il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Imperialismo e guerra    (Visualizza la Mappa del sito )

per Vittorio Arrigoni

per Vittorio Arrigoni

(15 Aprile 2011) Enzo Apicella
Rapito e ucciso a Gaza Vittorio Arrigoni, militante dell'International Solidarity Movement

Tutte le vignette di Enzo Apicella

PRIMA PAGINA

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Imperialismo e guerra)

Restiamo umani

In ricordo di Vittorio Arrigoni

(121 notizie dal 27 Agosto 2008 al 15 Aprile 2013 - pagina 3 di 7)

Vittorio: oggi la seconda udienza del processo

Riprende alle 10 italiane il procedimento contro quattro giovani palestinesi, appartenenti ad un presunto gruppo salafita, accusati di aver rapito ed ucciso l'attivista italiano lo scorso 15 aprile

MICHELE GIORGIO Gaza, 22settembre 2011, Nena News - Riprende stamani al tribunale militare di Gaza city il processo per l’assassinio, avvenuto lo scorso 15 aprile, di Vittorio Arrigoni che vede alla sbarra quattro giovanissimi palestinesi - Mahmoud Salfiti, Tamer Hasasnah, Khader Jram e Amer Abu-Ghoula - membri di una presunta cellula salafita di Gaza guidata da Abdel Rahman Breizat (un cittadino...

(22 Settembre 2011)

Nena News

Alla sbarra i killer di vittorio

Erano in aula ieri i quattro imputati nel processo per il rapimento e l'assassinio di Vik. Altri due rapitori sono stati uccisi dalla polizia di Gaza lo scorso aprile. La prossima udienza e' prevista il 22 settembre.

MICHELE GIORGIO Roma, 09 settembre 2011, Nena News - Sono chiusi nella gabbia degli imputati, quattro dei sei giovani accusati di aver rapito e assassinato Vittorio Arrigoni. Mahmoud Salfiti, Tamer Hasasnah, Khader Jram e Amer Abu-Ghoula. Sono i superstiti della (presunta) cellula salafita (altri due membri, tra cui il giordano Abdel Rahman Breizat, sono morti in uno scontro a fuoco con le forze...

(10 Settembre 2011)

Nena News

Gaza, domani processo agli assassini di vik

Il quotidiano Il Manifesto, grazie all'aiuto dell'avvocato Mohammed Najar, ha avuto accesso alla confessione di uno degli imputati nel processo che si apre a Gaza sul rapimento ed assassinio di Vittorio Arrigoni lo scorso aprile

MICHELE GIORGIO Gaza, 07 settembre 2011, Nena News - Vittorio Arrigoni è stato strangolato tra le 23 del 14 aprile e l'1 di notte del 15. Era ancora vivo nel video girato dai suoi rapitori e messo in rete. Il volto tumefatto e sanguinante dell'attivista e giornalista italiano mostrato dalle immagini filmate era il risultato dei colpi durissimi che aveva ricevuto, in particolare uno inferto...

(7 Settembre 2011)

Nena News

Vittorio: a settembre processo ad assassini

Dovrebbe aprirsi l'8 settembre a Gaza il processo nei confronti di due dei palestinesi coinvolti nell'assassinio dell'attivista e giornalista rapito ed ucciso lo scorso 15 aprile

MICHELE GIORGIO Roma, 23 agosto 2011, Nena News - In questi giorni abbiamo sentito tanto la mancanza di Vittorio Arrigoni. Vik, come amavamo chiamarlo, ci viziava passandoci informazioni precise e in tempo reale su quanto accadeva a Gaza ogni giorno, senza tralasciare il più piccolo particolare. E prezioso sarebbe stato il suo contributo in queste ore in cui la Striscia rivive la paura dei...

(24 Agosto 2011)

Nena News

L'Orientale nega una targa per ricordare Vittorio Arrigoni

Sono passati poco più di tre mesi dall'orribile notte in cui Vittorio Arrigoni fu rapito ed ucciso. Sono state dette e scritte tante assurdità, per fortuna affossate dalle altrettanto numerose parole di tutti quelli che l’avevano conosciuto più o meno direttamente. La presenza di Vittorio è stata importante perché per dieci anni ha denunciato pubblicamente,...

(24 Luglio 2011)

Collettivo Autorganizzato Universitario – Napoli

Vittorio, un timbro per la verita'

Il governo di Hamas non mantiene la promessa fatta a giugno e si rifiuta di consegnare alla famiglia dell'attivista italiano ucciso tre mesi fa a Gaza il fascicolo con il risultato delle indagini

MICHELE GIORGIO Roma, 15 luglio 2011, Nena News - Niente da fare, siamo fermi allo stesso punto. Il governo di Hamas non ha mantenuto la promessa fatta a giugno alla famiglia di Vittorio Arrigoni di consegnare il fascicolo con i risultati delle indagini svolte in questi mesi. L’inchiesta condotta dalla Procura militare di Hamas sul sequestro e l’assassinio dell’attivista e giornalista...

