il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Per i tre operai della Fiat

Per i tre operai della Fiat

(25 Agosto 2010) Enzo Apicella
Melfi. La Fiat licenzia tre operai, il giudice del lavoro li reintegra, la Fiat li invita a rimanere a casa!

Tutte le vignette di Enzo Apicella

PRIMA PAGINA

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Licenziamenti politici)

Licenziamenti politici

(361 notizie dal 13 Marzo 2003 al 18 Aprile 2020 - pagina 7 di 19)

Italia . Si è conclusa ieri a Roma la "Marcia dei diritti" dei tre operai Fiat licenziati a Melfi

Giovanni Barozzino, Antonio Lamorte e Marco Pignatelli i tre operai della Sata di Melfi licenziati dalla Fiat ieri hanno manifestato a Roma sotto il Ministero di Grazia e Giustizia Piazza Cairoli dopo una marcia che li ha visti partire dalla fabbrica lucana e passare per gli stabilimenti di Pomigliano e Cassino. Nella Capitale,sono accolti dal segretario generale della Fiom Maurizio Landini "Siamo...

(18 Settembre 2010)

www.contropiano.org

Assemblea 19 settembre - comunicato stampa

Licenziamenti politici alla Papavero – GLS Italy SpA. Le iniziative sindacali, e le dure lotte, realizzate dai lavoratori negli scorsi mesi nelle cooperative della logistica del milanese, hanno portato alla luce una realtà fondata su sfruttamento, negazione di diritti, condizioni di lavoro intollerabili, totale assenza di condizioni minime di sicurezza, retribuzioni da quarto mondo,...

(17 Settembre 2010)

www.sicobas.org

Licenziati dopo lo sciopero: batosta su 2 operai molisani

Mercoledì 15 Settembre 2010 22:19 Il provvedimento è stato comunicato oggi 15 settembre a Michele Paglialonga e Giuseppe Manes dopo la sospensione cautelativa ricevuta a fine agosto a seguito di un’astensione dal lavoro per 3 ore proclamata per i dipendenti del settore magazzino della Cft, cooperativa che opera per la Conad di San Salvo. «Sono stati colpiti perchè...

(16 Settembre 2010)

www.slaicobas.it

Italia. E' partita la Marcia dei Diritti dei tre operai licenziati dalla Fiat a Melfi

E' iniziata ieri con un presidio davanti ai cancelli della Sofim-Iveco di Foggia, la «Marcia dei diritti e della democrazia» dei tre operai dello stabilimento FIAT di Melfi (Potenza), Giovanni Barozzino, Antonio Lamorte e Marco Pignatelli, licenziati dall'azienda e reintegrati dal giudice del lavoro. L'iniziativa si svolgerà nell'arco di quattro giorni e prevede manifestazioni davanti...

(15 Settembre 2010)

www.contropiano.org

Gli operai hanno una sola dignita

Gli operai hanno una sola dignità: quella che nasce dalla lotta Vivere per lavorare o lavorare per vivere? Dino Erba La brutta storia dei tre operai della Fiat Sata di Melfi (Giovanni Barozzino, Antonio Lamorte e Marco Pignatelli) pone in primo piano una questione che l’attuale crisi rende sempre più di tragica attualità: Vivere per lavorare o lavorare per vivere? Perché...

(14 Settembre 2010)

www.operaicontro.it

 

Anche in:

E' finito il teatrino

Alcune riflessioni sulle ultime esperienze d Melfi Il fallimento dello sciopero e dell’assemblea della FIAT di Melfi del 31 agosto, rappresenta il punto più basso (anche se già superato sempre a Melfi nella COMMER come documentato nel giornale) e la fine di un periodo storico. Il segretario generale della FIOM, Landini, l’ex segretario, Rinaldini, insieme a tutto l’apparato...

