il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Capitale e lavoro)

Il debito è vostro. Noi non lo paghiamo

(177 notizie dal 3 Novembre 2002 al 7 Luglio 2015 - pagina 7 di 9)

15 Ottobre: una piazza troppo stretta

09-10-2011 --- Nei vari ambiti continua la discussione sulla mobilitazione europea del 15 ottobre e cresce il malessere per una manifestazione nazionale a Roma troppo rituale. Emerge la spinta affinché sia indicazione di conflitto sociale. “Il 15 non finisca la sera stessa” ma avvii una mobilitazione permanente che respinga la mittente i diktat della Bce e i suoi esecutori in Italia. Al...

(10 Ottobre 2011)

Federico Rucco - Contropiano

Martedì 11> Assemblea pubblica verso il 15 Ottobre!

Martedi 11 - ore 17 – aula matteo ripa (palazzo giusso - orientale) ASSEMBLEA PUBBLICA VERSO IL 15 OTTOBRE IL 15 OTTOBRE TUTT* A ROMA (per info e biglietti qui) Ormai il ritornello è noto: “stringere la cinghia”, “fare sacrifici”, appelli all’unità nazionale che piovono da ogni dove. Alle esortazioni, intanto, sono seguite ben due manovre finanziarie:...

(8 Ottobre 2011)

Collettivo di Architettura BreakOut - Collettivo Autorganizzato Universitario- Coordinamento II Policlinico - CDUP Ingegneria

15 ottobre. Quale cambiamento ci interessa?

Come alcuni o molti sapranno, l’acceso confronto all’interno del Comitato degli organizzatori non trova, al momento, una sintesi unitaria su contenuti e modalità, che si traducono concretamente anche nella definizione del percorso. Per dire pane al pane: una parte (Arci, Fiom, Uniti per l'Alternativa, Cobas, UdS) sostiene posizioni tali da contenere la manifestazione (e la modalità...

(8 Ottobre 2011)

Luigi Marinelli (Contropiano)

Verso il 15 Ottobre. Cresce la mobilitazione

08-10-2011 --- In Spagna si prepara una grande manifestazione. A Roma cresce la mobilitazione (e la tensione) su mercoledì 12 ottobre per il convegno con Draghi e Napolitano alla Banca d’Italia. Il sito con il nome di “United for globalchange” (uniti per il cambiamento globale) mostra una mappa con più di 400 proteste che sono in programma per il 15 ottobre in almeno...

(8 Ottobre 2011)

Redazione Contropiano

Grandi manovre sul 15 Ottobre. Il movimento prende le “contromisure”

07-10-2011 --- Un'affollata assemblea all’università di Roma discute della manifestazione nazionale del 15 ottobre e sul come “rimandare al mittente la lettera alla Bce”. Così com’è la giornata del 15 non convince molti. Decisa una mobilitazione per mercoledì 12 ottobre in occasione del convegno con Draghi e Napoletano alla Banca d’Italia,...

(7 Ottobre 2011)

Redazione di Contropiano

15 ottobre manifestazione nazionale a roma peoples of europe, rise up!

CAMBIAMO L'EUROPA, CAMBIAMO L'ITALIACorteo da piazza della Repubblica a Piazza San Giovanni – ore 14.00 Sono già centinaia le organizzazioni nazionali e locali, le reti, i movimenti che stanno preparando la loro partecipazione al grande, plurale, pacifico corteo che nel pomeriggio del 15 attraverserà le vie della Capitale, prima tappa di un percorso di mobilitazione che continuerà...

(7 Ottobre 2011)

Confederazione Cobas

Usb p.i. 'noi il debito non lo paghiamo!' occupata la sede italiana della commissione europea contro la lettera di trichet e draghi

Consegnata alla rappresentanza UE in Italia la risposta dei lavoratori pubblici contro i diktat europei

Consegnata alla rappresentanza UE in Italia la risposta dei lavoratori pubblici contro i diktat europei Roma – giovedì, 06 ottobre 2011 Non siamo in debito, ma in credito di salario, contratti e democrazia: questo lo slogan al centro dell’iniziativa che l’Unione Sindacale di Base Pubblico Impiego sta attuando presso la rappresentanza in Italia della Commissione Europea, dove...

(6 Ottobre 2011)

USB Unione Sindacale di Base - Pubblico Impiego

15 ottobre. “La squadra non fa la quadra”

I promotori della manifestazione nazionale del 15 ottobre non sono riusciti a trovare una sintesi comune sulla giornata italiana della mobilitazione europea contro le misure antisociali della Bce del governo unico delle banche. In piazza insieme ma su contenuti e segnali diversi. I locali dell'Arci nazionale hanno ospitato la quarta riunione delle forze che si sono prese la responsabilità...

(5 Ottobre 2011)

Radio Città Aperta - Roma

Monza. Contro l’europa delle banche! Noi il debito non lo paghiamo!

TUTTI IN PIAZZA VENERDI’ 07 OTTOBRE A MONZA - PRESIDIO (dalle ore 16,00 alle 19,00) presso la Prefettura di Monza in via Prina. Il governo Berlusconi sta distruggendo conquiste sociali, diritti e libertà. Noi diciamo NO al governo unico del capitalismo internazionale, delle banche e della finanza che sacrifica tutto per difendere i ricchi e la speculazione sia in Italia che in Europa....

(5 Ottobre 2011)

Unione Sindacale di base (Monza e Brianza) – Partito Comunista dei Lavoratori (sezione Brianza) - F.O.A Boccaccio.

