il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Picninc

Picninc

(20 Agosto 2013) Enzo Apciella

Tutte le vignette di Enzo Apciella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI
(Capitale e lavoro)

SITI WEB
(L'unico straniero è il capitalismo)

Capitale e lavoro (cronaca sud)

L'unico straniero è il capitalismo

Tra i lavoratori non ci sono stranieri, l'unico straniero è il capitalismo

(62 notizie dal 26 Ottobre 2003 al 8 Settembre 2019 - pagina 3 di 4)

Italia . Pomodori e sfruttamento nel Meridione

Estate nel sud Italia significa raccolta del pomodoro. Ventunomila ettari e circa 20 milioni di quintali di produzione. Ma significa anche vertiginoso aumento della popolazione immigrata: 16mila i braccianti stranieri censiti negli elenchi Inps, ai quali si sommano gli stagionali e gli irregolari, stimati tra 5mila e 8mila. Dal ricorso al lavoro nero allo sfruttamento, dall'accoglienza all'assistenza...

(17 Agosto 2010)

www.contropiano.org

Siracusa. Appello per un 1° maggio migrante a Cassibile

Dopo i terribili giorni di Rosarno quest'anno vogliamo costruire una campagna di rilievo nazionale a difesa dei diritti dei migranti stagionali supersfruttati nella nostra isola, perché pensiamo che la cancellazione dei diritti dei migranti abbia aperto ed aprirà di più il varco ad un attacco frontale ai diritti di tutti i lavoratori. La recente approvazione al Senato del "collegato...

(25 Aprile 2010)

1 marzo 2010: sciopero dei migranti, un’occasione da non perdere

Un appello da Napoli

1 marzo 2010: sciopero dei migranti, un’occasione da non perdere . Le leggi in materia di immigrazione, dalla Turco-Napolitano, alla Bossi-Fini, fino al Pacchetto sicurezza ed all’introduzione del reato di clandestinità, fanno parte di una più generale ristrutturazione del mercato del lavoro, avviata tra l’altro dai governi di centro sinistra con il Pacchetto Treu,...

(15 Febbraio 2010)

1 Marzo 2009: sciopero dei migranti, un’occasione da non perdere.

Le leggi in materia di immigrazione, dalla Turco-Napolitano, alla Bossi-Fini, fino al Pacchetto sicurezza ed all’introduzione del reato di clandestinità, fanno parte di una più generale ristrutturazione del mercato del lavoro, avviata tra l’altro dai governi di centro sinistra con il Pacchetto Treu, approfondita dalla legge 30 e dalla riforma del ccnl del centro destra. La...

(10 Febbraio 2010)

Rete anticapitalista campana

Continua la vicenda di Antonio Pasquale Pedace

Presidio di solidarietà mercoledì 11 novembre a Siracusa

Sicilia, la solidarietà umana è sotto processo. Venerdì 13 novembre prossima udienza: Antonio Pasquale Pedace è accusato di umanità! Solidarizziamo con Fulvio Vassallo e la Asgi, che giustamente denuncia il caso dei naufraghi in balia dei mari nel canale di Sicilia, nelle stesse ore in cui Maroni è in visita in Libia. È la stessa logica che vuole colpire...

(10 Novembre 2009)

Anna Bisceglie

Contro il razzismo. Per un unico fronte di lotta con gli immigrati

Padroni, banche e governi cercano di scaricare i costi della crisi economica sui lavoratori, sui precari, sulle famiglie. Licenziamenti, cassa integrazione, abbassamento dei salari, disoccupazione, inesistenza dell’edilizia popolare, taglio alle spese sociali, dalla scuola alla sanità, si accompagnano ad una svolta autoritaria e repressiva che punta ad impedire e criminalizzare qualsiasi...

