il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Gott Mitt Uns

Gott Mitt Uns

(16 Maggio 2012) Enzo Apicella
L'aereo del neo presidente francese Hollande in visita alla cancelliera Merkel viene colpito da un fulmine

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Capitale e lavoro)

Capitale e lavoro (cronaca centro)

NO al diktat della borghesia imperialista europea

(22 notizie dal 3 Novembre 2011 al 24 Giugno 2017 - pagina 1 di 2)

1 LUGLIO ASSEMBLEA COSTITUENTE DI EUROSTOP

CSA INTIFADA VIA DI CASAL BRUCIATO 15, ORE 10.30, ROMA Il secondo congresso dell’USB, conclusosi l’11 giugno a Tivoli, ha ribadito l’importanza strategica del percorso avviato da Eurostop, una coalizione di forze politiche e sociali della quale l’USB è una componente fondamentale, che il 1 luglio svolgerà la sua assemblea costituente. Dal punto di vista organizzativo,...

(24 Giugno 2017)

Unione Sindacale di Base

FIRENZE, 29 LUGLIO: A MENTE FREDDA SULLA GRECIA

Dopo i clamori e gli entusiasmi determinati dal referendum in Grecia con la vittoria dei no pensiamo sia importante lasciare da parte i sentimenti di pancia e rimettere al centro dell'attenzione la riflessione, la conoscenza dei fatti e delle varie posizioni politiche. Guidati dalle suggestioni dei mass-media come già successo dopo l'attacco a Parigi con Je suis Charlie, oggi sono tutti OXI...

(25 Luglio 2015)

Comitato comunista Fosco Dinucci, Firenze

VIA LA MERKEL E RENZI DA FIRENZE! IL 22 GENNAIO CONTESTIAMO IL VERTICE ITALO-TEDESCO!

LOTTIAMO PER LA ROTTURA DELL'UNIONE EUROPEA!

Nelle giornate di giovedì 22 e di venerdì 23 gennaio avrà luogo a Firenze il vertice bilaterale italo-tedesco, nel corso del quale è annunciata la presenza di Angela Merkel, che incontrerà il premier Renzi. Al termine del Semestre europeo a presidenza italiana, iniziato con l' annuncio del varo di politiche per la crescita e proseguito limitandosi a ratificare le...

(20 Gennaio 2015)

Rete dei Comunisti - Pisa

LA FIRENZE CHE DICE NO ALL'EUROPA DI GOVERNANTI E BANCHIERI!

Lunedì 14 luglio a Firenze, in occasione del vertice europeo sulla cooperazione e lo sviluppo (presenti 28 ministri di diversi Paesi) un partecipato presidio ha fatto sentire la propria voce, per dire no all'Europa delle banche, dello sfruttamento e delle guerre. Un appuntamento importante anche simbolicamente, dato che Firenze è la città designata per ospitare il G7 del 2014:...

(16 Luglio 2014)

CUB - Confedarazione Unitaria di base No Austerity - Coordinamento delle lotte

NO ALL'EUROPA DI GOVERNANTI E BANCHIERI!

…...SI RIUNISCONO A FIRENZE

28 MINISTRI EUROPEI, COLPEVOLI DELLO SFRUTTAMENTO E DELLA MISERIA DEI POPOLI D’EUROPA SI RIUNIRANNO A FIRENZE IL 14 LUGLIO 2014 PER UN NUOVO VERTICE. I SIGNORI D’EUROPA PREPARANO UN MONDO DI SFRUTTAMENTO CON MENO LAVORO, MENO SALARIO, MENO DIRITTI, MENO SERVIZI. PRESIDIO DI PROTESTA LUNEDI 14 LUGLIO ore 19.00 - 21.30 PONTE SANTA TRINITA -FIRENZE UN'AGENDA NEMICA DEL POPOLO E DEI LAVORATORI: 1....

(12 Luglio 2014)

LIVORNO: L’EUROPA, L’EURO, LA CRISI.

GIORNATA DI APPROFONDIMENTO E DIBATTITO

La crisi che ha colpito il settore finanziario e bancario e la questione del debito pubblico sono oggetto dell’ennesima mistificazione da parte degli economisti. L’analisi di questi problemi depurata dal conflitto di classe e dalla concorrenza tra i diversi imperialismi, cioè da due degli elementi essenziali del istema capitalista, porta a una visione incompleta ed ingannevole della...

