il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Lavoratori di troppo

licenziamenti, ridimensionamenti, esuberi... sono solo i lavoratori a pagare per la crisi di questo modo di produzione

(1168 notizie dal 18 Giugno 2001 al 28 Novembre 2019 - pagina 1 di 59)

Ex ILVA: l’unità di lotta degli operai è la via per difendere occupazione, salario, salute e ambiente

Lo scorso 14 novembre il monopolio ArcelorMittal ha comunicato il piano di fermate degli altiforni e del treno nastri dell’ex Ilva di Taranto. Un evidente ricatto per perseguire i suoi obiettivi di revisione del piano industriale, in linea con gli interessi dell’oligarchia finanziaria che controlla la maggioranza delle azioni. Il colosso mondiale dell’acciaio, alle prese con la...

(28 Novembre 2019)

Da “Scintilla”, n. 103 – nov. 2019

ARCELOR MITTAL:
Unire le lotte per imporre alla classe padronale il pagamento del salario ai lavoratori licenziati dalle fabbriche

Lavoratori, di fronte alla vicenda ex ILVA che coinvolge decine di migliaia di operai il primo errore da evitare è quello di farne una questione aziendale o, peggio, del singolo stabilimento e della singola città. Il fattore determinante di questa vertenza è lo stesso delle tante altre crisi aziendali e consiste nel tentativo padronale di procedere a licenziamenti a seguito...

(9 Novembre 2019)

Partito Comunista Internazionale

Sulla vertenza Bekaert

Comunicato del Partito della Rifondazione Comunista e di Potete al Popolo

La scelta di Bekaert, confermata al Mise il 24 ottobre, di avviare la procedura di licenziamento collettivo è inaccettabile, perché tratta i lavoratori e l’intera comunità del Valdarno come merce da sfruttare e spremere, alla faccia della tanto sbandierata “responsabilità sociale” delle imprese. In Bekaert, prima Pirelli, generazioni di valdarnesi hanno...

(9 Novembre 2019)

PRC, Circolo Valdarno Fiorentino PAP, Valdarno Fiorentino

ILVA
OPERAI
sull'ORLO di una CRISI di NERVI

E pensare che potremmo mettere paura. Ai padroni, alle loro ristrutturazioni e delocalizzazioni, alla loro internazionalizzazione capitalista. E invece ne abbiamo. Di paura. Di questo mondo incapace a garantirci neanche uno sfruttamento continuato, a vita. Di questa società che ci impone di scegliere tra due morti: di disoccupazione o di inquinamento. Eppure siamo i più numerosi nel...

(7 Novembre 2019)

Pino ferroviere

Uniche Certezze per Alitalia? I licenziamenti, il ridimensionamento, il taglio della flotta. RIDICOLI!

Delta o Lufthansa? La minestra è la stessa. Al netto delle promesse infondate ed irrealizzabili che ambedue tentano di fabbricare per indorare la pillola, il risultato non cambia: “ Delta o Lufthansa stessa faccia, stessa razza”. La promessa che una manciata di lavoratori possa essere salvata dalla mattanza e ricollocata altrove, fa vedere a qualche “autorevole” sindacalista...

(4 Novembre 2019)

C.U.B. TRASPORTI - AIRCREWCOMMITTEE

RESOCONTO DELL'INCONTRO TRA LA SOC. COOP SOCIALE MEDIHOSPES E LA RAPPRESENTANZA SINDACALE DI USI

Si è svolto il 16 ottobre 2019, presso la sede operativa della società cooperativa Medihospes, un incontro con la rappresentanza sindacale aziendale dell’Unione Sindacale Italiana Usi. L’incontro era di natura interlocutoria, previsto dall’accordo sottoscritto il 3 giugno scorso al Ministero del Lavoro, di chiusura della procedura di licenziamento collettivo a livello...

(21 Ottobre 2019)

Unione Sindacale Italiana USI

Roma, 18 settembre: presidio lavoratori Alitalia

In allegato, la lettera della convocazione al MISE IL MINISTRO PATUANELLI INCONTRA TUTTE LE OO.SS. (Lettera della convocazione al MISE) DOPO OLTRE 2 ANNI DAL COMMISSARIAMENTO DI ALITALIA: - I licenziamenti restano “coperti” ma le indiscrezioni quantificano oltre 1500-2000 espulsioni dal lavoro. - Nessuna trasparenza sulla situazione contabile di Alitalia mentre sembra che il prestito di...

