il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Imperialismo e guerra    (Visualizza la Mappa del sito )

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Imperialismo e guerra)

Il polo imperialista europeo

(142 notizie dal 19 Febbraio 2002 al 16 Dicembre 2018 - pagina 7 di 8)

Contro il vertice dei ministri dell'Ue a Riva del Garda

volantino dei compagni del Trentino Alto Adige di Progetto comunista

Contro l'UE dei padroni Contro l'UE imperialista Per l'unità dei lavoratori d'Europa Per la Federazione Socialista d'Europa Questo vertice di Riva del Garda, dei ministri degli Esteri della UE, é finalizzato a concordare la posizione dei briganti imperialisti europei al vertice del Wto di Cancun, dove si riuniranno assieme ad altri briganti imperialisti, gli U.S.A. e il Giappone. Mentre...

(2 Settembre 2003)

Associazione Marxista Rivoluzionaria PROGETTO COMUNISTA Sinistra del PRC

La politica fiscale nell’UEM - Il Patto di Stabilità e Crescita

di Andrea Ricci (responsabile Dipartimento Economia PRC)

IL PILASTRO DELL’UNIONE MONETARIA EUROPEA: IL PATTO DI STABILITÀ E CRESCITA. Fin dalla sua entrata in vigore il Patto di Stabilità e Crescita (PSC) ha sollevato dubbi e perplessità di carattere tecnico e politico, legati alle rigidità delle regole di politica fiscale che esso impone. Inizialmente le posizioni critiche nei confronti del PSC erano circoscritte all’area...

(1 Settembre 2003)

Andrea Ricci (responsabile Dipartimento Economia PRC)

Il neoliberismo in salsa europea - I parametri di Maastricht

di Andrea Ricci (responsabile Dipartimento Economia PRC)

IL MARCHIO DI MAASTRICHT SULL’EUROPA. La lunga strada che ha portato all’euro ha avuto come sua tappa fondamentale il Trattato di Maastricht, firmato nell’omonima cittadina olandese il 7 febbraio 1992 ed entrato in vigore, dopo la ratifica dei Parlamenti nazionali, il 1° novembre 1993. In esso venne definita l’architettura istituzionale della futura Unione Economica e...

(29 Agosto 2003)

Andrea Ricci (responsabile Dipartimento Economia PRC)

Nuovo ordine mondiale e processo costituente europeo

Documento di Batasuna sulla Costituzione europea

Le dichiarazioni uscite dal recente vertice G8 dei grandi di questo mondo ed il consenso maggioritario ottenuto fra i grandi dell’Unione Europea nell’ambito della Convention diretta da Giscard d’Estaing ci mostrano chiaramente che le contraddizioni emerse fra gli stati circa l’invasione dell’Iraq non sono antagoniste fra loro, benché siano l’espressione di...

(13 Luglio 2003)

Joseba ALVAREZ Parlamentare del gruppo Sozialista Abertzaleak

Contributo per la discussione e per le iniziative della tre giorni di Napoli

in preparazione del Forum Sociale di Barcellona del Marzo 2004

MEDITERRANEO: TRA SCIROCCO E VENTO DEL NORD. Una delle immagini che possono sorgere quando si evoca la situazione del Mediterraneo è quella del familiare crocicchio o della zona di convergenza tra i distinti assi geo-territoriali Est-Ovest e Nord-Sud. Molto spesso è tale la forza di queste espressioni che non riusciamo più a concepire diversamente l'area mediterranea. Sembra...

(5 Luglio 2003)

Redlink - Napoli

Napoli 12 luglio: tavolo tematico sullo "sfruttamento"

Dopo Salonicco...verso Roma. Prepariamo la festa all'euroimperialismo!

Cari compagni, vi informiamo che il tavolo intorno alle questioni dello sfruttamento (deciso all'assemblea di Roma del 31 maggio scorso) si terrà a Napoli presso il Circolo Antonio Gramsci di Piscinola (periferia di Napoli) alle ore 15,30. Per raggiungere il luogo della riunione, per chi arriva in treno dalla stazione centrale, si deve prendere la metronapoli linea 2 stazione Garibaldi e scendere...

