il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Comunisti e organizzazione    (Visualizza la Mappa del sito )

Addio compagne

Addio compagne

(23 Febbraio 2010) Enzo Apicella
Il logo della campagna di tesseramento del prc 2010 è una scarpa col tacco a spillo

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI
(Memoria e progetto)

SITI WEB
(Memoria e progetto)

Dove va Rifondazione Comunista?

la marcia a ritroso di Rifondazione dal ritiro dell'appoggio al governo Prodi, all'ingresso nel centrosinistra

(494 notizie dal 10 Novembre 2000 al 22 Gennaio 2016 - pagina 9 di 25)

Morti sul lavoro: L'ipocrisia schizofrenica del "politicamente corretto"

Soltanto ieri, 9 agosto 2007, sul quotidiano Liberazione era possibile leggere, a commento dell'ennesima strage sui posti di lavoro, "Il lavoro insicuro è il più feroce serial killer in azione in Italia". A distanza di poche ore, però, analoghe espressioni forti, da parte dell'On. Caruso nei confronti degli ispiratori delle leggi che hanno di fatto contribuito all'evoluzione...

(12 Agosto 2007)

Franco Ragusa

L' Unità Precaria

Da adottato ad affidato, da affidato a inaffidabile. Mi sembrano questi i passaggi attuati dalla straordinaria Direzione della Rifondazione Comunista. Le parole di Caruso sono cadute ieri su un'Italia assonnata e che continua a dormire, ben consapevole che quando si sveglierà, sarà l'incubo ad occhi aperti. Ma sono state colte dal Parlamento, che non ha riconosciuto il Caruso come un...

(10 Agosto 2007)

Doriana Goracci

Rifondazione. Sotto le spillette, la crisi

A qualche spettatore non è sfuggito un particolare davvero divertente: il 26 giugno, in un'apparizione televisiva su La7, il ministro Ferrero, di Rifondazione Comunista, che ha contribuito a rifinanziare l'intervento militare italiano in Afganistan e ad aumentare del 14% le spese militari, esibiva sulla giacca una spilla con il fucile spezzato, da decenni simbolo dei nonviolenti e degli antimilitaristi. Scontate...

(15 Luglio 2007)

Anti Umanità Nova, n.24 dell'8 luglio 2007, anno 87

Perché abbiamo lasciato il PRC

La crisi che attanaglia i partiti della politica italiana è roba vecchia di anni: dai grandi partiti di massa del dopoguerra alla “burocrazia assoluta” dei nostri giorni il cammino è stato lungo, ma non troppo difficile. Mai come in questi anni, però, i partiti vivono una fase di cambiamento cosi cruciale e delicata soprattutto nelle fila del Centrosinistra. Da una...

(9 Luglio 2007)

ex giovani comunisti di vibo valentia

il "coraggio" di marco veruggio

Pur essendo ancora abbastanza giovane,ne ho visti di militanti ultracomunisti,ortodossi,iperivoluzionari ad oltranza,ma purtroppo ho anche visto decine e centinaia di compagni di lotte,fidati amici,lavoratori sindacalizzati,cambiare idea troppo spesso a discapito delle lotte intraprese precedentemente e dei compagni collegati ad esse. Nessuno vuole attribuirsi la patente della coerenza,il cambiare...

(26 Giugno 2007)

Andrea Carannante militante rivoluzionario Partito Comunista dei Lavoratori Rapallo(ge)

Sulle "esternazioni" di Fausto Bertinotti

Fausto Bertinotti ha dichiarato a La Stampa ciò che ormai era chiaro a tutti tranne coloro che non volevano vedere. La "cosa rossa" significa lo scioglimento di Rifondazione Comunista (a meno che ora qualcuno non voglia avventurarsi in una stucchevole disquisizione sulla differenza tra "superamento" e "scioglimento") in un contenitore neosocialista. La segreteria nazionale di Rifondazione ne...

