il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Mezza piena o mezza vuota?

Mezza piena o mezza vuota?

(22 Gennaio 2011) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Capitale e lavoro)

Capitale e lavoro (da Medio oriente e Asia)

Il Mondo Arabo in fiamme

(196 notizie dal 9 Gennaio 2011 al 16 Febbraio 2013 - pagina 1 di 10)

Bahrein: due morti negli scontri tra manifestanti e polizia

Nuove manifestazioni in Bahrein contro il regime, che usa di nuovo la forza per reprimere la protesta della maggioranza sciita. Il Centro per i diritti umani denuncia che la polizia ha fatto uso di fucili a pompa contro i manifestanti. I sostenitori dell'opposizione hanno manifestato di nuovo oggi a Boudaya vicino a Manama, al grido di "Abbasso la dittatura", dopo gli scontri in cui hanno perso la...

(16 Febbraio 2013)

Redazione Contropiano

Il regime del Bahrain vieta le manifestazioni

31/10/2012 PressTv. Il regime del Bahrain ha vietato tutte le manifestazioni e gli incontri pubblici tra le proteste crescenti contro gli Al- Khalifa. Martedì 30 ottobre il ministero dell’Interno del Bahrain ha vietato tutte le proteste e raduni, descrivendo le manifestazioni contro il regime come “ripetuti abusi del diritto alla libertà di parola e di espressione”. Il...

(31 Ottobre 2012)

InfoPal

"Primavere arabe" poco coperte

Giordania, Marocco, il Golfo. Fermenti e proteste si registrano ovunque e gli sviluppi in qualche caso si annunciano interessanti. Ma giornali, radio e tv li ignorano di Francesca La Bella Roma, 27 ottobre 2012, Nena News - Da mesi i telegiornali ci mostrano le immagini di una società araba in (apparente) divenire. Egitto e Tunisia, Libia e Siria sono i casi più conosciuti, ma ad un...

(27 Ottobre 2012)

Nena News

Bahrain: autorità rifiutano di scarcerarlo, oppositore muore in carcere

Mohammed Mushaima, 24 anni, era ammalato gravemente ma la monarchia aveva respinto la sua richiesta di liberazione. La morte aggrava la tensione nel paese del Golfo Roma, 3 ottobre 2012, Nena News - Il 24enne Mohammed Mushaima, che stava scontando una condanna a sette anni di carcere per aver partecipato alle proteste di piazza contro la monarchia assoluta, è morto ieri in un ospedale di Manama...

(3 Ottobre 2012)

Nena News

Arabia saudita, morto 16enne ferito dalla polizia

Era stato colpito cinque giorni fa durante raid delle forze di sicurezza nella zona di Qatif, popolata da sciiti, dove da un anno e mezzo proseguono le proteste contro la monarchia Roma, 1 ottobre 2012, Nena News - Si è spento in ospedale Hasab Zahiri, il 16 enne ferito gravemente cinque giorni dalla polizia saudita durante un raid della forze di sicurezza nella citradina di al Awamiya, nella...

(1 Ottobre 2012)

Nena News

Rivolta in Bahrain: 29 persone arrestate dal regime

22/9/2012 Manama. Venerdì 21 settembre, le forze del regime del Bahrain hanno arrestato 29 cittadini nel distretto commerciale della capitale Manama, durante cortei di protesta che hanno sfilato per le vie del centro, nonostante il divieto imposto dal governo dittatoriale sostenuto dall’Arabia Saudita, la monarchia sponsor delle “rivoluzioni arabe per la democrazia”. Il...

(22 Settembre 2012)

InfoPal

Rivolta in Bahrein, continua la repressione del regime

News - 19/9/2012 PressTv. Le forze del Bahrein hanno assaltato le abitazioni di due leader dell’opposizione, Shula e Bazzaz, mentre il regime degli al-Khalifa, appoggiato dall’Arabia Saudita, continua ad affrontare le critiche con la mano pesante. Decine di persone sono state uccise e centinaia ferite nella repressione della rivolta popolare iniziata nel febbraio del 2011. Molte altre,...