(11 Giugno 2014)

anticapitalista.org

ABOLIRE I TRATTATI EUROPEI PER RIPRENDERSI: SANITA’, PENSIONI, STATO SOCIALE

MARTEDI’ 18 MARZO ORE 17,00
MANIFESTAZIONE A PIAZZA MONTECITORIO

La sanità, come le pensioni, la scuola, i servizi pubblici dello stato sociale, sono il bancomat che il governo utilizza per le proprie manovre economiche, sotto gli ordini dell’Unione Europea trasmessi attraverso i trattati europei. L’effetto dei tagli in sanità è sotto gli occhi di tutti : PRONTO SOCCORSO INTASATI, LISTE DI ATTESA SENZA FINE, POSTI LETTO SEMPRE...

(15 Marzo 2014)

ROSS@

I trattati europei visti da Tor Bella Monaca

Arriviamo a Via Quaglia, una strada di Tor Bella Monaca piena di negozi e con un mercato ambulante. Sono le 10,30 e come militanti della Rete dei Comunisti di Roma, attacchiamo manifesti per la rottura con l'Unione Europea, allestiamo un tavolo per raccogliere le firme a sostegno della petizione popolare di Ross@, nella quale si chiede il Referendum sui Trattati europei. Diversamente da quanto accaduto...

(22 Dicembre 2013)

Gualtiero Alunni - Rete dei Comunisti, Roma

"Uscire dall'Unione europea", la Rete dei comunisti si interroga sull'euromediterraneo

“Una proposta politica per il cambiamento in Italia, in Europa, nel Mediterraneo”: è questo il senso del confronto, “Uscire dall’Unione Europea” che si terrà a Roma sabato 30 novembre e domenica 1 dicembre nell’ambito del Forum internazionale organizzato dalla Rete dei Comunisti sulla proposta di fuoriuscita dalla Ue e dall'Eurozona e di costruzione...

(29 Novembre 2013)

controlacrisi.org

Fuori dall'Unione Europea! Una proposta politica per il cambiamento

La Rete dei Comunisti di Pisa organizza per mercoledì 27/11 alle ore 21 presso la sala conferenze della Stazione Leopolda un incontro-dibattito con: Manlio Dinucci - saggista Moetz Chemkhi - Partito di Lotta Progressista Tunisino Marco Santopadre - Rete dei Comunisti Introduce e coordina Valter Lorenzi - Rete dei Comunisti Verso il Forum internazionale del 30.11 e 1.12 a Roma, la Rete...

(25 Novembre 2013)

Rete dei Comunisti - Pisa

RESOCONTO PRESIDIO 23 LUGLIO 2012 A ROMA PRESSO IL SENATO SU DECRETO SPENDING REVIEW E VENDITA - SCIOGLIMENTO AZIENDE IN HOUSE PUBBLICHE

COMUNICATO SINDACALE RADIOSTAMPA DEL 23 LUGLIO 2012 Si è svolto il 23 luglio il presidio presso il Senato della Repubblica (piazza delle 5 lune) di opposizione al decreto legge in fase di conversione n° 95, detto sulla spending review, che tra le varie penalizzazioni prevede all'articolo 4 la distruzione di circa 400-500 aziende in house che lavorano ed erogano servizi per conto di pubbliche...

(24 Luglio 2012)

USI UNIONE SINDACALE ITALIANA - Confederazione sindacale nazionale

la manifestazione del 9 maggio a Firenze

Circa mille persone hanno manifestato il 9/5 a Firenze contro gli uomini di punta del potere politico, economico e finanziario europeo (Monti, Draghi, Barroso, Montezemolo) riuniti a Palazzo Vecchio per una "Conferenza sullo stato dell'Unione". Nonostante alcuni problemi organizzativi e di coordinamento, l'esito della mobilitazione, promossa dal Comitato No Debito, è stato buono. Il corteo,...

(12 Maggio 2012)

Redazione Contropiano Pisa

Pisa. Appello per la manifestazione nazionale del 31 marzo a Milano

Occupyamo Piazza Affari – Corteo dalla Bocconi alla Borsa. Contro le politiche antisociali del governo Monti. Per un diverso modello sociale ed economico fondato sul pubblico e sui beni comuni.

Sono passati quattro mesi da quando il governo delle banche e della finanza, sostenuto dal centrodestra e dal centrosinistra, è entrato in carica ed è continua la devastazione sociale a colpi di misure “ lacrime e sangue”. Pochi giorni fa, senza alcun clamore mediatico, la Camera dei Deputati ha votato a gran maggioranza la modifica dell’art. 81 della Costituzione...