(3 Luglio 2003)

Laboratorio Antimperialista - Napoli lab_antimp_na@hotmail.com

Dopo Salonicco... verso Roma

contro l'Europa dei padroni

L’Europa “pacifista” sta aumentando sensibilmente le sue spese militari per poter concorre ad una fetta più grossa della prossima guerra/spartizione. E nel dopo Iraq, continua la “pacifica” produzione di armamenti, attraverso il lavoro di fabbriche, come l’italiana “ALENIA”, che generano il loro profitto sulla vita di donne e uomini, affinché...

(25 Giugno 2003)

Comitato di Lotta - Quadraro Comitato cittadino per l'Autonomia di Classe Assemblea Nazionale Anticapitalista Comitato contro la repressione "G. Faina"

Cos'e' successo a Salonicco?

dal Notiziario del Campo Antimperialista 25 giugno 2003

Una dozzina di compagni del Campo hanno partecipato alle mobilitazioni di Salonicco contro il vertice dell'Unione Europa. Parliamo anzitutto delle manifestazioni. Ce ne sono state tre, dal giovedi al sabato. Gia' alla prima, in difesa dei migranti e alla quale non ha aderito il KKE (Partito Comunista di Grecia) erano chiari i blocchi fondamentali. Anzitutto il Social Forum Greco (molto articolato...

(25 Giugno 2003)

Notiziario del Campo Antimperialista

Appello per Salonicco: contro l'Europa imperialista

Da sempre, noi del Campo, ci siamo opposti all'Unione Europea. Vogliamo qui ribadire le nostre ragioni essenziali. 1. I Paesi che hanno dato vita all'Unione sono paesi capitalisti che partecipano al saccheggio e alla rapina dei paesi piu' poveri. La tendenza all'unificazione, apparente progressista perche' tende a superare gli steccati degli stati nazionali, e' in realta' reazionaria, in quanto ha...

(4 Giugno 2003)

Notiziario del Campo Antimperialista 3 giugno 2003 http://www.antiimperialista.org

Note su Esercito europeo e dintorni

Una volta tanto sono tutti d’accordo. Divisi senza rimedio sul tipo di rapporto da sviluppare con gli States, i governi dell’Ue e i diversi schieramenti che animano il dibattito politico nel continente, sembrano aver ritrovato l’unità attorno ad un obiettivo concreto. Quello della creazione di una difesa europea. Essa viene vista con favore da settori che, se si sono opposti...

(4 Giugno 2003)

Corrispondenze metropolitane collettivo di controinformazione e di inchiesta (Roma)

Vertice U.E. di Salonicco (dal 19 al 21 giugno)

informazioni per partecipare alla manifestazione

Nei giorni 19, 20 e 21 giugno si svolgera' a Salonicco, in Grecia, il summit dell'Unione Europea. Esso non solo consegnera' la presidenza all'Italia berlusconiana e filo-USA. Si discutera' di politica sociale (tutti daccordo con avanzare speditamente sulla strada di Maastricht) e di politica estera (sudditanza verso la Casa Bianca o autonoma politica imperialista?), e della Costituzione dell'Unione....

(19 Maggio 2003)

Notiziario del Campo Antimperialista (19 maggio 2003)

Contro il vertice del G8 a Evian

Lettera d'informazione sulle mobilitazioni a Losanna

Ai movimenti d'Europa e d'altrove Care amiche e amici, senza dubbio sapete già che dal 1 al 3 giugno a Evian avrà luogo il vertice del G8, allargato per l'occasione a 13 altri paesi (G21). Il G8 è una delle molteplici strutture che rafforzano l'oppressione capitalistica, patriarcale e razzista su scala globale e noi dobbiamo opporvi la nostra resistenza. Noi, militanti di Losanna...

(6 Maggio 2003)

Coordinazione Anti-OMC, Losanna

Per un Europa del lavoro, dei diritti sociali, della pace tra i popoli

un intervento dal PRC di Casalecchio di reno (BO)

Il contesto di questo intervento Nella giornata di Lunedì 14 Aprile si è tenuto a Casalecchio un Consiglio Comunale Straordinario con all'Ordine del Giorno la Convenzione Europea. Hanno partecipato a questo Consiglio il Vicepresidente del Parlamento europeo Renzo Imbeni, l'Europarlamentare di Forza Italia Giorgio Lisi, Mascagni Paolo presidente dell'API, i rappresentanti del Consiglio...

