il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Comunisti e organizzazione    (Visualizza la Mappa del sito )

Addio compagne

Addio compagne

(23 Febbraio 2010) Enzo Apicella
Il logo della campagna di tesseramento del prc 2010 è una scarpa col tacco a spillo

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Memoria e progetto)

Dove va Rifondazione Comunista?

la marcia a ritroso di Rifondazione dal ritiro dell'appoggio al governo Prodi, all'ingresso nel centrosinistra

(494 notizie dal 10 Novembre 2000 al 22 Gennaio 2016 - pagina 14 di 25)

Sulla polemica Cremaschi-Sansonetti-Gagliardi

La risposta di Sansonetti a Cremaschi su Liberazione di domenica ripropone una vexata quaestio: quella - a mio avviso mal posta - dell' alternativa tra "pragmatismo" e "purezza". Cremaschi è un sindacalista. Appartiene cioè a una categoria che fa quotidianamente esercizio di pragmatismo (a volte fin troppo). Ma proprio per questo sa che se si supera una certa soglia di "pragmatismo"...

(21 Giugno 2006)

Marco Veruggio

Lettera al compagno Bertinotti

epistola militante sul senso della vergogna!

Compagno Bertinotti, ti scrivo questa lettera sperando che tu mi voglia rispondere. So che sei molto impegnato nella tua nuova carica istituzionale, ma sicuramente troverai un minuto per leggere ed un minuto per rispondere. Del resto sei sempre così cortese con tutti, addirittura con i fascisti sei deliziosamente affabile, che non ho dubbi tu lo sarai anche con me. Volevo chiederti due cose: 1-...

(2 Giugno 2006)

francesco fumarola

Spoleto. contro la svolta istituzionale di Bertinotti

"Rifondazione al lumicino"

Non ho condiviso e non condivido la scelta del mio Partito di allearsi con il centro sinistra liberale e di partecipare ad un governo sostenuto dalla confindustria. Ciò premesso non posso non accorgermi, e con me tanta stampa, come ad esempio il Messaggero, che a proposito della presenza del Prc al governo titola : "Rifondazione al lumicino", dell'insignificante presenza del notro Partito...

(22 Maggio 2006)

Aurelio Fabiani Segretario Circolo PRC di Spoleto

Primarie di guerra

Sul manifesto del 10 maggio 2006 è possibile leggere che si potrebbero fare le primarie per decidere se mantenere le truppe in Iraq e Afghanistan, oppure ritirarle. La proposta è di un parlamentare del PRC, Malabarba, leader di una delle cosiddette aree critiche del partito, più precisamente quella che si definisce "Sinistra critica". L'idea non è malvagia, soprattutto...

(19 Maggio 2006)

Arcipelago

Prima del disastro

Rifondazione Comunista voterà i "crediti di guerra"?

La storia non si ripete mai nelle stesse forme, ma ci sono problemi che si riproducono, sia pure in contesti diversi. Bisogna essere in grado di riconoscere la comune radice politica e di classe che avvicina situazioni diversissime, per imparare dalla storia del passato ed evitare errori con effetti irreversibili. Sembra un’assurdità paragonare la socialdemocrazia tedesca del 4 agosto...

(17 Maggio 2006)

Michele Basso http://www.sottolebandieredelmarxismo.it/

Senza vergogna

Il PRC voterà il rifinanziamento delle missioni militari...

Come previsto, il Comitato Politico Nazionale del PRC ha incoronato Franco Giordano come successore di fausto bertinotti alla guida del partito. Il nuovo segretario ha ottenuto i voti della maggioranza bertinottiana (con l'eccezione di Alfonso Gianni e Ramon Mantovani), arricchita da alcuni transfughi dall'area dell'Ernesto. Gli esponenti dell'Ernesto e di Sinistra Critica si sono astenuti, mentre...

