il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Capitale e lavoro)

Bajo control obrero

Fabbriche occupate in autogestione

(27 notizie dal 21 Ottobre 2002 al 30 Agosto 2009 - pagina 1 di 2)

Argentina. Una vittoria storica: Zanon è dei lavoratori

Dopo 9 anni di lotta, siamo riusciti a strappare l’esproprio definitivo della nostra fabbrica

Questo cammino, percorso dalle operaie e dagli operai della Zanon, non sarebbe stato possibile senza prima aver strappato alla burocrazia sindacale le nostre rappresentanze di categoria. Per prima cosa, nel 1998, abbiamo ricuperato la nostra commissione interna per lottare contro i licenziamenti, i maltrattamenti, le umiliazioni e per le condizioni di sicurezza e igiene, contro la polifunzionalità,...

(30 Agosto 2009)

Obreras obreros de Zanon - Sindicato Ceramistas de Neuquén

Corazón de Fábrica

A film di Virna Molina e Ernesto Ardito (Zanon / Fasinpat)

Il film racconta la vita di un gruppo di operai, uomini e donne, della Patagonia argentina, che lottano contro le morti e gli incidenti nella fabbrica di ceramiche in cui lavorano. Il conflitto diviene sempre più complesso e pericoloso, e il loro impegno sempre maggiore. Così accade qualcosa che molti di loro non avrebbero mai immaginato. Cambia la loro percezione della realtà...

(30 Novembre 2008)

Germania. Fabbrica di occupata autogestisce la produzione

I lavoratori della fabbrica occupata di biciclette a Nordhausen riprendono la produzione in autogestione

I lavoratori e le lavoratrici della fabbrica occupata di biciclette a Nordhausen, nello stato di Turingia, ha ripreso la produzione in autogestione. I 135 operai e operaie della Bike Systems GmbH a Nordhausen, che dal 10 luglio 2007 occupano la fabbrica, hanno deciso di riprendere la produzione di biciclette in autogestione. Perché il progetto abbia successo, devono raccogliere 1.800 ordini...

(21 Settembre 2007)

Freie Arbeiterinnen- und Arbeiter-Union

Solidarietà concreta ai lavoratori della Zanon occupata

contro il boicottaggio messo in atto dalla ex proprietà

Sono venuti in Italia per cercare solidarietà. Sono gli operai del FASINPAT (ex Zanon), la fabbrica di ceramica occupata ed autogestita dagli operai. Nonostante che la fabbrica sia produttiva, abbia incrementato la produzione, il numero degli operai (saliti da 200 a più di 400), abbattendo incidenti e mortalità sul lavoro, l’impianto rischia di rimanere senza pezzi di ricambio,...

(15 Novembre 2005)

Comitato di appoggio FASINPAT (ex Zanon) labnoguerra@tiscali.it

La cooperativa "Zanon, bajo control obrero", a Roma

Per la prima volta a Roma, una rappresentanza degli operai della fabbrica occupata Zanon d'Argentina.

Seguendo il modello neoliberale degli ultimi 30 anni in Argentina, il tessuto economico, sociale ed istituzionale di paese, si decomponeva inesorabilmente. Il disfacimento economico e politico travolgeva l'Argentina. La crisi sfociava nella rivolta popolare che tra il 20 e il 21 dicembre cacciava dal governo Fernando De La Rua, e che "formalmente si chiudeva" con le nuove elezioni tenute nel maggio...

(24 Maggio 2005)

Argentina: finalmente liberi i disoccupati di Caleta Olivia

Il 27 aprile il Tribunale Superiore di Santa Cruz, capoluogo della Patagonia Centrale, ha ordinato la “immediata messa in libertà” dei sei disoccupati detenuti dallo scorso settembre 2004, per avere partecipato a manifestazioni sindacali in uno degli impianti petroliferi della città argentina di Caleta Olivia, durante le quali avevano rivendicato un lavoro autentico. I prigionieri...

(2 Maggio 2005)

Gianfranco Coggi

Argentina: i giudici contro gli operai della Brukman occupata

Procedimento contro l'occupazione 'illegale' della fabbrica.

