il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

La borsa o la vita

La borsa o la vita

(15 Giugno 2010) Enzo Apicella
Il ricatto della Fiat: "Sopravvivere da schiavi o morire di fame"

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Capitale e lavoro)

Crisi e lotte alla Fiat

(717 notizie dal 19 Febbraio 2002 al 14 Luglio 2020 - pagina 6 di 36)

Pomigliano, settimana corta alla Fiat, licenziamenti in vista

Redazione di Operai Contro, Le notizie non sono ancora rosee sul fronte del mercato italiano dell’auto e la Fiat comunica la settimana corta a Pomigliano, dopo aver già fermato le produzioni dal 7 al 13 ottobre. Dopo i Sabati di straordinario non pagato, la Fiat ci sbatte nuovamente in Cassa Intanto la direzione dell’impianto stamane ha comunicato ai sindacati che le produzioni...

(20 Ottobre 2013)

operaicontro.it

Termini Imerese, scandalo Fiat: "Anticipate la cig con una parte della liquidazione"

Ci sono volute sei ore di confronto, a tratti duro, per raggiungere l'accordo ed evitare il disastro sociale a Termini Imerese. Fiat e sindacati, con la mediazione dei ministero dello Sviluppo e del Lavoro, hanno firmato l'intesa per la proroga di sei mesi della cassa integrazione in deroga per gli 800 operai della fabbrica siciliana, a partire dal prossimo gennaio. Il Lingotto si e' impegnato ad...

(12 Ottobre 2013)

fabrizio salvatori, controlacrisi.org

Pomigliano: “Figli e figliastri”

Redazione di Operai Contro, Nola dista da Pomigliano pochi chilometri. A Nola c’è il tribunale. Le cause di lavoro vengono gestite da questo tribunale, comprese quelle dello stabilimento FIAT. Il tribunale di Nola è lentissimo. Sono centinaia i ricorsi degli operai che giacciono negli archivi senza soluzione. Tra questi c’è quello di Mimmo Mignano del “Comitato...

(11 Ottobre 2013)

Sezione AsLO – Operai Contro Napoli

CRONACHE DA POMIGLIANO

Redazione di Operai Contro, Assemblea Fiom a Pomigliano venerdì 4 ottobre. Il motivo ufficiale dell’assemblea è il rilancio delle iniziativa sulla Fiat a Pomigliano ma quello principale è sostenere la manifestazione del 12 a Roma sul rispetto della costituzione. La partecipazione è scarsa, circa 50 persone, praticamente l’apparato fiom locale. Nella relazione...

(8 Ottobre 2013)

Sezione AsLO –Operai Contro di Napoli

Bentornati ai tre operai reintegrati a Melfi. La Costituzione impedisce a Marchionne di comportarsi come un monarca assoluto!

Domani rientreranno a Melfi i tre lavoratori licenziati dalla Fiat durante uno sciopero e giustamente reintegrati, grazie all’impegno e al ricorso della Fiom: una bella lezione per il “padrone della ferriera” Marchionne! È la dimostrazione dell’utilità della Costituzione italiana che impedisce a Marchionne di comportarsi come un monarca assoluto, che fa il bello...

(23 Settembre 2013)

Paolo Ferrero

La Fiat riammette la Fiom e rilancia l’attacco ai lavoratori!

Da www.marxismo.net Il 2 settembre la Fiat ha comunicato che riconoscerà i rappresentanti sindacali aziendali della Fiom nei propri stabilimenti. La scelta del Lingotto, presentata quasi come una concessione, si è resa necessaria in seguito alla decisione della Consulta che, con la sentenza del 23 luglio, aveva condannato la Fiat, considerando il suo comportamento anticostituzionale e...

(6 Settembre 2013)

Mimmo Loffredo (Fiom-Fiat Pomigliano)

Fiat: "Investimenti a Mirafiori!". Ecco perché è un gioco delle tre carte

04/09/2013 19:04 Oggi c’è stato un incontro tra la Direzione aziendale del gruppo Fiat e le organizzazioni sindacali firmatarie dell’accordo Fabbrica Italia. Incontro al quale l’azienda si è presentata parlando di un miliardo di investimenti a Mirafiori. Soldi che serviranno ad adeguare le linee per un “nuovo modello” di Suv. L’incontro, nonostante...

