il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Comunisti e organizzazione    (Visualizza la Mappa del sito )

15 ottobre. Valutazioni e prospettive

(45 notizie dal 16 Ottobre 2011 al 22 Novembre 2011 - pagina 3 di 3)

Felice di essere condannato da quel blocco politico che è parte del problema

Beh, è evidente che non conosco tutti e 300.000 i manifestanti. Però conosco più o meno direttamente tutte le aree politiche romane e tutte le aree politiche italiane che sono state in piazza oggi. Il dibattito su cosa doveva e non doveva essere questo 15 ottobre, inoltre, era assolutamente pubblico e aperto. Il movimento ha espresso in questa manifestazione notevoli diversità...

(16 Ottobre 2011)

Alessandro – Collettivo Militant

#15ott Roma burning!

Mentre scriviamo sul cielo di roma ronzano ancora gli elicotteri della polizia e il fumo delle barricate si scorge tra i palazzi del centro. Roma burnin! e la giornata dell'indignazione in Italia sembra ancora non voler finire tra i focolai di rivolta ancora sparsi per la città mentre la politica del sistema dei partiti sfiduciata dalla piazza indignata romana si affretta, insieme alla stragande...

(16 Ottobre 2011)

Infoaut

Il 15 ottobre è già ieri. E domani?

di 16-10-2011 --- E’ possibile tracciare un bilancio della manifestazione di ieri di Roma? Ci proviamo. La manifestazione vista dai nostri corrispondenti in piazza. Il corteo parte alle 13,30, con mezzora di anticipo rispetto all’orario ufficiale di convocazione. Piazza della Repubblica è già piena e anche le strade attorno si riempiono di manifestanti prima del previsto....

(16 Ottobre 2011)

Marco Santopadre Radio Città Aperta - Roma

La piazza che non ti aspetti. I media ciechi

La reazione unidimensionale dei media dà la misura della sorpresa, o quanto meno dell'incapacità di ragionare freddamente sulla manifestazione di ieri a Roma. E' chiarissimo che gli scontri sono stati innescati da "una minoranza" assoluta dei partecipanti; ma è chiaro anche che - con tutte le polemiche, anche molto aspre tra le parti organizzate del corteo e questa minoranza -...

(16 Ottobre 2011)

Redazione Contropiano

La violenza, la rivolta

Tante facce sorridenti nel corteo e poi i bastoni dei cartelli, come nell’antica canzone. E i fuochi e i danneggiamenti. Lo spettro della violenza che dilaga, devasta, infanga gli ideali. Davvero? A sentire pacifisti e pacificatori è così. Con l’aggiunta della scomunica di chi, traendo rendite di posizione nelle vesti di leader si sente pontefice e discetta su bene e male....

(16 Ottobre 2011)

Enrico Campofreda

<<    | 1 | 2 | 3 |    >>

215222