il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Capitale e ambiente    (Visualizza la Mappa del sito )

PRIMA PAGINA

  • GIUSTIZIA E DIRITTO
    (25 Febbraio 2021)
  • costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

    SITI WEB
    (Capitale, ambiente e salute)

    Amianto. La strage silenziosa

    (191 notizie dal 2 Ottobre 2003 al 16 Febbraio 2021 - pagina 3 di 10)

    AMIANTO: QUESTI PROCESSI NON S'HANNO DA FARE!

    Sembrerebbe lo slogan della Quinta sezione penale del Tribunale di Milano. Per la verità nel giro di pochi giorni sono arrivate due sentenze di assoluzione da parte di questa Corte d'Appello, ambedue per amianto: la prima riguardava la Fibronit di Broni , la seconda - quella di oggi - si riferiva ai 27 morti della Pirelli di Milano, i cui imputati sono stati mandati assolti per non aver...

    (25 Novembre 2016)

    COMITATO PER LA DIFESA DELLA SALUTE NEI LUOGHI DI LAVORO E NEL TERRITORIO, ASSOCIAZIONE ITALIANA ESPOSTI AMIANTO, MEDICINA DEMOCRATICA

    PROCESSO ETERNIT BIS: PRESIDIO E CONVEGNO A TORINO

    Riceviamo e volentieri pubblichiamo il comunicato diffuso da diverse associazioni che ieri, a Torino, hanno organizzato un presidio ed un convegno in occasione della ripresa del Processo Eternit Bis Il procedimento era stato rinviato, dal medesimo GUP, davanti alla Corte Costituzione per una eccezione che la stessa Corte non ha ritenuto valida. In data odierna, 27 ottobre, esso è ripreso; però...

    (28 Ottobre 2016)

    Torino, 27 ottobre: presidio in occasione della ripresa del processo ETERNIT bis

    Associazione Italiana Esposti Amianto – Medicina Democratica – Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio In occasione della ripresa del processo ETERNIT bis del 27 ottobre faremo un Presidio davanti al Tribunale di Torino a partire dalle 9,30 (via Falcone angolo Corso Vittorio Emanuele) e un Convegno a partire dalle ore 14 nella Sala del Tempio Valdese...

    (25 Ottobre 2016)

    AMIANTO, PER GLI OPERAI UCCISI NESSUNA GIUSTIZIA

    ASSOLTI I MANAGER FIBRONIT NEL PROCESSO D’APPELLO. ANNULLATA LA CONDANNA A 4 ANNI INFLITTA IN PRIMO GRADO.

    Questa mattina subito dopo mezzogiorno i giudici della Corte d’Appello della V sezione del Tribunale di Milano hanno assolto per prescrizione e «perché il fatto non costituisce reato» i due manager della Fibronit di Broni (PV) imputati della morte di decine di operai. Gli stessi imputati Claudio Dal Pozzo e Giovanni Boccini, erano stati condannati a 4 anni per omicidio colposo...

    (20 Ottobre 2016)

    Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio

    AMIANTO: CONDANNATI I PADRONI E I MANAGER DELL’OLIVETTI

    Carlo e Franco De Benedetti condannati a 5 anni e due mesi per omicidio colposo – 23 mesi a Corrado Passera ex ministro. Il tribunale di Ivrea ha riconosciuto i manager responsabili dei decessi di dieci operai, che tra la fine degli anni Settanta e l'inizio dei Novanta lavorarono negli stabilimenti Olivetti, inalando le fibre tossiche di amianto e ammalandosi, anni dopo, di mesotelioma pleurico. Oggi...

    (18 Luglio 2016)

    Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio

    Morti per amianto alla BredaTermomeccanica /Ansaldo: l'udienza di oggi

    Oggi 16 giugno si è tenuta al Palazzo di Giustizia di Milano un’altra udienza del processo contro 10 dirigenti della BredaTermomeccanica/Ansaldo/Finmeccanica di Milano, imputati della morte per amianto di 12 lavoratori. Dopo l’appello degli imputati e delle parti civili, fra cui il Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio (come sempre presente a...

    (16 Giugno 2016)

    Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio

    Dal libro AMIANTO: MORTI DI "PROGRESSO"

    Dal libro AMIANTO: MORTI DI “PROGRESSO”, riportiamo Il calvario di un malato di mesotelioma pleurico raccontato dalla figlia nel rapporto con l’INAIL. Gentilissimo Michele, volevo informarti che dopo aver portato tutta la documentazione aggiornata all'Inail, ho ricevuto la telefonata dalla segretaria dell'Inail che mi spiegava che non avrei mandato loro nella mia domanda di opposizione...

