">
il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Comunisti e organizzazione    (Visualizza la Mappa del sito )

L'angoscia dell'anguria

L'angoscia dell'anguria

(24 Luglio 2013) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Memoria e progetto)

Oltre la crisi. Oltre il capitalismo

Approfondimenti sulla crisi. E sul superamento dello stato di cose presente

(73 notizie dal 26 Febbraio 2012 al 7 Novembre 2023 - pagina 3 di 4)

Dalla crisi si esce solo cambiando sistema

Il movimento operaio si mobilita nonostante i tentativi frenanti dei sindacati confederali, ma la lotta di classe nella sua vera essenza stenta ancora a ripartire

Di fronte al definitivo attacco all’art. 18 - iniziato con le lacrime della Fornero nel governo Monti - il jobs act, nuove misure come quelle sulla rappresentanza, i continui veri licenziamenti, la repressione nei luoghi di lavoro, comprese le multe alle avanguardie, le populiste false promesse di Renzi e del suo governo guerrafondaio, abbagliano sempre meno. Lo stravolgimento istituzionale...

(20 Novembre 2014)

nuova unità

La crisi capitalista e gli obiettivi dei rivoluzionari

da nuova unità - rivista comunista di politica e cultura Ormai chiunque passi davanti a fabbriche o luoghi di lavoro ha modo di vedere sempre più spesso presidi di lavoratori accampati con bandiere e striscioni in difesa del posto di lavoro. Ma la crisi non dipende dalla fatalità, dalla cattiva gestione dei manager delle aziende e dalle ruberie dei padroni, che pur incidono. Le...

(6 Novembre 2014)

Michele Michelino - Centro di Iniziativa Proletaria “G.Tagarelli”, Sesto San Giovanni (Mi)

L’Italia ce la farà?

Il pescecane Sergio Marchionne, miliardario amministratore delegato di Fiat-Chrysler, ha detto che l’Italia ce la farà. Ha poi aggiunto «Quando non lo so, non vedo le cose migliorare nel breve termine». Noi invece le vediamo peggiorare sia nel breve, sia nel lungo termine, finché il nostro paese sarà saccheggiato dai pescecani come lui (che dopo aver inghiottito...

(16 Settembre 2014)

Piattaforma Comunista

LA GUERRA HA UN CARATTERE DI CLASSE, È LA CONTINUAZIONE DELLA POLITICA CON ALTRI MEZZI

Indispensabile è individuare gli obiettivi per cui questa guerra viene condotta e le classi che l'hanno preparata e diretta

Molti ricorderanno questa stagione estiva che si sta spegnendo per il cattivo tempo che ha rovinato quel periodo sempre troppo corto delle ferie, per chi ancora ha un lavoro e che giustifica la caduta del turismo, dovuto al contrario alle strettezze che impone la crisi eco-nomica e la conseguente caduta del potere d'acquisto. Maltempo che ha messo in eviden-za l'assoluta carenza di cura del territorio...

(9 Settembre 2014)

redazione nuova unità

IL LOCOMOTORE E IL BINARIO MORTO

Lo scout di Palazzo Chigi, Matteo Renzi, un mese fa ha dichiarato: “siamo assolutamente certi del fatto che se l’Italia fa le cose che deve fare è nelle condizioni di essere il locomotore che porta l’Europa fuori dalla stagnazione. La mia scommessa è su un'Italia in grado di guidare l'Europa”. La pomposa dichiarazione - passata sostanzialmente sotto silenzio,...

(18 Agosto 2014)

Piattaforma Comunista

LE PRIME DIFFICOLTA' DEL RENZISMO. LA PROVA SOCIALE DI AUTUNNO. PER UNA SOLUZIONE ANTICAPITALISTICA DELLA CRISI.

La recessione italiana presenta il conto a Renzi. Non si può fare il populismo di governo coi fichi secchi. La truffa degli 80 euro può servire una volta per prendere voti e mascherare le misure di ulteriore precarizzazione del lavoro. Ma non serve a “rilanciare l'economia”, né può essere più replicata. Il renzismo non ha certo consumato le proprie risorse...

