il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Madrid - Roma

Madrid - Roma

(30 Settembre 2012) Enzo Apicella
A Madrid assedio del Parlamento, a Roma assedio dei negozi Apple

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Capitale e lavoro)

Capitale e lavoro (dall'Europa)

NO al diktat della borghesia imperialista europea

(98 notizie dal 29 Settembre 2011 al 5 Dicembre 2015 - pagina 1 di 5)

UE: un nuovo sonoro NO dal popolo danese

Pubblichiamo volentieri questo comunicato, inviatoci da Piattaforma Comunista E’ stata una vittoria del popolo contro la classe dominante e l’establishment dell’Unione Europea, dal momento che i danesi hanno manifestato il 3 dicembre 2015 un sonoro all’integrazione sovranazionale. Questo significa che la Danimarca non farà automaticamente parte dell’Europol sovranazionale...

(5 Dicembre 2015)

Partito Comunista degli Operai di Danimarca - APK

Adeus troika, ma in Portogallo hai fallito

In Portogallo finisce ufficialmente il «piano di salvataggio». Lisbona è in preda a una strana eu(ro)foria. Eppure la disoccupazione è al 15%, e il debito pubblico vola al 130% del Pil. Dopo tre anni di cura Barroso, il 20% dei portoghesi vive sulla soglia di povertà. E nel 2014 la produzione cala ancora A tre anni esatti dallo sbarco della Troika (Fondo Mone­ta­rio...

(18 Maggio 2014)

Goffredo Adinolfi, Il Manifesto

Crisi, la Germania ricatta la Grecia promettendo un pacchetto di aiuti prima delle elezioni Ue

La Germania sarebbe in procinto di preparare un nuovo pacchetto di aiuti per la Grecia, alle prese con l'austerity imposta dal salvataggio Ue, una forte contrazione del pil e un rialzo della disoccupazione. Il nuovo prestito, secondo un paper del ministero delle Finanze tedesco riportato dal settimanale 'Der Spiegel', dovrebbe ammontare tra i 10 e i 20 mld di euro e andrebbe varato prima delle elezioni...

(4 Febbraio 2014)

Fabrizio Salvatori - controlacrisi

La Lettonia da mezzanotte entrerà nell’Eurozona. Ma la gente non è d’accordo

Da stanotte la Lettonia, piccolo stato baltico sarà il 18esimo Paese ad adottare la moneta unica europea. A prelevare da un bancomat la prima banconota in euro sarà il premier dimissionario Valdis Dombrovskis, che ha dovuto lasciare la carica dopo il crollo del tetto di un supermercato nel centro di Riga, che a novembre scorso ha provocato 54 morti. Ma la popolazione è tutt’altro...

(31 Dicembre 2013)

Alessandro Avvisato - Contropiano

Grecia: sciopero generale contro la Troika. Per sopravvivere

Nuovo sciopero generale di 24 ore in Grecia, il quarto dall’inizio del 2013. Il ventesimo (forse, abbiamo perso il conto) negli ultimi anni, da quando Atene è diventato il pungiball del Fondo Monetario Internazionale, della Banca Centrale e della Commissione Europea. A diversi anni dall’imposizione di una austerità a senso unico che ha fatto diventare i ricchi greci ancora...

(6 Novembre 2013)

Marco Santopadre - Contropiano

Grecia: la troika ammazza le università

Le università elleniche sono al collasso: i tagli ordinati dalla troika impediscono ormai a molti atenei di iniziare quest’anno le attività accademiche. Alcune delle quali sono state bloccate dai singoli atenei come forma di pressione e protesta nei confronti dell’esecutivo. L'impatto dello schema di messa in mobilità dei dipendenti elaborato dal governo per ben otto...

(25 Settembre 2013)

Redazione Contropiano

Grecia, la troika insiste verso mobilità e privatizzazioni

Questa mattina i rappresentanti della troika, gli stessi che domenica sono tornati ad Atene, parliamo dei tedeschi Matthias Mors (Ue) e Claus Mazuch (Bce), e del danese Paul Tomsen - andranno al ministero della Riforma Amministrativa, per vedere la situazione dopo la messa in stato di mobilità di ben 12.500 dipendenti del settore pubblico. Sono proprio questi tre rappresentanti dei creditori...

(24 Settembre 2013)

controlacrisi.org

Grecia approva legge per licenziare 25mila dipendenti pubblici. La troika vince ancora!

4.000 posti in meno a partire da settembre; tagli e cassaintegrazione per un totale di 25.000 lavoratori entro la fine dell’anno, soprattutto insegnanti e e agenti della polizia municipale. E’ la ‘scheda’ della legge approvata ieri dal Parlamento greco con 153 voti su 300. "L’intera categoria degli insegnanti si sente tradita. Stanno letteralmente smantellando la scuola...

(18 Luglio 2013)

fabio sebastiani - controlacrisi

Grecia paralizzata dallo sciopero generale

Ennesimo sciopero generale in Grecia indetto dai sindacati contro le imposizioni della troika che pretende licenziamenti di massa nel settore pubblico per concedere un nuovo prestito. Tutta la Grecia é oggi paralizzata a causa dello sciopero generale di 24 ore indetto dai maggiori sindacati del Paese - Adedy e Gsee, che raggruppano rispettivamente i dipendenti del settore pubblico e di quello...

(16 Luglio 2013)

Marco Santopadre - Contropiano

Grecia, eterno ritorno della crisi

Mercoledì 03 Luglio 2013 23:00 Lo aspettavano tutti, ed è tornato puntuale. L'allarme dei mercati per la crisi greca è ormai un'abitudine e l'inadeguatezza delle soluzioni adottate rende inevitabile che il problema si ripresenti ciclicamente. L'ultimo caso è scoppiato lunedì, quando l'agenzia Reuters ha battuto la notizia di un presunto "ultimatum" da parte della...

