il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

E ora, avanti!!!

E ora, avanti!!!

(15 Gennaio 2011) Enzo Apicella
Mirafiori. Vince il sì, anche se per pochi voti

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI
(Capitale e lavoro)

SITI WEB
(Capitale e lavoro)

Crisi e lotte alla Fiat

(723 notizie dal 19 Febbraio 2002 al 8 Novembre 2022 - pagina 11 di 37)

Parola di Marchionne: Se viviamo di soli diritti, di diritti moriremo

Non servono, almeno da questa testata, commenti e spiegazioni alle parole odierne dell’a.d. di Fiat, Sergio Marchionne, al convegno Unthinkables degli ex allievi dell'università Bocconi. "Se continuiamo a vivere di soli diritti, di diritti moriremo", il concetto clou del suo discorso. Poi parla anche del movimento del ’68: "movimento di lotta pienamente condivisibile che ci ha...

(30 Marzo 2012)

DirittiDistorti

«La Fiat è antisindacale»

«Grande soddisfazione per delegati e iscritti, che hanno tenuto duro davanti a minacce e intimidazioni» E cinque. La Fiat non regge la prova della legge. Finché ci sono le leggi attuali... Il tribunale di Bologna ha condannato per comportamento antisindacale la Magneti Marelli - azienda del Lingotto - che, nello scorso gennaio, aveva deciso unilateralmente l'espulsione della Fiom...

(28 Marzo 2012)

Francesco Piccioni - il Manifesto

Marchionne come Albert Speer

Il sogno di Sergio di ripetere i fasti industriali della Germania anni '30. Il sacrificio del Salvatore

Sergio Marchionne si ispira ad Albert Speer. Continua a scimmiottare il ministro dell'industria del reich. Annuncia 20 miliardi di investimento in Italia che non si sono ancora visti; chiude Termini Imerese; esce capricciosamente dalla Confindustria della bolscevica Marcegaglia urlando al mondo incravattato che non torna a giocare con gli amichetti finchè non sarà nominato kapo il famiglio...

(28 Febbraio 2012)

Chiesa Marchionnista del Settimo Debito

Tanto radicali quanto marchionne: nazionalizzare la fiat

L'intervista rilasciata da Marchionne al Corriere richiederebbe a sinistra una risposta altrettanto radicale: una campagna di massa per la nazionalizzazione della FIAT. Sergio Marchionne,col suo brutale candore,ha rivendicato il diritto di espropriare i lavoratori dei loro diritti individuali(articolo 18),dei loro diritti sindacali(Pomigliano come modello),e persino del loro lavoro(minacciata chiusura...

(24 Febbraio 2012)

MARCO FERRANDO Partito Comunista dei Lavoratori

Lettera di un operaio metalmeccanico

Ero tornato da poche ore, l’ ho visto, per la prima volta, era alto, bello, forte e odorava di olio e lamiera. Per anni l’ ho visto alzarsi alle quattro del mattino, salire sulla sua bicicletta e scomparire nella nebbia di Torino, in direzione della Fabbrica. L’ ho visto addormentarsi sul divano, distrutto da ore di lavoro e alienato dalla produzione di migliaia di pezzi, tutti...

(24 Febbraio 2012)

Anonimo Operaio Metalmeccanico

sciopero straordinari alla new holland modena

LA LOTTA CONTINUA!!!

L’attacco ulteriore sferrato alla condizione di vita e lavorativa degli operai metalmeccanici, avvenuto attraverso l’imposizione del contratto voluto da Marchionne che prontamente è stato firmato dai sindacati di comodo filo padronali, FIM, UILM, FISMIC, UGL. Contratto inizialmente fatto passare con il metodo del ricatto alla Fiat di Pomigliano ma che da gennaio 2012 è stato...

(17 Gennaio 2012)

SI COBAS MODENA

22/12/2011: ultimo giorno di lavoro all'IRISBUS. Ma il fuoco resta acceso...

L'Irisbus ha chiuso. Per le formalità si deve attendere il 31 dicembre, ma il 22 è stato l'ultimo giorno di produzione.Il video che segue, girato dai compagni di Resistenza Operaia, mostra l'ultima uscita dai cancelli di operai ed operaie che per anni, e in alcuni casi per decenni, hanno lavorato in questo stabilimento. Marchionne e la FIAT, con la complicità del governo (quello...