(19 Settembre 2012)

InfoPal

Le forze del Bahrein lanciano lacrimogeni contro manifestazione pacifica anti-regime

News - 7/9/2012 Manama - PressTv. Le forze del regime del Bahrain, appoggiate dall’Arabia Saudita, hanno lanciato lacrimogeni per disperdere pacifisti manifestanti che chiedevano il rilascio di personalità dell’opposizione che si trovano in prigione. Le forze del regime di hanno attaccato i manifestanti che erano scesi nelle strade della capitale, in una nuova protesta anti-governativa,...

(8 Settembre 2012)

InfoPal

Il Bahrain conferma le surreali condanne agli attivisti

4 settembre 2012 SUL BAHRAIN: QUI Tutto confermato, la rivoluzione più sconosciuta al mondo, quella che tutte e tutti si ostinano a non vedere, continua a subire il pesante attacco repressivo del regime che tenta di abbattere dal 14 febbraio dello scorso anno. Confermate 13 condanne, confermati gli ergastoli: sarà carcere a vita per gli attivisti già in carcere da mesi e mesi,...

(4 Settembre 2012)

baruda.net

La rivoluzione in Bahrain: resistenza all'imperialismo

Bahrein rivoluzione imperialismo resistenza Pubblichiamo una nostra traduzione di un articolo scritto da una compagna del Bahrein a proposito della situazione nel suo paese. Un paese poco al centro delle cronache quotidiane nelle metropoli imperialiste, malgrado abbia conosciuto un forte movimento popolare represso in maniere durissima dal governo. Ma non solo: nella repressione è entrata...

(15 Agosto 2012)

Collettivo Autorganizzato Universitario – Napoli

Dalle alleanze internazionali all’acqua i cento problemi di Mursi

Macro e micro politica s’intrecciano sull’agenda del presidente Mursi e non è detto che la prima sfera sia più impegnativa della seconda. I contatti internazionali che il gruppo di supporto al dottore diventato Capo di Stato aveva mantenuto durante tutta la fase della propria ascesa sulla scena nazionale ora acquistano la centralità e l’ufficialità che...

(22 Luglio 2012)

Enrico Campofreda

Oman e Bahrein, attivisti ancora nel mirino

Rilasciati dieci manifestanti a Mascate, ma quattro blogger e giornalisti restano in carcere. Liberato anche l'attivista bahreinita Nabil Rajab, che però rischia una dura condanna. Roma, 28 giugno 2012, Nena News. Le autorità di Mascate hanno rilasciato oggi su cauzione 10 attivisti colpevoli di aver bloccato le strade e partecipato a raduni illegali alcuni giorni fa. Rimangono invece...

(28 Giugno 2012)

Nena News

Bahrain: liberare prigionieri politici, amnesty

Abdelhadi Al-Khawaja ha sospeso lo sciopero della fame e alcuni prigionieri di coscienza sono stati rilasciati su cauzione. Ma tutti i detenuti politici devono tornare subito liberi, dice l’organizzazione internazionale per i diritti umani

Roma, 30 maggio 2012, Nena News (nella foto l'attivista dei diritti umani Abdelhadi al Khawaja in carcere da oltre un anno) - Il 28 maggio Nabeel Rajab, presidente del Centro per i diritti umani del Bahrein, è stato rilasciato dietro pagamento di una cauzione equivalente a circa 800 dollari. Dovrà comparire in tribunale il 17 giugno per rispondere delle imputazioni di aver incitato persone...

(30 Maggio 2012)

Nena News

Elezioni algeria, lo spettro dei brogli

Il regime resta al suo posto e guadagna quasi metà del Parlamento. Sconfitti gli islamisti, che negli ultimi vent'anni di storia algerina sono stati i prescelti dalla popolazione. Le opposizioni denunciano brogli, confermati dagli osservatori locali.

GIORGIA GRIFONI Roma, 12 maggio 2012, Nena News - Alle elezioni algerine ha trionfato le pouvoir, come i cittadini qui designano il regime. “Impossibile – ribatte l’analista politico Lahouari Addi de l’Institut d’Etudes Politiques de Lyon, riportato dal New York Times –perché il Fln è rifiutato dalla popolazione. In elezioni oneste, la gente avrebbe...

