il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Stato e istituzioni    (Visualizza la Mappa del sito )

Stefano Gugliotta

Stefano Gugliotta

(11 Maggio 2010) Enzo Apicella
Dopo che le tv hanno trasmesso il video di Stefano Gugliotta che viene pestato immotivatamente dalla polizia e poi arrestato per "resistenza a pubblico ufficiale", il capo della polizia Manganelli "dispone una ispezione".

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Storie di ordinaria repressione)

  • Senza Censura
    antimperialismo, repressione, controrivoluzione, lotta di classe, ristrutturazione, controllo

Stato e istituzioni (cronaca nordovest)

Storie di ordinaria repressione

(143 notizie dal 28 Settembre 2002 al 27 Marzo 2021 - pagina 5 di 8)

Gli anarchici, Borghezio e un falso allarme bomba

Ieri le agenzie di stampa hanno battuto la notizia di un presunto allarme bomba nella sede della Lega in via Poggio a Torino. L’allarme è subito rientrato, perché dell’ordigno non c’era traccia. Questa mattina Mario Borghezio ha dichiarato “non è escluso che debba essere messo in relazione con il processo, previsto per il prossimo 14 marzo a Torino, che...

(8 Ottobre 2010)

Federazione Anarchica Torinese - FAI

Torino. Quelli della pummarola

Torino 24 settembre. È cominciato in tribunale il processo contro sei anarchici accusati di aver imbrattato un edificio storico del ‘700. La settimana precedente il punto info solidale in via Po aveva visto una buona partecipazione di compagni e simpatizzanti. I fatti. Era il 7 luglio 2009, all’Aquila, tra le rovine della città distrutta, prendeva l’avvio la riunione...

(29 Settembre 2010)

Federazione Anarchica Torinese – FAI

Torino. Sei anarchici alla sbarra

Il 24 settembre comincia il processo per sei compagni accusati di imbrattamento di edificio storico in occasione delle iniziative torinesi contro il G8. Se la critica finisce in tribunale, è in ballo la libertà di tutti Appuntamento alle 9 al palagiustizia, aula 82, primo piano, ingresso 22. E, nel pomeriggio… Venerdì 24 settembre punto info sui CIE. Un’estate di...

(21 Settembre 2010)

Federazione Anarchica Torinese

Torino. Quando la critica finisce in tribunale.

Venerdì 17 settembre punto info solidale con i sei compagni accusati di imbrattamento di edificio storico in occasione delle iniziative torinesi contro il G8. Appuntamento alle ore 17,30 in via Po 16. Il 24 settembre comincia il processo a loro carico. Appuntamento alle 9 al palagiustizia, aula 82, primo piano, ingresso 22. Ricordiamo brevemente i fatti. Il PM Antonio Rinaudo, indefesso...

(16 Settembre 2010)

Federazione Anarchica Torinese - FAI

Torino . Un arresto e intimidazioni crescenti contro i contestatori di Bonanni

Sono volate banconote false con il volto di Bonanni ed è comparso uno striscione con su scritto "Marchionne comanda, Bonanni obbedisce" e poi i fischi e le grida "vergogna!". E' stato zittito con argomenti inoppugnabili il leader della Cisl sotto il tendone di piazza Castello a Torino dove si tengono i dibattiti della festa del Pd. Il momento più difficile è stato quando un fumogeno...

(11 Settembre 2010)

www.contropiano.org

Comunicato stampa di michele terra esecutivo nazionale pcl

La Cancellieri sulle orme di Cofferati: forte coi deboli, debole con i forti. Dagli sgomberi alle multe ai lavavetri alla riduzione di Sirio, la commissaria impone una politica di destra alla città. Speriamo torni presto a Genova a far compagnia all'ex sindaco. Nelle ultime settimane le scelte politiche e amministrative della commissaria Cancellieri hanno avuto una decisa virata a destra,...