(15 Aprile 2003)

Per il Partito della Rifondazione Comunista Il Capogruppo ODORICI MARCO

Sulla guerra l’Europa di fronte a se stessa

Editoriale del 18 gennaio di Radio Citta' Aperta

Il documento comune sulla guerra all’Iraq redatto dai quindici paesi dell’Unione Europea dopo le divisioni e le lacerazioni delle scorse settimane, conferma la traiettoria a zig zag seguita dall’establishment europeo. Secondo alcuni commentatori, le conclusioni del vertice passano una mano di vernice sugli aspri dissensi ma le divisioni che si sperava di sanare sarebbero pronte...

(19 Febbraio 2003)

L'Europa superpotenza: una prospettiva con molte facce

un articolo di Contropiano

Le giuste aspirazioni ad un mondo multipolare che contrasti la supremazia statunitense e la guerra, omettono troppi fattori che caratterizzano le attuali ambizioni dell'Unione Europea a costituirsi come polo imperialista maturo. Le contraddizioni che derivano dalla competizione globale tra Stati Uniti ed Europa si accentuano. Resta il problema di come trasformarle in una prospettiva di cambiamento...

(1 Febbraio 2003)

Adesso serve un "imperialismo" europeo

da "Il Riformista" del 28 ottobre 2002

Iraq e petrolio. Guerra, sicurezza e politica energetica di Marco Meini Delegato Fiom della Rsu Nuovo Pignone Il Nuovo Pignone vive vendendo macchine per estrarre e trasportare petrolio e gas. E' naturale, perciò, che la nostra azienda sia un osservatorio privilegiato del mercato globale conosciuto col nome di Oil&Gas. Si tratta di un mercato che influenza gli eventi politici planetari...

(2 Novembre 2002)

EUROPA COMPLICE

Come era ampiamente prevedibile, anche l'ultima riunione del "quartetto" (USA, Russia, Unione Europea e ONU) autoinvestitosi della ricerca di una soluzione per il conflitto in Medio Oriente si è conclusa con un inchino generalizzato alla voce del padrone, che è poi quella di George W. Bush. Come hanno notato i (pochi) commentatori italiani non asserviti ai diktat di Washington e Tel...

(19 Luglio 2002)

arcipelago

Noi critichiamo gli stati uniti d'america e l'unione europea

noi contestiamo le politiche e le guerre americane ed europee

La storia degli Stati Uniti d'America é disseminata di guerre, di complotti, di colpi di stato, di massacri e di torture. Con questa politica omicida, l'imperialismo americano vuole l'asservimento dei paesi, dei popoli, delle organizzazioni e degli individui. Non vuole che nessuno alzi la voce quando loro calpestano i diritti che i poveri hanno conquistato a costo della loro vita. Spinge i...

(28 Giugno 2002)

Ora è toccato ai Palestinesi

Dopo i rivoluzionari turchi e quelli colombiani

Si allarga la lista nera dell'Unione Europea e ora, dopo curdi e rivoluzionari turchi, tocca ai colombiani. Sulla scia delle pressioni dell'imperialismo USA, ed in pieno clima di repressione generalizzata di tutti i movimenti rivoluzionari e di resistenza dei popoli del mondo, il Coreper (il Comitato dei Rappresentanti Permanenti della UE) ha deciso di includere nella lista "nera" delle organizzazioni...

(20 Giugno 2002)

Comitato Palestina

L'Unione Europea sceglie la guerra contro il popolo colombiano!

Dopo mesi di ambiguità, pomposi e fasulli "scacchi matti" diplomatici e pronunciamenti pieni di "buona volontà" nel tanto complesso quanto parziale ruolo di facilitazione del processo di pace, rotto unilateralmente dal presidente uscente Pastrana, l'Unione Europea ha calato la maschera in merito al conflitto sociale e armato colombiano. Il 12 giugno scorso, infatti, il COREPER (Comitato...

(19 Giugno 2002)

Nuovacolombia

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 |    >>

141428