(26 Dicembre 2011)

Collettivo Autorganizzato Universitario – Napoli

Contratto Fiat: benvenuti nel fascismo!

Più soldi e diritti sui posti di lavoro: Balle!

Abbiamo i salari più bassi d’europa e loro cosa fanno? Invece di aumentare i salari, la busta paga agli operai, aumentano la maggiorazione degli straordinari. Obbligando così, la maggioranza degli operai che non arriva a fine mese, a fare più straordinari ed accettare così dell’ulteriore sfruttamento, in cambio di miseria. È COSI CHE SECONDO QUESTI...

(16 Dicembre 2011)

RSU SI COBAS NEW HOLLAND MODENA SI COBAS MODENA

Fiat: un patto scellerato contro i lavoratori

Oggi manifestazione a Pomigliano D’Arco. 27 gennaio sciopero generale

Dopo una lunga gestazione, incuranti del forte e palese dissenso dei lavoratori, i sindacati “confaziendali” hanno firmato il contratto con cui si espelle la democrazia dalle fabbriche e si rimodula la prestazione lavorativa all’insegna della precarietà e della flessibilità. Questo contratto, che secondo i firmatari trarrebbe legittimità giuridica dall’applicazione...

(15 Dicembre 2011)

Unione Sindacale di Base

Neocontratto auto = ricatti e diritti negati

Il 13 dicembre 2011 con la firma del “ contratto auto” , Marchionne completa il disegno neocorporativo di sottomissione dei lavoratori al profitto d’impresa e con la negazione dei diritti sindacali a chi non si subordina. Marchionne, a prescindere da produzioni,investimenti e occupazione nel gruppo Fiat-Italia, OTTIENE CARTA BIANCA : 1) nel rapporto di lavoro , con l’aumento...

(14 Dicembre 2011)

COBAS LAVORO PRIVATO

Le picconate di Monti e Marchionne

L'anno che si sta chiudendo è stato un anno orribile per tutti noi. Le singole mazzate che ci hanno scaraventato addosso vanno considerate come un disegno unico. Il ricatto del Piano Marchionne (oggi firmato da tutti i sindacati gialli filopadronali), le manovre estive ed autunnali del governo Pdl-Lega, l'ultima, in ordine di tempo, del governo Monti hanno lo stesso criminale significato complessivo:...

(14 Dicembre 2011)

Collettivo Mirafiori

Monti e Marchionne: il ‘piano Fiat’ per governare l’Italia

mario monti - ed il suo governo - chiarisca la sua posizione sulle mazzette alla fiat e restituisca l’alfa romeo allo stato, invece di tagliare i diritti, ed il futuro, dei lavoratori e della povera gente

Mentre stamattina, a Pomigliano, prendeva il via la pacchiana kermesse della Fiat (a complemento della chiusura di Arese con la destinazione d’uso dell’area alla speculazione finanziaria ed edilizia in prospettiva dell’Expo 2015). Mentre, ancora nella giornata di oggi, la Fiat ha sottoscritto a Torino, col compiacente sindacalismo giallo confederale, l’intesa sindacale nazionale...

(14 Dicembre 2011)

SLAI COBAS - COORDINAMENTO NAZIONALE

15/12 Corteo cittadino - MARCHIONNE, MONTI… I SACRIFICI FATELI VOI!

MERCOLEDI 14 DICEMBRE - giorno in cui è prevista la presenza di Marchionne allo stabilimento FIAT di Pomigliano: appuntamento ore 9.00, stazione centrale di Napoli - lato Feltrinelli) (su facebook) GIOVEDI 15 DICEMBRE - Manifestazione “NO Marchionne - NO Monti DAY”! – Napoli, piazza del gesù - ore 10.00 (su facebook) Se qualcuno si stava ancora domandando...

(13 Dicembre 2011)

Collettivo Autorganizzato Universitario – Napoli

Mercoledì 14, FIAT Pomigliano: impediamo la passerella di Marchionne!