(5 Settembre 2013)

fabio sebastiani - controlacrisi.org

DUE COSE A MARCHIONNE

Il comunicato con cui la Fiat ha annunciato da una parte che si adeguerà alla sentenza della Corte Costituzionale, consentendo alla Fiom di formare le Rsa con piena funzione dei diritti sindacali e dall'altra che auspica l'approvazione di una legge per la rappresentanza e rappresentatività sindacale può essere considerato una pietra miliare: punto di arrivo, dunque, ma anche di...

(3 Settembre 2013)

Piergiovanni Alleva, il manifesto

Fiat. Cassazione, no ai licenziamenti di Melfi

La sezione lavoro della Corte di cassazione ha respinto il ricorso della Fiat contro la decisione della Corte di Appello di Potenza che, nel 2012, reintegrò tre operai della Sata di Melfi (Potenza) licenziati dopo e uno sciopero interno notturno. I tre, Giovanni Barozzino, Antonio Lamorte e Marco Pignatelli furono licenziati nel 2010. In un primo tempo il ricorso della Fiom fu accolto ma...

(1 Agosto 2013)

DirittiDistorti

A MARCHIONNE IL SINDACATO DOVREBBE RISPONDERE RIPROPONENDO GLI ANTICHI PILASTRI DELLA PROPRIA IDENTITA’ E DELLA PROPRIA RAGION D’ESSERE

Dal sito: http://sinistrainparlamento.blogspot.it Sergio Marchionne ha nuovamente, per l’ennesima volta, rilasciato pesantissime dichiarazioni: “ In Italia – secondo lui – non è possibile fare industria, senza una nuova legge sulla rappresentanza sindacale che riduca finalmente a ragione questi operai ostinati nel chiedere salario e diritti”. Due lussi, salari...

(1 Agosto 2013)

Franco Astengo

A proposito di Fiat - 5 stelle - dossier Slai cobas - commissione d’inchiesta

Dichiarazione di Anna Solimeno del Comitato Mogli Operai Pomigliano

E’ da qualche giorno che leggo sugli organi di stampa notizie varie e contrastanti sul Comitato mogli operai di Pomigliano d’Arco, sullo Slai Cobas e sul Movimento 5 Stelle. Essendo io componente sia del Comitato mogli che del sindacato Slai Cobas voglio chiarire e mettere fine a questo chiacchiericcio che sta tenendo banco. Comincio dall’inizio dicendo che è vero che ci...

(15 Luglio 2013)

Anna Solimeno

CRONACHE DALL'INTERNO DELLA FIAT DI POMIGLIANO

IL BEL PAESE “Lasciatemi cantare perché ne sono fiero, sono un italiano un italiano vero….” Questo è quanto cantava qualcuno un po’ di anni fa. In effetti l’Italia è definita per eccezione il “bel paese”. Già, noi mica siamo come i nostri cugini i vicini francesi; mica siamo come gli spagnoli; i greci; i tunisini o peggio ancora...

(15 Luglio 2013)

www.operaicontro.it

DI MAIO: TIENI IL NASO LUNGO… O LA MENTE CORTA…?!

A PROPOSITO DELLA RISPOSTA DEL VICEPRESIDENTE DELLA CAMERA AL COMITATO DELLE MOGLI DEGLI OPERAI DI POMIGLIANO

Ci stupisce l’affermazione di Luigi Di Maio che “la proposta per la commissione d’inchiesta parlamentare sulla Fiat è stata fatta pervenire dai 5 stelle al Comitato Mogli Operai” (??!!) “oltre 15 giorni fa attraverso una loro componente, Maria Molinari, e non è stata degnata di nessuna risposta, in via ufficiosa erano incorso dei contatti in cui si chiedeva...

(13 Luglio 2013)

Slai cobas Fiat Alfa Romeo e terziarizzate

Marchionne e il dialogo con minacce: «Di diritti moriremo»

Marchionne parla nello stabilimento del Ducato, dove la presidente della Camera Boldrini non è voluta andare. «Gli ultimi investimenti ad Atessa, ma dopo la sentenza della Consulta il resto è congelato». Però apre alla Fiom Marchionne parla nello stabilimento del Ducato, dove la presidente della Camera Boldrini non è voluta andare. «Gli ultimi investimenti...

