova cura dimagrante

    Con l'approvazione del Collegato 2008 alla Finanziaria regionale, parte una nuova ondata di esternalizzazioni di funzioni e dipendenti della giunta regionale lombarda. La maggioranza che sostiene Formigoni si è spaccata, ma ciò non è bastato: per due soli voti è stato bocciato lo stralcio dell' articolo che prevede il trasferimento all'Ersaf, un ente strumentale autonomo...

    (21 Dicembre 2007)

    SLAI Cobas Regione Lombardia SdL Intercategoriale Regione Lombardia

    Solidarietà ai lavoratori della Polimeri in sciopero

    Non si può attivare la cassa integrazione!

    La Federazione provinciale del Pdci esprime frote preoccupazione per la situazione che si è venuta a creare preso la Polimeri di Mantova dove sono stati posti in cassa integrazione, fino al 13 dicembre, 21 lavoratori mantovani e 288 a Ferrara, a seguito di una sorta di effetto domino iniziato a Marghera e poi proseguito a San Donato Milanese ed esprime tutta la propria solidarietà ai...

    (6 Dicembre 2007)

    Partito dei Comunisti Italiani Federazione di Mantova

    Licenziamenti alla fondazione Vismara di San Bassano (CR).

    Il sistema sanitario di Formigoni colpisce ancora una volta le fasce piu’ deboli della società: gli anziani ed i lavoratori precari

    La direzione generale della Fondazione Vismara di San Bassano (in provincia di Cremona) ha annunciato lo scorso 20 settembre che non potrà più rinnovare il contratto a 26 addetti all’assistenza, i cosiddetti A.S.A., per non meglio specificate ragioni. Le RSU dei circa 400 lavoratori del Vismara hanno fatto pressioni per avere una spiegazione di tale decisione, ma non hanno ottenuto...

    (26 Settembre 2007)

    Mariella Megna de L’altra Lombardia – SU LA TESTA - circolo di San Bassano

    Con la scusa della crisi di Alitalia, vogliono colpire i lavoratori.

    Interinali e stagionali per primi.

    Per anni i governi, sia di centro-destra che di centro-sinistra, che si sono succeduti, hanno utilizzato Alitalia per fini prettamente elettorali, rimandato la risoluzione dei problemi senza precisi interventi, quasi a favorirne le crisi per poter poi privatizzare. Ora dopo anni di agonia, il governo di centro-sinistra ha deciso, in virtù della sacra legge del “mercato”, che per...

    (21 Settembre 2007)

    A.L.Cobas-CUB Trasporti

    Solidarietà ai lavoratori del macello Ghinzelli di Viadana

    I sottoscritti consiglieri comunali Monica Perugini e Roberto Pavani • Appreso dalla stampa della prossima chiusura del macello Ghinzelli di Viadana intendono estendere al Presidente ed al Consiglio la propria preoccupazione per l’imprevista crisi aziendale che coinvolge ben 160 lavoratori e le loro famiglie; • Dato atto che l' impresa aveva chiuso pochi mesi fa un accordo coi sindacati...

    (15 Settembre 2007)

    Monica Perugini Roberto Pavani Consiglieri provinciali Pdci Mantova

    Contro la cassa integrazione, l’ orgoglio degli operai Archimica!

    Il venti di agosto la direzione della ditta Archimica ha aperto la procedura per mettere in CIGS 70 lavoratori. Le motivazioni della cigs non sono per crisi di mercato ma per recuperare le perdite di bilancio, dopo che è già stata attuata la cig ordinaria.La fulc(cgil-cisl-uil chimici) aveva già accettato( come avviene da sempre) un percorso che prevedeva la fuoriuscita dei lavoratori...

    (8 Settembre 2007)

    SLAI-COBAS RHO LAVORATORI- STUDENTI AUTORGANIZZATI

    Solidarietà a una lotta esemplare: La Mares di Rapallo (Genova)

    I lavoratori della Mares di Rapallo e Casarza Ligure per 9 giorni hanno scioperato e occupato lo stabilimento di Rapallo per protesta contro i 23 licenziamenti arrivati una settimana prima del tavolo di trattativa fissato per il 12 luglio e che si doveva occupare della loro situazione. Dopo 9 giorni sono riusciti a ottenere un parziale successo: la revoca dei licenziamenti e la riapertura del tavolo...

    (13 Luglio 2007)

    Solidarietà agli operai della Terim in lotta contro i licenziamenti

    Gli operai della INNSE iniziative sono solidali con gli operai della Terim che stanno scioperando in difesa del proprio posto di lavoro. Quello che sta succedendo alla Terim è comune alla maggioranza degli operai. I padroni hanno fatto profitti a dismisura e ora spinti della concorrenza, trasferiscono le produzioni in paesi dov'è oggi è più conveniente il rapporto tra...

    (24 Maggio 2007)

    La rsu della INNSE presse

    No ai licenziamenti alla Pompea di Asola e Medole (Mantova)

    Esprimiamo grande preoccupazione per la gravissima situazione occupazionale che si è venuta a creare presso gli stabilimenti della Pompea di Asola e Medole, dove 210 lavoratori rischiano di perdere il posto di lavoro. A poche settimane dalla conferenza del comparto della calza dove gli imprenditori sottolineavano il rilancio del settore, ancora una volta ristrutturazione e recupero di competitività,...

    (10 Febbraio 2007)

    Monica Perugini - segretario provinciale Pdci di Mantova

    Lettera aperta dei lavoratori Nylstar di Cesano Maderno

    Lunedì 15/01/07 la Nylstar srl, EX SNIA VISCOSA, di Cesano Maderno ha comunicato alle R.S.U. l'avvio della procedura per la chiusura totale dell'attività' nello stabilimento di Cesano Maderno. Di quest’insana e pesante decisione ne aveva già parlato la stampa locale e non solo. Avverandosi questo progetto, verrebbe a scomparire quello che fu un patrimonio storico ed economico...

    (23 Gennaio 2007)

    I lavoratori NYLSTAR SRL Cesano Maderno – MI

    <<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 |    >>

    770967