il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Imperialismo e guerra    (Visualizza la Mappa del sito )

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI
(Imperialismo e guerra)

SITI WEB
(Imperialismo e guerra)

Ucraina: un paese conteso

Giochi di potenza, derive reazionarie e necessità di un'alternativa di classe

(90 notizie dal 8 Dicembre 2013 al 24 Gennaio 2019 - pagina 2 di 5)

Ucraina: giocando alla roulette russa

di Augusto Zamora R. (*) Dalla sua fondazione nel 1949 e fino al 1999, la NATO non ha mai fatto alcun tipo di operazione militare contro alcun paese. Creata, tecnicamente, come alleanza difensiva, il suo proposito era “contenere la minaccia comunista” e preservare l’Europa occidentale dalla presunta “minaccia sovietica”. Nel 1992 l’URSS si auto-distrusse e, con...

(13 Febbraio 2015)

Traduzione di Daniela Trollio - Centro di Iniziativa Proletaria “G. Tagarelli”

Rispondere con prontezza

Il generale Hans-Lothar Domröse, capo supremo del Comando delle forze alleate interarmi della Nato a Brunssum (Olanda), intervistato, il 7 novembre 2014, dal quotidiano tedesco Die Welt, annunciava la costituzione di una forza di reazione rapida tra i 4000 e i 7000 soldati mobilitabili tra i tre e i quattro giorni nel teatro di guerra con una flotta aerea di grandi proporzioni e esercitazioni...

(11 Febbraio 2015)

Franco Camboni sezione di Sassari PCL

La guerra imperialista avanza a grandi passi
Solo la mobilitazione operaia e popolare
può fermarla!

La situazione che si sta sviluppando attualmente in Ucraina minaccia di degenerare in conflitto militare di grande ampiezza. I negoziati trilaterali, svolti sotto la crescente pressione degli USA che mirano al pieno controllo dell’Ucraina dopo aver realizzato il golpe per mezzo di forze fasciste, non hanno portato a un cessate il fuoco stabile. All’origine dello scontro vi sono le contraddizioni...

(8 Febbraio 2015)

Piattaforma Comunista – per il Partito Comunista del Proletariato d’Italia

Kiev. La rivolta dei battaglioni punitivi: “la guerra è persa”

Si è risolto in un nulla di fatto l’incontro di ieri tra la delegazione del regime di Kiev e quelle delle Repubbliche Popolari del Donbass. Dopo quattro ore di accuse e controaccuse la riunione si è conclusa senza alcun accordo. Teoricamente i colloqui, cui hanno partecipato anche l'Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa (Osce) e la Russia, avevano l'obiettivo...

(1 Febbraio 2015)

Marco Santopadre - Contropiano

Ricorda Odessa. Ferma la terza guerra mondiale

Sei mesi fa, il 2 maggio, a Odessa le squadre naziste al servizio della giunta golpista di Kiev attaccarono il presidio del movimento Alternativa Popolare massacrando decine di manifestanti. Per ricordare l'eccidio ieri pomeriggio si sono tenute manifestazioni a Roma, Milano, Parma e Venezia dove oltre un centinaio di antifascisti, ucraini, russi e italiani, hanno dato vita ad un presidio di fronte...

(3 Novembre 2014)

Ross@ Padova

REMEMBER ODESSA - No alla guerra - No alle sanzioni

DOMENICA 2 NOVEMBRE, A SEI MESI DALLA STRAGE DI ODESSA, IL COMITATO VENETO DI SOLIDARIETA' CON IL DONBASS ANTINAZISTA MANIFESTERÀ CONTRO LA GUERRA FASCISTA IN UCRAINA DAVANTI ALLA STAZIONE DI VENEZIA INVITIAMO TUTTI GLI ANTIFASCISTI ITALIANI A PORTARE LA LORO SOLIDARIETÀ APPUNTAMENTO A VENEZIA SANTA LUCIA IL 2/11 ALLE 14.00 Il golpe fascista in Ucraina e il genocidio in atto delle...