(15 Luglio 2011)

Nena News

Beit hanoun, i bambini per vittorio

Termina oggi il campo di divertimento e apprendimento estivo «Restiamo Umani» per 60 bambini organizzato nel ricordo di Vittorio Arrigoni e in sostegno della Flotilla 2. E' stato finanziato da una decina di Ong italiane

DI DANIELA RIVA Beit Hanoun (Gaza), 02 luglio 2011, Nena News - Le attività del campo estivo “Stay Human” (Restiamo Umani), organizzato da Saber Zanin, coordinatore delle manifestazioni non violente al confine e responsabile dell’associazione “Forsaan Al-Ghad Youth Association”, si concluderanno oggi pomeriggio al porto di Gaza. Saber e i 60 bambini di Beit Hanoun...

(2 Luglio 2011)

Nena News

Video: gaza, 60 bambini giocano ricordando vittorio

Beit Hanun (Gaza), 19 giugno 2011, Nena News - E' cominciato mercoledi' scorso a Beit Hanun, a nord di Gaza city, a ridosso della "zona cuscinetto" creata unilateralmente da Israele all'interno della Striscia, il campo estivo per bambini e ragazzi palestinesi del “Forsan al Ghad for Youth Association”, diretto da Saber Zanin, un amico stretto dell'attivista e giornalista italiano Vittorio...

(20 Giugno 2011)

Nena News

Gaza, due mesi "con" vittorio

Il quotidiano Il Manifesto ha appreso da fonti di Hamas che entro la fine di giugno sarà resa nota la relazione ufficiale delle autorità della Striscia sulle responsabilità dell’assassinio di Vik. Subito dopo comincerà il processo

DI MICHELE GIORGIO Gaza, 15 giugno 2011, Nena News - «I bambini giocheranno in questi spazi, abbiamo ristrutturato il bagno e qui c’è la cucina». Saber Zanin si sposta rapido da una stanza all’altra del “Forsan al Ghad for Youth Association” di Beit Hanun. Poco prima aveva guidato una manifestazione di una trentina di palestinesi e volontari occidentali...

(16 Giugno 2011)

Nena News

Video: darg team, dedicato a vittorio

Dalla Striscia di Gaza arriva in Italia il gruppo rap Darg Team che ha dedicato a Vittorio Arrigoni un remake di un noto motivo arabo. Saranno a giugno a Genova per Music for Peace.

Roma, 21 maggio 2011, Nena News – Farà tappa in Italia il più famoso dei gruppi hip hop di Gaza, Darg Team. A giugno i tre componenti di Darg-Arabian Revolution Guys (i ragazzi della rivoluzione araba) parteciperanno a Music for Peace a Genova e si esibiranno anche a Milano. In entrambe le occasioni presenteranno il loro rifacimento di «Onadekum», noto motivo arabo...

(21 Maggio 2011)

Nena News

Appello per una targa dedicata a Vittorio Arrigoni nell'aula Magna Matteo Ripa di palazzo Giusso

La richiesta sarà discussa al prossimo Senato Accademico; è necessario, perchè possa essere accolta, raccogliere adesioni della comunità accademica tutta. mandare le adesioni all'indirizzo mail ricordiamovittorio@gmail.com per gli studenti: indicare nome, cognome e matricola. per docenti, dottorandi e ricercatori: indicare nome, cognome, ruolo e facoltà Al Magnifico...

(21 Maggio 2011)

Studenti e studentesse de L'Orientale

Vittorio: tanti interrogativi, poche risposte

Un mese fa l’attivista italiano veniva ucciso dai suoi rapitori. Il governo di Hamas non ha ancora diffuso alcuna informazione sugli interrogatori di tre dei suoi assassini. Oggi a Gaza la commemorazione ufficiale, presenti decine di italiani.

DI MICHELE GIORGIO* Gaza, 15 maggio 2011, Nena News - La notte tra il 14 e 15 aprile passò tra la speranza e l’angoscia. Vittorio Arrigoni, si era appreso nel pomeriggio, era stato rapito il giorno prima a Gaza da un gruppo che si definiva salafita e che in cambio della sua liberazione chiedeva la scarcerazione di un leader del gruppo qaedista al-Tawhid wal-Jihad. Un pugno allo stomaco,...

(15 Maggio 2011)

Nena News

Via terra, via mare per scardinare la prigione-Gaza

Sulle orme di Vittorio Arrigoni il convoglio internazionale “Restiamo umani” è giunto al valico di Rafah e prova a entrare nella Striscia di Gaza. I militari egiziani sono intenzionati a non ostacolare l’ingresso. Si tratta di una carovana “umana più che umanitaria” come l’hanno definita gli organizzatori, composta da 80 attivisti di varie nazionalità,...