(14 Settembre 2010)

www.operaicontro.it

Cronache da melfi: alla commer un brutto passo indietro

Alla Commer TGS, fabbrica dell'indotto della Fiat di Melfi, dove si producono imbottiture di spugna per sedili, due operai sono stati licenziati perché affetti da asma da isocianati, una delle malattie più diffuse in seguito alla esposizione ad alcune sostanze chimiche. Gli operai sono inquadrati come metalmeccanici ma lavorano sostanze chimiche. Anche il salario cambia. Gli operai...

(12 Settembre 2010)

www.operaicontro.it

Cronache da melfi: l’assemblea del 10 settembre

Venerdì 10 si è tenuta l'assemblea alla Fiat di Melfi. Dopo quella della FIOM del 31 agosto, non concessa dalla Fiat e fallita, si è trattato dell’assemblea convocata unitariamente dalla RSU. La sua convocazione si è ottenuta in cambio della sottoscrizione da parte dei delegati di tutti i sindacati maggiori (compresa la FIOM), di un infame comunicato, in cui si sancisce...

(12 Settembre 2010)

www.operaicontro.it

Appello per assemblea pubblica 19 settembre

A tutti i lavoratori, alle organizzazioni sindacali e politiche, ai centri sociali, agli organismi di lotta sociali e territoriali, proponiamo un primo incontro domenica 19/9/2010 alle ore 15.00, per aprire un percorso condiviso e promosso unitariamente che, a partire dalla lotta contro I 15 LICENZIAMENTI DI RAPPRESAGLIA FATTI DALLA COOP PAPAVERO, IN PIENO AGOSTO, A SEI MESI DI DISTANZA DAGLI SCIOPERI...

(12 Settembre 2010)

www.sicobas.org

Il dirittto diventa rovescio

Il diritto diventa rovescio Lo si fa con lo stomaco in mano, ma qualcosa bisogna pur dire ai pennivendoli di Panorama. La settimana scorsa hanno dedicato la prima pagina ai tre operai di Melfi licenziati, reintegrati dalla magistratura e a cui è stato vietato dalla FIAT il rientro in fabbrica. Per Panorama erano “eroi bugiardi” perché il licenziamento se lo meritavano e avevano...

(10 Settembre 2010)

www.operaicontro.it

SLAI COBAS: Presidio giovedì 09 settembre a Paderno Dugnano contro il licenziamento politico di CARMEN

Martedì 07 Settembre 2010 21:02 Giovedì 9 settembre 2010 ore 13.30 – 16.30 Clinica San Carlo di PADERNO DUGNANO (MI) PRESIDIO CONTRO IL LICENZIAMENTO POLITICO della delegata dello Slai Cobas CARMEN MORETTI GIOVEDI’ 9 SETTEMBRE DAVANTI LA CLINICA PRIVATA SAN CARLO DI PADERNO DUGNANO DALLE ORE 13,30 ALLE 16,30 TERREMO UN PRESIDIO PER FAR RIENTRARE IL LICENZIAMENTO DI...

(8 Settembre 2010)

www.slaicobas.it

Prime iniziative di solidarietà (e raccolta fondi!!)

SABATO 11 SETTEMBRE Serata di solidarietà: cena popolare e sound system - Bagnolo Cremasco, dalle ore 20 in poi Organizzata da: Spazio Popolare La Forgia via Mazzini 24. 26010 Bagnolo Cremasco CR - tel. 0373473214 DOMENICA 12 SETTEMBRE Pranzo solidale con i licenziati - Milano, ore 13 Organizzato dal: Comitato Anrizazzista Milanese, Viale Monza 255 gradita la prenotazione - Questo...

(5 Settembre 2010)

www.sicobas.org

CRONACHE DA MELFI del 03/09/2010

L'assemblea alla Fiat di Melfi si terrà, salvo imprevisti il 10 Settembre 2010. L'hanno deciso i delegati RSU di Fim, Uilm, Fiom, Fismic e Ugl in una riunione il 2 Settembre. Si discuterà di “piano industriale Fiat e crisi dell'auto”. Sembra una presa in giro, di fronte ai macelli che sta combinando Marchionne in tutti gli stabilimenti Fiat. Il licenziamento dei due delegati...

