il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Università munnezza

Università munnezza

(25 Novembre 2010) Enzo Apicella
La riforma Gelmini In discussione alla Camera

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI
(Capitale e lavoro)

SITI WEB
(La controriforma dell'istruzione pubblica)

Capitale e lavoro (cronaca sud)

La controriforma dell'istruzione pubblica

(145 notizie dal 17 Marzo 2005 al 28 Febbraio 2018 - pagina 1 di 8)

Mobilità docenti: emigrazione e sfruttamento. Una nuova questione meridionale

Le Regioni Meridionali coinvolte nel Piano straordinario d’assunzioni - Sicilia, Calabria, Basilicata, Puglia, Campania, Abruzzo, Molise e Sardegna - si sono svuotate d’insegnanti non più giovanissimi e con anni di esperienza alle spalle. Sono oltre 25 mila, soprattutto donne, i docenti prima costretti alla scelta obbligata dell'assunzione al nord e poi immobilizzati lì dai...

(28 Febbraio 2018)

USB PI SCUOLA Nastrini Liberi Uniti Comitato Nonsisvuotailsud

Uomini o caporali

Nella mia lunga carriera professionale mi sono imbattuto in prevalenza in due diverse tipologie di dirigenti scolastici. La prima categoria, forse la più diffusa nel mondo della scuola, è quella del preside dispotico, che tratta l’istituzione in un modo autocratico e verticistico, scambiando l’autonomia scolastica per una tirannide di tipo individuale e stimando i rapporti...

(11 Luglio 2017)

Lucio Garofalo

NAPOLI, NO ALLA "BUONA SCUOLA "

PER L'ASSUNZIONE IMMEDIATA DI TUTTI I PRECARI/E

MARTEDI' 10 MARZO ore 17.00 in Piazza CARITA PRESIDIO CON VOLANTINAGGIO Il Laboratorio Napoletano per lo sciopero sociale e i Cobas hanno convocato un presidio con volantinaggio per Martedì 10 marzo alle ore 17.00 a Piazza Carità contro il rinvio voluto dal governo Renzi alla legge ordinaria del decreto per l’assunzione dei precari. Contemporaneamente i Cobas di Roma presidieranno...

(10 Marzo 2015)

cobasnapoli.org

Assemblea di Ateneo Unical:
Riforma didattica alle porte, nessuna discussione concreta.

Nella mattinata di Venerdì 14 Novembre si è tenuta la seconda assemblea di ateneo chiamata dal rettore Gino Crisci allo scadere del suo primo anno di mandato. Ne mancano altri cinque. Noi abbiamo già avuto modo di esprimerci sulla inefficacia decisionale di momenti come questi dopo aver partecipato attivamente alla prima, nel dicembre dello scorso anno. All'epoca la definimmo...

(17 Novembre 2014)

Laboratorio Politico P2 Occupata

Contestato Renzi a Palermo. Studenti e precari iniziano il loro autunno di lotta

Pensava ad una serena passerella Renzi, ma stamattina a Palermo ha incontrato la prima forte contestazione contro la sua riforma della scuola. Giunto in mattinata nel capoluogo siciliano ad inaugurare l'anno scolastico presso l'istituto “Don Pino Puglisi” nel quartiere di Brancaccio, il premier degli annunci e dei tweet è stato accolto con fischi e slogan da una folta composizione...

(15 Settembre 2014)

Infoaut

Contro la riforma della scuola, con i docenti calabresi!

In questa calda estate un gruppo di docenti calabresi autoconvocati sta portando una importante battaglia in difesa della scuola pubblica. Dopo l’assemblea a Cosenza, la partecipazione alla manifestazione di Roma e le incursioni alle iniziative del PD a Cosenza, Lamezia e Falerna, sabato mattina si è svolta a Lamezia un’assemblea che ha visto la partecipazione di insegnanti da diverse...

(2 Settembre 2014)

Collettivo Autonomo Altra Lamezia - Collettivo Ri-Scossa Studentesca

UNIVERSITA’ A “NUMERO BLINDATO” PER UNA FORMAZIONE SEMPRE PIÙ ELITARIA.
NOI RIPARTIAMO DA COSA NE PENSANO GLI STUDENTI.

