il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Salvate la Sanità

Salvate la Sanità

(28 Novembre 2012) Enzo Apicella
Secondo Monti il sistema sanitario nazionale è a rischio se non si trovano nuove risorse

Tutte le vignette di Enzo Apicella

PRIMA PAGINA

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Capitale e lavoro)

Sanità pubblica: rottamare per privatizzare

(475 notizie dal 8 Gennaio 2002 al 2 Settembre 2020 - pagina 14 di 24)

Contratto sanita’ privata: usb, per i lavoratori un nuovo capestro da respingere

Roma – venerdì, 17 settembre 2010 Questa volta tocca ai lavoratori della sanità privata pagare l’alto prezzo della crisi attraverso il rinnovo del contratto. Cgil, Cisl e Uil hanno firmato con l’AIOP il biennio economico 2006-2007 dopo oltre 4 anni di ritardo, stabilendo però la decorrenza del contratto dal mese di settembre 2010 e rinviando alla contrattazione decentrata regionale...

(22 Settembre 2010)

confederazione.usb.it

Venezia... e chi valuta il Direttore Generale ?

E’ di questi giorni l’ennesimo attacco di Padoan ai lavoratori della Asl 12. Con la scusa dell’efficienza e della meritocrazia, gli operatori si troveranno presto a subire mortificanti valutazioni della loro professionalità applicate in maniera discrezionale, da persone individuate dalla Direzione Aziendale. Il meccanismo di valutazione - che dovrebbero decorrere dal 1 gennaio...

(21 Settembre 2010)

COBAS Sanità Venezia

Via libera allo sciopero per i Lavoratori del P.O. di Agropoli

L'organizzazione Sindacale RdB/USB comunica che l'esito dell'incontro avvenuto in Prefettura con l'ASL di Salerno è stato dichiarato negativo e pertanto si procederà a proclamare, nei prossimi giorni, una intera giornata di sciopero per i Lavoratori dell'Ospedale. Nella stessa giornata si terrà una manifestazione pubblica con corteo a difesa dell'Ospedale. Purtroppo anche l’incontro...

(19 Settembre 2010)

Il Coordinatore Provinciale RdB/USB Sanità - Vito Storniello Il Coordinatore Provinciale RdB/USB Medici - Clorinda Serretiello

Veneto... Così va la sanità nella nostra regione...

Dodici giorni e tre ospedali diversi per riuscire a fare una risonanza magnetica in Veneto ''un trentaquattrenne, avendo riportato la lesione ad un paio di vertebre in seguito una caduta, ha dovuto attendere dieci giorni, immobilizzato a letto nell'ospedale di San Donà di Piave, in Provincia di Venezia, per riuscire a fare una risonanza magnetica. Nonostante nel Reparto di Radiologia del nosocomio...

(3 Settembre 2010)

Unione Sindacale di Base - Vicenza

Sanità Venezia. L’urgenza di divorare denaro pubblico

Con una recente sentenza - del 14 giugno 2010 - i giudici della Corte dei Conti della Regione Lazio hanno condannato alcuni dirigenti della Asl RM/E ed i tre membri della Commissione Collaudo al pagamento di 229.260 euro, nonché al pagamento delle spese di giudizio, per DANNO ERARIALE derivato da responsabilità gravemente colposa sulla cattiva esecuzione dei lavori per la realizzazione...

(25 Agosto 2010)

COBAS Sanità Venezia

Salerno. La RdB chiede chiarezza anche alla RSU e a tutte le altre OO.SS.

La RdB prende atto che il nuovo Commissario del’ASL di Salerno, Francesco De Simone, ha avviato l’indagine interna, così come aveva richiesto la scrivente Organizzazione Sindacale, con l’insediamento di apposita e specifica Commissione sullo “stipendio d’oro” del dr. M. Verrioli. Così come prendiamo atto dell’iniziativa del Senatore Fasano che...

