il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Stato e istituzioni    (Visualizza la Mappa del sito )

Lunedì bucato

Lunedì bucato

(4 Dicembre 2011) Enzo Apicella
Lunedì arriva la manovra del governo Monti: in agenda pensioni, piano casa, iva e lavoro

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI
(Stato e istituzioni)

SITI WEB
(Stato e istituzioni)

Il governo Monti - Napolitano

(118 notizie dal 11 Novembre 2011 al 21 Novembre 2012 - pagina 4 di 6)

Pellegrinaggio di Monti alla Corte Imperiale

A due mesi dal suo insediamento a Palazzo Chigi Monti è tornato negli USA per relazionare sull'espletamento del mandato che gli era stato affidato da Obama e dai suoi "superiori" di WallStreet : sostituire Berlusconi e spremere perbene gli italiani, gli italiani delle classi popolari e del ceto medio, cambiare i connotati ad un Paese degradandolo da sesta potenza industriale del mondo a poco...

(12 Febbraio 2012)

Pietro Ancona

Benvenuta a Padova "madonna" Fornero

Sabato 14 gennaio, i quotidiani locali hanno dato notizia della venuta nella città di Padova di Elsa Madonnadellelacrime Fornero, ministra del Lavoro e del Welfare. Viene- così scrivono - per discutere «un argomento "caldo": le contromisure previdenziali da adottare a fronte di pensioni sempre più incerte ed esigue». Dopo aver realizzato una riforma previdenziale non...

(9 Febbraio 2012)

Paolo Benvegnù Segretario prov.le di Rifondazione Comunista

Il posto fisso per Monti è monotono. Ma la figlia del ministro Fornero ne ha due

Silvia Deaglio, 37 anni, risulta professore associato alla facoltà di Medicina dell’Università di Torino. Il secondo impiego è quello di responsabile della ricerca presso la HuGeF, una fondazione attiva nel campo della genetica

Il ministro del Lavoro che ha un figlia con doppio lavoro e per giunta nella stessa università torinese di mamma e papà. Silvia Deaglio, 37 anni, risulta così ricercatrice in oncologia e professore associato alla facoltà di Medicina dell’Università di Torino. Il secondo impiego è quello di responsabile della ricerca presso la HuGeF, una fondazione attiva...

(8 Febbraio 2012)

Confederazione Cobas

Monti e Busiride

Mario Monti è un economista liberista e non ha la preparazione, l'apertura mentale, il sapere per guidare una nazione . Ripete come un pappagallo la lezione micidiale di Friedmann ed è un diligente esecutore delle direttive del poool di banche mondiali di wallstreet. Ha meno senso politico di un politico medio del nostro scalcagnato Parlamento fosse lo stesso Scilipoti.E' malato di presenzialismo...

(5 Febbraio 2012)

Pietro Ancona - segretario generale CGIL sicilia in pensione

Caro Presidente...

Caro Presidente, scriverle oggi è per me un atto dovuto. Dovuto alla mia gente, alla mia terra, ai sacrifici di tutti coloro che hanno lottato affinché l’Italia fosse un giorno, per noi tutti, uno stato democratico dove vivere sereni. Bene presidente, mi si annebbia la vista e mi punge lo stomaco a pensare che non ne valeva la pena, sa? Lottare, soffrire, morire. Per cosa poi?...

(3 Febbraio 2012)

Laura Fazzari

Monti dipendente fisso del capitale. come fa la cgil a continuare a sedere al suo tavolo?

Mario Monti gode da sempre del “posto fisso” quale tecnico del grande capitale: prima al servizio della Fiat al fianco di Romiti, poi commissario europeo su nomina di Berlusconi, infine Presidente del Consiglio di un governo di Confindustria e banche su nomina di Napolitano. Da questa postazione di dipendente inamovibile del capitale - senza mai “annoiarsi”- ha lavorato a demolire...

(2 Febbraio 2012)

Partito Comunista dei Lavoratori

Monti...di pietà

E’ sempre più facile vedere gente che vende gli ori o i gioielli di famiglia nei “compro oro” o in altri negozi specializzati. In certi casi si tratta del tentativo di mantenere il tenore di vita precedentemente acquisito, ma per i più è un mezzo per sbarcare il lunario. Fino a qualche tempo fa, economisti e politici respingevano le critiche delle ‘Cassandre’...

(28 Gennaio 2012)

Michele Basso

Sfigati a 28 anni, bamboccioni a 30, fannulloni a 40...Cos'altro mai ci diranno?

“Dobbiamo iniziare a dare nuovi messaggi culturali: dobbiamo dire ai nostri giovani che se non sei ancora laureato a 28 anni sei uno sfigato”. Bè, complimenti al vice ministro del Lavoro Michel Martone, proprio niente male come messaggio culturale. Alla sua prima uscita pubblica il vice della Fornero ci ha ricordato (e fatto rimpiangere) il buon Tommaso Padoa Schioppa, che definì...

(24 Gennaio 2012)

Valentina Valentini DirittiDistorti

il governo segreto come una loggia massonica segreta

Non pensavo che i massoni al governo dell'Italia potessero imporre la segretezza alle riunioni del Consiglio dei Ministri. Pensavo che le riunioni del Consiglio dei Ministri in una democrazia fossero pubbliche e gli atti immediatamente comunicati alla cittadinanza. Ma oggi il governo Monti è stato riunito per oltre tre ora e viene negato financo l'elenco delle cose delle quali ha discusso....

(13 Gennaio 2012)

Pietro Ancona

Un governo, e un parlamento, da buttare

Più composto e grigio di Berlusconi nello stile, molto simile, uguale o anche peggio nel resto. Così appare l’esecutivo dei professori nel giorno in cui vengono bocciati i referendum e viene negato l’arresto di Cosentino. E’ un giorno vagamente surreale in cui un governo che sembra non occuparsi di politica e di quanto gli succede intorno, parla d’altro, cioè...