RENDE, 18/03/2014 E’ un fatto. A troppi studenti è impedito il libero accesso all'università statale, spesso selezionati mediante prove stravaganti. Secondo noi questo non è che un tassello del quadro complessivo di attacco all'istruzione pubblica. La formazione, come anche altri pezzi di stato sociale, diventa sempre più elitaria quindi per quei pochi che se la...

(18 Marzo 2014)

Movimento Territoriale Studentesco, Laboratorio Politico P2*occupata

Numero chiuso o numero blindato?
Sono in gioco i percorsi formativi degli studenti

Nasce il collettivo il MOTESTU (movimento territoriale studentesco) e questa è la sua prima attività in collaborazione con il collettivo universitario P2OCCUPATA. Rende, 04/03/2013 Il neo ministro Stefania Giannini ha, tra le altre, una responsabilità importante. Alla sua attenzione è posta una serie di problematiche che noi studenti incontriamo a causa dell'attuazione...

(4 Marzo 2014)

Movimento Territoriale Studentesco Laboratorio Politico P2*occupata

La rivolta degli atenei del sud, niente lezioni

Esplode la protesta negli atenei meridionali. Oggi le lezioni saranno sospese nelle università di Foggia, Bari, Lecce, Politecnico di Bari, Università del Molise, alla Federico II e all'Orientale di Napoli. Anche gli studenti si sono mobilitati in tutte le città. Numerose le assemblee a cui parteciperanno anche i ricercatori. Messe all'angolo dai vincoli finanziari imposti dal...

(28 Novembre 2013)

controlacrisi.org

Occupato lo studentato dell'Orientale! Fermiamo la Carrozza!

Stamattina abbiamo simbolicamente occupato lo studentato dell'università Orientale di Napoli. Un edificio nuovo, pronto per essere utilizzato dagli studenti eppure chiuso da anni, senza neppure essere entrato un solo giorno in funzione! Il tutto, ovviamente, nel generale silenzio di organi accademici e Adisu campana. E' da tantissimi anni che si annunciano fantomatiche inaugurazioni che in...

(25 Novembre 2013)

caunapoli.org

Cosenza. L'assedio continua, assaltata la 'Carrozza'

Nella serata di ieri, in occasione della visita del Ministro Carrozza all'università di Cosenza, è stata contestata l'ennesima parata istituzionale creata dal ministro dell'Istruzione e dalla governance universitaria. La ministro dell'istruzione infatti si trovava a Cosenza per l'inaugurazione di una residenza universitaria in via di privatizzazione. Un assedio già annunciato,...

(22 Ottobre 2013)

Infoaut

Bari, sabato 22 giugno: Comitato Articolo 33 per il rilancio della scuola pubblica

BARI, SABATO 22 GIUGNO, ORE 16.30 C/O ASSOCIAZIONE MARX XXI VIA BORRELLI 32 SI RIUNISCE IL COMITATO ARTICOLO 33 PER IL RILANCIO DELLA SCUOLA PUBBLICA In data 8 giugno, la Rete dei Comitati per i Beni Comuni e il Comitato Art.33 di Bari hanno convocato un'assemblea sulla scuola pubblica. L'intento era quello di partire da un'analisi sul voto referendario di Bologna del 26 giungo, per poi discutere...

(20 Giugno 2013)

Il gruppo promotore Comitato Art.33 x il rilancio della scuola pubblica BARI

Bari, Sabato 8 giugno: per la scuola pubblica

Sabato 8 Giugno, ore 16.30 presso la sede dell'associazione Marx XXI via Borrelli 32, Bari (di fronte al Piccolo teatro, a qualche minuto dal parcheggio della ex caserma Rossani, in via B. Croce) Assemblea aperta per la scuola pubblica A seguito della consultazione referendaria tenutasi a Bologna, che ha visto una consistente parte della cittadinanza schierarsi a favore dell'istituzione di...

(6 Giugno 2013)

Palermo: riprendiamoci la mensa. Oggi si mangia gratis!

