il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Capitale e ambiente    (Visualizza la Mappa del sito )

Ti vogliono privatizzare

Ti vogliono privatizzare

(11 Giugno 2011) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Capitale, ambiente e salute)

Referendum 12 e 13 giugno 2011

(59 notizie dal 23 Maggio 2010 al 18 Giugno 2011 - pagina 2 di 3)

09.06.11 - Cosenza - Appello al voto

Il 12 e 13 Giugno difendiamo il nostro diritto a sceglierci il futuro. (...)

Andiamo a votare SI ai 4 Referendum in difesa dell’acqua pubblica, contro il nucleare e per una giustizia uguale per tutti. Il Governo sta tentando in tutti i modi scipparci questo straordinario strumento di partecipazione democratica; con il nostro voto possiamo impedirlo. Questa volta siamo tutti indispensabili. Andiamo a votare SI per costruire un nuovo modello do sviluppo, per evitare...

(10 Giugno 2011)

Rete del 28 aprile per l'indipendenza e la democrazia sindacale

12/13 giugno vota ai referendum e vota 4 si

Quesito n.1 Scheda colore rosso: referendum sull’acqua pubblica, abrogazione affidamento del servizio ai privati Quesito n. 2 scheda di colore giallo: referendum acqua pubblica abrogazione calcolo tariffa secondo il “mercato”. VOTA SI PERCHE’ L’ACQUA SIA UN DIRITTO PER TUTTI Quesito n. 3 Scheda di colore grigio: referendum sull’energia nucleare. VOTA SI PER L’ENERGIA...

(10 Giugno 2011)

Confederazione Unitaria di Base

Verona. Al contrario di Tosi, il 12 e 13 votiamo SI

Perché di acqua si vive e di nucleare si muore!

L'appuntamento referendario di domenica 12 e lunedi 13 giugno sarà importante perchè affermando la riappropriazione dei beni comuni - acqua ed energia - si potranno bloccare le politiche liberiste che hanno significato profitti per pochi - finanza, banche, grandi gruppi industriali, grandi società multiservizi - e aumento dei costi e diminuzione di sovranità e possibilità...

(10 Giugno 2011)

Sinistra Critica Veneto - Organizzazione per la Sinistra Anticapitalista

Cara redazione di Ballarò / Annozero

Cara redazione di Ballarò / Annozero, sembrate appartenere alla libera informazione, ma intanto Vespa è stato l'unico conduttore di talk show che si è comportato correttamente con il Comitato Promotore dei referendum per l'acqua. Non avete capito nulla di quello che sta succedendo in questo Paese. Pensate che il grande risultato delle elezioni amministrative sia la spinta...

(9 Giugno 2011)

Marco Bersani Comitato Promotore dei referendum per l'acqua

Quattro sì per voltare pagina

mercoledì, 08 giugno 2011 Quello che rende la scadenza referendaria dei prossimi 12 e 13 giugno decisiva e di fondamentale importanza è il fatto che, per la prima volta dopo decenni, le politiche liberiste possono essere sanzionate dal voto democratico del popolo. Un fatto epocale, dunque, che rimetterebbe in discussione sia il modello sociale e le scelte di sviluppo finora assunte,...

(9 Giugno 2011)

Unione Sindacale di Base (USB)

Vincenzo Miliucci

Referendum: Il messaggio di Vincenzo Miliucci - Cobas

(8 Giugno 2011)

Confederazione Cobas

E ora, raggiungiamo il quorum!

Dopo la Corte di Cassazione anche la Corte Costituzionale, respingendo il ricorso della Presidenza del Consiglio, all’unanimità ha detto che si può votare il referendum sul nucleare. Una sonora sconfitta inferta alle lobby nucleariste da parte dei movimenti referendari, che hanno saputo evidenziare come quella del Governo era solo una manovra per impedire l’espressione popolare...

(8 Giugno 2011)

Mimmo Vasapollo - Rete dei Comunisti

Batterlo nelle urne rovesciarlo nelle piazze

Il voto referendario del 12/13 giugno è di primaria importanza. La pretesa di “depoliticizzarlo” da parte di PD e IDV, sino ad “assicurare che non si utilizzerà la vittoria del Sì contro Berlusconi”, va radicalmente respinta. In primo luogo è una pretesa infondata nel merito, per la natura stessa dei quesiti: che investono la politica complessiva...

(7 Giugno 2011)

Partito Comunista dei Lavoratori

No al nucleare - Giù le mani dall'acqua!

Il 12 e 13 giugno sono previsti quattro referendum su tre materie diverse: il primo riguarda il rilancio del nucleare in Italia, il secondo e il terzo la privatizzazione dell'acqua e il quarto il legittimo impedimento per il presidente del consiglio e per i ministri a comparire in udienza penale. Quest'ultimo quesito riguarda lo scontro tra Berlusconi e i giudici della procura di Milano, ovvero tra...

(7 Giugno 2011)

Collettivo Tazebao – per la propaganda comunista

Guerra acqua nucleare. Solo la lotta paga!

La lotta di classe è il prodotto specifico del regime capitalistico, motore della storia, strumento del suo superamento. E’ la lotta di classe a produrre risultati e sanzioni giuridico-legali, non il contrario. Risultati e sanzioni giuridico-legali figlie della conquista di rapporti di forza favorevoli, comunque precarie e temporanee, vincolate ai cicli di accumulazione e crisi del capitale. guerra...