(17 Ottobre 2009)

Rete Anticapitalista Campana reteanticapitalista@gmail.com

Bari. Contro ogni forma di razzismo

Solidarietà a tutte e tutti i migranti

Martedì 30 giugno Mohamed Abdi Nasir, presidente dell'associazione "Comunità somala di Bari" ha subito una violenta aggressione razzista su una linea dell'Amtab. Questo grave episodio si inserisce in un clima di violenza razzista a livello nazionale (ricordiamo il pestaggio recentemente subito da un migrante del Congo a Roma), direttamente e strumentalmente alimentato da un governo che...

(8 Luglio 2009)

Bari: violenza inaudita contro presidente comunita' somalia

VIOLENZA INAUDITA AI DANNI DEL PROFUGO SOMALO MOHAMED ABDI NASIR Martedì mattina, intorno alle 6,30, al capolinea della linea 1 Amtab di Santo Spirito, Mohamed Abdi Nasir, un rifugiato politico somalo e presidente dell'associazione Comunità Somalia, è stato selvaggiamente picchiato da un autista dell'Amtab, che non è stato possibile identificare al momento, il quale apostrofandolo...

(3 Luglio 2009)

Comunità Somalia, Cib-Unicobas Bari, Coordinamento Stop Razzismo di Bari Bar

12 anni fa la strage del canale d’Otranto

Pochi quest’anno si son ricordati che il 28 marzo era la tragica ricorrenza dell’affondamento della nave albanese, carica di profughi, per mano di una corvetta della nostra Marina Militare. Una strage maturata nel corso di un’orchestrata campagna di odio contro gli albanesi che si erano ribellati con le armi alla truffa delle finanziarie-fantasma che, sotto l’occhio benevolo...

(30 Marzo 2009)

Antonio Camuso Osservatorio sui Balcani di Brindisi osservatoriobrindisi@libero.it

CIE di Lampedusa: una giusta rivolta contro il razzismo di stato

Urgenti iniziative di mobilitazione per diritti e libertà degli immigrati

“E’ una giusta rivolta quella che è scoppiata nel Centro di identificazione ed espulsione di Lampedusa, trasformata dal governo italiano nel più grande carcere razzista del mediterraneo”, accusa Luigi Marinelli, del Coordinamento Nazionale RdB-CUB. “L’esplosione di rabbia e di disperazione da parte degli immigrati, che avevano iniziato uno sciopero della...

(20 Febbraio 2009)

RAPPRESENTANZE SINDACALI DI BASE

Io questa estate voglio andare in vacanza a Lampedusa

Voglio andarci perché ho visto i suoi abitanti in tv, festeggiare insieme ai migranti brevi attimi di libertà, perché li ho visti spezzare il pane, in un antico gesto, forse il più antico, che ha sempre unito le persone, indipendentemente dalla loro provenienza, dal loro status giuridico, dai loro documenti. Perché non meritano di vedere il proprio territorio, le...

(17 Febbraio 2009)

Di ritorno da Lampedusa

Ieri sera fino a tardi si poteva sentire la presenza invasiva dei "tutori dell'ordine" alla ricerca di migranti fuggitivi, numerose ambulanza sono intervenute al CIE di c/da Imbriacola. Nei capannelli dei lampedusani non si parla d'altro che dell'aggressione subita dal pescatore Giuseppe Raffi venerdì scorso; alcuni poliziotti un pò nervosi lo hanno manganellato alle spalle, accortisi...

(17 Febbraio 2009)

Rete Antirazzista Catanese

Report da Lampedusa

Tornare a Lampedusa ieri sera ed avvicinarsi al presidio permanente della tenda S.O.S. Pelagie ascoltando dagli altoparlanti "S'io fossi Dio" di Gaber desta una piacevole meraviglia. Infatti al presidio fervono le discussioni di bilancio della delegazione lampedusana a Bruxelles e dell'ispezione dei 6 europarlamentari (3 italiani ed una tedesca, un greco ed uno spagnolo) nel CIE di c/da Imbriacola....