(11 Maggio 2006)

www.arcipelago.org

Per una nuova prospettiva politica dei comunisti

Col C.P.N. del PRC del 22-23 aprile si è aperta una fase politica nuova per la battaglia dei comunisti. I risultati del C.P.N. sono in breve i seguenti: 1) La maggioranza dirigente del partito ha non solo confermato la scelta di ingresso del PRC nel futuro governo Prodi, combinata cono l’assegnazione a Bertinotti della presidenza della Camera, ma l’ha definitivamente razionalizzata...

(4 Maggio 2006)

Progetto Comunista – Sinistra del PRC

Le bugie di Piero Sansonetti

Dopo la presa del potere dei fascisti, aver partecipato alla marcia su Roma costituiva un titolo di merito molto ambito, che veniva concesso con un apposito "Brevetto di partecipazione". Come spesso avviene, in molti che alla tragicomica marcia non avevano affatto partecipato, fecero carte false per entrare in possesso del fatidico brevetto, lasciapassare per incarichi, onorificenze e privilegi; naturalmente,...

(30 Aprile 2006)

www.arcipelago.org

Le aspirazioni di Bertinotti e i bisogni del popolo italiano

La controversia tra Bertinotti e Dalema per la conquista della presidenza della Camera mi spinge a chiedere quale sia la vera ragione per la quale il segretario di RC, a tutti costi, vuole quella poltrona. Non riesco a vedere nessuna motivazione politica, con al centro gli interessi della classe operaia e della masse popolari del nostro Paese, in questa pretesa di Bertinotti. Nel passato ci sono...

(23 Aprile 2006)

Lucio Miotto

La mozione presentata da Progetto Comunista alla DN del PRC del 12 aprile 2006

La politica di Prodi consente la tenuta di Berlusconi Il voto del 9-10 aprile rivela da un lato la crisi del berlusconismo, dall’altro l’incapacità dell’Unione a capitalizzarla, in ragione delle sue basi di classe. Un’alleanza col centro dell’Unione e quindi col grande capitale finanziario che lo sostiene si è rivelata incapace di approfondire le contraddizioni...

(20 Aprile 2006)

Marco Ferrando Franco Grisolia

Scissione da Rifondazione Comunista in Veneto

Progetto Comunista – Rifondare l’Opposizione dei Lavoratori rompe col partito di bertinotti e aderisce all’appello per la costruzione di un nuovo partito comunista.

Il PRC, accingendosi ad entrare -con la vittoria di Prodi- in un governo “anti-operaio”, liberale e confindustriale, rinuncia al proprio ruolo di “cuore dell’opposizione” alle politiche padronali. Il compito che Rifondazione e i suoi ministri avranno nel governo dei banchieri e dei poteri forti del Paese sarà quello di sterilizzare il conflitto di classe e contrastare,...

(19 Aprile 2006)

Vincenzo Castriotta (Comitato Politico Federale PRC - Verona)

San Donà: comunicato di “Essere Comunisti”

Prendiamo atto con rammarico della decisione della compagna Marina Alfier e di altri compagni del circolo di Rifondazione Comunista di San Donà di Piave di lasciare il Partito. La loro decisione priva il partito di autorevoli, apprezzati ed onesti dirigenti e militanti comunisti che molto hanno contribuito nel tutelare i diritti e nel sostenere i bisogni dei lavoratori, della parte più...

(15 Aprile 2006)

Lucio Costa, Ezio Simini Coordinatori regionali Area “Essere Comunisti”

Un nuovo salto di qualità verso destra di Bertinotti

e la capitolazione dell'Ernesto e di Erre - "Sinistra Critica".

La direzione nazionale del PRC del 12 aprile '06 ha visto un'ulteriore salto di qualità nella linea di collaborazionismo politico con il centro e l'avversario di classe da parte di Fausto Bertinotti. Fino ad oggi il paravento dietro a cui nascondere la politica di collaborazione di classe era la prospettiva della "alternativa". Oggi anche questo velo cade e, come si suol dire, "il re è...