(4 Settembre 2010)

www.operaicontro.it

Cronache da melfi: una assemblea fallita

Giovanni Barrozzino, Antonio Lamorte e Marco Pignatelli non entrano ancora in fabbrica. I delegati RSU della Fiom allora tentano di fare l'assemblea per il giorno 31 Agosto e firmano una richiesta avente oggetto di discussione: mancato riconoscimento del premio di produzione; piano industriale e carichi di lavoro. La richiesta viene sottoposta anche ai delegati di Uilm, Fim, Fismic e Ugl che non firmano. C'è...

(2 Settembre 2010)

www.operaicontro.it

Avviata la campagna per il ritiro dei licenziamenti alla GLS-Papavero

Senza aver più contestato nulla ai lavoratori, dopo sei mesi, la coop Papavero fa 15 licenziamenti politici, di rappresaglia. Non solo una vendetta e un attacco al diritto di sciopero, l’obiettivo è quello di intimidire i lavoratori delle cooperative, impedire che si organizzino per difendere i propri diritti e le proprie condizioni di lavoro. La volontà dei padroni delle...

(1 Settembre 2010)

www.sicobas.org

Dagli operai della innse agli operai di melfi

Avete la nostra più completa solidarietà e con questa alcune osservazioni che speriamo vi possano servire. Ci siamo già passati, nel 2001 la direzione aziendale licenziò 3 operai, 3 delegati della Fiom. Il giudice li reintegrò al lavoro, condannando l’azienda per attività antisindacale. Il padrone decise di lasciarli a casa, pagando loro lo stipendio....

(1 Settembre 2010)

www.operaicontro.it

Fiat . I tre operai reintegrati tornano in fabbrica. Ma per loro vietato lavorare

I tre operai della Fiat reintegrati dal giudice del lavoro sono entrati nello stabilimento Fiat di Melfi ma non potranno svolgere attività lavorativa. A Giovanni Barozzino, Antonio Lamorte e Marco Pignatelli sarà impedito l'accesso alle postazioni nella catena di montaggio, ma due di loro, delegati Fiom, potranno continuare a svolgere attività sindacale all'interno della fabbrica....

(31 Agosto 2010)

www.contropiano.org

Melfi: prosegue la lotta alla commer tgs

Non si ferma la lotta degli operai della COMMER TGS, fabbrica dell'indotto della FIAT di Melfi dove si producono imbottiture per sedili. Subito prima delle ferie, due operai, Antonio Girola di 45 anni e Giuseppe Carrillo di 33, affetti da asma da isocianati, una malattia professionale molto diffusa fra chi è stato esposto ad alcune sostanze chimiche presenti abbondantemente in fabbrica, sono...

(31 Agosto 2010)

www.operaicontro.it

Non solo Melfi - Azienda del settore chimico non rispetta una sentenza di reintegra in Molise

Non c’è solo Melfi. Il caso verificatosi a Termoli, in Molise, presenta connotati di maggiore gravità rispetto a quello lucano. Invero è accaduto che un dipendente della multinazionale americana Momentive Performance Materials Specialties srl, prima appartenente alla Union Carbide (per intenderci, il gruppo a cui apparteneva la fabbrica esplosa a Bopal, in India, provocando...

(31 Agosto 2010)

Il segretario generale della Filctem CGIL Molise (Lino Zambianchi)

Vittorio Granillo, esecutivo nazionale SLAI Cobas - dichiarazione contro la decisione della Conad di San Salvo per i quattro lavoratori sospesi dopo lo sciopero e accompagnati fuori dai cancelli dai carabinieri

Venerdì 27 Agosto 2010 21:01 «È in atto una vera e propria catena di licenziamenti sulla scia dell'effetto Marchionne, ai danni dei sindacati che osano non chinare la testa»: Vittorio Granillo commenta la sospensione dal posto di lavoro di quattro dipendenti di un'azienda terziarizzata del gruppo Conad di San Salvo (Chieti), tutti iscritti al sindacato autonomo. «Dei...

(28 Agosto 2010)

www.slaicobas.it

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

248601