il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Comunisti e organizzazione    (Visualizza la Mappa del sito )

Addio compagne

Addio compagne

(23 Febbraio 2010) Enzo Apicella
Il logo della campagna di tesseramento del prc 2010 è una scarpa col tacco a spillo

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Memoria e progetto)

Dove va Rifondazione Comunista?

la marcia a ritroso di Rifondazione dal ritiro dell'appoggio al governo Prodi, all'ingresso nel centrosinistra

(494 notizie dal 10 Novembre 2000 al 22 Gennaio 2016 - pagina 18 di 25)

Cacciare Berlusconi, recuperare autonomia dall'Unione

Comitato politico nazionale di Rifondazione comunista del 9-10 aprile

Il testo della dichiarazione di voto nel Comitato politico nazionale di Rifondazione comunista del 9-10 aprile votato dai compagni e dalle compagne che hanno sostenuto il documento congresuale dell'area sinistra critica del Prc. La fine di Berlusconi La prima svolta, la più visibile e la più densa di soddisfazione, attiene alla sconfitta delle destre e di Berlusconi in particolare. La...

(12 Aprile 2005)

Salvatore Cannavò, Flavia D'Angeli, Gigi Malabarba, Franco Turigliatto

La "formazione" del segretario

"Per la mia formazione due letture sono state fondamentali: la Lettera a una professoressa di Don Lorenzo Milani e le Lettere di Paolo di Tarso." Bertinotti a Panorama del 25 febbraio 2005 "Esorta gli schiavi a esser sottomessi in tutto ai loro padroni; li accontentino e non li contraddicano, non rubino, ma dimostrino fedeltà assoluta, per fare onore in tutto alla dottrina di Dio, nostro...

(16 Marzo 2005)

Occhetto: "La mia svolta e quella di Bertinotti"

Per l'ex segretario del Pci, il Congresso del Prc ha fatto i conti con il Novecento e può essere molto utile alla riorganizzazione della sinistra

Achille Occhetto torna da Bari dove ha partecipato ad un’iniziativa elettorale con Nichi Vendola. Ha preso tempo per esprimere le sue valutazioni sul congresso di Rifondazione, rileggendo relazioni e interventi, valutando gli scontri anche aspri che vi sono stati nel corso del dibattito. Ha trovato particolari assonanze con alcune scelte da lui proposte alla Bolognina che segnarono il cammino,...

(12 Marzo 2005)

intervista raccolta da Alessandro Cardulli

Sul nuovo Statuto del Partito della Rifondazione Comunista

Dichiarazione congiunta delle minoranze del PRC

Quanto è avvenuto in sede di Commissione e nella discussione plenaria del Congresso a proposito delle modifiche dello Statuto del Partito è un fatto molto grave, senza precedenti in tutta la storia di Rifondazione Comunista. Forte di uno scarto di voti molto contenuto, la maggioranza ha deciso di stravolgere lo Statuto del Partito a colpi di maggioranza, non mostrando alcuna disponibilità...

(7 Marzo 2005)

Unire la sinistra, rompere col centro

Intervento all'Assemblea nazionale del 15 gennaio promossa dal Manifesto

La grande importanza di questa nostra assemblea sta nel fatto di unire in un comune confronto la sinistra sociale e politica di questo paese. Un insieme di forze diverse, espressioni di diverse tradizioni, culture, orientamenti, ma accomunate da un fatto prezioso: l'aver difeso, nonostante tutto, dentro la svolta d’epoca internazionale e nazionale degli anni ‘90 un'appartenenza di campo;...

(24 Gennaio 2005)

Marco Ferrando

A Fausto Bertinotti il premio del "Riformista"

È Fausto Bertinotti il miglior politico nazionale. Il leader del Prc si è aggiudicato l'Oscar della politica, premio indetto dal quotidiano ”Il Riformista”, battendo con 15 voti il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, che si è piazzato al secondo posto con 6 preferenze. Il premio è stato assegnato da due giurie indipendenti: quella per gli esponenti...