(4 Giugno 2011)

C O M B A T comunisti per l’organizzazione di classe

Un referendum fastidioso

Un referendum fastidioso per il governo. Un referendum insidioso per gli interessi privati nell'accaparramento e gestione dei beni comuni. Un referendum pericoloso per i padroni dell'energia e per i militari che rendono impenetrabili i siti nucleari. Un referendum che chiede dei SI alla cancellazione di norme legislative fatte solo per gli interessi dei signori di cui sopra. Un referendum di classe...

(3 Giugno 2011)

Federazione dei Comunisti Anarchici

Cassazione : si al referendum antinucleare !

Oggi 1° giugno , anche la Cassazione ha respinto il tentativo di scippo posto in atto dal governo Berlusconi con il decreto truffa a 15 gg. dal voto. La sentenza della Cassazione scompagina oltremodo i piani del governo per far fallire i referendum, che ora sono liberi da ogni vincolo, se non quello del giudizio popolare. Il vento è cambiato, lo sfratto al governo Berlusconi si avvicina...

(2 Giugno 2011)

Confederazione Cobas

Nucleare, acqua, legittimo impedimento: andiamo a votare in massa quattro volte SI’ ai referendum del 12-13 giugno!

Non permettiamo che i monopoli capitalisti e i loro rappresentanti politici decidano del nostro futuro. Diamo un’altra sberla al governo Berlusconi, prepariamo la spallata decisiva. E’ possibile raggiungere il quorum e vincere nei 4 referendum. Ognuno faccia la sua parte! Organizziamo comizi, assemblee nei luoghi di lavoro, riunioni pubbliche, banchetti informativi Spargiamo...

(2 Giugno 2011)

il Comitato Provinciale di Piattaforma Comunista - Roma

Referendum nucleare, la Cassazione dice sì

La Corte di Cassazione ha stabilito che il 12 e 13 giugno si terrà il referendum sul nucleare. È stata così accolta l'istanza presentata dal Pd che chiede di trasferire il quesito sulle nuove norme appena votate nel dl omnibus: quindi la richiesta di abrogazione rimane la stessa, ma invece di applicarsi alla precedente legge su cui erano state raccolte le firme lo scorso anno,...

(1 Giugno 2011)

Valentina Valentini DirittiDistorti

Referendum nucleare: fallito lo scippo, si vota!

Nazionale – mercoledì, 01 giugno 2011 E' miseramente fallito il tentativo di scippare ai cittadini il diritto di esprimersi su una questione fondamentale come quella del nucleare. Oggi la Cassazione ha infatti dichiarato legittimo il quesito vanificando il maldestro tentativo del governo di intervenire sulla materia con il recente decreto legge. I quesiti referendari su acqua e nucleare...

(1 Giugno 2011)

Unione Sindacale di Base (USB)

Guida ai questiti referendari su acqua e nucleare

da senzasoste.it Il 12 e il 13 giugno gli italiani saranno chiamati ad esprimere il loro parere su due temi fondamentali: l'acqua e il nucleare. Di seguito un vademecum per capire quali sono le principali questioni legate ai quesiti referendari e perché sarà di estrema importanza che almeno 25 milioni di persone si rechino alle urne e votino per tre volte sì. 2 Sì per...

(28 Maggio 2011)

Collettivo Autorganizzato Universitario – Napoli

Referendum: un governo terrorizzato dal giudizio popolare

26-05-2011/19:18 --- Il Governo, seguendo la sua strategia e quella degli interessi che rappresenta, si affretta a dichiarare chiuso il referendum sul nucleare, appoggiato, come era prevedibile, dai suoi mezzi di informazione. Si dimenticano, guarda caso, che la parola sul mantenimento o meno dei quesiti referendari spetta alla Corte di Cassazione, e che fino al suo pronunciamento il referendum è...

(27 Maggio 2011)

Domenico Vasapollo - (Rete dei Comunisti)

IL 12 – 13 GIUGNO VOTIAMO SI AI REFERENDUM PER L’ACQUA BENE COMUNE E CONTRO IL NUCLEARE

(nonostante Berlusconi e il tentato scippo di quello antinucleare)

Un governo agonizzante - estraneo ai drammatici problemi del Paese , non ultimo il drastico ridimensionamento e i licenziamenti alla FinCantieri - ieri alla Camera ha messo in atto il colpi di coda , LO SCIPPO DEL REFERENDUM ANTINUCLEARE ! Davanti a Montecitorio , presidiata da 3 giorni dai referendari , campeggiava e risuonava forte e chiaro : LADRI DI DEMOCRAZIA !! Il governo Berlusconi , sul...

(27 Maggio 2011)

Confederazione Cobas

Referendum: sabato catene umane in tutta Italia per dire No al nucleare. La polizia contro Greenpeace

19-05-2011/17:40 --- Sabato prossimo, 21 Maggio, una catena umana attraverserà tutta Italia. è la catena delle associazioni, dei comitati e della cittadinanza attiva che ha deciso di schierarsi contro il nucleare. I comitati promotori parlano di una delle piu' grandi manifestazioni antinucleari dai tempi del referendum del 1987. E infatti, saranno dieci le catene umane che si snoderanno...

(19 Maggio 2011)

Marina D'Ecclesiis, Radio Città Aperta

<<    | 1 | 2 | 3 |    >>

61914