(18 Agosto 2010)

Il Coordinatore Regionale RdB/USB Sanità

Nieri-Zaratti (Sel) alla Giunta Polverini: “Ripristinare i lavori per la realizzazione dell’Ospedale dei Castelli”

Domenica 08 Agosto 2010 16:11 Il Policlinico dei Castelli Romani sembrava ormai una realtà dopo la consegna dell’area, 15 ettari nella zona del Comune di Ariccia, e dopo lo stanziamento da parte della precedente Giunta della Regione Lazio di 120 milioni di euro. Ad oggi però i lavori sono stati interrotti e i 500mila abitanti dei Castelli romani che rappresentano il bacino di...

(8 Agosto 2010)

www.dirittidistorti.it

“Riorganizzazione” della Sanità nel Veneto orientale

È un’estate caldissima per la sanità nel nostro territorio e l’autunno non sarà da meno viste le mosse che la direzione strategica dell’asl 10 sta muovendo sullo scacchiere del Veneto Orientale. Il programma dei dirigenti asl 10, è una selvaggia privatizzazione ed esternalizzazione dei servizi che finora sono stati prerogativa del Ssn e condotti in modo...

(3 Agosto 2010)

RIFONDAZIONE COMUNISTA CIRCOLO “E. CHE GUEVARA” del sandonatese

Roma . Protestano anche le partorienti all'ospedale Grassi. I sindacati di base convocano assemblea contro la chiusura del reparto

Roma . Protestano anche le partorienti all'ospedale Grassi. I sindacati di base convocano assemblea contro la chiusura del reparto Si è tenuta ieri una assemblea autoconvocata delle gestanti coinvolte nel percorso parto spontaneo della ASL RM/D, sita nel parco dell'Ospedale G.B. Grassi di Ostia contro la chiusura della struttura "Casa del Parto". All'assemblea erano presenti anche alcune...

(23 Luglio 2010)

www.contropiano.org

Roma . Chiudono le postazioni notturne del 118. Salute dei cittadini a serio rischio

Con una nota del Direttore della Centrale di Roma viene soppressa, durante le ore notturne, la postazione di Prima Porta per carenza di personale, una chiusura che segue di soli pochi mesi la soppressione di un'ambulanza a S.Maria della Pietà e di una, nelle ore notturne, a piazzale degli Eroi; mentre in altri territori -es Ponza - le ambulanze pubbliche vengono sostituite con milionari appalti...

(6 Luglio 2010)

www.contropiano.org

Bari. A proposito di sanità

Sembra farsi sempre più reale il rischio che neanche entro il 2010 il nuovo Ospedale della Murgia possa entrare in funzione. Eppure, la prima pietra veniva posta già nel lontano 22 Luglio 1997. In un periodo come questo in cui, grazie soprattutto ai tagli dei fondi FAS verso le Regioni meridionali e ai contenuti della prossima manovra economica da parte del Governo centrale, si prevedono...

(7 Giugno 2010)

Felice Dileo Partito della Rifondazione Comunista Federazione Della Sinistra Bari

Fra amianto e topi

Il processo in atto che priva la Pubblica Amministrazione del fondamentale ruolo di servizio pubblico e della funzione sociale, mira ad impegnare i lavoratori una feroce competizione, con in palio la ricompensa di qualche euro in più per chi, dimostratosi particolarmente “meritevole” riuscirà ad accedere ai sempre più scarsi premi incentivanti aziendali. L’attuale...

(2 Giugno 2010)

COBAS Sanità Venezia

Sanità: chi paga gli errori ?

Questa Organizzazione Sindacale è da sempre stata convinta che scelte intraprese dalla Regione Veneto attraverso lo strumento del “project financing” in merito alla costruzione del nuovo Ospedale di Mestre ed alla ristrutturazione, recentemente avviata, dell’Ospedale Civile di Venezia, si sarebbero rivelate scelte sbagliate. Questo tipo di finanziamento consegna ad una cordata...

(15 Maggio 2010)

COBAS Sanità Venezia

Sanità: aumentano le tasse nelle regioni coinvolte dai piani di rientro.