(16 Febbraio 2009)

Rete Antirazzista Catanese

Notizie allarmanti da Lampedusa

Ho sentito stamane a radionew24 la drammatica testimonianza del senatore Pietro Marcenaro, Presidente della Commissione per la promozione e la tutela dei diritti umani sulla sua visita al centro di Lampedusa avvenuta ieri. Erano presenti anche i senatori Bodega e Fleres. I Marcenaro ha chiesto a Maroni (che non è mai stato a Lampedusa) di visitare il CPA e la Base Loren adibita a CIE. Ha descritto...

(13 Febbraio 2009)

Pietro Ancona http://www.rainews24.rai.it/notizia.asp?newsid=106211

Novità confortanti da Lampedusa per la civiltà, la libertà, la democrazia!!

Anni ed anni di istigazione all'odio contro i migranti, i clandestini sopravvissuti al deserto ed al mare che riescono ad approdare a Lampedusa magari con l'aiuto di pescatori che per questo vengono processati con un duro e pericoloso processo ad Agrigento. Questa istigazione leghista e della destra all'odio ha procurato benefici politici alla signora Maraventano prima eletta v.sindaco e poi addirittura...

(26 Gennaio 2009)

Pietro Ancona società Umanitaria Palermo

Unità tra carcerati del CPA e cittadinanza lampedusana.

Lampedusa non deve diventare Alcatraz!!

Lo sviluppo degli eventi di ieri a Lampedusa ha un aspetto positivo nel principio di una convergenza sempre più importante tra gli interessi degli isolani e quelli dei reclusi in uno dei peggiori lagers esistenti in Europa, un luogo di pene, di sofferenze, di privazioni inaudite, di fomentazione della pazzia qual'è il CPA. Ieri i migranti usciti dal cancello carcerario si sono uniti...

(25 Gennaio 2009)

Pietro Ancona Presidente Umanitaria Palermo

Lottiamo contro la segregazione razziale del Ministro Gelmini

Un’ondata di razzismo sta investendo l’Italia, alimentata dai fascisti berlusconiani e dagli xenofobi della Lega Nord. I mezzi di comunicazione da loro diretti alimentano in modo parossistico e ossessivo lo scontro e l’odio etnico coadiuvando l’azione del governo teso all’attuazione di provvedimenti legislativi sempre più odiosi. La distruzione con le ruspe dei...

(20 Ottobre 2008)

Unità Comunista/ MCC

Liberiamoli! Solidarietà ai 7 pescatori tunisini in carcere ad Agrigento

Venerdì 7 settembre 2007 ore 11,00 SIT-IN davanti alla Prefettura di Agrigento Mercoledì 8 agosto 2007 stava per consumarsi l'ennesima tragedia in mare, se 44 migranti provenienti da Sudan, Eritrea, Etiopia, Marocco, Togo, Costa D'Avorio – potenziali richiedenti asilo - non fossero stati salvati da due motopescherecci tunisini, il Mohamed El Hedi e il Morthada. I coraggiosi pescatori...

(3 Settembre 2007)

Presunzione di colpevolezza per la rumena presunta rapitrice di bimbo

In Italia, se ti chiami Berlusconi, o Fassino, o Fazio, sussiste una forma estesa di presunzione di innocenza che (vedi Previti) va perfino oltre la condanna passata in giudicato. Se invece sei rumena, specie se prostituta o zingara, sei colpevole senza processo ed è già tanto se non ti fuciliamo sul posto. Il caso è quello di Isola delle Femmine, in provincia di Palermo. I media...

(1 Agosto 2007)

Gennaro Carotenuto http://www.gennarocarotenuto.it

Resoconto dal presidio del cpt di Crotone

Stamattina un centinaio di attivisti delle reti antirazziste calabrese e campana si sono mobilitati davanti al Centro di Permanenza Temporanea (CPT) di S. Anna-Crotone (il più grande d'Europa), mentre all'interno entravano i parlamentari Haidi Giuliani e Francesco Caruso insieme ad altri due antirazzisti. Lo scopo dell'iniziativa è, ancora una volta, denunciare la mostruosità...

(10 Dicembre 2006)

Reti Antirazziste Campana e Calabrese

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 |    >>

624717