(23 Luglio 2010)

www.pclavoratori.it

Milano . Caricati gli operai della Mangiarotti, 5 lavoratori feriti

Milano . Caricati gli operai della Mangiarotti, 5 lavoratori feriti Il corteo degli operai della Mangiarotti nuclear è stato caricato ieri a Milano dagli agenti in tenuta antisommossa e cinque lavoratori sono rimasti feriti. A denunciare l'episodio è un delegato Fiom della Rsu dello stabilimento milanese, che rischia la chiusura per il trasferimento della produzione a Udine. «Il...

(9 Luglio 2010)

www.contropiano.org

Torino. G8: sei anarchici a giudizio

Un PM alla pummarola Più veloce della luce. Il PM Rinaudo, della Direzione Provinciale Antimafia, indefesso cacciatore di anarchici, sprezzante del rischio di cadere nel ridicolo, ha rinviato a giudizio sei compagni, cinque di Torino e uno del Monferrato, per “i delitti 81 cpv, 110, 639 comma 2 perché con più azioni esecutive di un medesimo episodio criminoso (…)...

(10 Maggio 2010)

Federazione Anarchica Torinese

Novara: la città dove è consuetudine calpestare la democrazia (da parte delle forze dell’ordine)

L’ennesimo esempio di democrazia negata si è consumato in occasione della commemorazione del 25 aprile. Il modo goffo ed arbitrario si è tentato di impedire alle giovani ed ai giovani antifascisti novaresi del Circolo Banditi di Isarno per deporre fiori e poesie sul cippo dei caduti di Piazza Cavour. La scusa è stata quella di non creare disturbo alla commemorazione ufficiale. Dopo...

(28 Aprile 2010)

Centro di Documentazione Alternativa - Novara

Un fantoccio assassino

Torino. Minacce a Borghezio: rinviati a giudizio due anarchici

Due anarchici della FAI torinese, Maria Matteo ed Emilio Penna, sono stati rinviati a giudizio – si va in aula il 18 giugno - per minacce e diffamazione nel confronti dell’europarlamentare leghista Mario Borghezio. Il PM è Antonio Rinaudo, famoso per l’accanimento contro gli studenti della “pantera” e per imprese come la denuncia per atti osceni in luogo pubblico...

(15 Marzo 2010)

Compagni e compagne della FAI Torinese

Tribunale di Lodi: processare i padroni, non i lavoratori che lottano per il posto di lavoro !!

Questa mattina a Lodi si è tenuta l'udienza del processo penale contro Fulvio Di Giorgio, coordinatore dello Slai Cobas di Cremona, e Gremi Emir, operaio Slai Cobas di una cooperativa della Fiege Borruso di Brembio (LO). I nostri due compagni sono accusati di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Sono colpevoli di aver fatto un presidio nel dicembre scorso per contrastare il licenziamento...

(10 Marzo 2010)

Esecutivo nazionale Slai Cobas

9 Marzo. I lavoratori della Fiege Borruso sotto processo

Il 9 marzo 2010 al Tribunale di Lodi ci sarà l’udienza relativa agli scontri avvenuti alla Fiege Borruso di Brembio, quando i lavoratori in sciopero presidiavano la logistica per difendere il loro posto di lavoro. In quell’occasione furono arrestati Fulvio Di Giorgio, delegato RSU e Coordinatore del SLAI COBAS e Gremi Emir, operaio di una cooperativa; l’accusa: resistenza...

(7 Marzo 2010)

il Coordinamento Slai Cobas di Cremona

Torino. Radio Blackout sotto attacco

Nel pieno della campagna “spegni la censura, accendi blackout!”, ad un mese dalla scadenza prevista del contratto d’affitto con cui Chiamparino cerca di mettere a tacere una storica voce libera e indipendente della città, Radio Blackout subisce questa mattina un nuovo attacco censorio e intimidatorio. Con la scusa di un’operazione di polizia inconsistente, volta a criminalizzare...