A distanza di due anni dalla prima sortita della dottrina Marchionne a Pomigliano d’Arco risulta evidente che questa modalità padronale è diventata la linea di condotta applicata non solo nei siti Fiat ma all’intero sistema delle relazioni sindacali nei posti di lavoro e in tutta la società. Una modalità questa in totale sintonia politica a quella incarnata...

(13 Dicembre 2011)

Collettivo Autorganizzato Universitario – Napoli

Solo 300 operai in fabbrica a sgobbare … piu’ di 1.000 giornalisti fuori a… “raccontare balle”

FIAT POMIGLIANO / LANCIO NUOVA PANDA: TRE GIORNI DI MOBILITAZIONE DEI LAVORATORI SOLO 300 OPERAI IN FABBRICA A SGOBBARE … PIU’ DI 1.000 GIORNALISTI FUORI A… “RACCONTARE BALLE” UN PARADOSSO CHE BEN SI ADDICE ALLO SLOGAN DI MARCHIONNE …”NOI (LUI) SIAMO QUEL CHE FACCIAMO”… E LUI … A NAPOLI SI CHIAMANO MAGLIARI… Il 13, 14 e 15...

(13 Dicembre 2011)

Slai cobas Fiat e terziarizzate

Il presidio del 5 dicembre degli operai e del Cobas Mirafiori all'Unione Industriale di Torino

Oggi 5 dicembre il presidio dei Cobas Mirafiori è stato grosso e determinato. a entrare. La polizia prima ha impedito ai lavoratori e lavoratrici di aggirare da dietro il manipolo di operai clack convocato dalla Fim contro cui sono volati slogan feroci da tutto il presidio e ora era il momento di farli scappare poi, quando le Rsu cobas e altri militanti si sono buttati contro la porta dell'Unione...

(6 Dicembre 2011)

Confederazione Cobas

Il piano Marchionne riguarda tutti

Tutti dobbiamo unirci per respingerlo

Avendo disdettato in questi giorni, cioè avendo fatto diventare carta straccia, ogni tipo di contratto collettivo in vigore in Fiat, il suo amministratore delegato, Sergio Marchionne, in appena un anno e mezzo ha esteso a tutto il gruppo Fiat quanto aveva già estorto col ricatto, prima agli operai di Pomigliano e poi a quelli di Mirafiori e dell’ex-Bertone, complici i sindacati...

(4 Dicembre 2011)

COBAS PUBBLICO IMPIEGO

Marchionne disdice i diritti dei lavoratori.

La nostra risposta alla fiat? Nazionalizziamola!

Un anno e mezzo fa sulla vicenda Pomigliano il PD di Bersani (che ancora in troppi si ostinano a considerare un alleato credibile a sinistra) disse che quella intesa era solo un’eccezione e tale doveva rimanere. Ma i fatti hanno smentito il PD e quell’eccezione è stata subito dopo allargata a Mirafiori e all’ex Bertone e si è rivelata lo strumento con cui distruggere...

(2 Dicembre 2011)

Notizie FIAT dal mondo

...mentre Termini Imerese chiude. E in Brasile consultazione popolare per la costruzione di uno stabilimento a Gerais

POLONIA Il quotidiano nazionale RZECZPOSPOLITA scrive di una drastica riduzione della produzione FIAT a TYCHY, secondo stabilimento mondiale del gruppo per dimensione ed occupazione, prevista per il prossimo anno. Dalle attuali 470 mila unità prodotte si passerebbe a circa 350 mila. RZECZPOSPOLITA cita anche il quotidiano italiano LA REPUBBLICA, il quale parla di oltre 10 mila operai della...

(2 Dicembre 2011)

Per la Lotta Continua Pavia

Fiom. Landini lancia la cassa di resistenza

Oltre a programmare uno sciopero generale delle tute blu, Maurizio Landini, nel corso del Comitato centrale di questa mattina lancia la proposta della Fiom per contrastare l’eventuale accordo che potrebbe escludere la rappresentanza sindacale Fiom all’interno delle fabbriche del Lingotto, cioè nel caso dell’estensione dell’intesa di Pomigliano a livello nazionale. Allora...

(28 Novembre 2011)

DirittiDistorti

<<    | ... | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | ...    >>

612651