">
il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Imperialismo e guerra    (Visualizza la Mappa del sito )

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Imperialismo e guerra)

Ucraina: un paese conteso

Giochi di potenza, derive reazionarie e necessità di un'alternativa di classe

(201 notizie dal 8 Dicembre 2013 al 19 Ottobre 2023 - pagina 1 di 11)

Per un fronte unico internazionalista dei lavoratori contro la guerra imperialista

La redazione finale di questo testo, frutto di un confronto avvenuto negli scorsi mesi tra Partido Obrero e Polo Obrero (Argentina), la Tendenza internazionalista rivoluzionaria e il SI Cobas, è del 4 ottobre, e non può tenere conto, quindi, dei drammatici recenti sviluppi della guerra tra lo stato di Israele (e i suoi protettori occidentali) e l’indomita resistenza delle masse...

(19 Ottobre 2023)

Partido Obrero - Polo Obrero - Si Cobas - Tendenza internazionalista rivoluzionaria

La guerra in Ucraina non va in vacanza

Discussione sulla guerra in Ucraina, il propagarsi del nuovo disordine mondiale, le prossime mobilitazioni contro la guerra. L'incontro si terrà a Milano il 15 settembre, in via Conchetta 18, a partire dalle ore 20.30. Sarà possibile seguirlo online. 500.000 tra morti e feriti, migliaia di mutilati: la guerra in Ucraina non va in vacanza. A che punto è la notte? Mentre l’alba...

(12 Settembre 2023)

Centro di documentazione contro la guerra

Ucraina: le persone amputate di gambe e braccia sono già decine di migliaia…

La fonte è insospettabile: il Wall Street Journal del 1° agosto 2023, più vicina al governo dell’Ucraina non potrebbe essere. Scrive così: “In Ucraina le amputazioni evocano già le dimensioni della Prima guerra mondiale. Si stima che decine di migliaia di persone abbiano perso arti dall’inizio della guerra, un tributo mai visto nei recenti conflitti...

(4 Agosto 2023)

Il pungolo rosso

Cassino: il PCI attivo protagonista del movimento unitario per la pace e contro invio di armi a Kiev

centinaia i cittadini hanno partecipato all'iniziativa promossa dall'associazione Articolo 11

A Cassino, sabato 8, partiti, associazioni, esponenti politici, tutti uniti in un unico accorato grido “No alla guerra, no all’invio di armi a Kiev, si ad un negosziato di pace”. La presenza del Vescovo è stato l’ulteriore messaggio di coralità della richiesta della popolazione che massicciamente ha partecipato al corteo che ha attraversato le vie cittadine. L’iniziativa...

(12 Luglio 2023)

Trasmesso da Maurizio Aversa

Un'intervista ai compagni del Fronte dei lavoratori dell’Ucraina (m-l)

Qualche settimana fa abbiamo posto ai compagni del Fronte dei lavoratori dell’Ucraina alcune domande per comprendere meglio “dall’interno” cosa sta avvenendo a livello sociale, delle diverse classi sociali, in Ucraina, data la terribile scarsità di notizie attendibili a nostra disposizione. Di qui seguito la traduzione delle loro interessanti risposte che rispecchiano...

(7 Luglio 2023)

Il pungolo rosso

PANZANE NEOZARISTE

Puntuale, è arrivato il richiamo di rito alla mitologia della “pugnalata alla schiena”. Quando i leader, i governanti, i comandi militari della classe dominante si trovano alle prese con i limiti, le difficoltà, le conseguenze e le implicazioni più traumatiche e ingestibili dell’esercizio del loro potere di classe, non mancano mai di additare i “traditori”,...

(29 Giugno 2023)

Prospettiva Marxista-Circolo Internazionalista "Coalizione Operaia"

L’ammutinamento della Wagner, la Azov di Putin: cause e conseguenze

Per fortuna non siamo cremlinologi, la categoria di “esperti” più fessa e sfortunata mai esistita, che vanta un record insuperabile di previsioni sbagliate. Non siamo costretti, perciò, ad interpretare l’occulto (che, notoriamente, esiste solo in Russia; qui “da noi”, invece, i maneggi di potere sono sempre alla luce del sole…). Utilizziamo in queste...

