il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Taranto

Taranto

(14 Agosto 2012) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI
(Capitale e lavoro)

  • 4 Marzo 2020 - Roma
    Riunione pubblica intercategoriale in preparazione dello sciopero del 9 marzo

SITI WEB
(Lavoratori di troppo)

Capitale e lavoro (cronaca nordovest)

Lavoratori di troppo

licenziamenti, ridimensionamenti, esuberi... sono solo i lavoratori a pagare per la crisi di questo modo di produzione

(170 notizie dal 22 Novembre 2003 al 23 Luglio 2019 - pagina 2 di 9)

Saga Arsenale di Pavia: l'impero colpisce ancora

Si attende il ritorno dello Jedi...

Ripercorrere la cronistoria di questa "saga" non è semplice visti tutti i documenti formulati in questi anni e le altalenanti promesse da parte di diversi attori politici che non hanno espresso la volontà e l'interesse di impegnarsi seriamente in questa vicenda che ha coinvolto circa 250 lavoratori. Tutto prese le mosse nel 1998, anno di ristrutturazione dello Stabilimento Genio Militare...

(23 Gennaio 2014)

Elena Felicetti - Pavia

Mantova: MOL si prende la raffineria IES. Il 90% degli operai a casa

Con l'inizio del nuovo anno come programmato parte il progetto della multinazionale ungherese MOL di acquisizione e conversione del polo produttivo di Mantova dove sorge la raffineria petrolifera IES di proprietà del gruppo ENI. E' infatti scaduta il 31 dicembre la convenzione per il trasporto e la lavorazione di greggio da Porto Marghera (Venezia) al capoluogo lombardo; la multinazionale...

(3 Gennaio 2014)

Mattia Laconca - Pavia

Italtel, lunedì protesta sotto le finestre di Unicredit a Milano contro i tagli

lunedì 16 dicembre, le lavoratrici e i lavoratori manifesteranno sotto la sede della Direzione Generale Unicredit, dove chiederanno di essere ricevuti. In seguito al piano di rifinanziamento del debito, Unicredit è diventato il maggior azionista di Italtel, la storica azienda che qualche giorno fa ha dichiarato ulteriori esuberi, dopo quelli già annunciati e, soprattutto, dopo...

(14 Dicembre 2013)

controlacrisi.org

Operai Polenghi sul piede di guerra

Caro Direttore Lunedì i 38 operai della Polenghi di San Grato (Lo), hanno scioperato per la seconda volta di fila, per 8 ore, dichiarando di essere ancora disposti ad andare avanti ad incrociare le braccia. “ Non abbiamo nulla da perdere, per qualcuno è ripresa la cassa a zero ore – l’unico reparto che funziona è quello del mascarpone”. Con gli operai...

(5 Dicembre 2013)

operaicontro.it

Lettera dal presidio Jabil

Una precisazione sull’identità dei presidianti Jabil. Sull’occupazione della fabbrica Jabil e sulla lunga resistenza degli operai per impedire al padrone di portare via impianti, prodotti finiti e componenti è stato scritto un libro: “Km 158, Jabil la fabbrica dimenticata”. In appendice al racconto si tirano i giudizi sui protagonisti della lotta. La domanda...

(5 Novembre 2013)

operaicontro.it

Lavoro, Fiom: In Lombardia licenziamenti in aumento del 128%

Sono stati 608 i licenziamenti nel mese di ottobre nelle medie e grandi imprese del settore metalmeccanico in Lombardia. Lo rende noto la Fiom Cgil regionale, secondo cui «c'è stato un lieve calo rispetto al mese precedente, ma la tendenza è in forte aumento su base annua». Rispetto al periodo di gennaio-ottobre del 2012 - sottolinea il sindacato - i licenziamenti sono aumentati...

