il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Capitale e ambiente    (Visualizza la Mappa del sito )

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Capitale, ambiente e salute)

Global Warming

tra negazionismo e responsabilità del capitale

(63 notizie dal 5 Gennaio 2010 al 8 Maggio 2019 - pagina 3 di 4)

Doha: I confini planetari del cambiamento climatico da non oltrepassare

Da www.asud.net A Doha è in pieno corso la 18° Conferenza delle Parti della Convenzione Quadro sui Cambiamenti Climatici che dovrebbe finalmente porre le basi per un accordo ambizioso e vincolante sul clima entro il 2015, ma il gap esistente tra l'avanzamento delle conoscenze scientifiche e l'inazione politica sembra drammaticamente acuirsi, come più volte ho sottolineato nelle pagine...

(3 Dicembre 2012)

Gianfranco Bologna

Qatar, conferenza sul clima nel Paese che inquina

Inizia oggi in Qatar il vertice ONU sui cambiamenti climatici, che durerà fino al 7 dicembre. Tra le polemiche e le speranze di un nuovo trattato internazionale. di Anna Clementi Roma, 26 novembre 2012, Nena News - Si apre all'insegna del dubbio e dello scetticismo la 18esima conferenza internazionale sul clima (COP18). Quest'anno il vertice ONU sui cambiamenti climatici viene ospitato dal...

(26 Novembre 2012)

Nena News

Come si scioglie in fretta il Perù

Cosa succede se il Perù si scioglie? Un articolo su Nature (www.nature.com/news/melting-in-the-andes-goodbye-glaciers-1.11759) descrive il lavoro di un team interdisciplinare di scienziati che sta studiando il destino del ghiaccio andino. E dunque delle popolazioni «a valle»: infatti i ghiacciai intrappolano le precipitazioni durante la stagione delle piogge e rilasciano l'acqua...

(13 Novembre 2012)

Marinella Correggia - Il Manifesto

Clima e business, verso il grande crash

SANDY I COSTI, UMANI E MATERIALI, SONO IMMENSI. E ORA LA POLITICA STATUNITENSE COMINCIA A PAGARE PER NON AVER LAVORATO PER TEMPO A FRENARE IL RISCALDAMENTO DELL'AMBIENTE E A RIVEDERE L'USO DEL TERRITORIO 04 Novembre 2012 Di MIKE DAVIS * Nello spirito di Donald Rumsfeld, potremmo distinguere tra eventi inevitabili naturali e innaturali. Un giorno, ad esempio, il precario pendio del vulcano di Cumbre...

(4 Novembre 2012)

Il Manifesto

Un disastro da clima surriscaldato

Sandy, l'uragano «post tropicale» che ha investito la costa orientale degli Stati uniti provocando devastazioni a New York, nel New Jersey e in altri 15 stati, riporta alla ribalta l'allarme per il cambiamento globale del clima. Non perché ogni evento estremo come questo sia direttamente «colpa» del riscaldamento dell'atmosfera terrestre - le variazioni estreme della...

(1 Novembre 2012)

Paola Desai - Il Manifesto

Ghiaccio artico addio

Non porta la firma di Usain Bolt, ma è un record difficile da battere di sicuro, quello toccato domenica dal ghiaccio artico, alla sua estensione minima di sempre. La superficie minima misurata quest'anno, infatti, è di 3,41 milioni di chilometri quadrati, appena il 24% della superficie dell'Oceano Artico. Per fare un paragone il record precedente è del 2007, quando la percentuale...

(21 Settembre 2012)

Claudio Magliulo - Il Manifesto

Groenlandia, Nasa: insolita e troppo rapida fusione di ghiaccio

25 luglio 2012 Secondo quanto riferito dalla Nasa, nel mese in corso si è sciolta insolitamente una parte molto grande della calotta glaciale della Groenlandia. Si tratta di una fusione di ghiaccio che gli scienziati hanno definito “senza precedenti”, anche perché si è verificata nella stazione di Summit, considerata il luogo più freddo e più alto della...

(26 Luglio 2012)

E- il mensile

DIARIO DA RIO+20 "Il mondo ci guarda"

«Il mondo ci guarda» Ma il summit sul clima è disertato dai Grandi: Hollande sì, Merkel no 16 Giugno 2012 «Dobbiamo accelerare il lavoro. Abbiamo solo tre giorni per farlo, altrimenti falliremo. Abbiamo una grande responsabilità sulle nostre spalle. Il mondo intero ci guarda». Queste le parole del segretario generale della conferenza di Rio+20, nonché...

(18 Giugno 2012)

G. De Marzo / l'Unità

Rio 20 anni dopo, il pianeta è più malato

15 giugno 2012 Summit di Rio, tutto è cambiato. La conferenza delle Nazioni Unite sull’ambiente e lo sviluppo che si concluderà nella città brasiliana mercoledì prossimo, 22 giugno, sarà molto diversa da quella che si concluse nel giugno 1992. È cambiato l’ambiente. E sono cambiati i parametri dello sviluppo: o meglio, della crescita economica....

(16 Giugno 2012)

Pietro Greco - l'Unità

I rifugiati del clima

1 maggio 2012 Che c’è di peggio di una crisi economica? Una crisi ambientale, e non è un eufemismo. Cominciamo col dire che l’Europa si appresterà ad affrontare l’ennesima emergenza quando, molto probabilmente, non avrà neanche risolto la metà dei suoi problemi scaturiti dal debito e dalla bolla finanziaria partita nel 2008. Che i cambiamenti...

(2 Maggio 2012)

Liliana Adamo - Altrenotizie

A rischio il mare e le coste di sinbad il marinaio

Una massiccia attività edilizia e il riscaldamento globale minacciano molte località costiere dei paesi mediorientali. Urge ripensare una politica di sviluppo più sostenibile e più rispettosa dell'ambiente.