Stamattina, a Palermo, gli universitari del Collettivo Universitario Autonomo e dello studentato autogestito Hpo hanno occupato la mensa universitaria Santi Romano per ribadire l'urgenza di una politica di riappropriazione di reddito e servizi da parte degli studenti. Alla fine dell'occupazione centinaia di pasti gratuiti sono stati distribuiti ai fruitori dell'unica mensa studentesca rimasta aperta...

(15 Maggio 2013)

Infoaut

LA LUNGA MANO DEI PRIVATI SULLE SCUOLE

NO ALLA SCUOLA S.p.A.

Lamezia Terme – giovedì, 14 febbraio 2013 Mercoledì 13 febbraio l’Ufficio scolastico regionale ha dato il via all’“Orienta Day”, giornata regionale dedicata all’orientamento, con il quale gli Istituti Superiori, per favorire le iscrizioni dell’anno successivo, si propongono agli studenti delle scuole medie. L’ IIS (Istituto di Istruzione...

(14 Febbraio 2013)

USB Scuola Calabria

Il 14 in piazza con la scuola conflittuale che non si svende alla concertazione

giovedì, 08 novembre 2012 MERCOLEDI' 14 NOVEMBRE ORE 9 E 30 CORTEO concentramento PIAZZA PRETORIA (davanti il Comune di Palermo) La CES, Confederazione Europea dei Sindacati, ovvero l'internazionale europea della concertazione cui aderiscono tutte le confederazioni nazionali filo Unione Europea e per una "nuova banca Europea", ha chiamato per il 14 novembre alla mobilitazione per chiedere...

(9 Novembre 2012)

USB Scuola Palermo

COSA STA ACCADENDO ALLA SCUOLA PUBBLICA?

Lamezia Terme – lunedì, 05 novembre 2012 Usb Scuola Calabria intende denunciare quanto sta accadendo, in questi giorni, alla Scuola Pubblica e vuole, allo stesso tempo, informare, senza tecnicismi, i colleghi, i cittadini e quanti sono coinvolti nel mondo della Scuola Statale. Come è noto il precedente Governo e l’attuale Governo tecnico, insieme al cosiddetto “partito...

(5 Novembre 2012)

Usb Scuola Calabria Daniela Costabile

24/10: Assemblea studentesca verso il 27 ottobre! Siamo davvero sulla stessa barca? AMMUTINIAMOCI!

Una nuova bastonata da 11,6 miliardi di euro, la cosiddetta “legge di stabilità”, si abbatterà ancora una volta sugli strati più deboli della società: l’intenzione è di continuare a frugare nelle tasche già vuote dei lavoratori, tagliando quel che rimane dello stato sociale e lasciando gli studenti tra le macerie a cui è stata ridotta...

(23 Ottobre 2012)

Collettivo Giurisprudenza Indipendente - CDUP Ingegneria - Collettivo Autorganizzato Universitario

Due docenti di Palermo rifiutano la nomina come Coordinatore di Classe

lunedì, 22 ottobre 2012 Nella giornata di oggi il Prof.re Del Prete Luigi e il Prof.re Buccheri Mauro, in qualità di docenti a Tempo Determinato dell'I.P.C.L. "N. Cassarà" di Palermo, hanno presentato atto di rifiuto scritto in relazione alla nomina come Coordinatore di Classe. Il suddetto rifiuto vuole essere un atto di protesta nei confronti dei provvedimenti approvati o oggetto...

(22 Ottobre 2012)

USB Sicilia

Tassa sul diritto allo studio aumenta del 126%. I diritti diventano sempre più privilegi.

Il sito di informazione universitaria Ateneapoli.it pubblica una notizia che ci aspettavamo, ma nonostante questo sconcertante: dall'anno prossimo la tassa regionale per il diritto allo studio passerà dagli attuali 62 euro a ben 140 euro, con un incredibile aumento del 126%. La cosa ha del "paradossale": ci chiedono di pagare di più per il Diritto allo Studio, un diritto che negli ultimi...

(26 Luglio 2012)

Collettivo Autorganizzato Universitario – Napoli

<<   | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 |    >>

615776