(25 Giugno 2007)

Marco Veruggio Portavoce nazionale Controcorrente - Sinistra Prc

Diciamo no a una via socialdemocratica

Rilanciamo la Rifondazione Comunista

Contro la “Cosa Rossa” che archivia la nostra storia e identità. Per l’unità di classe Angelo Scutellà, calabrese, 43 anni , è in lotta : da venti giorni, con altri 95 lavoratori e lavoratrici, occupa la sala consiliare del comune di Vibo Valentia. E’ un precario, senza salario da più di un anno e, con i suo i compagni, si batte per riconquistare...

(21 Giugno 2007)

Fosco Giannini, Senatore Prc; Direttore de “L’Ernesto”

No alle svolte socialdemocratiche! Si al rilancio della Rifondazione Comunista!

E' sempre più vasta, tra i lavoratori, i pensionati e il movimento pacifista, la delusione e persino la giusta ostilità verso il governo Prodi. Il Partito della Rifondazione Comunista, un perno del governo, ne paga i prezzi più alti : dimezzamento elettorale, desolate ed inquietanti piazze vuote e crollo della passione e della militanza nella base e tra gli iscritti. Come tenta...

(19 Giugno 2007)

Fosco Giannini, Senatore Prc e direttore de " L'ernesto"

Una lettera a Liberazione sull'articolo su Chavez

Caro direttore, mi/ti chiedo dove vuole arrivare Liberazione con la pubblicazione del nuovo articolo di Angela Nocioni, su Chavez. Già Cuba era stata condannata senza appello per la mancanza di democrazia, pluralismo e libertà. Democrazia che certo è elemento fondamentale, non semplicemente da aggiungere al socialismo, come scrive Folena, ma parte integrante del socialismo stesso,...

(17 Giugno 2007)

Giovanni Caggiati

Lettera a liberazione su Venezuela e l'articolo della Nocioni

Di nuovo Angela Nocioni. Dopo Cuba questa volta attacca – e denigra – il Venezuela di Hugo Chavez. In Venezuela è in atto un inedito – quanto importante per tutti i popoli subordinati – tentativo di transizione al socialismo. Una transizione che prende corpo dopo poco più di un quindicennio dalla crisi dell’89 e da ciò che Fukujama chiamava “...

(16 Giugno 2007)

Fosco Giannini - Senatore Prc

Contestato il segretario del PRC alla Festa nazionale di Liberazione

Ore 21.00 - Alla Festa nazionale di Liberazione a Firenze era in programma il dibattito "La Sinistra che sarà" al quale avrebbero prese parte parte Giordano e Mussi. Al dibattito erano presenti qualche centinaio di persone riunite davanti al palco dal quale avrebbero parlato il segrtario nazionale di Rifondazione Comunista e Mussi. Dopo una breve introduzione durante la quale si era levata...

(13 Giugno 2007)

9 giugno: la segreteria PRC tenta di parare il colpo

e rilancia il cantiere della sinistra radical-bipolare

La segreteria nazionale del PRC ha effettuato la valutazione sulla giornata del 9 giugno, sulla situazione politica, sulle principali questioni aperte nel merito dello scontro sociale. Si ribadiscono le ragioni della mobilitazione che sono rafforzate dal sostanziale fallimento del G8 di Rostock su temi fondamentali quali gli interventi necessari per affrontare i cambiamenti climatici e la ripresa...

(13 Giugno 2007)

La segreteria nazionale del PRC

Cuba e Liberazione

Come far comprendere a Liberazione che sta sbagliando? Semplice: non comprarla più!

Lettera che forse non verrà pubblicata da Liberazione quotidiano di Sansonetti Nel Febbraio scorso per i tipi della Mondadori Strade Blu (ebbene si, di proprietà del"padrone") è uscito "Autobiografia a due voci" -Il testamento politico ed umano del Lider Maximo- di Fidel Castro ed Ignacio Ramonet (Direttore di "Le monde Diplomatique". Esperto di geopolitica e strategia internazionale,...

