il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Stato e istituzioni    (Visualizza la Mappa del sito )

Gugliotta

Si apre una finestra sui metodi della polizia italiana

(14 Maggio 2010) Enzo Apicella
I TG trasmettono l'intervista a Stefano Gugliotta, che porta i segni del pestaggio immotivato da parte della polizia

Tutte le vignette di Enzo Apicella

PRIMA PAGINA

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI
(Stato e istituzioni)

SITI WEB
(Storie di ordinaria repressione)

  • Senza Censura
    antimperialismo, repressione, controrivoluzione, lotta di classe, ristrutturazione, controllo

Storie di ordinaria repressione

(1171 notizie dal 30 Marzo 2002 al 18 Gennaio 2019 - pagina 7 di 59)

G8 GENOVA 2001 – ROMA 15 OTTOBRE 2011…NON FINISCE COSI’.

Dopo un lungo periodo di silenzio, caratterizzato dal gesto estremo del Compagno Leonardo “Chucky” Vecchiolla, abbiamo deciso di tornare a far sentire la nostra voce attraverso questo comunicato e quindi raccontare la verità sulla manifestazione del 15 ottobre 2011 e della seguente cieca repressione attuata nei nostri confronti da questo stato di polizia. E' nostra intenzione portare...

(12 Settembre 2014)

Mauro Gentile e Davide Rosci - prigionieri politici per gli scontri di Roma del 15 ottobre 2011

Un pensiero per la morte di Chucky

Il sequestro di stato che perdura ormai da quasi mille giorni mi impedisce di dargli l’ultimo saluto e pertanto con questa lettera affido il mio pensiero a Leonardo Vecchiolla detto Chucky che ieri, lunedì 1° settembre 2014, ha deciso di abbandonare questa infame vita terrena per un mondo che speriamo tutti sia veramente migliore e giusto. Con le lacrime agli occhi mando il mio più...

(2 Settembre 2014)

Davide Rosci detenuto politico per gli scontri di Roma del 15 Ottobre 2011

LETTERA DAL CARCERE DI FERRARA DI MICHELE FABIANI

(la lettera è giunta oggi 28 luglio, ma è stata scritta poco dopo il trasferimento al carcere di Ferrara) 10 luglio sono tornato in galera, dopo 7 anni, per un residuo di pena. Pare che la procura di Perugia pretenda ad ogni costo un nuovo periodo di carcerazione, col procuratore capo in persona che ci mette la faccia, anzi la penna, firmando un nuovo mandato di arresto. La magistratura...

(28 Luglio 2014)

MICHELE CHIAMATO A COMPARIRE, MA LO HANNO GIA’ IN MANO, PER LA LOTTA PER LA CASA

Considerato che è in tutta evidenza iniziata una contro campagna su Brushwood e Michele cui fanno sponda alcuni anonimi commentatori e a qualche sparutissimo giornalista nostrano, con l’obiettivo di fermare la marea di adesioni all’appello per la libertà di Michele. chiariamo quanto segue. Quello che U24H ha definito: misura cautelare” riguardante Michele, in riferimento...

(17 Luglio 2014)

Comitato23Ottobre

COMUNICATO SULLA DETENZIONE DI MICHELE A FERRARA

Per telefono la madre di Michele ha raggiunto gli addetti del carcere di Ferrara. Le notizie sono queste e non ci piacciono per niente. E' tenuto in regime di "Alta sicurezza"; non hanno nessuna struttura per celiaci e contemporaneamente ci è impedito di potergli portare pacchi, quindi alimenti. Michele è affetto da celiachia, intolleranza al glutine, per cui gli è fatto divieto...

(15 Luglio 2014)

Comitato23Ottobre

Nuovi arresti di compagni NOTAV: una precisa intimidazione contro il movimento che non si arresta

Venerdì 11 luglio, sono stati arrestati Francesco, Graziano e Lucio, attivi nel movimento NOTAV milanese. Unico indizio: aver partecipato a Torino all’ultima udienza del processo a carico di Chiara, Claudio, Mattia e Nicolò, i quattro NOTAV arrestati il 9 dicembre 2013 con l’accusa di terrorismo. I nuovi arresti hanno un preciso significato intimidatorio dopo che le manifestazioni...