(26 Ottobre 2014)

Ross@ (Resistenza, Opposizione, Socialismo, Solidarietà, Antifascismo) - Padova Comitato veneto di solidarietà con il Donbass antinazista Associazione Speranza

Guerra dell'informazione in Ucraina: il rapporto olandese “Investigation crash MH17, 17 July 2014“ solleva interrogativi sulle prove fornite dall'intelligence USA

Il giorno dopo l'abbattimento del Boeing 777 MH17 della Malaysia Airlines che causò la morte di 298 persone, Barack Obama intervenne affermando che a distruggere l'aereo era stato un missile terra aria lanciato dal territorio sotto il controllo del ribelli russi in Ucraina orientale. “L'incidente deve essere un "campanello d'allarme" per l'Europa. E poi ha aggiunto: "I separatisti non...

(1 Ottobre 2014)

Rossana De Simone

IL FASCISMO E LA NATO NON PASSERANNO! SOLIDARIETA’ ALLA RESISTENZA ANTIFASCISTA DEL DONBASS

Fedeli alla loro vocazione antimperialista e antifascista, le Forze Armate Rivoluzionarie della Colombia – Esercito del Popolo, FARC-EP, condannano categoricamente la vile aggressione scatenata dal governo di Kiev contro i lavoratori e la popolazione insubordinata dell’Ucraina. Il popolo ucraino è bersagliato dal fuoco incrociato di Stati Uniti e Unione Europea, i primi in un’escalation...

(19 Settembre 2014)

Commissione Internazionale delle Forze Armate Rivoluzionarie della Colombia – Esercito del Popolo, FARC-EP

Manovre di guerra in Europa: Ucraina e guerra imperialista.

Gli avvenimenti delle ultime settimane nelle regioni del Sud-Est dell’Ucraina, che hanno visto lo scontro tra l’esercito ucraino, appoggiato da milizie volontarie, e ribelli filo-moscoviti, appoggiati da reparti dell’esercito russo, confermano che questo conflitto, come abbiamo scritto nei mesi scorsi, non è interno allo Stato ucraino ma tra schieramenti di Stati imperialisti. Ricordiamo...

(19 Settembre 2014)

Partito Comunista Internazionale

Ucraina, tra guerra e reazione

Intervista a Yuri Shakhin, Proty techii (Controcorrente)

La situazione ucraina è di nuovo sull'orlo di un'ulteriore precipitazione. Mentre l'obiettivo dell'assedio finale ad est potrebbe risolversi in una resa dei conti, in stile ceceno, senza possibilità di uscita per Donetsk, una permanente guerriglia a bassa tensione è ciò che resta e che minaccia costantemente la tregua seguìta ad una battaglia strategica come quella...

(16 Settembre 2014)

PARTITO COMUNISTA DEI LAVORATORI

Comunicato dell'Ufficio stampa del CC del KKE sugli sviluppi e lo spargimento di sangue continuo in Ucraina

Cento anni dopo l'inizio della I Guerra Mondiale e a 75 anni dalla II Guerra Mondiale il crescente spargimento di sangue nell'est dell'Ucraina dimostra che la guerra imperialista è di nuovo presente in Europa. Sono già migliaia i morti e i feriti in Ucraina orientale, oltre centinaia di migliaia di rifugiati, quale risultato dell'intervento aperto degli Stati Uniti e dell'UE in questo...

(11 Settembre 2014)

Ufficio stampa del CC del KKE

I pericoli di guerra avanzano con le manovre
NATO. Ci vuole la mobilitazione di massa!

Di fronte ad una situazione sempre più difficile per il regime golpista di Kiev, la NATO - strumento di guerra e di terrore dell’imperialismo occidentale diretto dagli USA - ha svolto nei giorni scorsi una “esercitazione militare” su larga scala. Essa è consistita nel dispiegamento di una forza d’attacco mobile con migliaia di soldati, centinaia di aerei da combattimento,...

(10 Settembre 2014)

Piattaforma Comunista

Da Vicenza e Aviano parà Usa per war games in Ucraina

Oltre duecento paracadutisti statunitensi stanno per essere trasferiti in Ucraina per partecipare ad una vasta esercitazione militare multinazionale. I parà appartengono tutti al 173rd Airborne Brigade Combat Team, il reparto d’élite aviotrasportato dell’esercito Usa di stanza a Vicenza. I war games si terranno dal 16 al 26 settembre nella parte occidentale del paese; le...