16 Dicenbre 2004: La camera d'appello penale manda avanti il procedimento contro 6 operai di Brukman, accusati di avere occupato illegalmente la fabbrica. Il provvedimento viene a seguito dalla denucia presentata da Muszkat, l'avvocato dei padroni della fabbrica, che curò il fallimento della medesima, che fu dismessa nel 2001. Questo personaggio pretende di creare una lega dei padroni che...

(19 Dicembre 2004)

Polo Obrero

Argentina: petizione per salvare la Zanon autogestita

Una petizione al presidente Kirchner in difesa dei lavoratori argentini della Zanon ceramiche, che dal 2001, dopo la serrata della fabbrica decisa dal proprietario, il veneto Luigi Zanon, hanno 'recuperato' lo stabilimento autogestendo la produzione. Ma gli operai sono sotto continua minaccia di sgombero. Questo il motivo della petizione, lanciata dall'attivista Naomi Klein, autrice di un documentario...

(9 Dicembre 2004)

Le lotte operaie in Argentina continuano

Firestone: La lotta si riaccende con forza. Nonostante l'impressionante dispositivo poliziesco-goudiziario-padronale che all'inizio di settembre aveva impedito agli operai della Firenstone di protestare davanti alla fabbrica, il 9 settembre si è sviluppato il blocco dell'impresa. Si è sviluppatro anche un corteo composto da 2000 lavoratori appartenenti a diversi sindacati, a organizzazioni...

(23 Settembre 2004)

Operai contro-aslo roma

Repressione a Neuquen, Argentina.

La repressione contro i lavoratori della fabbrica Zanon è sempre più pesante.

I quattro poliziotti responsabili dell'aggressione a Pedro "Pepe" Alveal studente ed operaio ceramista della Zanon di 20 anni appartenente al MTD (Movimento Lavoratori Disoccupati) la notte del 25 novembre, dopo un brevissimo periodo di carcerazione preventiva, sono stati rimessi in libertà. In quell'aggressione Pepe perse un occhio a seguito delle 64 pallottole che i poliziotti gli spararono...

(26 Febbraio 2004)

CSPAL, Comitato di Solidarietà con i Popoli dell'America Latina

Parmalat Argentina deve essere espropriata

"La bancarotta di Parmalat colpisce gli operai argentini. Questo accade perchè la sede italiana pretende liquidare le succursali e non pagare i salari. Lo stato italiano considerava che, con la manovra che ha messo in atto per frenare la caduta a domino delle banche creditrici dell'impresa lattearia, i grandi supermercati, i produttori di latte, etc, il peggio della crisi fosse passata. I...

(30 Gennaio 2004)

comunicazone del Partido Obrero de Argentina

Lettera del Sindacato Ceramista di Neuquen e dei lavoratori della ZANON

Ai compagni delle organizzazioni operaie Italiane

RSU: Rhoss – Faber – Fincantieri – Solari – Mangiarotti – Toffolutti – Eco - Raco. Sindacati Metalmeccanici: Fim Udine - Fim Momfalcone - Fiom Udine. Associazioni: Ass. Argentina Vientos del Sur - Udine.; Ass. Nazionale di Amicizia Italia – Cuba FVG In queste poche righe vogliamo ringraziarvi profondamente la vostra solidarietà verso i lavoratori...

(28 Aprile 2003)

Raul Godoy Segretario del Sindacato Ceramista di Neuquen

Visita di Vientos del Sur alla fabbrica ZANON

Nonostante il nostro giornale fosse pronto, abbiamo voluto almeno inviare questa pagina sulla visita alla Zanon, per rendere conto del progetto di solidarietà proposto a Udine da Vientos del Sur, con la preziosa collaborazione e attiva partecipazione di tutta una serie d’organizzazioni del FVG. Nel prossimo numero del giornale renderemo conto in modo più ampio sulla Zanon, e altre...

