il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

L'ombra nera

L'ombra nera

(20 Agosto 2012) Enzo Apicella
E' morto ieri il disoccupato Angelo di Carlo, che si era dato fuoco per protesta 8 giorni fa davanti a Montecitorio

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI
(Capitale e lavoro)

  • 4 Marzo 2020 - Roma
    Riunione pubblica intercategoriale in preparazione dello sciopero del 9 marzo

SITI WEB
(Lavoratori di troppo)

Capitale e lavoro (cronaca nordovest)

Lavoratori di troppo

licenziamenti, ridimensionamenti, esuberi... sono solo i lavoratori a pagare per la crisi di questo modo di produzione

(170 notizie dal 22 Novembre 2003 al 23 Luglio 2019 - pagina 8 di 9)

"De mä", oltre il confine

un film sulla fine del lavoro portuale a Genova

Intervista a Pietro Orsatti, regista del video inchiesta "De mä", trasformazione e declino - un film sulla fine del lavoro portuale a Genova. Appena si legge il titolo di questa video inchiesta di Pietro Orsatti, torna in mente una canzone scritta nel 1984 da Fabrizio De Andrè e Mauro Pagani, Crêuza de mä. Un titolo che nel dialetto genovese indica quella linea di demarcazione,...

(15 Gennaio 2007)

Alessandro Ambrosin

Sanremo: sosteniamo la lotta dei dipendenti AMAIE e del servizio ristorazione della Casinò S.p.a.

Il Movimento costitutivo del Partito Comunista dei Lavoratori di Sanremo, lancia un appello alla cittadinanza, alle forze sindacali e a quelle politiche sensibili ai temi del lavoro. "Chiediamo sostegno alle lotte dei dipendenti AMAIE e del servizio ristorazione della Casinò S.p.a. - scrive il movimento - affinché si converga unitamente ad una piattaforma di rivendicazioni contro l’attuale...

(5 Dicembre 2006)

Carlo Alessi (sanremonews)

Alfa Romeo di Arese: intervenga la Procura

Apprendiamo oggi dai giornali (la Prealpina) che la Regione Lombardia, attraverso la controllata Infrastrutture Lombarde, ha presentato ai comuni di Arese, Rho, Garbagnate e Lainate un progetto sull'area dell'Alfa Romeo che stravolge completamente quanto concordato nel 2003-2004-2005 con tutti i sindacati di Arese: il polo della mobilità sostenibile -se mai si farà- sarà relegato...

(10 Novembre 2006)

Slai Cobas Alfa Romeo

La lotta a S.Giuliano prosegue

A tutte le realtà di lotta dei lavoratori, del sindacalismo di base e indipendente, dell'autorganizzazione sociale La battaglia per la riassunzione dei 5 interinali licenziati da Genia il 30 settembre è entrata nel vivo, dopo un mese di campagna di denuncia, che ha portato alla battaglia in consiglio comunale, il 26 ottobre, che ha permesso ai lavoratori, sostenuti da oltre 100 persone,...

(7 Novembre 2006)

Comitato di lotta operai genia

Chiediamo il reintegro di tutti gli operai licenziati da GENIA, subito

Per mantenere una opposizione di classe e comunista a San Giuliano milanese

Chiediamo il reintegro di tutti gli operai licenziati da GENIA, subito Esigiamo che nelle aziende pubbliche e nelle attività connesse controllate dal comune di San Giuliano Milanese non vengano stipulati contratti precari: solo lavoro stabile! Denunciamo il vergognoso pronunciamento del Centrosinistra istituzionale e sindacale contro gli operai di GENIA Proponiamo che GENIA venga posta sotto...

(1 Novembre 2006)

PARTITO COMUNISTA DEI LAVORATORI sezione del LODIGIANO

Per difendere Malpensa tutti i lavoratori devono mobilitarsi

La crisi di Alitalia si sta consumando ormai da anni. Questa crisi oltre che per i lavoratori di Alitalia avrà ripercussioni anche per tutti i lavoratori aeroportuali di Malpensa e Linate. Per anni i sindacati confederali, hanno siglato accordi con i vari governi che si sono succeduti, concedendo il ridimensionamento e la frammentazione di Alitalia, ed avallando i vari piani industriali presentati...

