il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Capitale e lavoro)

Bajo control obrero

Fabbriche occupate in autogestione

(27 notizie dal 21 Ottobre 2002 al 30 Agosto 2009 - pagina 2 di 2)

Monfalcone (GO): I lavoratori argentini della ZANON lottano anche per noi

comunicato RSU EATON Automotive srl

Martedì scorso a Udine si è svolto l’annunciato incontro organizzato dall’Associazione Argentina “Vientos del sur”, con una delegazione in rappresentanza dei 300 dipendenti dell’impresa ZANON, la principale produttrice di piastrelle e rivestimenti in ceramica dall’Argentina, sita nella provincia di Neuquén, la quale ha presentato la loro esperienza...

(20 Novembre 2002)

Le RSU EATON Automotive E-mail rsu.eaton.monfalcone@libero.it

Schio (VI): contro i licenziamenti e la chiusura delle fabbriche sosteniamo i lavoratori argentini in occupazione

volantino di convocazione dell'iniziativa pubblica di solidarietà

LUNEDI’ 18 NOVEMBRE ORE 21.00 PALAZZO TOALDI CAPRA VIA PASUBIO - SCHIO (VI) UNO DEI LAVORATORI DELLA FABBRICA OCCUPATA ZANON, accompagnato da un avvocato, sarà in Italia per illustrare il loro progetto e la situazione argentina e a Schio il 18, unica data nel Veneto. Gli operai della ZANON sono noti in tutto il mondo per essere stati protagonisti dell’occupazione e dell’autogestione...

(13 Novembre 2002)

GRUPPO PROMOTORE DEL COMITATO ANTIFASCISTA E ANTIMPERIALISTA

Sulla fabbrica Zanon

interrogazione parlamentare di Rifondazione Comunista, ancora senza risposta

MANTOVANI. - Al Ministro degli affari esteri. - Per sapere - premesso che: l'impresa familiare Zanon, che diventerà una delle principali nella produzione di piastrelle e rivestimenti di ceramica in Argentina, si è installata nella provincia di Neuquén durante l'epoca della dittatura militare, quando Josè Martinez de Hoz era Ministro dell'economia; la ditta Zanon era...

(6 Novembre 2002)

Argentina: La Fabbrica Zanon

Lavoratori senza padroni: più di cento fabbriche occupate funzionano sotto controllo operaio.

Qualcosa realmente nuovo succede in questo paese. Alcuni mezzi di informazione già iniziano a parlare di questo fenomeno. Fabbriche occupate da suoi lavoratori e messe a produrre. Operai senza padroni. Espropriazioni. Si discute sulla nozione di proprietà, la relazione tra legalità e legittimità. Cos’è successo? L’occupazione delle fabbriche, che da...

(6 Novembre 2002)

Ass. Argentina "Vientos del Sur" Casella Postale 18 Tricesimo - 33019 Udine-Italia http://digilander.libero.it/vientosdelsur

Argentina: Sosteniamo i lavoratori della Zanon in occupazione

Iniziative di solidarietà in diverse città italiane

In novembre saranno in Italia un rappresentante dei lavoratori della fabbrica argentina Zanon e il loro avvocato. Gli operai della Zanon sono noti in tutto il mondo per essere stati protagonisti dell'occupazione e dell'autogestione della loro fabbrica dopo la minaccia di chiusura avanzata dalla proprietà italiana. Per molti mesi i lavoratori della Zanon hanno portato avanti la produzione...

(6 Novembre 2002)

Sosteniamo i lavoratori della Zanon in occupazione e autogestione contro i licenziamenti

iniziative di solidarietà in diverse città italiane

In novembre saranno in Italia un rappresentante dei lavoratori della fabbrica argentina Zanon e il loro avvocato. Gli operai della Zanon sono noti in tutto il mondo per essere stati protagonisti dell'occupazione e dell'autogestione della loro fabbrica dopo la minaccia di chiusura avanzata dalla proprietà italiana. Per molti mesi i lavoratori della Zanon hanno portato avanti la produzione...

(3 Novembre 2002)

Argentina: Movimiento Territorial Liberacion

Nell’ambito del Movimento Piquetero in Argentina, il Movimento Territoriale Liberazione si presenta con questo documento

LA STORIA Quattordici mesi della più straordinaria esperienza, rappresentano la sintesi di decenni d’impegno accanto al nostro popolo, sforzi e vivenze simboleggiano in tre lettere scritte sul rosso e nero: MTL. Gli uomini e le donne che oggi portano al collo questi fazzoletti, hanno con se l’eredità di chi mai si è arreso, di quelli che mai sono stati addomesticati....

(21 Ottobre 2002)

Movimiento Territorial Liberacion

<<    | 1 | 2 |    >>

41046