(13 Luglio 2014)

Dino Erba

LE OPERAZIONI SI FANNO QUANDO SERVONO, POI SI AMMINISTRANO

Lo stato ha concluso l’operazione Brushwood, progettata per “difendere le Istituzioni democratiche” da immaginari terroristi operanti nella città di Spoleto nell’ottobre 2007, da allora 7 anni di amministrazione Brushwood. Per questo compito lo Stato si è affidato dall’inizio ad uno dei suoi uomini “migliori”, il Generale dei ROS dei Carabinieri...

(13 Luglio 2014)

Comitato 23 Ottobre

Aggiornamento su Michele Fabiani

A quanto riferisce una mail pervenutaci pochi minuti fa e inviata dal Comitato23ottobre, Michele Fabiani è stato trasferito nel carcere di Ferrara: "Secondo i più recenti dettami organizzativi i prigionieri politici vengono reclusi in base alle proprie idee. Ferrara è il carcere dove sono rinchiusi tutti gli anarchici". Nel frattempo continua la campagna in suo favore. Oggi,...

(12 Luglio 2014)

Giacinto Calandrucci

Accanimento senza fine contro Michele: trasferito dal carcere di Maiano a una destinazione per ora sconosciuta

Quando l'avvocato Parente è arrivato al carcere di Maiano poco fa, gli è stato comunicato che Michele era stato trasferito per ordine del Ministero. Le stesse guardie del carcere apparivano stupite per una prassi insolita a cui non sapevano dare alcuna spiegazione. Moltiplichiamo le nostre presenze stasera alle 19 in Piazza del Comune. Trasferito perché, visto che di fatto è...

(12 Luglio 2014)

Comitato23ottobre

MICHELE SUBITO LIBERO

SABATO 12 LUGLIO ORE 19 (per chi viene da fuori città è bene arrivare 30 minuti prima, ci vuole ad arrivare in alto, anche con la scala mobile) PIAZZA DEL COMUNE SPOLETO MANIFESTAZIONE e CONFERENZA STAMPA Comitato 23 Ottobre Si allega nuovo comunicato del Comitato Spoleto 11 luglio 2014 Chiudiamo la bocca al silenzio e apriamo le porte del carcere. BRUSHWOOD REWIND SI RIAVVOLGE IL NASTRO...

(11 Luglio 2014)

Comitato23Ottobre

10 luglio ore 16,45 Michele è stato arrestato

Spoleto 10 luglio 2014 Pochi minuti fa alle ore 16,40, tre agenti di PS hanno prelevato Michele dalla sua abitazione per condurlo nel carcere di Maiano di Spoleto. E' l'ultimo atto di una storia disonesta, battezzata dagli stessi organizzatori Brushwood. Per noi, da ora, inizia una battaglia quotidiana per la liberazione immediata di Michele. Nei due allegati l'ordine esecutivo di carcerazione Comitato...

(10 Luglio 2014)

Comitato23Ottobre

BRUSHWOOD (2007) REWIND (2014), IL 9 LUGLIO COME IL 23 OTTOBRE?

Sembrerebbe da notizie in nostro possesso, che i giudici della Procura della Repubblica di Perugia si siano riuniti e in modo unanime, si siano espressi per l’arresto in carcere di Michele, probabilmente già nella giornata di mercoledì prossimo, 9 luglio. Quindi, secondo queste informazioni, ci sarebbe un no alla sospensione della pena, un no ai domiciliari, un no ad altre misure...

(4 Luglio 2014)

Comitato 23 Ottobre

Bologna. Arrivano le denunce ma il controsemestre di lotta andrà avanti

Da contropiano.org Come ampiamente annunciato dalle anticipazioni di stampa sono arrivate le dodici denunce agli attivisti che insieme ad altre decine di donne e di uomini il 7 Maggio scorso hanno partecipato all’iniziativa che si è svolta presso l’Hotel I Portici di Via Indipendenza a Bologna durante un convegno “europeo” del Partito democratico. Le denunce hanno colpito...