(24 Gennaio 2005)

(Il Messaggero, 20.1.2005)

Prima di tutto rompiamo col centro

Non è nuova la sinistra che accetta l'alternanza tra Berlusconi e Montezemolo

L'appuntamento del 15 gennaio è un'occasione importante di riflessione e confronto per tutta la sinistra sociale e politica italiana. Per questo è bene evitare di sprecarla, con una comune assunzione di responsabilità. Lo dico in relazione al rischio che il senso della discussione si riduca, in buona sostanza, a come mettere a frutto un capitale politico-elettorale del 13% sul...

(16 Gennaio 2005)

Marco Ferrando Direzione Nazionale PrcProgetto comunista-sinistra del Prc

Il Consiglio Comunale di Venezia contro i lavoratori della Vesta

Nella seduta del Consiglio Comunale di Venezia del 25 novembre 2004 la maggioranza di centrosinistra (Margherita, Ds, Pdci, Prc, Verdi e altri) ha votato la delibera di costituzione della nuova Holding “N.E.S. spa”, la cosiddetta “NES piccola” dopo che alcuni Comuni del Friuli Venezia Giulia non hanno aderito alla “NES grande”. La NES, società per azioni...

(30 Novembre 2004)

Progetto comunista, collettivo di Venezia

Declino di un partito e della sua maggioranza dirigente

Alla luce di circa un decennio di segreteria Bertinotti, è utile fare un’operazione retrospettiva per delineare le fasi che hanno caratterizzato l’ascesa e il declino dell’attuale leader del PRC, e conseguentemente della linea politica del partito. A mio avviso, sostanzialmente, le fasi si potrebbero individuare schematicamente in tre periodi. Il primo che vede l’adesione...

(26 Novembre 2004)

Roberto Stella

Il "nemico" Bertinotti

risposta all'articolo di Riccardo Barenghi su Il Manifesto

Barenghi, questa volta hai proprio esagerato: arrivi ad accusare “alcuni settori della sinistra radicale e movimentista” di aver individuato nel segretario del PRC “il male maggiore”, in base al meccanismo perverso dell’individuazione del nemico principale non nell’avversario, ma nel compagno di strada. Vorrei farti una domanda: non ti viene il sospetto che in...

(17 Novembre 2004)

Germano Monti – Forum Palestina

Dissociazione dal voto del PRC al Comune di Roma

in merito alle iniziative di protesta contro il carovita e la speculazione di sabato scorso

Come iscritto al Partito della Rifondazione Comunista e membro del Comitato Politico della Federazione romana, mi dissocio nella maniera più netta dai voti espressi dal PRC nel Consiglio Comunale di ieri, 8 novembre, in merito alle iniziative di protesta contro il carovita e la speculazione avvenute sabato scorso nella nostra città e riguardo la contestazione studentesca nei confronti...

(9 Novembre 2004)

Germano Monti

O con Prodi o con i movimenti

intervento pubblicato nella tribuna precongressuale di Liberazione

“Innovazione e competizione”: sono il biglietto da visita che Fassino e Rutelli esibiscono alla borghesia italiana per presentare le intenzioni di un futuro governo di centrosinistra. E, guarda caso, sono le stesse parole con le quali la Confindustria di Montenzemolo s’appresta a cambiare cavallo. La filastrocca è nota e basta sfogliare i quotidiani per rendersi conto che...

(4 Novembre 2004)

Fabiana Stefanoni (Coordinamento Nazionale Giovani Comunisti) Nicola di Iasio (Coordinamento Nazionale Giovani Comunisti)

Padova: ritirare l'assessore del PRC dalla giunta di centrosinistra

Ordine del giorno presentato al Comitato Politico Federale del PRC di Padova del 29 ottobre e non votato per mancanza di numero legale

Il Comitato Politico Provinciale del PRC di Padova dà una valutazione fortemente critica dell'operato della giunta di centrosinistra di Padova in questi suoi primi mesi di governo. La privatizzazione delle farmacie comunali, chiusa sotto banco mentre era stato promesso un dibattito ampio e approfondito sulla questione, e l'approvazione in urgenza e senza dibattito con i cittadini della variante...