(17 Settembre 2019)

CUB TRASPORTI - AIRCREWCOMMITTE

QUANDO COOPERARE FA RIMA CON LUCRARE!

Quarantacinque (45) licenziamenti tra i 127 lavoratori e lavoratrici impiegati nelle portinerie e servizi ausiliari dell’Università Roma3, è questa la comunicazione che COOPSERVICE SCPA ha mandato il 5 agosto solo ad alcune RSA e OO.SS., alla DTL e dalla Regione avviando le procedure di licenziamento collettivo previste dalla legge 223/91. Un atto unilaterale, vigliacco e vergognoso...

(28 Agosto 2019)

RSA USI-CTS Appalto portinerie e servizi ausiliari Uniroma3 USI UNIONE SINDACALE ITALIANA

Serbia: i Dirigenti lavorano solo per i ricchi!

I lavoratori e gli operai della Serbian Glass Factory, 280 dei quali sono entrati nella fabbrica due mesi fa dopo licenziamenti illegali, devono pagare al proprietario 50.000 dinari a titolo di risarcimento per i costi del processo, costi arbitrariamente determinati dalla direzione, senza il timbro e la firma del tribunale competente. Dopo che la fabbrica di Paracin fallì, i lavoratori cercarono...

(20 Agosto 2019)

Radio Generale di Base

Vertenza Pam Panorama - la lotta continua

Con l’incontro del 30 luglio 2019 si sono bruscamente interrotte le trattative in essere tra la nostra organizzazione sindacale e la società Pam Panorama, in merito ai 12 lavoratori in esubero dichiarati nel punto vendita di Campi Bisenzio. Esuberi dichiarati anche in sede istituzionale, davanti ad organi comunali, dove l’azienda si era resa disponibile, dopo le nostre iniziative...

(3 Agosto 2019)

USB Toscana

FALLISCE LA IFI (INIZIATIVE FERROVIARIE ITALIANE) DI SANTHIA’
FORTE LA PREOCCUPAZIONE DI TUTTI I DIPENDENTI

Sospeso immediatamente il rapporto di lavoro di 85 dipendenti per i quali sale, ovviamente, il rischio di cessazione, ovvero il licenziamento. Saranno i curatori fallimentari – avv. Gabriella Angela Massa e Maria Maccarone - individuati dalla sentenza del Tribunale di Vercelli, a stabilire il da farsi in merito al fallimento della IFI - Iniziative Ferroviare Italiane di Santhià. Un futuro...

(23 Luglio 2019)

FIOM CGIL Vercelli Valsesia

Licenziare i padroni Whirlpool!

Occupare la fabbrica, per la sua nazionalizzazione a garanzia del lavoro

Volantino del PCL Lavoratori, lavoratrici, il Partito Comunista dei Lavoratori sostiene apertamente la vostra lotta, e sosterrà tutte le azioni di lotta che vorrete intraprendere contro i padroni della Whirlpool. La Whirlpool si comporta come centinaia di aziende. Prima intasca 27 milioni di risorse pubbliche, pagate dai lavoratori, poi straccia gli accordi pattuiti e mette sulla strada 400...

(14 Giugno 2019)

Partito Comunista dei Lavoratori

ALITALIA: IL CERINO NON PUÒ E NON DEVE RESTARE IN MANO AI LAVORATORI

E’ L’ORA CHE IL GOVERNO SCOPRA LE CARTE: ESISTE UN PIANO DI INVESTIMENTI E RILANCIO O INSIEME AI SOLITI “PRENDITORI” SI PREPARANO RIDIMENSIONAMENTO, LICENZIAMENTI E IPER-SFRUTTAMENTO? INUTILE GIRARCI INTORNO: LA NAZIONALIZZAZIONE È L’UNICA SOLUZIONE Se l’esito delle elezioni europee non ha prodotto alcun radicale mutamento allo scenario pre-esistente in Europa,...

(6 Giugno 2019)

Cub trasporti - AirCrewCommittee

SULL'INCONTRO DEL 28 MAGGIO RELATIVO ALLA PROCEDURA DI LICENZIAMENTO COLLETTIVO PER 351 ADDETTI DEL SETTORE ACCOGLIENZA (SOCIETA’ COOP SOCIALE MEDIHOSPES Onlus)

PROSSIMO INCONTRO IL 3/6/2019 alle ore 15

Si è svolto il 28 maggio alle 16, dopo quello chiesto in sede separata da Cgil, Cisl, Uil, l’incontro al Ministero del Lavoro, sulla procedura (attivata il 20 febbraio scorso e dopo aver esperito senza esito positivo la parte in sede aziendale della procedura L. 223 91) di licenziamento collettivo, originariamente per 351 dipendenti e soci lav. del settore dell’ACCOGLIENZA, addetti...