(9 Agosto 2014)

Marco Ferrando

RECESSIONE FA RIMA CON AGGRESSIONE

In Italia la crisi economica non si arresta. E’ di nuovo “recessione”. La sua particolarità sta nel fatto che è cominciata non dopo un periodo di ripresa, ma dopo una lunga stagnazione. La situazione peggiorerà perché i padroni non fanno investimenti, gli 80 euro hanno un effetto minimo sui consumi e l’export diminuirà, visto che anche i paesi...

(8 Agosto 2014)

Piattaforma Comunista

NON POSSIAMO NON DIRCI COMUNISTI

Benedetto Croce, nel 1942, scrisse un saggio dal titolo “Non possiamo non dirci cristiani”: oggi, davanti allo sfacelo che il capitalismo ha prodotto nei rapporti umani, economici, sociali, in una situazione nella quale la guerra torna a essere predominante nella visione generale del mondo dalla parte dei potenti, sarebbe il caso di scrivere “Non possiamo non dirci comunisti”. In...

(3 Maggio 2014)

Franco Astengo

Manifesto per il XX anniversario CIPOML

Manifesto per il XX anniversario della Conferenza Internazionale di Partiti e Organizzazioni Marxisti-Leninisti (CIPOML) Il mondo nel XXI secolo continua ad essere un mondo diviso! La contraddizione tra il lavoro e il capitale sussiste e s’inasprisce in tutti i settori; in essa si riflette l'antagonismo tra il carattere sociale della produzione, da un lato, e la forma capitalistica privata...

(29 Aprile 2014)

Piattaforma Comunista

PRIMO MAGGIO 2014
Per la Rivoluzione - Per il Comunismo

Ad un secolo dallo scoppio della Prima Guerra imperialista - Contro il capitalismo e i suoi preparativi di una terza

IERI Nel 1914 l’attentato di Sarajevo dava il pretesto a tutti i borghesi Stati d’Europa per scatenare la loro prima guerra imperialista, prevista con due decenni di anticipo da Federico Engels, il quale aveva ammonito come quella mobilitazione di milioni di uomini in armi si sarebbe risolta, senza alcun risultato, in uno sconfinato orribile macello. Fedeli alla linea di Marx ed Engels,...

(28 Aprile 2014)

PARTITO COMUNISTA INTERNAZIONALE

IL PRIMO MAGGIO CHIAMA:
INTERNAZIONALISMO PROLETARIO

Editoriale del n. 16 di "Alternativa di Classe" E' alla base della nostra aggregazione. Certo, apparentemente tutte (o quasi) le forze che si richiamano al movimento operaio inseriscono l'internazionalismo proletario fra le loro parole d'ordine e/o fra i loro obiettivi, sia politici che organizzativi. Fa parte degli elementi costitutivi, non solo del marxismo, ma anche dell'anarchismo, almeno il più...

(21 Aprile 2014)

Alternativa di Classe

Marco Rizzo ad Affaritaliani.it: “Dalla crisi si esce abbattendo il capitalismo

“L’Europa dei popoli non esiste, c’è solo quella del mercato e del capitale che noi vogliamo smantellare”. Marco Rizzo, segretario di Csp-Partito Comunista, con una intervista ad Affaritaliani.it boccia l’attuale sistema economico: “Il capitalismo è vecchio di novecento anni, mentre l’esperimento socialista è durato poco più di...

(20 Agosto 2013)

www.comunistisinistrapopolare.com

Comunicati riunione Partiti e Organizzazioni M-L europei

Comunicato della riunione di Partiti ed Organizzazioni Marxisti-Leninisti d'Europa La crisi del sistema capitalista si è ulteriormente aggravata a livello mondiale e in Europa prende sempre più la forma di recessione. Allo stesso tempo, il rifiuto della politica di austerità non è mai stato così forte e massiccio: decine di milioni di lavoratori, uomini e donne,...