MARTA FORTUNATO Roma, 24 gennaio 2012, Nena News - Forse oggi Sinbad il Marinaio non riconoscerebbe le coste della Penisola Arabica dove, secondo il racconto narrato da Sharazade nelle Mille ed una Notte, approdò ai tempi di Harun al-Rashid, califfo di Baghdad della dinastia degli Abbasidi. Le geografia del luogo, in più di 1500 anni di storia, è stata lentamente modificata dall'innalzamento...

(24 Gennaio 2012)

Nena News

Il qatar dracula del clima

La piccola petromonarchia ospiterà quest'anno la diciottesima conferenza Onu sul clima. E poco importa se ha la produzione pro capite di gas di serra più elevata al mondo.

MARINELLA CORREGGIA Roma, 12 gennaio 2012, Nena News - Quest’anno si terrà a Doha il Qatar Motor Show, con la gradita partecipazione dei veicoli più energivori e costosi al mondo fra i quali la Ferrari. Niente di strano per la ricca monarchia fossile (nel senso anche che si fonda sull'estrazione di combustibili fossili). Più strano, invece, che sempre per il 2012 la petromonarchia...

(12 Gennaio 2012)

Nena News

Vertice di Durban - Un accordo farsa che se ne frega del caos climatico

[di Giuseppe De Marzo su iIl Manifesto del 13 dicembre 2011] Un accordo farsa che fa carta straccia degli allarmi della scienza, della democrazia ed irride alle vittime del caos climatico. Impossibile definire diversamente quanto successo in Sudafrica, durante il vertice mondiale sul clima. Dopo due settimane e 40 ore di extra time l’accordo di Durban in realtà non prevede assolutamente...

(14 Dicembre 2011)

Giuseppe De Marzo, portavoce A Sud

E se morissimo di sete: da Durban a Forlì avanza il deserto

E’ ormai il momento di un nuovo contratto di equità tra gli esseri umani, e tra essi e la natura. Non sarà facile, ma è necessario 11/12/2011 Il groviglio con filo spinato fatto di debito e euro barcollante, di feroce aggressione dei mercanti di danaro e derivati che propagano la loro dittatura, assieme al cumulo di lacrime e sangue imposto ai popoli da governi imbelli...

(12 Dicembre 2011)

Bruno Giorgini - Peacereporter

[asud.informa] da Durban, Sudafrica. Aggiornamenti dal Vertice ONU sul clima

Contatti e interviste in Sud Africa Siamo a tre giorni dalla conclusione della 17° Conferenza Mondiale Onu sul clima. Lungi dall'essere vicini ad un accordo sulla prosecuzione del Protocollo di Kyoto, l'unico accordo vincolante attualmente in piedi sulla riduzione delle emissioni, da due giorni le delegazioni governative si sono unite ai tavoli tecnici che affollano il lussuoso Conference Centre...

(8 Dicembre 2011)

Redazione A Sud

Vertice di Durban, obiettivo: non decidere nulla

Come ogni anno ormai da 17, con una ritualità ormai, se mai ne ha avuto, svuotata di senso, si sta svolgendo in questi giorni a Durban, in Sudafrica, la diciassettesima Convenzione Quadro delle Nazioni Unite sul Cambiamento Climatico, detta più comunemente Conferenza delle Parti o COP17. L’avevamo lasciata un anno fa a Cancun, nel dicembre dello scorso anno, con un sostanziale...

(3 Dicembre 2011)

Domenico Vasapollo - Commissione Ambiente della Rete dei Comunisti

Cambiare il sistema non il clima

Conferenza Stampa Verso la Conferenza Onu sul clima di Durban / Sud Africa Per uscire dalla crisi economica e dalla crisi ecologica CAMBIARE IL SISTEMA NON IL CLIMA Dal 28 novembre al 10 dicembre si terrà a Durban, Sud Africa, la 17° Conferenza Mondiale Onu sul clima. È ormai innegabile che gli stravolgimenti climatici sono la più grande minaccia che pende sul futuro...

(24 Novembre 2011)

Associazione A Sud

Che sarà mai se l'Artico si scioglie

La Terra è in movimento. Uragani anomali, piogge intense, tempeste marine, terremoti inconsueti, tsunami, calore estremo, picchi di freddo improvvisi. Grazie ai gas serra e alla deforestazione, o anche alle macchie solari, a forze cosmiche, all'evoluzione stessa del pianeta, siamo in piena emergenza ambientale. Al primo posto delle agende politiche dovrebbero esserci quindi gli aiuti...

(16 Settembre 2011)

Giuseppina Ciuffreda - Il Manifesto

C'ERANO UNA VOLTA LE STAGIONI DELL'HIMALAYA

Le stagioni non sono più quelle di una volta, sulle alture dell'Himalaya. Prendiamo il caso del Darjeeling, regione orientale della catena dell'Himalaya, tra l'India settentrionale e il Nepal. A sentire la gente del luogo, negli ultimi decenni i torrenti portano sempre meno acqua, i raccolti diminuiscono, gli alberi cominciano a fiorire prima del solito... E quello che detto così può...

(30 Aprile 2011)

Paola Desai - Il Manifesto

Clima e negazioni

Kerry Emanuel, climatologo dell’Mit, verso la fine del forum ha chiesto, rivolgendosi ai giornalisti: «Perché la stampa continua a rappresentare il tema dei cambiamenti climatici causati dall’uomo come una controversia, o un dibattito, quando invece c’è largo consenso sull’argomento tra decine di organizzazioni scientifiche in tutto il mondo?». «Perché...

(3 Marzo 2011)

Luca Bonaccorsi - Terra

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 |    >>

110660