    (14 Giugno 2016)

    comitatodifesasalutessg.com

    Un corteo molto partecipato per ricordare tutte le vittime dell’amianto e dello sfruttamento.

    Il corteo partito dal Centro di Iniziativa Proletaria “G. Tagarelli” è sfilato per la città dietro lo storico striscione del Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio che recita “PER RICORDARE TUTTI I LAVORATORI UCCISI IN NOME DEL PROFITTO”, portato dalle donne (mogli e famigliari delle vittime) seguito dagli ex operai della Breda,...

    (30 Aprile 2016)

    Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio

    LE VITTIME DELL’AMIANTO RICEVUTE DAL PAPA

    In occasione del 28 aprile giornata mondiale contro l’amianto e delle vittime del lavoro, in tutto il mondo si svolgono manifestazioni. Anche in Italia le vittime dell’amianto e le loro associazioni questa settimana hanno organizzato molte iniziative dal nord al sud. In particolare quelle di maggior rilievo sono: corteo il 30 aprile a Sesto San Giovanni IN RICORDO DI TUTTE LE VITTIME DELL’AMIANTO...

    (26 Aprile 2016)

    Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio

    AMIANTO: SENTENZA STABILISCE UN IMPORTANTE PRINCIPIO

    L’INAIL CONDANNATA IN TRIBUNALE A RICONOSCERE LA MALATTIA PROFESSIONALE DI UN OPERAIO EX ESPOSTO AMIANTO. LA SENTENZA STABILISCE IL PRINCIPIO CHE LA PRESCRIZIONE DELLA MALATTIA PROFESSIONALE (3 ANNI E 150 GIORNI) COMINCIA DA QUANDO IL LAVORATORE NE VIENE A CONOSCENZA.

    Ripubblichiamo volentieri il comunicato redatto il 21 aprile dal Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio, perché esemplifica come - in presenza di una spinta dal basso - la giurisprudenza del lavoro possa muoversi nella giusta direzione. Nell’udienza di oggi al Tribunale di Monza – sez. Lavoro - la giudice dott.ssa Francesca Capelli ha condannato...

    (22 Aprile 2016)

    Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio

    AMIANTO: MORTI DI "PROGRESSO"

    Sabato 9 aprile 2016 ore 16,00 presso il CENTRO DI INIZIATIVA PROLETARIA “G. TAGARELLI” Via Magenta 88 Sesto San Giovanni (Mi) Presentazione del libro AMIANTO: MORTI DI “PROGRESSO” La lotta per la difesa della salute nelle fabbriche e nel territorio attraverso le testimonianze degli operai, i documenti e gli atti processuali del Comitato per la Difesa della Salute...

    (7 Aprile 2016)

    ciptagarelli.jimdo.com

    AMIANTO PIRELLI: COLPO DI SCENA, RINVIATA LA SENTENZA

    Il giudice Anna Maria Gatto, presidente della V Sezione Penale del Tribunale di Milano, ha rinviato la sentenza prevista per oggi per gli imputati accusati di omicidio plurimo colposo e lesioni gravi per la morte di 24 lavoratori degli stabilimenti milanesi della Pirelli di Viale Sarca, via Ripamonti e via Caviglia. Gli imputati, accusati dei reati di concorso in omicidio colposo e lesioni gravissime...

    (22 Marzo 2016)

    Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio

    AMIANTO, PROCESSO BREDA/ANSALDO: L'UDIENZA DI OGGI

    Nell’udienza di oggi al Palazzo di Giustizia di Milano del processo contro i 10 dirigenti della Breda Termomeccanica/Ansaldo di Milano, imputati della morte per amianto di 12 lavoratori, davanti al giudice dott. Simone Luerti della 9° Sezione Penale del Tribunale e al P.M. Nicola Balice sono stati sentiti 3 testimoni. Riportiamo una sintesi delle deposizioni. Primo teste, sig. V.(classe...

    (17 Febbraio 2016)

    Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio

    Amianto, continua la strage di lavoratori. 4000 mila morti ogni anno, mille morti solo per mesotelioma.