(12 Maggio 2011)

Enrico Campofreda

Vittorio, gaza nella sua tragica quotidianeta'

Oggi a Gaza la carovana Co.R.Um per tracciare un solco profondo, un progetto di continuità rispetto alla straordinaria opera di cooperazione e informazione che Vittorio Arrigoni aveva inaugurato con la sua strategica presenza.

DI ALESSIO MARRI * Roma, 12 maggio 2011, Nena News -Con questi obiettivi è partito, Co.R.U.M, il «Convoglio restiamo umani». Composto da più di sessanta tra attivisti, blogger e videomaker, la carovana è giunta in Egitto per attraversare il valico di Rafah oggi,12 maggio. Nato in reazione al barbaro assassinio di Vik, il convoglio umanitario ha assunto in poche settimane...

(12 Maggio 2011)

Nena News

Vittorio: partito convoglio "restiamo umani"

La carovana Co.R.Um ha raggiunto l’Egitto e domani proverà ad entrare a Gaza attraverso il valico di Rafah. Ricorderà Vittorio nella terra dove l’attivista assassinato un mese fa aveva scelto di portare avanti il suo impegno. Sabato a Roma manifestazione in sostegno della Freedom Flotilla «con Vittorio nel cuore».

VITTORIO: PARTITO CONVOGLIO "RESTIAMO UMANI" Roma, 11 maggio 2011, Nena News – Gran parte degli ottanta italiani e stranieri del Convoglio “Restiamo Umani”, Co.R.Um, ha raggiunto oggi l’Egitto e domani proveranno a passare il valico di Rafah per entrare nella Striscia di Gaza. L’autorizzazione delle autorità egiziane non è ancora certa ma le possibilità...

(11 Maggio 2011)

Nena News

Concerto per Gaza e la Freedom Flotilla. Restiamo Umani!

- Una stupenda serata per Gaza e la freedom flotilla, per ricordare Vittorio Arrigoni. Tanti artisti intervenuti, centinaia di persone e decine di interventi dal palco. - a breve il resoconto economico della serata che andrà interamente a finanziare la Freedom Flotilla e la partecipazione alla Manifestazione Nazionale di Sabato 14 Maggio Palestina Libera! Iniziativa di informazione/comunicazione/musica...

(8 Maggio 2011)

Collettivo Autorganizzato Universitario – Napoli

Vik, l'ultimo saluto

E' morto sulla croce come il Cristo, per la resurrezione di un popolo martoriato, affinché questo popolo potesse avere giustizia e pace. Le parole dell'arcivescovo emerito di Gerusalemme, Hilarion Capucci, hanno risuonato ieri nella palestra del centro sportivo di Bulciago, gremita di amici per dare l'ultimo saluto a Vittorio Arrigoni, ucciso a Gaza il 15 aprile da estremisti islamici. Sono...

(25 Aprile 2011)

Luca Galassi - Peacereporter

In memoria di una Utopia concreta

Il ritorno di Vittorio a Bulciago, il ritorno di Vik Utopia tra noi, sia un momento di raccoglimento e di riflessione. Un lungo e interminabile minuto di silenzio, rotto o interrotto da parole di verità, di condivisione e di commozione, come quelle di Ibrahim Nasrallah, che ha scritto per Vittorio, “Hanno ucciso tutti”, una poesia scandita tre volte dalle parole Per te sia buono...

(25 Aprile 2011)

ISM-Italia

Una "famiglia umana" per vittorio

Piu' di mille a salutare Vittorio Arrigoni a Bulciago, dove si é svolto il funerale. "Grazie Vik", recita la moltitudine della “famiglia umana”, quella in cui l'attivista e giornalista italiano credeva. Collegamenti video anche da Ramallah e da Gaza. Assenti le istituzioni italiane.

Piu' di mille a salutare Vittorio Arrigoni a Bulciago, dove si é svolto il funerale. "Grazie Vik", recita la moltitudine della “famiglia umana”, quella in cui l'attivista e giornalista italiano credeva. Collegamenti video anche da Ramallah e da Gaza. Assenti le istituzioni italiane. Roma, 24 aprile 2011, Nena News - Un applauso lungo 10 minuti all'arrivo del feretro e una grande...

(24 Aprile 2011)

Nena News

Gli assassini di Arrigoni

Io credo di sapere, chi sono gli assassini e i mandanti politici dell’assassinio di Arrigoni, anche se non ne ho le prove. Mi baso su un ragionamento: 1 Chi ha interesse, se non lo stato criminale-sionista di Israele(parere personale)a lasciare Gaza e il Popolo Di Palestina nel’inedia e nelll’oblio,separandoli da qualsiasi minimo atto solidale? 2 Chi ha schiacciato sotto i tank...

(21 Aprile 2011)

Luca Massimo Climati, CU Lazio

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 |    >>

159973