il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Imperialismo e guerra    (Visualizza la Mappa del sito )

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Imperialismo e guerra)

Imperialismo e guerra (cronaca centro)

Il polo imperialista europeo

(5 notizie dal 19 Luglio 2002 al 7 Luglio 2004 - pagina 1 di 1)

L’Europa e noi

Considerazioni sulla nuova Costituzione e sull’ultimo vertice NATO

Sabato 19 giugno tutti i quotidiani italiani davano risalto all’adozione, da parte dell’Europa Unita, della sua prima Costituzione. Va detto che, al di là dello spazio assegnato alla notizia, mancavano i toni di esaltazione che normalmente distinguono i commenti ai passi in avanti compiuti dall’UE. E questo non per mettere da parte la retorica che ha dominato negli ultimi...

(7 Luglio 2004)

Corrispondenze metropolitane - collettivo di controinformazione e di inchiesta

Roma, 4 ottobre 2003: dall'illusione europeista all'unita' degli sfruttati.

L'Europa è un continente portatore di civiltà. Così si legge nel preambolo della sua Costituzione, in via di discussione, a partire da oggi, a Roma. E' un'affermazione che solo poco tempo fa avrebbe fatto affiorare nelle menti dei più immagini di distruzione. Le efferatezze coloniali in Africa, la prima guerra mondiale, Auschwitz...quanti momenti di barbarie hanno segnato...

(5 Ottobre 2003)

Corrispondenze metropolitane - collettivo di controinformazione e di inchiesta (Roma)

Note su Esercito europeo e dintorni

Una volta tanto sono tutti d’accordo. Divisi senza rimedio sul tipo di rapporto da sviluppare con gli States, i governi dell’Ue e i diversi schieramenti che animano il dibattito politico nel continente, sembrano aver ritrovato l’unità attorno ad un obiettivo concreto. Quello della creazione di una difesa europea. Essa viene vista con favore da settori che, se si sono opposti...

(4 Giugno 2003)

Corrispondenze metropolitane collettivo di controinformazione e di inchiesta (Roma)

Sulla guerra l’Europa di fronte a se stessa

Editoriale del 18 gennaio di Radio Citta' Aperta

Il documento comune sulla guerra all’Iraq redatto dai quindici paesi dell’Unione Europea dopo le divisioni e le lacerazioni delle scorse settimane, conferma la traiettoria a zig zag seguita dall’establishment europeo. Secondo alcuni commentatori, le conclusioni del vertice passano una mano di vernice sugli aspri dissensi ma le divisioni che si sperava di sanare sarebbero pronte...

(19 Febbraio 2003)

EUROPA COMPLICE

Come era ampiamente prevedibile, anche l'ultima riunione del "quartetto" (USA, Russia, Unione Europea e ONU) autoinvestitosi della ricerca di una soluzione per il conflitto in Medio Oriente si è conclusa con un inchino generalizzato alla voce del padrone, che è poi quella di George W. Bush. Come hanno notato i (pochi) commentatori italiani non asserviti ai diktat di Washington e Tel...

(19 Luglio 2002)

arcipelago

142841