(10 Luglio 2013)

Antonio Sciotto - il manifesto

FIAT POMIGLIANO / REPARTO-CONFINO DI NOLA: ASSEMBLEA-FLOP DEI SINDACATI FILOPADRONALI

OPERAI DISERTANO L’ASSEMBLEA DEI SINDACATI FILOPADRONALI INDETTA STAMATTINA DALLE 9.30 ALLE 10.30 DAI SINDACATI FIRMATARI L’ACCORDO DI POMIGLIANO PRESENTI SOLO IN 9 SU 300 (IN 13 CON L’AGGIUNTA DEGLI “ORATORI”, I SINDACALISTI DI UILM, FIM, UGL E FISMIC, CRESCENZO AURIEMMA, MICHELE LIBERTI, GAETANO ALTOBELLI E ANTONIO MAZZARO) I SINDACATI CONFEDERALI STANNO CONSAPEVOLMENTE...

(9 Luglio 2013)

Slai cobas Fiat Alfa Romeo e terziarizzate

Oggi Marchionne alla Sevel di Atessa. Intervento di Carmine Tomeo (Prc)

Da Controlacrisi Qualunque dovesse essere la notizia che accompagnerà la visita dell’Ad Fiat in Sevel, non può essere sottaciuta la questione dei diritti sindacali ed in genere dei lavoratori, all’interno dello stabilimento. È bene ricordare che con Marchionne si è aperta una stagione di attacco ai diritti dei lavoratori, di intensificazione dei ritmi produttivi,...

(9 Luglio 2013)

Carmine Tomeo

Lettera di un operaio al direttore dello stabilimento Fiat di Pomigliano

Egregio direttore Giuseppe Figliuolo, è con stupore che leggo sul quotidiano Il Mattino la sua missiva, che identifica in chi protesta e sciopera, per rivendicare il PROPRIO DIRITTO a lavorare e a non essere discriminato, come violento. Dopo oltre 24 anni di lavoro in quest’azienda, ho contribuito insieme a tutti i lavoratori a renderla forte e produttiva , a pagarle lo stipendio...

(8 Luglio 2013)

Tommaso Pirozzi

La Fiat scrive al vescovo di Nola: "Ai cancelli lei si è messo dalla parte dei violenti"

Per la Fiat, con la sua presenza davanti ai cancelli dello stabilimento di Pomigliano d'Arco (Napoli) la mattina dello scorso 15 giugno, in occasione della protesta contro i due sabato di recupero lavorativo, il vescovo di Nola (Napoli), monsignor Beniamino Depalma, si è collocato "dalla parte dei violenti e prevaricatori". Una nuova polemica che segue di pochi giorni il no della presidente...

(7 Luglio 2013)

liberazione.it

Laura Boldrini declina invito di Marchionne

Marchionne aveva invitato la Presidente della Camera a visitare lo stabilimento Fiat in Val di Sangro, Laura Boldrini, declinando l'invito, ha inviato a Marchionne una lettera nella quale esprime la sua preoccupazione per la situazione dell'occupazione in Italia. Il testo della lettera: "Gentile dott. Marchionne, La ringrazio per la sua cortese lettera del 28 Giugno e per l'invito che mi ha rivolto....

(5 Luglio 2013)

DirittiDistorti

Fiat, gli operai di Pomigliano vogliono una inchiesta parlamentare

27/06/2013 18:21 “Una inchiesta parlamentare per sapere dove si va e che cosa e' stato fatto". E’ quanto chiedono gli operai dello stabilimento Fiat di Pomigliano che, accompagnati dallo Slai Cobas, hanno presentato presso la sala stampa della Camera il dossier sulla Fiat dal titolo 'Autosabotaggio con i soldi dello Stato'. A Sergio Marchionne si imputano "tutti gli impegni presi e mai...

(28 Giugno 2013)

Fabio Sebastiani - controlacrisi.org

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

541978