(21 Marzo 2012)

Comitato No Debito Pisa

Rinviato presidio usb indetto per oggi al ministero del lavoro

PROSEGUE MOBILITAZIONE CONTRO IL WELFARE DEI MISERABILI Roma – giovedì, 01 marzo 2012 Il presidio contro il welfare dei miserabili, indetto dall'Unione Sindacale di Base per oggi, 1 marzo, davanti al Ministero del Lavoro alle ore 14.00, è rinviato a data da destinarsi a causa della sospensione del tavolo fra governo e parti sociali sulla riforma degli ammortizzatori sociali. Il...

(1 Marzo 2012)

USB Unione Sindacale di Base

Roma: assediata sede della commissione europea in italia

Oggi giornata internazionale di mobilitazione in difesa della Pubblica Amministrazione e dei diritti dei lavoratori pubblici proclamata dalla FSM<

Circa 300 lavoratori pubblici e dei servizi hanno assediato nel pomeriggio a Roma la sede della rappresentanza in Italia della Commissione Europea. Qualche momento di tensione con le forze di Polizia, che hanno tentato di tenere lontano i manifestanti dall’ingresso della sede, mentre il traffico in via IV novembre si faceva sempre più congestionato. La manifestazione è stata indetta...

(24 Febbraio 2012)

Radio Città Aperta - Roma

Pisa. Sabato 18 febbraio giornata di solidarieta’ con la lotta del popolo greco.

Con il popolo greco, contro le politiche criminali della banca centrale europea imposte dai governi ad essa asserviti.

La brutalità dell'attacco al popolo greco serve a garantire alle banche estere (soprattutto tedesche) il rientro dei prestiti a strozzo, imposti grazie alle infauste scelte di politica economica assunte dai vari governi succedutisi negli ultimi 15 anni ad Atene. La totale sordità del Parlamento greco alle durissime contestazioni di questi giorni, se da una parte evidenzia la totale...

(16 Febbraio 2012)

IL COORDINAMENTO NO DEBITO – PISA

Con la Grecia. Roma, Mercoledi sit in di protesta sotto Commissione Europea

Mercoledì, 15 febbraio, ore 16,00, Il Comitato No Debito invita tutte e tutti davanti alla Rappresentanza della Commissione europea a Roma, Via IV Novembre, 149 per un presidio di solidarietà con la lotta del popolo greco in difesa della democrazia e delle condizioni di vita La troika europea, con l'appoggio del governo greco di unità nazionale, esige un nuovo e ancor più...

(14 Febbraio 2012)

Comitato No Debito

Pisa:questura e dirigenze sindacali unite contro il dissenso dei lavoratori

Oggi si è consumato a Pisa l'ennesimo atto di repressione nei confronti di qualunque forma di dissenso dalle litanie istituzionali che vengono ripetute quotidianamente da ogni organo di stampa e per voce di ogni esponente del centrodestra, del centrosinistra e delle segreterie dei sindacati padronali e concertativi. La polizia è stata schierata sul lungarno mediceo per impedire ad un...

(12 Dicembre 2011)

PC Lavoratori sez. Pisa PC Lavoratori coordinamento della Toscana

Ci mancavano solo le lacrime di coccodrillo!

I cobas in toscana in sciopero e in piazza nell'interesse dei lavoratori e delle lavoratrici

Chi diceva, all’arrivo di Monti al governo: “Finalmente un governo equo”, è servito in guanti di velluto! Tra aumento dell'età pensionabile, riduzione del potere di acquisto delle pensioni, Ici sulle prime casa e aumento dell'Iva che farà aumentare i prezzi di molti prodotti essenziali per i consumi delle famiglie In “compenso”, nessuna tassa sui...

(11 Dicembre 2011)

confederazione cobas pisa

Governo Monti: Misure vili, ipocrite e servili

Vili perché colpiscono i poveri e non i ricchi, ipocrite perché le chiamano eque, servili perché servono gli speculatori, i banchieri, la BCE e il FMI A) Quale è il motivo della crisi: Il problema è uno solo, il capitalismo. B) Cosa è una manovra equa ? In un paese come l’Italia dove il 10% delle famiglie possiede il 60% della ricchezza, l’equità...

(5 Dicembre 2011)

Associazione Culturale CASA ROSSA

<<   | 1 | 2 |    >>

441601