(3 Novembre 2013)

controlacrisi.org

Milano, contro i licenziamenti dei lavoratori della Co.lo.coop al Gaetano Pini: Sciopero il 4 e 5 novembre 2013 intera giornata e manifestazione in Regione

Il governo Letta e la regione Lombardia, tagliano i fondi per i servizi ai cittadini e colpiscono in maniera pesantissima i lavoratori che operano nella sanità, senza minimamente intaccare rendite e privilegi di politici e manager del settore. Hanno tagliato i fondi destinati all’istituto G. Pini ed esso ha di conseguenza ridotto del 42 % i servizi richiesti alla Co.lo.coop, cooperativa...

(2 Novembre 2013)

Federazione Lavoratori Agro-Industria Commercio e Affini Uniti Confederazione Unitaria di Base

Modena, operai Icea: "abbandonati da Legacoop"

Redazione di Operai Contro, gli operai della cooperativa edile Icea di Castelfranco Emilia, sono in presidioi La manifestazione sarà davanti alla sede della Legacoop a Modena. La scelta non è casuale. La Lega delle Cooperative ha abbandonato i circa 70 operai travolti dal fallimento di Icea e che ora si trovano in forti difficoltà economiche. Per motivi burocratici, infatti,...

(22 Ottobre 2013)

operaicontro.it

OPERAI RAFFINERIA LES DI MANTOVA

Redazione di Operai Contro Da gennaio 2014 la raffineria verrà lentamente trasformata in un polo logistico, ossia un deposito, per far funzionare il quale basteranno 30-40 persone a fronte delle attuali 390 impiegate nella lavorazione del greggio proveniente da Marghera. Ciò significa che per 350 dipendenti si aprono prospettive drammatiche. I fantasmi della cassa integrazione...

(14 Ottobre 2013)

operaicontro.it

Bologna: ER&CUP2000, spezzatino in tempi di crisi

No non ci riferiamo alla famosa serie ospedaliera televisiva ma a quella che ieri nei palazzi di viale Aldo Moro a Bologna è andata in onda tra vari mugugni e diffidenze ovvero lo spezzettamento del Cup2000 che fino a qualche anno fa era il fiore all occhiello dell' organizzazione di prenotazione sanitaria a livello europeo. Saranno circa 120 gli operatori che passeranno da Cup2000 all’Ospedale...

(2 Ottobre 2013)

Contropiano Bologna

La rappresaglia della famiglia Riva sulla pelle di 720 lavoratori

Una mascalzonata. Che ha colto di sorpresa i 720 lavoratori lombardi impiegati nelle aziende della famiglia Riva. Non ci sono fabbriche perfette, i primi a saperlo sono gli operai che ci lavorano, ma questa volta lo spettro della disoccupazione si è materializzato da un giorno all'altro in alcune unità produttive lombarde che non erano mai state sfiorate direttamente dal dramma delle...

(15 Settembre 2013)

Luca Fazio, Il Manifesto

Jabil: il sindaco doppiogiochista

Egregio Direttore nel giorno delle sue dimissioni, il sindaco di Cassina De’ Pecchi che diceva di stare dalla parte degli operai è venuto allo scoperto. In un intervista rilasciata a “il Giorno” della Martesana, riferendosi alla trattativa col padrone fattosi avanti per rimettere in moto la ex Jabil, così dichiara: “dovunque aprirà la sua attività,...

(12 Settembre 2013)

www.operaicontro.it

Nokia Siemes e le sue aderenze

Egregio Direttore Dopo la rioccupazione della fabbrica ieri, oggi il blocco stradale degli operai Jabil, ha scatenato l’ira di un portavalori col furgonato e di un commercialista con un audi TT. Il primo ha puntato la pistola, prima al fianco di due operaie e poi contro tutti gli operai intorno. Il secondo è sceso dal suo bolide cercando di menare le mani, ma è si fatto improvvisamente...