(4 Luglio 2013)

Carlo Musilli - Altrenotizie

Alla Grecia l'ultimatum di Bruxelles: "Tre giorni per risposte adeguate"

E' arrivato l'ultimatum è arrivato e la Grecia ha dunque tre giorni per dimostrare alle istituzioni internazionali di poter rispettare le condizioni decise dai creditori in cambio degli aiuti. In caso contrario non riceverà gli aiuti aiuti da 8,1 miliardi di euro. "Siamo tutti d'accordo che la Grecia debba dare delle risposte prima dell'Eurogruppo di lunedì. Ecco perché...

(2 Luglio 2013)

controlacrisi.org

Blockupy Frankfurt, assedio alla BCE

Si è aperta questa mattina la mobilitazione lanciata col nome di 'Blockupy Frankfurt', due giorni per portare la lotta contro i regimi dell'austerity nel cuore di uno dei più importanti centri decisionali europei, Francoforte, sede delle maggiori istituzioni economiche responsabili dei diktat del sacrificio e dell'impoverimento. L’iniziativa, lanciata già da diversi mesi,...

(31 Maggio 2013)

Infoaut

Portogallo, contro l'austerità il paese in protesta

Non solo metropolitana ferma, ma anche aziende paralizzate, assemblee e riunioni: il CGTP, vale a dire il principale sindacato portoghese, ha dunque organizzato una giornata di protesta proprio contro la austerita' richiesta dai creditori del paese. "Prevediamo una forte partecipazione dei lavoratori e siamo pronti a mostrare la loro disponibilita' per una lotta anche piu' ampia", ha dichiarato Armenio...

(30 Maggio 2013)

controlacrisi.org

Portogallo. La Troika impone nuove misure di "austerità"

Il governo portoghese ha raggiunto l'accordo con i suoi creditori su un nuovo programma di austerità, necessario per rispettare gli obiettivi di bilancio dopo la bocciatura venuta dalla Corte costituzionale su diverse misure di rigore. L'accordo permette di concludere in modo "positivo" - dicono le fonti di stampa ufficiali - la settima valutazione dei conti del Portogallo da parte della 'troika'...

(13 Maggio 2013)

Redazione Contropiano

Portogallo, torna la troika per vagliare nuovo piano

E' la seconda volta in due mesi che a Lisbona tornano gli ispettori della Troika (Commissione europea, BCE e Fondo monetario) per verificare se per la riduzione del deficit siano sufficienti le nuove misure messe in atto dal governo di Pedro Passos Coelho dopo che la Corte Costituzionale ha bocciato i provvedimenti precedenti. Tra le nuove misure - presentate lunedì scorso dal premier - figurano...

(7 Maggio 2013)

controlacrisi.org

Portogallo: la troika usa l’accetta

I sacrifici finora sostenuti dai lavoratori portoghesi sono stati completamente inutili. E quindi la troika ne impone di nuovi: aumentano età pensionabile e orario di lavoro, fuori 30 mila dipendenti pubblici. Il premier portoghese, Pedro Passos Coelho, ha annunciato ieri una nuova serie di misure di cosiddetta “austerity” per ridurre ulteriormente la spesa pubblica in modo permanente...

(4 Maggio 2013)

Marco Santopadre - Contropiano

Grecia : Socialisti e popolari licenziano 15.000 dipendenti pubblici

Il Parlamento greco con il voto favorevole del centro destra e del partito socialista ha approvato una legge che autorizza il licenziamento di 15.000 dipendenti pubblici entro la fine del prossimo anno, una delle misure di austerity imposta dalla troika Bce-Ue-Fmi al paese ellenico per ottenere gli 8,8 miliardi che hanno 'salvato' - così dicono le agenzie - il Paese. Il provvedimento, passato...

(29 Aprile 2013)

controlacrisi.org

Portogallo: il no all'austerity nell'anniversario della caduta di Salazar

Ieri pomeriggio la tradizionale manifestazione portoghese del 25 aprile in memoria della fine della dittatura fascista di Salazar si è trasformata anche in giornata di lotta contro l’austerity. Decine di migliaia di persone hanno sfilato sul viale della Libertà di Lisbona per il trentanovesimo anniversario dalla caduta del regime di Salazar, ma assieme ai vecchi canti di lotta...

(26 Aprile 2013)

Infoaut

Austerity alla lusitana

Lunedì 08 Aprile 2013 23:00 Il recente intervento della Corte Costituzionale del Portogallo nel processo di impoverimento forzato di ampie fasce della popolazione di questo paese, nel quadro degli aiuti finanziari elargiti da Bruxelles e dal Fondo Monetario Internazionale, ha aggiunto in questi giorni un ulteriore motivo di preoccupazione per la stabilità dell’eurozona, già...

(9 Aprile 2013)

Michele Paris - Altrenotizie

Portogallo. La Corte Costituzionali boccia l'austerity e il Governo si riunisce d'urgenza

Riunione straordinaria oggi del Consiglio dei Ministri portoghese dopo la bocciatura da parte della Corte Costituzionale di alcune misure previste dal bilancio 2013, come quelle sulle riduzioni ai congedi per malattia e i tagli agli ammortizzatori per i disoccupati. La convocazione del governo e' legata al buco che questa bocciatura rischia di provocare nei conti pubblici portoghesi, con un impatto...

(6 Aprile 2013)

fabrizio salvatori - controlacrisi.org

<<   | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 |    >>

441524