(12 Giugno 2007)

Sergio Bovicelli Assessore Provinciale PRC Grosseto

Cornuti mazziati ed azzerati

spremuti come linoni e buttati via

Di Liberto e Giordano hanno constatato con sgomento la caduta verticale dei loro partiti. La loro piazza era deserta. Tutti coloro che avrebbero potuto affollarla erano dove era giusto che fossero con i Cobas, i centri sociali, il popolo della pace. Da un anno nel governo, Diliberto e Giordano hanno inghiottito rospi grandi come rinoceronti, eppure sono stati additati come "ricattatori" di Prodi...

(11 Giugno 2007)

Pietro Ancona Presidente Circolo Riccardo Lombardi di Palermo

L'(in)Faust Presidente

E' proprio vero! Dev'essere estremamente scomodo e duro essere criticati, essere accusati ingiustamente, apostrofati come "buffone", "guerrafondaio", "voltagabbana" ecc., soprattutto quando si è totalmente disabituati al ruolo di "incassatore", mentre si è sempre stati dalla parte opposta, a ricoprire il ruolo di "picchiatore", aduso a giudicare e contestare il potere detenuto da altri. Che...

(10 Giugno 2007)

Lucio Garofalo

dimissioni dal coordinamento nazionale dei GC

All'attenzione della segreteria nazionale del Prc alla Direzione Nazionale al Comitato Politico Nazionale all’Esecutivo Nazionale Giovani Comunisti al Coordinamento Nazionale Giovani Comunisti alla segreteria provinciale di Vibo Valentia al Comitato Politico Federale di Vibo Valentia alla segreteria regionale della Calabria al Comitato Politico Regionale all’Esecutivo e al Coordinamento...

(6 Giugno 2007)

Nicola Iozzo

Comunicato di uscita dal PRC del Circolo “V. Lenin”- Dasà (VV)

« Liberi loro di mandarci nel pantano. Liberi noi di non andare» Il governo Prodi si pone in un ottica di sostanziale continuità con il passato governo Berlusconi. La situazione politica rimane sostanzialmente invariata con una classe politica che sfacciatamente sotto l’etichettatura di “centro-sinistra” continua comunque nella sua opera di precarizzazione del...

(6 Giugno 2007)

Le radici governiste-imperialiste degli attacchi di Liberazione a Cuba e all’America Latina

Caro Sansonetti, l’intestazione al direttore di “Liberazione” è puramente retorica e serve solo a inserirmi nell’uragano di lettere deprecatorie che hanno sotterrato ad perpetuum ogni dignità professionale e politica del soggetto. Non ha nessun senso scrivergli. Non solo perché lui, che qualche malizioso chiama Sionetti, poi distribuisce rampogne ed eulogie...

(6 Giugno 2007)

Fulvio Grimaldi

Dove va “Liberazione”?

Quando ho visto pubblicato su "Liberazione" un articolo di Giampiero Mughini, che secondo me avrebbe dovuto essere espulso dall'Ordine dei giornalisti non tanto per quello che ha fatto quanto perché il suo modo di scrivere, incompatibile con sintassi e grammatica italiana è diseducativo per i giovani lettori, pensavo che il giornale avesse toccato il fondo. Mi sono ricreduta quando ho...

(3 Giugno 2007)

Claudia Cernigoi - Trieste

9 giugno: Lidia Menapace, Haidi Giuliani, Franca Rame, ecc… invitano a marciare insieme. Ci sono anche i mangusta?

2001: a partire da Genova è iniziato quello che, il fu Bertinotti comunista, definì “disgelo” della sinistra, delle mobilitazioni di base contro il mortale governo Berlusconi. A Genova abbiamo iniziato un cammino che ci sostenne sulle strade di tutto il paese portando milioni di persone contro la guerra, quelle/i che andarono a formare la “seconda potenza mondiale”. Quelle/i...

(26 Maggio 2007)

Francesco Giordano

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

256303