    Articolo articolo pubblicato dalla rivista “nuova unità”, gennaio 2016 A 23 anni dalla messa al bando dell’amianto, con la legge 257 del 1992, ci sono in Italia ancora 32 milioni di tonnellate di amianto e le bonifiche sono tuttora da fare. Chi sperava che dopo l’approvazione della legge, l’amianto sarebbe stato rimosso dalle nostre vite deve ricredersi: la decontaminazione...

    (19 Gennaio 2016)

    Michele Michelino - Presidente del “Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio”

    PROCESSO PIRELLI PER AMIANTO: condannati i dirigenti.

    IL GIUDICE RAFFAELE MARTORELLI DELLA SEZIONE VI PENALE DEL TRIBUNALE CONDANNA 11 DIRENGENTI DELLA PIRELLI PER OMICIO COLPOSO CON PENE FINO AI 7,8 ANNI DI RECLUSIONE

    La sentenza emessa dal giudice dopo una breve Camera di Consiglio condanna tutti gli imputati andando oltre le richieste del P. M. Ascione che aveva chiesto l’assoluzione per 3 imputarti. Le condanne vanno dai 3 ai 7 anni e 8 mesi di reclusione Il primo processo per amianto contro 11 dirigenti del Consiglio di Amministrazione della Pirelli degli stabilimenti di Viale Sarca e di via Ripamonti...

    (15 Luglio 2015)

    Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio

    28 aprile, giornata mondiale delle vittime dell’amianto

    Ma l’amianto continua a uccidere in silenzio fra indifferenza e impunità del governo e istituzion

    Ogni anno nel mondo più di centomila persone, una ogni 5 minuti, perde la vita a causa delle fibre d’amianto. In Italia sono quasi 5 mila, otto al giorno, e i responsabili di questo genocidio continuano a restare impuniti, mentre le bonifiche degli oltre 38 mila siti d’amianto censiti dal ministero dell’ambiente continuano a disperdere le loro mortali fibre inquinando l’ambiente...

    (28 Aprile 2015)

    Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio

    Corteo contro le morti per amianto, 18 aprile 2015

    Numerosi ex lavoratori esposti all’amianto, insieme ai famigliari delle vittime, e semplici cittadini hanno manifestato partendo dalla sede del nostro Comitato - il Centro di Iniziativa Proletaria “G. Tagarelli” - sfilando per le vie della città di Sesto San Giovanni accompagnati dalla banda degli ottoni, fino alla lapide che ricorda tutte le vittime dell’amianto...

    (19 Aprile 2015)

    Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio

    Motivazione della sentenza Eternit:
    dopo il danno arriva la beffa.

    Lunedì 23 febbraio il pm Guariniello della procura di Torino ha chiesto nuovamente il rinvio a giudizio per padrone svizzero dell’Eternit, Stephan Schmidheiny, 67 anni,accusato di omicidio volontario aggravato per la morte da amianto, tra il 1989 e il 2014, di 256 persone. Nello stesso giorno, la Corte di Cassazione ha depositato le motivazioni della sentenza che lo scorso 19 novembre...

    (24 Febbraio 2015)

    Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio

    Discarica di amianto di Cappella Cantone (CR): segnali positivi, ma la lotta continua

    Prendiamo atto delle prese di posizione di Comune e Provincia di Cremona e del sindaco di Cappella Cantone contro la realizzazione della discarica di amianto nella cava di Retorto (Cappella Cantone), dopo anni di battaglie da noi promosse e combattute con successo. Prima di tutto occorre rassicurare i cittadini che la cava di Retorto è sotto sequestro e lo sarà per tutta la durata del...

    (10 Gennaio 2015)

    Mariella Megna per Cittadini contro l'amianto

    INGIUSTIZIA E’ FATTA: UCCIDERE PER IL PROFITTO E’ UN DIRITTO DEL PADRONE
    ANNULLATA PER PRESCRIZIONE LA CONDANNA DEL PADRONE ETERNIT

    La Corte di Cassazione, accogliendo la tesi del procuratore generale Francesco Iacoviello, ha annullato la condanna a 18 anni di reclusione del magnate svizzero Stephan Schmidheiny, padrone e Amministratore Delegato della fabbrica Eternit, (uno degli uomini più ricchi del mondo) che si è arricchito sulle pelle di decine di migliaia di operai, lavoratori e cittadini nel mondo. La ‘giustizia’...

    (20 Novembre 2014)

    Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio - Sesto San Giovanni

    <<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 |    >>

    308141