(3 Luglio 2014)

Ross@ Bologna

IL 26 GIUGNO, IL PROCESSO DI STATO BRUSHWOOD ALLA CASSAZIONE, FARA’ LEGGE MA NON FARA’ GIUSTIZIA.

Il comitato 23 ottobre, ovvero gli amici, i parenti e i compagni degli imputati del processo politico Brushwood, si ritroveranno a partire dalle ore 16, alla sala Francesco Spitella dell’Associazione Culturale Casa rossa, ad attendere la sentenza del Tribunale di Cassazione di Roma; forse, ultimo sigillo giudiziario, di un’azione repressiva contro militanti anarchici e contro il Movimento...

(24 Giugno 2014)

Comitato 23 Ottobre

Comunicato per il 19 giugno

Il 19 giugno 1986 nelle carceri peruviane ebbe luogo una grandiosa rivolta e resistenza eroica di 300 prigionieri politici e di guerra, appartenenti al Partito Comunista del Perù (noto come 'Sendero Luminoso'), impegnati in una guerra popolare contro il regime fascista e asservito all'imperialismo Usa di Alan Garcia. 300 prigionieri, in questo giorno dell'eroismo, furono massacrati. Ma da quella...

(13 Giugno 2014)

Soccorso Rosso Proletario - comitato promotore - Italia 19 giugno 2014

La repressione non può fermare la lotta per la casa

Solidarietà ai/alle compagni/e arrestati/e il 3 giugno a Torino

Il 3 giugno, a Torino, scatta l’ennesima operazione repressiva contro 29 compagni/e attivi/e nella lotta per il diritto alla casa, che da anni portano avanti la pratica dell’occupazione a scopo abitativo in vari quartieri popolari del capoluogo piemontese. Il bilancio di questo attacco, sferzato dagli ormai noti pm con l’elmetto Padalino e Rinaudo, da sempre in prima linea nella...

(9 Giugno 2014)

Compagni/e di Padova

Solidarietà ai compagni e alle compagne aggrediti dalla repressione a Torino

Nel silenzio assordante del nuovo ordine sociale del governo Renzi si dipana una nuova strategia repressiva per colpire i movimenti, Le notizie che apprendiamo dai siti d'informazione antagonista parlano di un attacco pesantissimo a Torino con 111 indagati, 29 misure cautelari (11 compagn* in carcere, 6 ai domiciliari, 4 obblighi di dimora, 4 divieti di dimora, 4 obblighi di firma). Esprimiamo la...

(6 Giugno 2014)

I compagni e le compagne del Csa Vittoria

Torino. Retata di massa contro attivisti dei movimenti sociali

La procura di Torino ha bisogno di battere i record. E così stamattina i pm Andrea Padalino e Antonio Rinaudo, già protagonisti di quasi tutte le inchieste contro il movimento No Tav, hanno coordinato un'ondata di arresti contro una delle aree antagoniste del capoluogo piemontese. Ventinove tra arresti (una decina), 111 indagati e “misure cautelari”, tra cui almeno 25 perquisizioni,...

(3 Giugno 2014)

Redazione Contropiano

CONTINUA LA PERSECUZIONE AI DANNI DI MOVIMENTI PER IL DIRITTO ALL'ABITARE

Da coordinamento.info Continua la persecuzione ai danni di movimenti per il diritto all'abitare: DIGOS e magistratura cercano in tutti i modi di portare in carcere Paolo e Luca. Dopo gli arresti di febbraio, insieme ad altri 15 compagni, dopo i mesi di obbligo quotidiano di firma, dopo il plateale arresto di Paolo durante una conferenza stampa a Montecitorio ed il ritorno di Luca e Paolo ai domiciliari,...

(27 Maggio 2014)

Movimenti per il diritto all'abitare

Taranto - Massimo e Francesco liberi subito!

comunicato e invito alla stampa confermati gli arresti con gravi e false imputazioni verso due dei più attivi disoccupati organizzati slai cobas per il sindacato di classe taranto: massimo portacci e francesco tagliente - fiorella masci imputata ma rilasciata. Manifestazione questa sera in via d'aquino alle 18. Come è andata realmente in comune oggi ! chiediamo lavoro, ci danno arresti...

(22 Maggio 2014)

disoccupati organizzati slai cobas taranto

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

689746