(28 Giugno 2023)

Il pungolo rosso

Crisi in Russia: che cadano a terra tutti gli immondi mostri statali del capitale

Da "Il Partito Comunista" n. 423 Cosa si aspettavano i tifosi dello “Stato di diritto” e dell’Ucraina? Pensavano che in Russia ci sarebbe stata la riconquista della “vera democrazia” per mezzo delle truppe mercenarie guidate da Prigozhin? Detta così suona come un’affermazione assai improbabile. Eppure, per quanti odiano la rivoluzione, il crollo del fronte...

(27 Giugno 2023)

Partito Comunista Internazionale

Milano, 11 giugno: Il saluto del General Industries Workers Union del Sud-Africa

Vi porgiamo i nostri saluti da parte dei forti battaglioni di lavoratori del Sudafrica, rappresentati in piccole ma inflessibili frazioni dal General Industries Workers’ Union of South Africa [o GIWUSA]. Compagni, è passato più di un anno dall’inizio della guerra in Ucraina. Molto è stato detto e molto deve essere detto sulle basi imperialiste di questa guerra. Ciò...

(18 Giugno 2023)

Il pungolo rosso

Milano, 11 giugno – Il saluto degli Angry Workers of the World

Greetings to Milano Assembly from www.angryworkers.org June 11th 2023 It gives me great pleasure to bring greetings from the Angry Workers collective in the United Kingdom to this gathering. We share your commitment to proletarian internationalism, an essential position for those looking towards the self-emancipation of the working class. In common with yourselves we see that route as the only...

(14 Giugno 2023)

Il pungolo rosso

Lottiamo per la pace, stop alla guerra!

Dichiarazione della riunione europea della Conferenza Internazionale di Partiti e Organizzazioni Marxisti-Leninisti (CIPOML)

L'Ucraina è la tragica vittima di una guerra brutale e reazionaria in cui la Russia imperialista e i suoi rivali imperialisti occidentali desiderano sottomettere il paese e sfruttarne le vaste risorse. Centinaia di migliaia di soldati e civili ucraini e russi hanno già perso la vita sui campi di battaglia e nelle città. I ministri degli esteri della NATO si incontreranno a Oslo...

(2 Giugno 2023)

Le prime adesioni all’Assemblea di Milano contro la guerra in Ucraina e l’economia di guerra

Dopo l’importante impegno del SI Cobas a co-organizzare l’Assemblea, ecco di seguito le prime adesioni: Comitato 23 settembre Rete dei comitati e collettivi di lotta di Roma e di Viterbo Centro di documentazione contro la guerra – Milano Brescia anticapitalista Comitato permanente contro le guerre e il razzismo – Marghera OSA Perugia Comitato internazionalista –...

(1 Giugno 2023)

Il pungolo rosso

Per la costruzione di una mobilitazione unitaria contro la guerra imperialista

Il SI Cobas co-promuove l’assemblea pubblica dell’11 giugno a Milano

È ormai trascorso un anno e mezzo dall’inizio delle ostilità in Ucraina: una guerra senza esclusione di colpi, apparentemente confinata in un solo stato ma che in realtà rappresenta solo il principale teatro di uno scontro a tutto campo tra l’imperialismo del “blocco-Nato” (USA e UE) da un lato e Russia-Cina dall’altro. In questi mesi abbiamo più...

(30 Maggio 2023)

SI Cobas nazionale

Risposta al patriarca Kirill

Come è noto, uno dei principali alleati di Putin nella legittimazione dell'”operazioni militare speciale” in Ucraina, è il patriarca Kirill. Il suo apporto è soprattutto di carattere ideologico – come notano i militanti che qui gli rispondono. E passa anche attraverso la diffusione nella popolazione dei credenti (e non solo) dell’immagine di una “Russia...