(28 Aprile 2003)

Fabio A. Beuzer Ass. Argentina Vientos del Sur

Argentina: il 22 Aprile alla Brukman

È sucesso quanto si temeva: oggi la polizia e il governo argentino hanno selvaggiamente represso le 55 operaie della fabbrica autogestita Brukman e più di 7000 compagn* che si sono mobilizzat* per appoggiare la loro giusta lotta. L’operativo repressivo è stato attuato con l’impiego di centinaia di poliziotti ed è terminato (?) con un bilancio, ancora parziale,...

(24 Aprile 2003)

Lucio Aguerre

I lavoratori argentini della Zanon rischiano lo sgombero

Comunicato delle RSU EATON di Monfalcone

Facciamo appello all’opinione pubblica, sul caso della ZANON, la fabbrica argentina di ceramiche più grande dell’America Latina, che ormai da 17 mesi produce sotto controllo operaio, infatti, è notizia di queste ultime ore, che i lavoratori, rischiano di essere sgomberati dalla fabbrica per volontà delle autorità locali della regione del Neuquen. La fabbrica...

(18 Marzo 2003)

RSU EATON

Argentina: appello della Brukman e dalla Zanon occupate

Proposta alle organizzazioni operaie in lotta, alle fabbriche occupate, ai movimenti di piqueteros e alle assemblee popolari:

Marciamo insieme fino alla Plaza de Mayo. Ad un anno della cacciata da parte del popolo dei lavoratori del governo affamatore e repressivo di De La Rúa, la prossima mobilitazione nazionale che si prepara per il 20 dicembre si scontra con il governo di Duhalde e del Partido Justicialista che applica la brutale svalutazione e portando a compimento gli ordini del FMI, con l’appoggio di tutti...

(10 Dicembre 2002)

Lavoratrici e lavoratori della Brukman Operai della Zanon Sindacato Operai e lavoratori ceramisti di Neuquen.

Hombres sin duenos - Uomini senza padroni

resoconto dell'iniziativa con gli operai della Zanon a Udine

Sono gli operai che in Argentina autogestiscono le fabbriche dopo che la crisi economica ha creato milioni di disoccupati. La fabbrica di ceramiche Zanon è la più grande di queste. Da tredici mesi è occupata. Dall'inizio di quest'anno in Argentina hanno chiuso circa 1700 fabbriche, lasciando senza lavoro 700mila persone. In questa triste classifica, che è solo un piccolo...

(3 Dicembre 2002)

di Max Mauro (Il Nuovo Friuli)

Argentina : Sgomberata e rioccupata la Brukman

Questa mattina verso le 6, un centinaio di poliziotti hanno sgomberato la fabbrica Brukman, occupata da 11 mesi dai lavoratori. 6 persone sono state tratte in arresto violentemente. Verso le 11 le prme due sono state liberate dalla Comisaria 8, mentre le ultime 4 sono state messe in linerta' verso le 13. Le forze dell'ordine non hanno esibito nessun mandato e i responsabili di piazza si sono rifiutati...

(26 Novembre 2002)

Campagna di solidarietà a favore dei lavoratori argentini della Zanon in lotta

promossa dalla RSU EATON di Monfalcone e dalla Ass. Argentina “Vientos del Sur”

Le RSU unitamente all’Ass. Argentina “Vientos del Sur”, promuovono una: Campagna di solidarietà e raccolta fondi a favore dei lavoratori argentini della Zanon in lotta Lavoratori senza padroni: più di cento fabbriche occupate funzionano sotto controllo operaio. Lavoratori senza padroni: più di cento fabbriche occupate funzionano sotto controllo operaio. Nell’ambito...

(26 Novembre 2002)

LE RSU EATON MONFALCONE ASSOCIAZIONE ARGENTINA “VIENTOS DEL SUR”

Massa Carrara: solidarietà ai lavoratori della Zanon

Ordine del giorno approvato dall'assemblea tenutasi venerdì sera a Massa con i rappresentanti della Zanon, fabbrica argentina occupata e con la produzione sotto controllo operaio da oltre 1 anno. L'assemblea riunita a Massa il 15 novembre 2002 esprime il proprio sostegno ai lavoratori della Zanon e di tutte le fabbriche occupate, al movimento piquetero e alle assemblee di quartiere che in Argentina...

(22 Novembre 2002)

<<   | 1 | 2 |    >>

39638