(5 Settembre 2014)

Antonio Mazzeo

Alla Mostra del Cinema con l'Ucraina Antifascista

Sabato 6 settembre una delegazione di antifascisti ucraini manifesterà davanti al red carpet della mostra del cinema di Venezia Invitiamo tutti gli antifascisti italiani a portare la loro solidarietà Appuntamento al Lido di Venezia il 6/9 alle 17.30 all'angolo tra il lungomare Marconi e via delle Quattro fontane Con l'Ucraina antifascista Contro ogni aggressione imperialista...

(3 Settembre 2014)

RITORNO AL FUTURO: FUORI L’ITALIA DALLA NATO, FUORI LA NATO DALL’ITALIA

dal blog: http://sinistrainparlamento.blogspot.it Ricordate il vecchio slogan anni ’60 : “Fuori l’Italia dalla NATO, fuori la NATO dall’Italia”? Ebbene pare proprio ritornato di grande attualità. Nonostante il tentativo dei soliti asserviti mezzi di comunicazione di massa di deviare l’attenzione sul presunto “scontro di civiltà” in corso...

(3 Settembre 2014)

Franco Astengo

LA TRAPPOLA UCRAINA: LA PACE E L'OPPOSIZIONE AL RIALLINEAMENTO ATLANTICO VERA PRIORITA' DELLA SINISTRA D'ALTERNATIVA

( da una notizia del Fatto mondo.it con un commento della Redazione di Perchè la Sinistra)

I timori per un allargamento del conflitto in Ucraina e di una sua assunzione in termini di vera e propria "escalation" sono assolutamente fondati: l'Ucraina può trasformarsi in una trappola mortale per quel poco che resta di pace nel mondo. La priorità assoluta in questo momento per la sinistra d'alternativa non può che essere quella di organizzarsi e muovere in direzione di...

(2 Settembre 2014)

Redazione Perchè La Sinistra

Ci sono ancora speranze in Ucraina?

Kiev, come Israele, bombarda le case dei civili "per stanare i terroristi". I separatisti, assediati, lanciano una sanguinosa controffensiva. Sale la tensione ancora di più per la voce (infondata) di un'invasione russa. Eppure, malgrado tutto, appaiono remoti segnali di fine ostilità in Ucraina. Speranza o chimera Da mesi i media denunciando “l'aggressione di Putin” contro...

(30 Agosto 2014)

Patrick Boylan - peacelink.it

Rasmussen a Kiev: il rafforzamento dell’offensiva contro l’ex URSS

Giovedì 7 agosto 2014, il segretario generale della NATO Anders Fogh Rasmussen si è incontrato a Kiev con Poroshenko per valutare lo stato dell’avanzata nel Donbass e per illustrargli le questioni all’ordine del giorno al vertice Nato del 4 settembre in Galles. Sono diverse le forze dell’estrema sinistra del movimento operaio dell’UE che preparano una manifestazione...

(12 Agosto 2014)

Gian Franco Camboni - sezione di Sassari del PCL per la IV Internazionale

Solidarietà del Congresso Mondiale della TMI alla resistenza anti-fascista in Ucraina!

Pubblichiamo la risoluzione approvata all’unanimità dal Congresso Mondiale della TMI (Grecia, 29 luglio-3 agosto 2014). Il movimento controrivoluzionario Maidan ha portato al potere in Ucraina un governo nazionalista di destra che comprende anche elementi neo-fascisti. Le politiche provocatorie del nuovo governo nei confronti delle popolazioni russofone del Sud-Est e della Crimea le...

(8 Agosto 2014)

marxismo.net

LA U.S.B. MANIFESTA DOMENICA CONTRO LA GUERRA CIVILE IN UCRAINA

ORE 11 PRESSO VIA TOLEDO (FERMATA METRO) A NAPOLI AL PRESIDIO DI PROTESTA CONTRO LA GUERRA CIVILE IN UCRAINA

L’Unione Sindacale di Base invita a partecipare Domenica 20/07/2014, ore 11 presso via Toledo (fermata Metro) a Napoli al Presidio di protesta contro la guerra civile in Ucraina avente come protagonisti il governo filogolpista di Kiev e la popolazione antifascista del Donbass. I fatti di ieri con l’abbattimento di un aereo di linea con quasi 300 civili a bordo stanno lì a dimostrare...

(19 Luglio 2014)

Usb- Campania

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 |    >>

114443