(10 Settembre 2013)

www.operaicontro.it

OPERAI JABIL OCCUPANO LA FABBRICA

Da www.operaicontro.it COMUNICATO Oggi 8 Settembre 2013 gli operai Jabil di Cassina de Pecchi hanno rioccupato la fabbrica. Nokia aveva venduto gli operai di Cassina de Pecchi alla Jabil per poterli licenziare facilmente Nokia aveva fatto i conti senza gli operai Nokia ha alzato il tiro sulle condizioni per riportare gli operai in fabbrica. BASTA Gli operai hanno occupato la fabbrica e sono riuniti...

(9 Settembre 2013)

Gli operai Jabil in presidio permanente

La moda dell’estate.

Redazione di Operai Contro, Quest’estate si assiste al fenomeno che vede la chiusura defitiva delle fabbriche durante qulla che dovrebbe essere solo chiusura estiva. Dopo i casi dei giorni scorsi è toccato questa volta ad una fabbrica di Pero. I 30 dipendentid della Hydronic Lift che erano stati avvisati delle cassa integrazione straodinaria per cessazione di attività il 9...

(29 Agosto 2013)

www.operaicontro.it

Un'altra delocalizzazione coatta, stavolta i "padroni" colpiscono la Hydronic lift di Pero

Nuova puntata di quello che, secondo la Fiom-Cgil, si sta trasformando in un vero e proprio ''sport in voga tra gli imprenditori in questa estate del 2013''. Si tratta della improvvisa chiusura della Hydronic Lift di Pero (Milano), che produce componenti idraulici per ascensori, che segue le gia' note vicende della Firem di Modena e della Dometic di Forli'. Secondo la Fiom-Cgil, si tratta infatti...

(26 Agosto 2013)

fabrizio salvatori - controlacrisi

Jabil: l’incontro in Regione dei presidianti

Caro Operai Contro Ieri gli operai del presidio Jabil, lo hanno ricordato anche a Melazzini, assessore alle attività produttive della regione Lombardia: la trattativa tra Nokia e il nuovo imprenditore, deve vedere il mantenimento degli impegni presi dalla regione, legati al mantenimento della destinazione d’uso industriale dell’area in questione. Melazzini supportato dal suo staff,...

(6 Agosto 2013)

www.operaicontro.it

LA FIOM SVENDE I LAVORATORI IBM

Da www.pclavoratori.it 27 Luglio 2013 L'accordo siglato giovedì 19 luglio tra IBM Italia S.p.A. e FIOM FIM UILM con la mediazione di Assolombarda è un'autentica vergogna. (...) Segna la definitiva capitolazione della FIOM ai voleri famelici di IBM ed al più bieco appiattimento sindacale di FIM e UILM. Ma andiamo con ordine. Il 16 maggio in Assolombarda a Milano IBM Italia...

(29 Luglio 2013)

Renato Pomari RSU IBM Vimercate Direttivo FIOM Brianza

I lavoratori Whirlpool in corteo contro chiusura ed esuberi

Mercoledì 17 Luglio 2013 17:20 Combattività, rabbia, unità di classe. Il corteo nazionale dei lavoratori Whirlpool si riassume in queste tre parole. Unità di Classe: infatti il 9 luglio più di 600 lavoratori, lombardi e trentini, si sono radunati nella provincia di Varese per protestare contro la chiusura dello stabilimento di Trento e di un reparto nella sede...

(18 Luglio 2013)

Davide Longo - FalceMartello

Cig ritarda ad arrivare, operai vendono oro famiglia. Ma le pensioni d'oro arrivano puntuali?

02/07/2013 00:35 Gli operai di Ferrania "sono arrivati a vendere oggetti personali come catenine d'oro e orologi pur di garantire la sopravvivenza alle loro famiglie". Lo afferma la Uilcem di Savona che sottolinea come i lavoratori "da quattro mesi non ricevono le indennità della cassa in deroga e quelle dei primi due mesi del 2013 sono arrivate in ritardo". Anche per questo motivo sale la...

(2 Luglio 2013)

controlacrisi.org

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 |    >>

770925