il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Per i tre operai della Fiat

Per i tre operai della Fiat

(25 Agosto 2010) Enzo Apicella
Melfi. La Fiat licenzia tre operai, il giudice del lavoro li reintegra, la Fiat li invita a rimanere a casa!

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Licenziamenti politici)

Licenziamenti politici

(361 notizie dal 13 Marzo 2003 al 18 Aprile 2020 - pagina 11 di 19)

Salvatore Palumbo licenziato dalla Fincantieri perché parlò di sicurezza.

Si terrà il 18 febbraio presso il Tribunale del lavoro di Palermo la prossima udienza del processo di Salvatore Palumbo contro la Fincantieri. Sono trascorsi oltre due anni dall’agosto 2007 quando l’azienda decise di licenziare Palumbo, operaio sempre in prima linea negli ultimi sette anni nel controllore e vigilare sulle questioni della sicurezza. Un operaio “scomodo”...

(16 Febbraio 2010)

Alessandra Valentini (DirittiDistorti)

Fs. Le motivazioni sentenza De Angelis: i lavoratori hanno diritto di parola e di critica

Sono state emesse in questi giorni le motivazioni della sentenza con la quale il Giudice Conte del Tribunale del Lavoro di Roma aveva dichiarato illegittimo il licenziamento eseguito dalle Ferrovie il 15 agosto 2008 nei confronti del macchinista e delegato alla sicurezza Dante De Angelis. Già al pronunciamento della sentenza, il 26 ottobre scorso, si era parlato di una vittoria di tutti i lavoratori,...

(24 Gennaio 2010)

Alessandra Valentini (DirittiDistorti)

Reintegrato dal Tribunale lavoratore licenziato dalla Cooop di Genzano di Roma

La buona notizia di un diritto riconosciuto, questa volta, ci arriva dal Tribunale del Lavoro di Velletri che due giorni fa ha reintegrato al suo posto di lavoro Fabio Saracino, delegato Sindacale RdB presso la COOP di Genzano, giudicando illegittimo il suo licenziamento avvenuto lo scorso maggio... “Fabio – spiega in una nota la Federazione Nazionale RdB - invalido al 100%, assunto come...

(21 Novembre 2009)

DirittiDistorti

Reintegrato dal giudice il delegato sindacale Rdb licenziato dalla Unicoop Tirreno

Ma adesso Coop stabilisca corrette relazioni sindacali

Il Tribunale del Lavoro di Velletri ha reintegrato Fabio Saracino, delegato Sindacale RdB presso la COOP di Genzano, giudicando illegittimo il suo licenziamento avvenuto lo scorso maggio. Fabio, invalido al 100%, assunto come categoria protetta, era stato licenziato al primo provvedimento disciplinare dopo 20 anni di servizio presso la Coop con la motivazione di aver interrotto il rapporto fiduciario...

(18 Novembre 2009)

RAPPRESENTANZE SINDACALI DI BASE – FEDERAZIONE NAZIONALE

Solidarietà al compagno Maurizio

Il Circolo del P.R.C. Carate-Alta Brianza è al fianco,sostiene e supporta la battaglia del compagno Maurizio Stabile e di tutte le compagne e i compagni che in ogni parte della terra danno l'assalto al cielo. Maurizio licenziato con preavviso da Poste Italiane per aver denunziato su internet la precarietà delle condizioni in cui lavorava e lavorano i postini. Maurizio anello debole di...

(15 Novembre 2009)

P.R.C. Carate-Alta Brianza http://www.brianzapopolare.it/prcbrianza/carate/

Siamo al centro dell'occhio del ciclone “CRISI”.

Sit-in a Como in difesa della dignità di ogni individuo.

Como, una città di frontiera ,una città dove la realtà capitalistica instabile e senza regole, per sua stessa natura, calpesta quotidianamente la dignità di ogni individuo. In una apparente calma, questa città, subisce silenziosamente una classe politica e manageriale protesa a difendere e aumentare i propri profitti fregandosene del peggioramento della condizione...