(12 Maggio 2012)

Nena News

Bahrain: usa riforniscono di armi re al khalifa

L’annuncio durante la visita a Washington del principe ereditario Salman al Khalifa.Nell’ultimo anno Obama aveva limitato i rifornimenti all’alleata monarchia del Golfo impegnata a reprimere la rivolta popolare

Roma, 12 maggio 2012, Nena News – «Non daremo strumenti antisommossa, come i gas lacromogeni e le granate assordanti». Così la portavoce del Dipartimento di stato Usa, Victoria Nuland, ha provato a giustificare il passo fatto dall’Amministrazione Obama di riprendere «in parte» le forniture di armi all’alleata monarchia (assoluta) al Khalifa del Bahrain,...

(12 Maggio 2012)

Nena News

La crescita del qaedismo in siria

I militanti sunniti non appaiono in grado di sconfiggere le forze armate siriane campo aperto, stanno percio' sviluppando una strategia, dove bombe e altri attacchi asimmetrici verso obiettivi civili e governativi diverranno probabilmente la norma nell’imminente futuro.

DANIEL BRODE (questo servizio e' stato pubblicato in origine da ekurd.net) Roma, 11 maggio 2012, Nena News - La recente ondata di attentati suicidi, e la confisca libanese di un carico zeppo di armi destinato ai ribelli siriani, mette in secondo piano l’infiltrazione non solo dell’ideologia sunnita-jihadista in Siria, ma anche di armi, tattiche, e combattenti provenienti da tutto il...

(11 Maggio 2012)

Nena News

Militari, islamisti e piazze egiziane

Ciò che appare al Cairo dopo giornate piene di morti, feriti, arresti, proclami e riunioni è una spaccatura non solo fra la piazza che protesta e la Giunta militare che reprime ma fra il vertice e la base degli stessi partiti colpiti dai baltagheyah prima e dall’esercito poi. L’incontro avuto domenica mattina da alcuni rappresentanti dei maggiori gruppi islamici (Partito...

(8 Maggio 2012)

Enrico Campofreda

Video, bahrain: negozi oppositori saccheggiati con aiuto polizia

Gli agenti non solo non arrestano vandali e saccheggiatori ma addirittura li assistono mentre rubano e devastano. Presi di mira i supermarket di propriera' di sostenitori delle proteste contro il re che nel frattempo incassa il via libera di Ecclestone al GP di Formula 1

Roma, 13 aprile 2012, Nena News - E' sempre piu' tesa la situazione in Bahrain dove al pugno di ferro dei servizi di sicurezza ora si aggiungono gli attacchi delle forze di sicurezza e delle milizie pro-monarchia contro i beni degli oppositori. Da alcuni giorni vengono saccheggiati negozi e supermarket di persone accusate di sostenere le proteste contro il re. Le immagini che vi proponiamo si riferiscono...

(13 Aprile 2012)

Nena News

Ben bella: morta l’icona algerina dell’indipendenza

Morto ieri a 95 anni il simbolo della lotta al colonialismo francese, proprio nel cinquantenario dell’Indipendenza di un Paese rimasto fuori dall’onda di proteste della "Primavera Araba"

IKA DANO Roma, 12 Aprile 2012, Nena News - Otto giorni di lutto nazionale annunciati per commemorare Ahmad Ben Bella, il simbolo della lotta algerina per l’Indipendenza dalla Francia, morto ieri all’età di 95 anni nella capitale Algeri. Un riconoscimento ad un icona che - pur considerato il fondatore dell’Algeria post-coloniale che festeggia quest’anno i suoi primi...

(12 Aprile 2012)

Nena News

Colpi di scena alle presidenziali egiziane

Le presidenziali egiziane assumono contorni di suspance quasi quotidiani. L’opinione pubblica aveva appena digerito la teatrale apparizione d’un personaggio come il capo dell’Intelligence Suleiman che ha presentato la candidatura a poche ore dalla scadenza definitiva e, dichiarando “sono un soldato, obbedisco al volere della gente” andava a sostenere come la sua presenza...

(12 Aprile 2012)

Enrico Campofreda

<<   | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 |    >>

393633