il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Stato e istituzioni    (Visualizza la Mappa del sito )

Napolitano

Napolitano

(29 Marzo 2012) Enzo Apicella
Mandiamo a casa il governo Monti - Napolitano

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI
(Stato e istituzioni)

SITI WEB
(Stato e istituzioni)

Il governo Monti - Napolitano

(118 notizie dal 11 Novembre 2011 al 21 Novembre 2012 - pagina 3 di 6)

Contestazione del Pcl contro Napolitano in visita a Pesaro per il 25 Aprile

In piazza, sì, ma contro. Così può riassumersi, senza alcun giro di parole, la presenza in piazza del Partito Comunista dei Lavoratori il 25 aprile a Pesaro in occasione della visita di Giorgio Napolitano. L'intento di manifestare il più fermo dissenso tramite il nostro striscione (su cui campeggiava la scritta "Resistenza al governo delle banche") e gli slogan adatti all'occasione...

(25 Aprile 2012)

Partito Comunista dei Lavoratori Sez. Pesaro

Un 25 aprile contro monti e napolitano

I governi di unità nazionale del dopoguerra, che Monti e Napolitano rivendicano, non segnarono la vittoria della Resistenza ma il tradimento delle sue aspirazioni rivoluzionarie: disarmarono i partigiani, riabilitarono i fascisti, riportarono i vecchi prefetti al posto di comando, riconsegnarono le fabbriche ai vecchi padroni. L'Italia di oggi, in ultima analisi, è figlia del tradimento...

(25 Aprile 2012)

Marco Ferrando

Parole in libertà

Di Stefano Giusti - Non c’è giorno che il nuovo governo di Tecnici non si produca in qualche acrobatica dichiarazione che lascia a bocca aperta chi ascolta. Va bene che col passato governo si è fatto un buon allenamento alle dichiarazioni paradossali, ma questo esecutivo si impegna per superarlo in assurdità. In un solo giorno abbiamo dovuto ascoltare prima il Presidente...

(24 Aprile 2012)

DirittiDistorti

Governo espropriatore

Il governo Monti, appoggiato dalla finanza europea e americana, procede come un panzer, incurante dell’enorme tragedia sociale che sta producendo, e di cui i suicidi di operai e di piccoli imprenditori in fallimento sono solo la punta dell’iceberg. Sul carro di Monti sono saliti, con la funzione sia di predicatori sia di buffoni di corte, Alfano, Casini e Bersani, che intonano la solita...

(23 Aprile 2012)

Michele Basso

Il governo cerca la mediazione. A destra

Il governo è in difficoltà, criticato anche dai suoi supporter più sfegatati (Repubblica, Corriere, Sole24Ore, Confindustria) e reagisce alla sua maniera: mentendo e cercando la mediazione a destra. Corrado Passera, responsabile dello sviluppo economico (mentre siamo in piena recessione e lo stesso governo è costretto a rivedere al ribasso le stime per il 2012), è...

(16 Aprile 2012)

Redazione Contropiano

Anche l'evasione fiscale diventa un servizio bancario

Molti commentatori hanno notato l'eccessiva tempestività dell'inchiesta giudiziaria che ha colpito il vertice della Lega Nord. L'aspetto grottesco di alcuni dei commenti più "autorevoli" ha riguardato invece la rievocazione del "ruolo storico" svolto dalla Lega nel porre al centro la "questione settentrionale" e nel rappresentare le "ragioni del profondo Nord". A tutt'oggi però...

(12 Aprile 2012)

Comidad

Monti ha fallito, il capitalismo anche. governino i lavoratori

Mario Monti, l'Uomo della Provvidenza, ha fallito. Era stato salutato e sostenuto da tutti i partiti di governo nel nome della “salvezza nazionale”. Nel nome della “salvezza nazionale”, PD, PDL, UDC hanno votato una dopo l'altra le peggiori misure di macelleria sociale sulle pensioni e sul lavoro. Ed ora sono tutti di fronte alla nuova precipitazione della crisi bancaria e...

(11 Aprile 2012)

Partito Comunista dei Lavoratori

Non è un governo congiunturale

Dalla Newsletter numero 185, 9 aprile 2012, Supplemento alla rivista n+1 La rivoluzione mina le fondamenta del parlamentarismo inviando in parlamento i suoi affossatori. Essi mostrano di essere al servizio della democrazia, ma proclamano che se il popolo bue "non è pronto" per il governo tecnico risanatore potrebbero anche mollare. Ma non molleranno. E siccome non si tornerà all'orbace...

(11 Aprile 2012)

n+1 Rivista sul "movimento reale che abolisce lo stato di cose presente"

Cina: la tigre di carta che fa da alibi al filoamericanismo

La compagine ministeriale di Mario Monti si sta sempre più caratterizzando come un quarto governo Berlusconi, assumendo gli stessi tratti di scompostezza e di cialtroneria della precedente esperienza governativa. C'era chi si illudeva che il nuovo Presidente del Consiglio potesse almeno evitare all'Italia le figuracce a livello internazionale elargite a piene mani nell'epoca berlusconiana,...

(5 Aprile 2012)

Comidad

Lavoro. Monti incontra i partiti, intanto la Cgil lancia mobilitazione contro licenziamenti facili

Sì è concluso ieri a mezzanotte il vertice tra il presidente del Consiglio Mario Monti, affiancato dal ministro Fornero, e i leader di Pd, Pdl e Udc. Un incontro in cui sembrerebbe che i partiti abbiano strappato alcune correzioni alla bozza del disegno di legge di riforma del mercato del lavoro che verrà a breve presentato in Parlamento. Si parla da un lato della possibilità...