(14 Aprile 2006)

Marco Ferrando, Franco Grisolia rappresentati nella Direzione Nazionale del PRC di Progetto Comunista-Sinistra del PRC

Rifondazione Comunista dopo il voto

La giusta soddisfazione per aver mandato a casa Berlusconi non si accompagna con la gioia di vedere Rifondazione Comunista premiata dal voto popolare. Il risultato del Senato non ci deve trarre in inganno perché è alla Camera che si evidenzia il risultato poco lusinghiero per il Partito. I giovani elettori non hanno votato Rifondazione Comunista. L’aver riservato una buona fetta...

(12 Aprile 2006)

Lucio Miotto

Comunisti oltre il comunismo?

Siamo partiti per rifondare il comunismo e rischiamo di risvegliarci oltre (il comunismo): ma cosa è successo nel frattempo?

Fausto Bertinotti ormai ci ha abituato ai suoi “strappi” rispetto alla tradizione politica del comunismo. Ma le dichiarazioni rilasciate alla stampa a metà marzo hanno seminato parecchio sconcerto. Ciò che sta avvenendo dentro Rifondazione Comunista non è semplicemente un’attualizzazione del comunismo o di una liturgia fatta di forme o di abitudini ormai datate....

(8 Aprile 2006)

Resistenze - Foglio di organizzazione sociale di Progetto Comunista Sinistra Prc

Costruire in Italia un Partito Comunista di massa

Gli insegnamenti di Enrico Berlinguer

La storia di tutte le rivoluzioni proletarie e popolari avvenute nel mondo, ci hanno insegnato che nessuna di queste è giunta alla vittoria sul capitalismo come “Rivoluzione Operaia.” Vittoriose sono state quelle rivoluzioni che hanno visto scendere in campo un insieme di forze diverse. Mi riferisco alla rivoluzione Russa, alla rivoluzione Cinese, alla rivoluzione Cubana,e a quella...

(7 Aprile 2006)

Lucio Miotto

“Vuoi vedere che cambia davvero?”: Rifondazione Comunista incontra gli Industriali… e allora è cambiata davvero!?!

Comunicato sull’incontro del 24 marzo tra Bertinotti e l’Unione Industriali di Napoli

Quando dicevamo “o con i lavoratori o con gli industriali” non facevamo una provocazione, ma indicavamo il rischio di uno scenario concreto in cui le ragioni dei lavoratori e dei movimenti venivano abbandonate per far posto a quelle della borghesia. Ed è ciò che si va materializzando. Il segretario del PRC, nonché Presidente della Sinistra Europea, silenziosamente,...

(28 Marzo 2006)

AMR – Progetto Comunista - Collettivo di Napoli

Il PRC sopravviverà alle svolte di Bertinotti?

Intervista di Aprileonline a Claudio Grassi, direzione prc, coordinatore “Essere comunisti”

– Pensi che il primo incontro dei promotori della sezione italiana della Sinistra europea sia un passo verso la fine dell’esperienza di Rifondazione comunista? – No. Nessuno in Rifondazione Comunista pensa a questo. Né chi come me è critico nei confronti della Sinistra europea, né chi la condivide. Il problema è un po' più complesso, ma, per come...

(24 Marzo 2006)

Le dichiarazioni di Bertinotti sono inaccettabili

Le dichiarazioni dal segretario nazionale del mio partito pubblicate ieri da La Stampa sono inaccettabili nel merito e nel metodo. Nel merito, perchè mirano a liquidare ogni residuo carattere di Rifondazione come partito legato alla difesa degli interessi sociali popolari in una prospettiva di emancipazione sociale. Nel metodo, perché è l’ennesimo “strappo”...

(23 Marzo 2006)

Marco Veruggio - Segr. Reg. Prc-Se Liguria Coord. Reg. Progetto Comunista – Sinistra Prc

Bertinotti: venditore d’illusioni

E’ un gran peccato, per Bertinotti, non aver saputo resistere agli inviti delle Sirene capitalistiche. A differenza di Ulisse, egli, è destinato a sparire nell’oblio, non prima però, di essere deriso da quelle stesse idee che in gioventù combatteva. La mediocrità è la nostra piaga verso la quale, non prestiamo molta attenzione. Ancora una volta si...

(23 Marzo 2006)

Lucio Miotto

<<    | ... | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | ...    >>

253352