(11 Novembre 2009)

Antonio Ardolino rappresentate dei lavoratori di base udr - Como aderente ai Cobas pt cub

Lettera aperta di un postino

Vorrei esprimere il mio ringraziamento sincero e profondo a tutti i colleghi dell'udr di Como, che hanno contribuito, prima che con la tasca con il cuore, fatto di cui io non ho mai dubitato. Il cuore di persone, che se pur con percorsi diversi, si ritrovano consapevoli a solidarizzare per una ingiustizia arrecata a me. Licenziato con preavviso da Poste Italiane per aver denunziato su internet La...

(10 Novembre 2009)

Stabile Maurizio

Il tribunale dà ragione al ferroviere De angelis e condanna le ferrovie spa

Una vittoria dei lavoratori

Il tribunale di Roma ha condannato le Ferrovie spa reintegrando al suo posto di lavoro il macchinista Fs e rappresentante per la sicurezza, Dante De Angelis, licenziato un anno e mezzo fa per avere denunciato la mancanza di sicurezza nelle ferrovie. Da allora sono decine i morti e centinaia gli infortuni per incidenti legati alla mancanza di sicurezza nelle ferrovie a dimostrazione che le denunce...

(27 Ottobre 2009)

Confederazione Cobas Pisa

Fs e sicurezza. Un anno dal licenziamento del macchinista De Angelis.

Il 26 ottobre l'udienza

È trascorso poco più di un anno dal “licenziamento di Ferragosto”, il licenziamento del macchinista e delegato alla sicurezza Dante De Angelis. Le Ferrovie hanno deciso di punirlo poiché, nel fare il proprio dovere, aveva evidenziato (all’azienda e dopo anche all’opinione pubblica) problemi di sicurezza e manutenzione sui treni, all’indomani dei ripetuti...

(24 Ottobre 2009)

Alessandra Valentini www.dirittidistorti.it

Per la reintegrazione di Dante De Angelis

licenziato dalle ferrovie il 15 agosto 2008

Lunedì 26 ottobre ore 11.00 presso il Tribunale del lavoro di Roma, viale Giulio Cesare 54 (1° piano, aula 101, giudice Conte), si terrà il processo per Dante De Angelis, macchinista delle ferrovie e Rls (Rappresentante per i lavoratori alla sicurezza), licenziato per aver denunciato mancanze di sicurezza in ferrovia. La lotta per la sicurezza e la salute nei luoghi di lavoro è...

(23 Ottobre 2009)

Assemblea 29 giugno

Appello dei rappresentanti alla sicurezza dei Cobas per la riassunzione del Ferroviere Dante De Angelis

Lunedì 26 ottobre, presso la sezione del lavoro del Tribunale di Roma si terrà il processo che dovrà decidere se confermare il licenziamento di Dante De Angelis, macchinista delle ferrovie ed Rls (Rappresentante per i lavoratori alla sicurezza), o invece condannare Ferrovie spa reintegrando De angelis nel suo posto di lavoro. E' passato un anno e mezzo da quando le Ferrovie...

(15 Ottobre 2009)

Rls Confederazione Cobas Federico Giusti e Alberto Madrigali

Ennesima prepotenza aziendale: licenziata una collega di Comdata Care a Roma!

Il Collettivo Lavoratori Comdata - FLMUniti-CUB esprime massima solidarietà alla collega di Comdata Care Debora Damiani e alla Confederazione Cobas per questo ennesimo atto di prevaricazione ed arroganza dei vertici Comdata. Questa collega è stata licenziata perchè, a sua insaputa, la sua password è stata utilizzata per attivare delle promozioni. E' stata fatta pagare...

(29 Luglio 2009)

Collettivo Lavoratori Comdata - FLMUniti-CUB Torino

Il diritto di sciopero si difende scioperando!

14-15 marzo sciopero generale dei ferrovieri.