(2 Novembre 2004)

odg presentato dai compagni e dalle compagne di Progetto Comunista - sinistra del PRC

Bertinotti, il nazionalismo e le due Simone

C’è voluto poco, due ostaggi nelle mani degli iracheni e il terribile scontro governo opposizione è stato momentaneamente, dicono momentaneamente messo da parte. Bertinotti, il rappresentante più radicale dell’opposizione parlamentare, ha messo da parte il suo ruolo preferito per correre alla riunione plenaria per “salvare le due Simone”. Lui è...

(27 Ottobre 2004)

Operai Contro-aslo giornale operaio

Una «segreteria di garanzia» nel PRC di Bologna

Nelle scorse settimane a Bologna -in seguito a una crisi della segreteria di federazione (che aveva portato a numerose dimissioni) il Comitato Politico Federale ha dato vita ad una nuova segreteria che include sia le diverse aree della vecchia maggioranza congressuale sia Progetto Comunista, con il compagno Federico Bacchiocchi. La dichiarazione del compagno Bacchiocchi, che potete leggere qui sotto,...

(24 Ottobre 2004)

Federico Bacchiocchi

Osservazioni su Rifondazione

la politica del predicar bene e razzolar male?

Passandomi in rassegna i vari siti web in qualche modo inerenti all’area radicale del PRC e leggendo quanto in essi pubblicato non posso esimermi dal dire modestamente la mia. Senza dubbio alcuno Bertinotti sta inserendo il Partito in una coalizione dove alberga il peggio che la sinistra possa esprimere: i DS. Non cito i partiti centristi perché sono quel che sono e personalmente non...

(21 Ottobre 2004)

Ragonesi Vincenzo

Caro Fausto...

lettera a Liberazione

Cari compagni, io mi sbaglierò, ma il fatto che Rifondazione nata per realizzare una sinistra rivoluzionaria alternativa per cambiare profondamente le cose, si metta insieme a questo nuovo calderone Gap, a quei soliti galletti che più li metti su più ti tiran giù, che da decenni abbiamo tutti visto chicchiricchiare furbescamente, sempre attenti ad aumentarsi gli stipendi...

(18 Ottobre 2004)

Flavio Baù (VI)

Grande alleanza o grande mistificazione?

sugli esiti della riunione delle "opposizioni" (centrosinistra e Prc) di varo della "Grande Alleanza Democratica"

Il "compromesso" tra Bertinotti e Ulivo sull'Irak è inaccettabile. Fausto Bertinotti ha di fatto rinunciato alla richiesta del ritiro immediato e incondizionato delle truppe in cambio della definizione di una missione multinazionale in Irak (quale "passo essenziale") e dell'accettazione di una Conferenza internazionale comprensiva delle potenze occupanti: una conferenza chiamata a dare legittimità...

(13 Ottobre 2004)

Marco Ferrando

Campania: la farsa della rottura del PRC con Bassolino

La decisione del Comitato politico regionale campano di Rifondazione comunista di ritirare dalla giunta Bassolino l’assessore all’agricoltura, Vincenzo Aita, uscendo quindi dall’amministrazione, lungi dal costituire una «scelta … nella direzione della coerenza con … l’ispirazione generale del ruolo di governo in funzione della crescita dei movimenti»...

(3 Ottobre 2004)

Valerio Torre

Un bilancio dei rapporti tra PRC e amministrazione comunale di Verona

la relazione della segreteria provinciale del PRC di verona I rapporti tra Rifondazione Comunista e la maggioranza di centro sinistra che amministra il Comune di Verona sono arrivati ad un passaggio cruciale. Non è stato certamente per “cattiva volontà” o per incapacità del gruppo dirigente del PRC che non è stato possibile nel 2002 l’apparentamento...

(2 Ottobre 2004)

<<    | ... | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | ...    >>

253453