(4 Aprile 2012)

Valentina Valentini DirittiDistorti

Monti & Napolitano contro i lavoratori, a difesa del grande capitale industriale e bancario

Il governo Monti-Napolitano ci sta facendo pagare pesantemente la crisi capitalista a tutto vantaggio del grande capitale. Con le sue misure ha macellato le nostre pensioni, ha ridotto i nostri salari, taglia i resti di spesa sociale ancora destinati ai lavoratori. Ora il suo obiettivo è una controriforma globale del mercato del lavoro, annichilendo l'art. 18 e riducendo gli ammortizzatori...

(1 Aprile 2012)

Sindacato Intercategoriale Cobas

Monti confonde i capitalisti asiatici con i lavoratori italiani

Con crescente arroganza il Presidente del Consiglio Mario Monti ha definito “una medicina amara” la propria riforma del mercato del lavoro, dicendosi “fiducioso” sul fatto che alla fine sarà “ingoiata” com'è avvenuto “sulle pensioni”. Mario Monti si illude. E' possibile ed anzi probabile che la ingoieranno, con qualche ritocco, gli stessi...

(28 Marzo 2012)

Partito Comunista dei Lavoratori

Una destra poco per bene

Ci sono (o dovrebbero esserci) ormai pochi dubbi sul fatto che il governo Monti sia la prosecuzione del governo Berlusconi con altri nomi e con una vena di sadismo in più propria di chi fa il male – come dice Pascal - «per dovere di coscienza». Licenziamenti facili Elsa Fornero, dopo aver concluso a tempo di record la riforma pensionistica iniziata da Maroni per conto di...

(24 Marzo 2012)

cattolicesimoreale.it

Giorgio napolitano presidente del consiglio “ombra” contro i lavoratori

Il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano è ormai a tutti gli effetti un Presidente del Consiglio “ombra”. Lo stesso Presidente che ha rifiutato di incontrare i sindaci della Val Di Susa per una presunta “incompetenza dei temi”, non esita a intervenire contro l'articolo 18 a difesa del governo Monti. Evidentemente Napolitano considera di “sua competenza”...

(24 Marzo 2012)

Partito Comunista dei Lavoratori

Maestà, torniamo allo Statuto!

Di “estremismo liberista” e dell'illusione del governo “tecnico”, scrive con accenti ormai preoccupati Lelio Demichelis, a proposito di Monti, ricordando “la grande differenza che c'è tra politiche liberiste e liberali“. E non è un caso isolato. “Abbiamo sentito con fastidio e anche con rabbia le ultime parole del Presidente Napolitano sulla...

(23 Marzo 2012)

Giuseppe Aragno

Il paese che sta diventando una caserma

Troppi fatti gravi si susseguono negli ultimi mesi, fatti che stanno ad indicare una linea di condotta del governo Monti che va denunciata e stoppata immediatamente. Dal dopo 15 ottobre e con il cambio di governo, le regole di ingaggio messe in campo dal nuovo esecutivo sul piano dell'ordine pubblico sono molto preoccupanti ma non sorprendenti. La mano pesante contro i movimenti e i settori sociali...

(13 Marzo 2012)

Rete dei Comunisti

Il santo Welfare

In un’intervista del 26 febbraio, a chi le chiedeva notizie sul modello di stato sociale europeo, dato per defunto da Draghi, Elsa Fornero ha risposto: «Io conosco bene la tradizione del nostro Welfare nato dal volontariato religioso, i nostri "santi sociali" come Don Bosco». De te fabula narratur La risposta ha risvegliato di soprassalto perfino Michele Serra, cui il governo Monti...

(4 Marzo 2012)

cattolicesimoreale.it

O consenso o con forza

La costruzione del consenso intorno al governo Monti sta raggiungendo modalità inquietanti. Se la logica di guerra contro la gente della Val di Susa (che affrontiamo in altra parte del giornale) parla già un linguaggio che deve accendere urgentemente segnali d'allarme, dall'altra parte assistiamo ad una operazione che forza in più punti anche il senso di realtà. Già...

(3 Marzo 2012)

Sergio Cararo Contropiano

Le dichiarazioni dei redditi dei ministri del governo monti

Mancano nelle dichiarazioni dei redditi dei Ministri quelli di Monti e della Fornero. I due eroi della trattativa con i sindacati che abolendo l'art.18 salverà l'Italia dal precipitare nel baratro greco. A rifletterci bene su questa decisione del governo di pubblicare i redditi dei suoi ministri credo che si tratti di una scelta di arroganza politica piuttosto che di trasparenza. Noi ricchi...

(21 Febbraio 2012)

Pietro Ancona

L'ode a Monti

Essendomi stancato di leggere tanti panegirici in prosa, ho deciso - semel in vita - di trattare la materia in rima. Spero che non me ne voglia troppo chi legge (wp). -- Mario Monti, scendiletto delle banche e dei padroni, odia tutti i senzatetto, miserabili straccioni. - Gioca sempre con lo spread, del suo loden si compiace quasi come uno skinhead della svastica e l’orbace. - Quando ha visto...

(15 Febbraio 2012)

cattolicesimoreale.it

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 |    >>

230257