14-15 MARZO, SCIOPERO CONTRO IL LICENZIAMENTO DI DE ANGELIS UN’INGIUSTIZIA CHE CI RIGUARDA DA VICINO DANTE DE ANGELIS E’ UNO DI NOI È stato licenziato il giorno di ferragosto per aver segnalato, come delegato alla sicurezza, che c’erano “problemi” ai treni Eurostar. Da allora ci sono stati diversi altri incidenti agli ETR, 6 lavoratori sono morti sui binari ed...

(6 Marzo 2009)

Assemblea Nazionale Ferrovieri

Fiat Arese: sciopero contro licenziamento per rappresaglia di una operaia dello Slai Cobas

Questa mattina i 600 lavoratori di Fiat Automobiles e di Fiat Powertrain di Arese hanno scioperato dalle ore 9 alle ore 11 contro il licenziamento per rappresaglia della compagna Carmela dello Slai Cobas, licenziamento fatto dalla Fiat come ritorsione a una sentenza della magistratura. La vigliaccata della Fiat è stata motivata per il fatto che il tribunale di Milano ha reintegrato al lavoro...

(30 Gennaio 2009)

Slai Cobas

Solidarietà a Dante De Angelis

La vicenda di Dante De Angelis, macchinista e Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza licenziato (per la seconda volta) da Trenitalia a ferragosto dopo che aveva denunciato gli "spezzamenti" degli Eurostar, è sintomatica della grave situazione in cui ci troviamo. Il tema della sicurezza sul lavoro, di cui si sono riempiti la bocca politici e giornalisti nel corso del 2008, è...

(26 Gennaio 2009)

La Maserati licenzia ingiustamente un altro lavoratore

Piena solidarietà della Rete28Aprile

Dopo Eugenio Scognamiglio, delegato Rsu della Fiom licenziato per rappresaglia antisindacale, la Maserati licenzia - dopo 6 giorni di sospensione cautelativa - Giovanni Chiarello, anche lui dipendente della Maserati e iscritto alla Fiom. I due compagni - entrambi accusati di un episodio di cui non sono responsabili - sono stati protagonisti alla fine di dicembre di una lotta che ha visto i lavoratori...

(22 Gennaio 2009)

Rete 28 Aprile nella Cgil per l’indipendenza e la democrazia sindacale

La LIDL di Ravenna licenzia la delegata della Filcams.

Il lupo perde il pelo ma non il vizio. Il lupo LIDL, ancora una volta non smentisce la sua politica antisindacale e dopo Trento (denunciate due delegate ed il sindacalista) a Ravenna licenzia la delegata accusata di essere responsabile della riuscita dello sciopero del 15 novembre scorso contro l’accordo separato sul CCNL del terziario. Questi comportamenti, quello della LIDL di Ravenna e di...

(21 Dicembre 2008)

Ezio Casagranda - Filcams Trento

Licenziamenti politici: anche la Cassazione condanna la Fiat Powertrain di Termoli

Per il licenziamento di Stefano Musacchio che aveva esposto la bandiera della pace alle portinerie dello stabilimento

La corte di cassazione, con sentenza n. 29/257, ha dato ragione e Stefano Musacchio che il 1° marzo 2003, in segno di protesta contro l’invio dei soldati italiani in Iraq, aveva esposto la bandiera della pace all’ingresso dello stabilimento Fiat Powertrain di Termoli ed era stato per questo poi licenziato dall’azienda. La recente decisione della Cassazione - cui la Fiat aveva...

(19 Dicembre 2008)

SLAI COBAS / COORDINAMENTO NAZIONALE

La Cassazione: non puo' essere licenziato chi espone la bandiera della pace

Stefano M. dipendente dello stabilimento FIAT di Termoli e dirigente del sindacato SLAI-COBAS, nel 2003 aveva appeso all'ingresso del reparto dove lavorava la bandiera della pace, per protestare contro l'invio di soldati italiani in Iraq. Il responsabile della sicurezza e quello delle relazioni sindacali gli avevano ingiunto di rimuoverla; lui si era rifiutato ed in conseguenza di questo la società...

(16 Dicembre 2008)

Antonio Rispoli http://www.julienews.it

<<    | ... | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 |    >>

248596