(28 Ottobre 2006)

Associazione Lavoratori Cobas Cub Trasporti

San Giuliano Milanese: contro i licenziamenti e la precarietà di Genia

Per il reintegro e l’occupazione sicura

Il mancato rinnovo del contratto di lavoro a 5 operai attivi in GENIA Ambiente, di cui uno seriamente infortunato durante il servizio di raccolta rifiuti, è l’ennesimo episodio di prepotenza antioperaia a cui assistiamo da anni e a cui non riusciamo proprio ad abituarci. E’ il risultato di nove anni di leggi favorevoli ad una politica di flessibilità selvaggia che nel recente...

(27 Ottobre 2006)

Alfa Romeo: la lotta paga

Saranno subito assunti 91 cassintegrati

Questa mattina, dopo tre giorni di presidio delle portinerie, c'è stato un incontro tra Aig/Lincoln e lo Slai Cobas e gli altri sindacati presso il consiglio di fabbrica dell'Alfa Romeo di Arese. L'Aig/Lincoln ha comunicato che subito saranno assunti nell'area di Arese 91 cassintegrati; nel corso di questo incontro gli americani hanno anche comunicato che nel giro di pochi giorni invieranno...

(24 Ottobre 2006)

Slai Cobas Alfa Romeo

Contro i licenziamenti a GENIA S.p.A. del comune di San Giuliano Milanese

Aderiamo al presidio permanente dei lavoratori

è ora che il sindaco, che ha nominato il presidente di GENIA, e il consiglio comunale , che approva gli indirizzi programmatici della società, intervengano per sospendere i licenziamenti e reintegrare completamente i 5 lavoratori. ADERIAMO AL PRESIDIO PERMANENTE DI PIAZZA ITALIA A SAN GIULIANO MIL. CONTRO I LICENZIAMENTI DEGLI OPERAI GENIA INDETTO DAL COMITATO DI BASE OPERAI GENIA ADERENTE...

(10 Ottobre 2006)

mc Partito Comunista dei Lavoratori sez. del Sud Milano e Lodigiano

La Fiat li sposta a 120 km da casa per costringerli a licenziarsi.

Da oggi in sciopero per 15 gg i 40 cassintegrati della meccanica dell’Alfa Romeo in trasferta obbligatoria a Verrone

VERGOGNOSO VIA LIBERA ALLA FIAT DA PARTE DEL TRIBUNALE DI MILANO Da oggi 40 cassintegrati della Meccanica dell’Alfa Romeo di Arese, 30 dei quali dello Slai Cobas, sono in trasferta obbligatoria per 15 gg a Verrone (Biella) che dista oltre 90 km da Arese e 120 km dall’abitazione della maggioranza dei cassintegrati. Per raggiungere Verrone occorrono 4 ore di auto al giorno tra andata e...

(29 Agosto 2006)

Slai Cobas Alfa Romeo

Sea: fanno tutto di nascosto, per impedire che i lavoratori capiscano e reagiscano!

Firmati altri accordi tra Sea e Cgil-Cisl-Uil-Ugl, senza nessuna informazione ai lavoratori

Dopo che la Sea il 13 luglio ha aperto la procedura di mobilità, (legge 223), senza aver detto nulla ai lavoratori, il 20 luglio cgil-cisl-uil-ugl hanno firmato altri tre accordi. Due accordi, uno per Sea spa e uno per Sea handling, del tutto identici, legittimano la procedura di mobilità chiesta dall’azienda. Vengono autorizzati 100 licenziamenti per Sea spa e 150 per Sea handling,...

(28 Luglio 2006)

Associazione Lavoratori Cobas Cub Trasporti

Ferrania Savona: 200 in cassa integrazione

Dopo l'annuncio da parte della Ferrania di dover ricorrere alla cassa per 200 lavoratori, l'Allca CUB vuole rimarcare la sua preoccupazione per la situazione dell'azienda valbormidese;situazione che l'Allca CUB ha sempre cercato di denunciare, pur non potendo essere ancora ufficialmente rappresentata e quindi non potendo partecipare alle trattative. La CUB quindi oggi si chiede fino a che punto vorranno...