Noi il debito non lo paghiamo

INTERVENTO DI MARCO FERRANDO ALL' ASSEMBLEA NAZIONALE DEL 1° OTTOBRE A ROMA

(5 Ottobre 2011)

Partito Comunista dei Lavoratori

EAT THE RICH! Perchè e come

sfoglia il documento on line scarica il documento in .pdf Per quanto critiche possono essere la situazione e le circostanze in cui vi trovate, non disperate; è proprio nelle occasioni in cui c’è tutto da temere che non bisogna temere niente; è quando siamo circondati da pericoli di ogni tipo che non dobbiamo averne paura; è quando siamo senza risorse che dobbiamo...

(4 Ottobre 2011)

Collettivo Autorganizzato Universitario – Napoli

7 ottobre Cosenza in corteo

Le nostre vite prima dei loro profitti.

Appello a tutte le forze sociali, a studenti, lavoratori, precari, disoccupati, sottopagati, sfruttati, per la costruzione di una giornata di mobilitazione locale contro le politiche antisociali del governo e dell’unione europea. La crisi economica in atto ha fatto emergere in tutta la sua brutalità il volto imperialista dell’Unione Europea e la subalternità dei governi nazionali...

(3 Ottobre 2011)

Collettivo Politico MILITANZ

INTERVENTO ALL’ASSEMBLEA DEL 1° OTTOBRE
“NOI IL DEBITO NON LO PAGHIAMO”

(per ragioni di tempo – troppi iscritti a parlare – non ho potuto fare il mio intervento. Questa è la sintesi scritta) Considero importante l'aver promosso questa giornata politica di discussione tra soggetti diversi in seno a ciò che resta della ex estrema sinistra italiana per verificare la possibilità della costruzione di un movimento anticapitalistico nel nostro...

(3 Ottobre 2011)

Andrea Furlan (RSA Filcams – CGIL)

La crisi degli asini

Un uomo in giacca e cravatta è apparso un giorno in un villaggio. In piedi su una cassetta della frutta, gridò a chi passava che avrebbe comprato a € 100 in contanti ogni asino che gli sarebbe stato offerto. I contadini erano effettivamente un po' sorpresi, ma il prezzo era alto e quelli che accettarono tornarono a casa con il portafoglio gonfio, felici come una pasqua. L'uomo...

(3 Ottobre 2011)

Assemblea "Dobbiamo fermarli. Noi il debito non lo paghiamo"

Intervento scritto di Piattaforma Comunista

Care compagne e cari compagni, la bella e partecipata assemblea del 1° ottobre, ricca di contenuti e di proposte, pone le basi per la costruzione di un fronte di lotta, composta da un ampio arco di forze politiche, sindacali, sociali, di movimenti, che si rifiutano di pagare la crisi, i debiti e le guerre della borghesia, che si oppongono alla criminale politica dell’oligarchia finanziaria,...

(3 Ottobre 2011)

Piattaforma Comunista

No al debito: nasce un movimento politico e sociale

Una grande assemblea, quella tenutasi al teatro Ambra Jovinelli di Roma il 1 ottobre. Oltre 800 partecipanti, con 25 interventi provenienti da associazioni, sindacati, comitati, organizzazioni della sinistra, intellettuali. Parola d'ordine centrale, "Noi il debito non lo paghiamo" che diventerà il collante di questo "spazio politico pubblico" come lo ha definito Giorgio Cremaschi aprendo i...

(3 Ottobre 2011)

Il Megafono Quotidiano

Universitari in piazza il 7 ottobre - Non ci lasceremo manovrare! People rise up! Martedì 11 assemblea pubblica verso il 15 Ottobre

Venerdì 7 Ottobre - CORTEO - ore 9:30 - piazza del gesù (su facebook) Martedì 11 ottobre - ASSEMBLEA PUBBLICA verso il 15 ottobre - ore 17 - palazzo giusso (uni. orientale) (su facebook) Le manovre “lacrime e sangue” varate oramai da qualche giorno sono la spia di quel che ci attenderà nell’immediato futuro: aumento dell’IVA, tagli al...

(3 Ottobre 2011)

Collettivo Autorganizzato Universitario - Collettivo di Architettura Break Out - C.D.U.P. Ingegneria - Coordinamento II Policlinico - Studenti Federico II

Primo Ottobre. Una assemblea di inizio e di rottura

Un “veterano” del movimento a cui chiedo di esprimere un giudizio sull’assemblea che si è appena conclusa al Teatro Ambra Jovinelli di Roma mi spiazza con una valutazione piuttosto originale: “questo è un evento che segna una rottura e un inizio”. Perché rottura e quale inizio? “La rottura è quella di un tabù sul fatto che le...

(2 Ottobre 2011)

Redazione Contropiano

Dispositivo finale dell'assemblea svoltasi il 1° ottobre al teatro Ambra Jovinelli di Roma

Documento finale dell'assemblea svoltasi il 1° ottobre al teatro Ambra Jovinelli di Roma Noi partecipanti all’assemblea del 1° ottobre a Roma: “Noi il debito non lo paghiamo. Dobbiamo fermarli” ci assumiamo l’impegno di costruire un percorso comune. Tale percorso ha lo scopo di affermare nel nostro paese uno spazio politico pubblico, che oggi viene negato dalla sostanziale...

(2 Ottobre 2011)

Comunisti Uniti

'Noi il debito non lo paghiamo'

Documento finale dell'assemblea del 1° ottobre a Roma, teatro Ambra Jovinelli

Roma – sabato, 01 ottobre 2011 Noi partecipanti all’assemblea del 1° ottobre a Roma: “Noi il debito non lo paghiamo. Dobbiamo fermarli” ci assumiamo l’impegno di costruire un percorso comune. Tale percorso ha lo scopo di affermare nel nostro paese uno spazio politico pubblico, che oggi viene negato dalla sostanziale convergenza, sia del governo sia delle principali...

(2 Ottobre 2011)

USB Unione Sindacale di Base

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 |    >>

224238