(12 Maggio 2023)

Il pungolo rosso

NATO-Russia. Le propagande, i paradossi della controffensiva ucraina e la realtà della svolta terroristica

Analisi della situazione attuale negli scenari di guerra e nel mondo euro-atlantico, con l'individuazione di un nuovo corso del conflitto.

È dai primi di febbraio 2023 che, con gli apporti propagandistici dell’informazione occidentale, i governi NATO e Kiev annunciano una controffensiva ucraina. Ed è anomalo che se ne parli così tanto. È strano soprattutto che ne parlino gli ambienti che dovrebbero scatenarla e sostenerla. In sostanza gli ucraini e i poteri euro-atlantici sembrano «interloquire»...

(4 Maggio 2023)

Carlo Ruta

Rilanciare l’iniziativa di classe, internazionalista contro la guerra in Ucraina e la preparazione di un nuovo massacro mondiale

Dichiarazione di Fc, Fgc, Iskra, Tir

A più di un anno dall’invasione russa dell’Ucraina, alcuni dati di fatto appaiono incontestabili: 1. Lungi dall’avviarsi a finire, o anche solo a fermarsi con una provvisoria tregua, la guerra in atto tra NATO e Russia nel territorio ucraino conosce una continua escalation dagli esiti imprevedibili. Sono in particolare gli Stati Uniti, il Regno Unito e la Polonia a spingere...

(23 Aprile 2023)

Luci sul Medioevo: gli storici intervenuti al convegno di Ragusa lanciano un appello per l'avvio di un negoziato di pace

Gli studiosi chiedono al governo italiano e alle istituzioni europee un impegno forte per un negoziato di pace che ponga fine alla strage che continua a compiersi nell'Est europeo. L'11 marzo si è tenuto a Ragusa, a cura dell'Ente scientifico "Laboratorio degli Annali di storia" e in collaborazione con diverse prestigiose università e importanti Centri di ricerca italiani ed esteri, un...

(13 Marzo 2023)

Redazione

Le tre piazze di sabato 25 febbraio, e le scelte che non è possibile aggirare

Parlare – con riferimento al 25 febbraio – dell’esistenza di un movimento contro la guerra in Italia sarebbe esagerato, se per movimento si intende una mobilitazione di massa, solo in parte strutturata, che abbia una sua continuità nel tempo. In Italia nell’ultimo anno non c’è stato nulla che possa meritare questa qualifica. Si può solo parlare di...

(3 Marzo 2023)

Tendenza internazionalista rivoluzionaria

Volantino in occasione dell'anniversario della guerra in Ucraina

Il massacro dei proletari ucraini e russi continua e prefigura quello mondiale cui il capitalismo vuol condurre l’umanità intera
Solo la rivoluzione internazionale dei lavoratori potrà impedirlo !

Che il capitalismo conduca alla pace è la più grande menzogna Da quasi 80 anni esso ha tenuto la guerra lontana da un pugno di paesi imperialisti ma solo dopo avervi provocato 70 milioni di vittime con la prima e la seconda guerra mondiale. In gran parte del mondo invece le guerre non sono mai venute meno: dal Medio Oriente al Corno d’Africa, dallo Yemen al Caucaso, dall’Afghanistan...

(25 Febbraio 2023)

Partito Comunista Internazionale (il partito comunista)

PROFITTI E PERDITE

24 FEBBRAIO 2022 – 24 FEBBRAIO 2023. UN ANNO DI GUERRA IMPERIALISTA IN UCRAINA

Sebbene fosse chiaro anche un anno fa, oggi è drammaticamente evidente quali siano le cause della guerra in Ucraina. Quella del John Reed cinematografico è però una risposta lapidaria che oggi molte realtà che si ritengono ben più radicali di un circolo liberale non sono più in grado di comprendere. Che la guerra in Ucraina sia parte integrante, inscindibile,...

(25 Febbraio 2023)

Prospettiva Marxista – Circolo internazionalista “coalizione operaia”

<<   | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

256001