(24 Giugno 2013)

Piattaforma Comunista

Risoluzione finale della Conferenza Internazionale "Europa in crisi"

DOCUMENTO CONCLUSIVO

Noi, attivisti provenienti da venti paesi d'Europa, Est e Ovest, Nord e Sud, ma anche dal Medio Oriente, Asia, Africa e America Latina, combattenti in decine di diversi partiti politici ed organizzazioni della sinistra rivoluzionaria anticapitalista, dei sindacati combattivi, dei movimenti sociali, dei collettivi di lotta popolare auto-organizzati, riuniti nella Conferenza Euro-Internationale dei...

(21 Giugno 2013)

PARTITO COMUNISTA DEI LAVORATORI

CRISI DEL CAPITALISMO ED ORGANIZZAZIONE DI CLASSE

Dal giornale "Alternativa di Classe", anno I, numero V Nei passaggi critici dello sviluppo capitalistico ricompaiono, in forma aperta, livelli diversi della lotta di classe. I padroni attaccano il livello più avanzato delle lotte operaie, perchè si aspettano qui una risposta passiva, che lasci passare un maggior potere capitalistico nelle fabbriche e che fiacchi e demoralizzi la spinta...

(21 Maggio 2013)

Alternativa di Classe

COGLIERE L'OCCASIONE!

crisi-ripresa-rivoluzione: una dinamica possibile?

sfruttare la convenienza strategica proletaria dentro la crisi. COGLIERE L’OCCASIONE! CRISI-RIPRESA-RIVOLUZIONE:UNA DINAMICA POSSIBILE? Il proletariato paga ogni crisi capitalista. Con la guerra, o con i sacrifici. Con i morti, o con l’aumento dello sfruttamento. Questo vale in assoluto, in tutte le epoche, fino all’ultima attuale crisi internazionale. Questo vale in tutto il mondo,...

(23 Gennaio 2013)

C O M B A T

Due vie verso l'internazionalizzazione della produzione

Fenomeni come la disoccupazione di massa, il crollo dei consumi, la scomparsa di innumerevoli imprese piccole, medie e grandi, la deindustrializzazione di intere zone (Detroit è il caso più eclatante), l'incapacità totale dei moderni stregoni, gli economisti, i tecnici, i bocconiani, di porvi rimedio. L'unica loro preoccupazione è salvare le banche. Tutto questo non...

(23 Dicembre 2012)

Michele Basso

Per fortuna che Batman c’è …

Nel magico mondo del capitale, gli onesti sono peggiori dei ladri …

Via via che le condizioni dei proletari vanno peggiorando, balzano alla ribalta politicanti dediti al furto, all’ingrosso e al dettaglio. Ormai i corrotti sotto inchiesta sono una schiera. Sessanta, solo nel consiglio della Regione Lombardia. Potrebbero riunirsi a San Vittore, mettendo in libertà gli ospiti attuali. Ma non c’è da stupirsi, questi ladri (i politicanti) sono...

(16 Dicembre 2012)

Dino Erba

Non abbiate paura della politica, se rivoluzionaria

Volantino per la manifestazione del 24 novembre a Roma La politica può avere due caratteri: essere per la conservazione del Sistema nel quale viviamo – il capitalismo – o essere per il suo superamento. La politica conservativa è sempre espressione (in maniera più o meno nascosta) degli interessi di settori della classe dominante: la borghesia. Dal nazionalismo fascista...

(24 Novembre 2012)

Battaglia Comunista

NEW DEAL O RIVOLUZIONE?

“CAMBIARE NON SI PUO'” DENTRO IL REGIME CAPITALISTA PER UNA SVOLTA RADICALE DI LOTTA PER UNA PROSPETTIVA DI RIVOLUZIONE PER UN GOVERNO DEI LAVORATORI PORTIAMO ALLE ELEZIONI UN PROGRAMMA ANTICAPITALISTA L'appello “Cambiare si può per una lista alternativa alle elezioni del 2013”, si presenta come “una iniziativa politica nuova, e non come la raccolta dei...

(22 Novembre 2012)

MARCO FERRANDO Portavoce nazionale PCL

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 |    >>

301625