(1 Marzo 2010)

La redazione di Radio Blackout

Torino. Una città in catene

Per non farci mancare niente in questo inizio di 2010, la Questura e la Procura della Repubblica di Torino hanno messo insieme un po’ di episodi di lotta contro la barbarie moderna che è il razzismo di stato incarnato dai CIE nonché contro quel partito razzista che è la Lega; hanno messo questo guazzabuglio in un solo contenitore; ci hanno appiccicato l’etichetta “associazione...

(24 Febbraio 2010)

Federazione Anarchica – FAI Torino

Ragazze nigeriane trasferite nei CIE di Milano, Modena, Torino

Hanno agito in piena notte. La polizia le ha prelevate dalle carceri dove erano rinchiuse e le ha portate in varie CIE. Sono Joey, Hellen, Priscilla, Debbie, Florence, le cinque ragazze condannate a sei mesi per la rivolta nel CIE di Milano dello scorso agosto, che avrebbero dovuto essere liberate questa mattina. Ma per gli immigrati senza documenti non c’è libertà, solo un’altra...

(13 Febbraio 2010)

resistere al razzismo

Solidarietà di classe a Virgilio e Morlacchi

Sono stati arrestati Costantino Virgilio e Manolo Morlacchi, figlio di Pierino Morlacchi, cofondatore delle Brigate Rosse. I due sono stati prelevati nelle loro abitazioni di via Gola e viale Abruzzi a Milano e trasferiti al San Vittore, dopo un lungo interrogatorio. Le accuse sono aver intrattenuto rapporti e partecipato a riunioni con compagni arrestati, tra Roma e Genova, riguardo l'inchiesta "Per...

(22 Gennaio 2010)

Collettivo Comunista Congiura degli Eguali - Milano

Manolo e Costantino liberi subito!

La solidarieta' e' un'arma usiamola!

A più di sei mesi dai primi provvedimenti cautelari, perquisizioni e indagini per costituzione di banda armata e associazione sovversiva con cui la solerte procura di Roma ha colpito diversi compagni e compagne di Milano, Roma e Sardegna, è di lunedì l’operazione propagandistica dell’antiterrorismo milanese che ha portato l’arresto di altri due compagni milanesi...

(21 Gennaio 2010)

I compagni e le compagne del Centro Sociale Autogestito Vittoria

Torino. Libertà per il compagno Domenico

Ancora prima di raggiungere il punto in cui la manifestazione contro il G8 dell’università si era data appuntamento per partire in corteo per le vie della città, polizia e carabinieri fermavano i manifestanti alle stazioni, salivano sui pulman cittadini per rastrellare chiunque desse l’impressione di poter essere un potenziale studente contestatore, fermavano le macchine...

(20 Maggio 2009)

Collettivo Comunista Piemontese

Il G8 e la democrazia: chiuso Palazzo Nuovo a Torino

Amara sopresa questa mattina anche per i lavoratori e le lavoratrici delle cooperative che si occupano dei servizi nelle biblioteche universitarie: Palazzo Nuovo (sede delle facoltà umanistiche) è chiuso fino a mercoledì. Nel laconico comunicato diffuso dopo le 20 di ieri la chiusura e' motivata semplicemente con le parole "ragioni eccezionali", ma ci pare che qui di eccezionale...

(16 Maggio 2009)

Andrea Guazzotto RSA Coop.Codesscultura Sandro Salza RSA Coop. Copat Flaica Cub

Slai Cobas Alfa Romeo: assolto il compagno Massimo

(ANSA) - MILANO, 20 APR - E' stato assolto dall'accusa di tentata violenza privata il sindacalista Massimo Vinci che, nel settembre 2004, per protestare contro la difficile situazione all'Alfa Romeo di Arese, colpì con un bastone l'auto di servizio dell'ex sindaco di Milano Gabriele Albertini, che stava inaugurando da primo cittadino un distributore a idrogeno nel quartiere Bicocca. Il giudice...

(21 Aprile 2009)

Slai Cobas Alfa Romeo

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 |    >>

827733