(25 Giugno 2006)

ALLCA CUB Ferrania Savona

Ferrania (Savona): speculazione ed ingiustizie

La nostra posizione sul caso Ferrania è nota e molto chiara: sono evidenti le similitudini tra le vicende savonesi legate al processo di deindustrializzazione e alla speculazione edilizia, con quanto sta accadendo al riguardo della più importante fabbrica della Valbormida. Ferrania muore perché si è rinunciato da tempo a qualsiasi piano industriale, perché si intende...

(3 Giugno 2006)

A Sinistra per Savona

L’industria genovese va difesa non svenduta

Genova e la Liguria da qualche anno sono il teatro di una grave crisi industriale e al contempo il laboratorio di una ristrutturazione del sistema produttivo che è caratterizzata da tre fenomeni: 1) lo smantellamento e la privatizzazione delle aziende pubbliche, 2) lo sviluppo di rapporti sempre più diretti tra banche, borsa e industria, 3) una politica fortemente assistenzialistica...

(8 Aprile 2006)

Marco Veruggio (Resistenze - Foglio di organizzazione sociale di Progetto Comunista Sinistra Prc)

Savona - trasferimento Piaggio: tra potere e affari

Siamo stati fin troppo facili profeti: nel commentare, qualche giorno fa, la crisi (apparentemente rientrata) al vertice della Camera di Commercio di Savona, ci eravamo permessi individuare nel trasferimento dello stabilimento Piaggio da Finale a Villanova d'Albenga, il nuovo e più interessante “oggetto del contendere” nell'intreccio tra potere e affari, attorno al quale si stanno...

(4 Marzo 2006)

Franco Astengo

Siemens Cassina de Pecchi: 400 posti di lavoro a rischio.

I lavoratori scioperano e raggiungono in corteo il Comune.

Martedi’ 22 novembre, ore 14.00 presidio davanti alla Provincia Per protestare contro la decisione aziendale di chiudere il reparto produttivo dello stabilimento, i lavoratori della Siemens di Cassina de’ Pecchi oggi hanno scioperato e raggiunto in corteo il Comune. La scelta di spostare la produzione nello stabilimento di Marcianise (in provincia di Caserta) e di depotenziare il sito...

(19 Novembre 2005)

Genova: solidarietà ai lavoratori della Moltini in lotta

I lavoratori e le lavoratrici della ditta Moltini stanno difendendo il loro posto di lavoro, ma anche 135 anni di storia della loro azienda. In pochi anni la proprietà Moltini ha dilapidato un patrimonio di conoscenze e di esperienze nel settore dei cavi elettrici industriali: prodotti presenti su navi che hanno fatto la storia come la Michelangelo e la Raffaello ed oggi sono attivi su piattaforme...

(6 Giugno 2005)

FIM FIOM UILM

Novara: licenziamenti alla FARD di Gozzano

Ci risiamo. La FARD, fabbrica di Gozzano che produce rubinetti, con la scusa della ristrutturazione dovuta alla “forte crisi” del settore, ha in conto la messa in mobilità di 11 operai (6 donne e 5 uomini) che, a quanto pare, dovrebbero diventare 16. L’azienda che vede occupati attualmente 45 dipendenti, dopo aver usufruito di un lungo periodo di cassa integrazione si appresta...

(6 Giugno 2005)

Novara operaia http://www.novara-operaia.it

Brescia: un altro licenziamento... e la chiamano Fraternità

Ancora una volta un licenziamento nelle cooperative sociali a Brescia, in questo caso alla Fraternita', il più influente consorzio di cooperative bresciano, del circuito della Compagnia delle Opere. Il lavoratore Eduardo Zuloeta, in servizio alla Fraternita' da quattro anni, ha ricevuto, senza motivazione alcuna, il preavviso di licenziamento. E' questo l'epilogo annunciato di una vicenda...

(27 Aprile 2005)

COBAS LAVORATRICI E LAVORATORI COOPERATIVE SOCIALI E TERZO SETTORE COBAS LAVORO PRIVATO aderente alla Confederazione Cobas

Solidarietà alla smalti di Modena

Abbiamo letto il vostro appello apparso sul pane e le rose, siamo completamente solidali con la vostra lotta , la responsabilità di questa crisi economica è dei padroni e della fame di profitti che produce questa situazione. Ma non trovano altra soluzione che farla pagare agli operai, licenziandoli e riducendo i loro salari. È vero, la vostra lotta è la lotta di tutti...

(19 Marzo 2005)

La rsu della INNSE presse

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 |    >>

770937