(29 Maggio 2019)

UNIONE SINDACALE ITALIANA USI Confederazione sindacale fondata nel 1912 Segreteria prov. intercategoriale e Rsa interna Usi c/o Soc coop MEDIHOSPES Onlus

SFRUTTAMENTO

Questa è la notizia di oggi 25 maggio 2019. “Fallimento scoperto via Facebook, negozi chiusi all'improvviso e 1.800 lavoratori sconvolti. La Filcams-Cgil di Reggio Emilia ha fatto sapere che Shernon Holding, la società che gestiva punti vendita di Mercatone Uno, è stata dichiarata fallita. Secondo la ricostruzione data dal sindacato, i lavoratori sono giunti a conoscenza...

(25 Maggio 2019)

Franco Astengo

SU ROMA MULTISERVIZI E I SUOI LAVORATORI

IL 20 MAGGIO 2019 (49° anniversario entrata in vigore della legge 300 1970 Statuto dei Lavoratori) pomeriggio PRESIDIO DI LOTTA A VIA MOLISE ROMA presso MINISTERO SVILUPPO ECONOMICO MISE (art. 21 Cost, artt. 1, 14 e 25 S.L.) Gli operai della Roma Multiservizi, partecipata di secondo livello con quota maggioritaria detenuta dall’AMA e per il restante da Manutencoop, hanno intrapreso dal 2014...

(17 Maggio 2019)

Unione Sindacale Italiana (USI)

Casa di cura IGEA e Policlinico Milano: come perdere il lavoro quando il lavoro c’è

72 Lavoratori OSS della Coopera SCS Onlus da oltre un decennio occupati nelle Cliniche Igea di Via Marcona e Policlinico Via Dezza (Mi) dal 1 Maggio 2019 sono a casa senza lavoro. Accade infatti che a metà Aprile, ovvero appena prima della scadenza appalto il 31 dello stesso mese, veniva promessa ai 72 lavoratori, da Igea e Policlinico, la prosecuzione del lavoro a tutti in assunzione diretta,...

(11 Maggio 2019)

Cub Sanità Italiana Confederazione Unitaria di Base

EX CEMENTIR: LICENZIATI GLI 8 LAVORATORI DELLA CAVA, NESSUNA GARANZIA PER IL LORO FUTURO, NIENTE PIANO INDUSTRIALE PER IL RILANCIO DELL’AZIENDA

Giorni di grande disagio e forte preoccupazione per tutti i lavoratori del cementificio spoletino, coinvolti in un vortice che sta disintegrando le primarie certezze e con la netta sensazione di essere stati abbandonati da tutte le parti interessate: la nuova proprietà Colacem, l’Amministrazione comunale e i propri rappresentanti sindacali. Ieri sono stati licenziati gli 8 dipendenti...

(9 Maggio 2019)

Ettore Magrini – Unione Sindacale di Base - Spoleto

AGGIORNAMENTO SITUAZIONE LOTTA A ROMA MULTISERVIZI E ROMA CAPITALE

Il 7 maggio 2019 si è tenuto uno dei tanti tavoli di confronto, di un percorso avviato già da tempo tra Roma Capitale e tutte le organizzazioni sindacali presenti in ROMA MULTISERVIZI SPA relativo all’appalto GLOBAL SERVICE. L'USI era presente con la propria delegazione, così come gli altri sindacati. Invece per Roma Capitale si è presentato solo il direttore generale,...

(9 Maggio 2019)

SEGRETERIA INTERCATEGORIALE USI

SALVIAMO IL LAVORO NEL VALDARNO FIORENTINO

Bekaert e gli altri, restituiamo le fabbriche ai lavoratori!!

Ormai da anni nel nostro paese assistiamo a una crisi economica drammatica che si accanisce sui lavoratori e sul futuro delle loro famiglie. Nessuno dei governi susseguitosi ha avuto il coraggio di interferire con i grandi gruppi industriali italiani e stranieri che hanno accumulato patrimoni immensi, sfruttando i lavoratori per poi scaricarli a proprio piacimento. Anche il nuovo Decreto Dignità...

(20 Aprile 2019)

Sinistra Per L'alternativa Figline e Incisa Valdarno

<<   | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

761603