Lavoratori e cittadini pagheranno due volte la crisi

Mentre si puntualizzano le strategie per arginare la crisi della finanza, ed in Europa si adottano soluzioni che prevedono tagli per i dipendenti pubblici e per lo stato sociale, il Governo centrale si accanisce su alcune regioni imponendo l’aumento dello 0.15 dell’IRAP e dello 0.30 dell’IRPEF oltre il tetto massimo del 5% già applicato da anni. “I cittadini ed i lavoratori...

(15 Maggio 2010)

Rappresentanze Sindacali di Base Pubblico Impiego

A proposito dello sfruttamento degli Operatori Socio Sanitari

COBAS Sanità chiede da anni l’applicazione ed il rispetto del Testo Unico sulla Sicurezza nei servizi sanitari e ritiene gravissimo che ancora oggi l’Asl 12 continui a non riconoscere rischi e disagi lavorativi per i propri dipendenti. Ci risulta che la Procura di Venezia stia svolgendo accertamenti sul mancato adeguamento delle norme di sicurezza nei locali del Centro semiresidenziale...

(2 Maggio 2010)

COBAS Sanità Venezia

Una piccola clinica privata all’interno del nuovo Ospedale di Mestre ?

Il nuovo Piano Assunzioni 2010 dell’Asl 12 Veneziana non solo si rivela un grande bluff - così come nei precedenti piani assunzione viene privilegiato infatti il reperimento di Direttori di Struttura Complessa, Medici o Amministrativi - ma prevedendo la chiamata di ben 6 Infermieri Professionali su 38 da destinare esclusivamente per …”degenti paganti”, appare come uno...

(25 Aprile 2010)

COBAS Sanità Venezia

Venezia. Gli interessi privati devastano la sanità pubblica

Moltissimi i risvolti dell’incalzante devastazione in atto nella sanità pubblica. Posti letto ed organici insufficienti negli ospedali rispetto ai bisogni della popolazione, pronto soccorso presi d’assalto e mille altre carenze. Ma anche: pompe funebri e negozi da centro commerciale nella hall degli ospedali costruiti in project financing, mega appalti per l’energia-calore...

(18 Aprile 2010)

COBAS Sanità Venezia

Sanità Lazio: protesta sindacale alla asl rm/c

Scarsa attenzione ai problemi del personale ma non si risparmia sui consulenti

Presidio di protesta questa mattina alla ASL RM/C, della RdB e dell’intera RSU, per costringere la Direzione Generale a rispettare gli impegni assunti nelle trattative, fra i quali misure per fronteggiare la carenza di organico. “La protesta di oggi – dichiara Emilia Polzella, delegata RdB nella RSU – è la giusta e non unica forma di lotta che attueremo per il rispetto...

(12 Marzo 2010)

Rappresentanze Sindacali di Base Pubblico Impiego

Consultazione Referendaria dei lavoratori della Asl 12

per esercitare il diritto a decidere sugli accordi con l’azienda!

Ci risiamo: in questi giorni si svolgeranno le assemblee nelle quali saranno “presentati” ai lavoratori gli accordi sindacali con L’Asl 12 che riguardano le quote degli incentivi di produttivita’ collettiva, i prossimi passaggi di fascia, le indennità di Coordinamento, l’individuazione di ulteriori Posizioni Organizzative. Confederali e la maggior parte della RSU...

(23 Febbraio 2010)

COBAS Sanità - Venezia

Genova. Al Galliera… prestazioni aggiuntive? No“sottrattive”!

Da diversi anni, l’Ospedale Galliera, grazie ad un accordo condiviso da CGIL, CISL, UIL, FIALS, FSI, NURSING UP e la maggioranza della RSU aziendale, utilizza i fondi stanziati per retribuire le Prestazioni Aggiuntive e il lavoro straordinario in maniera difforme rispetto a quanto previsto dalla Legge N° 1 del 8/01/2002 e dal CCNL. Come mai tanti campioni per una interpretazione cosi mediocre? L’applicazione...

(15 Febbraio 2010)

sin.base - genova

<<    | ... | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | ...    >>

574565