(13 Gennaio 2012)

cattolicesimoreale.it

I Sindacati e il Governo

In una nota del 20 dicembre avevo lanciato la idea di promuovere un Governo tecnico dei Sindacati in sostituzione del Governo tecnico dei capitalisti. Questa proposta puó sembrare senza base reale. Peró qual è la base reale del Governo Monti? Il suo non é un governo formalmente legittimo ma é un governo imposto dalla Corte europea rappresentante degli interessi...

(12 Gennaio 2012)

Nicolai Caiazza

La costituzionalizzazione del golpe

Bisogna riconoscere a Ernesto Galli Della Loggia il pregio della chiarezza. E una radicale insofferenza per la democrazia. Nel suo editoriale di oggi, sul non proprio secondario Corriere della sera, prende atto di un avvenuto cambiamento nella forma di governo e indica la via per renderlo irreversibile. Una sortita che coivolge contemporaneamente il piano istituzionale (e costituzionale), la cultura...

(9 Gennaio 2012)

Dante Barontini - Contropiano

Mario monti non torchia gli evasori, ma i lavoratori

Mario Monti cerca di consolare 16 milioni di lavoratori dipendenti, che reggono sulle proprie spalle il carico fiscale, con iniziative da Cinepanettone contro qualche decina di evasori. Impresa vana. Tanto più da parte di un governo che non vara una patrimoniale perchè dichiara di non poter accertare.. i patrimoni. Chi tollera l'evasione legale delle grandi ricchezze non ha alcuna credibilità...

(7 Gennaio 2012)

Partito Comunista dei Lavoratori

Ma ci sono o ci fanno?

Molti, avendo appreso che il nuovo Governo sarebbe stato tutto di tecnici di primissima qualità, avevano tirato un sospiro di sollievo. Pur volendo sorvolare sulla provenienza dei tecnici in questione ( BCE, Goldman&Sachs, Confindustria, Banca Intesa, Vaticano, ecc.) finalmente appariva conclusa l’era dei cialtroni e ne cominciava una nuova in cui la competenza l’avrebbe fatta...

(26 Dicembre 2011)

USB Unione Sindacale di Base

Domande crude (ma essenziali) al Presidente Napolitano

Il presidente Napolitano non mi convince affatto quando sostiene che la democrazia non è sospesa. Penso,invece,che la democrazia(che la Costituzione pretende sia socialmente organizzata, politicamente dialettica e pluralista, sindacalmente conflittuale) sia,in questa fase, in Italia, proprio sospesa nella sostanza. Non parlo, ovviamente, di "colpo di Stato". Ma è banale sostenere che...

(23 Dicembre 2011)

Giovanni Russo Spena - Liberazione

Monti e l’uomo del banco dei pegni.

Il nuovo "governo tecnico".

Nei periodi di crisi l’uomo del banco dei pegni e l’usuraio, sono figure odiate e temute nello stesso tempo. Odiate perché si appropriano, approfittando delle disgrazie altrui, dei pochi gioielli di famiglia, dei beni o degli oggetti cari a prezzi irrisori che spesso rimangano di proprietà del banco. Temute perché possono anche rifiutarsi di ritirare gli oggetti...

(20 Dicembre 2011)

Michele Michelino Centro di Iniziativa Proletaria “G.Tagarelli”

Un governo di classe, nel senso che sta dalla parte dei forti

Quale prova inequivocabile ed esemplare di “equità” e “rigore” offertaci dall’esecutivo in carica, abbiamo assistito all’immediato e prevedibile dietrofront, con la classica coda tra le gambe, in materia di cosiddette “liberalizzazioni”, uno storico cavallo di battaglia esaltato dall’ideologia bocconiana che è ascesa direttamente...

(17 Dicembre 2011)

Lucio Garofalo

Monti del grillo

Beppe Grillo appoggia il governo Monti, con parole inequivocabili: “L'Italia ha bisogno di persone credibili, come Mario Monti, per cambiare la legge elettorale, abolire il conflitto di interessi , bloccare il debito, traghettandoci al 2013. Monti ha iniziato bene, non mi permetto di dare un giudizio negativo...” Così Grillo nell'intervista rilasciata al settimanale Oggi. Il Beppe...

(14 Dicembre 2011)

MARCO FERRANDO Partito Comunista dei Lavoratori

Mario monti e le tangenti fiat

Mario MONTI: dirigente FIAT dal 1979 al 1993. NON SA NULLA DELLE TANGENTI DATE A CRAXI? Dopo il regalo dell'Alfa Romeo, la FIAT prese precisi impegni con lo Stato su Arese e Pomigliano: perchè MONTI non li fece rispettare? Nessuno ne parla ma il bocconiano MARIO MONTI non è solo l'uomo delle banche e della finanza (prima COMIT e GENERALI e poi GOLDMAN SACHCS) ma è stato innanzitutto...

(14 Dicembre 2011)

SLAI Cobas

12.12.2011 - Technical Brothers: commissari alla conquista dell’Europa di Serie B

di Giuliano Garavini Gli italiani e i greci, popoli che tanto hanno contribuito (nel bene e nel male) alla nascita di sistemi politici innovativi, hanno fatto nascere in queste settimane una nuova topologia di governo europeo del Ventunesimo secolo: quello del “commissario tecnico”. Il governo del commissario tecnico è un governo che, salvaguardando la facciata democratica del...

(12 Dicembre 2011)

Rete del 28 aprile per l'indipendenza e la democrazia sindacale

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 |    >>

230176