il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Per i tre operai della Fiat

Per i tre operai della Fiat

(25 Agosto 2010) Enzo Apicella
Melfi. La Fiat licenzia tre operai, il giudice del lavoro li reintegra, la Fiat li invita a rimanere a casa!

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Licenziamenti politici)

Licenziamenti politici

(358 notizie dal 13 Marzo 2003 al 4 Dicembre 2019 - pagina 3 di 18)

ILVA: SABATINI (USB), RACCAPRICCIANTE IL SILENZIO DI FIM FIOM UILM

Dal tetto dell’ILVA arriva un grido sui veri problemi di questo Paese

Roma – martedì, 10 settembre 2013 “È raccapricciante il silenzio di FIM FIOM UILM su quanto sta avvenendo all’Ilva di Taranto, dove operai minacciano di buttarsi già dal tetto e sindacalisti vengono licenziati per aver svolto la loro funzione in difesa dei diritti dei lavoratori”, afferma Paolo Sabatini, dell’Esecutivo nazionale USB. “Come...

(10 Settembre 2013)

USB Unione Sindacale di Base

Ilva, Usb ancora sul tetto a Taranto contro i licenziamenti politici

Continua il sit in sui tetti dell’Ilva e lo sciopero ad oltranza indetto dall’Usb per protestare contro il recente licenziamento del collega Marco Zanframundo, operaio del reparto Mof (Movimento ferroviario), a cui l'azienda ha contestato il mancato rispetto delle norme di sicurezza, e contro il licenziamento di 50 lavoratori della ditta Mr, avvenuto dopo l'incidente del 28 febbraio scorso...

(10 Settembre 2013)

fabrizio salvatori - controlacrisi

Sciopero all'Ilva di Taranto, lavoratori sul tetto

E' iniziato questa mattina l'annunciato sciopero dei lavoratori Usb e Cobas dell'Ilva di Taranto contro il licenziamento di Marco Zanframundo, delegato sindacale, e di altri dipendenti assunti tramite una ditta appaltatrice. Fin dall'alba decine di lavoratori hanno bloccato con un presidio l'accesso allo stabilimento tramite la portineria A per poi spostarsi verso la direzione dell'Ilva, che nel...

(9 Settembre 2013)

Infoaut

Licenziamento politico alla Magna di Guasticce (Livorno)

LETTERA ALLA STAMPA

La direzione della multinazionale Magna, il 5 agosto, ha licenziato il delegato Cobas di RSU dello stabilimento di Guasticce, in provincia di Livorno (produzione di serrature per auto). Motivazione: nel corso di un’assenza per malattia, essersi recato, durante la fascia oraria consentita, presso il terreno di sua proprietà per trascorrere qualche ora di relax, dedicandosi a minimali cure...

(13 Agosto 2013)

per Confederazione COBAS Sandro Giacomelli Federico Giusti Marcello Pantani

NO AUSTERITY PROMUOVE UNA CASSA DI RESISTENZA PER I LICENZIATI POLITICI DELL'ESSELUNGA DI PIOLTELLO E DEL GIGANTE DI BASIANO

Sono in campo varie iniziative di sostegno economico e cassa di resistenza per i lavoratori delle cooperative del settore della logistica (dalla cassa di resistenza per i lavoratori dell'Ikea a quella per i licenziati della logistica a Bologna). No Austerity sostiene attivamente queste iniziative di solidarietà. A nostra volta, abbiamo deciso di promuovere una cassa di resistenza per i licenziati...

(24 Luglio 2013)

No Austerity - Coordinamento delle lotte

Quando la lotta paga

22/07/2013 A volte siamo spettatori della cancellazione dei nostri diritti, addirittura complici di quel massacro che ha portato il lavoro a divenire un vero e proprio “piacere” che il padrone, sia “nero” o sia “rosso”, ti fa…la parola dignità confusa con servitù…la parola diritto con concessione…a volte, invece, accade il contrario…...

(23 Luglio 2013)

il Pasquino

Bnl e banche - Licenziamenti e cambio di paradigma

Il recentissimo licenziamento del collega Adalberto Scotti, sindacalista Unisin Falcri-Silcea del centro romano Bnl di Via Aldobrandeschi, crediamo imponga un cambio totale di paradigma e di impostazione anche nostra. Il collega ha pagato pesantemente l'aver svolto un compiuto lavoro di controinformazione sulla vicenda del "VAP Welfare", cioè l'aver fatto alla luce del sole e sul suo personale...

(22 Luglio 2013)

InfoAut Bnl

Bologna - Nuovo blocco alla Granarolo

Una giornata di mobilitazione in sostegno dei 41 facchini licenziati

13 / 7 / 2013 Non si arresta la lotta dei 41 facchini ex dipendenti del consorzio Sgb che aveva in appalto fino a qualche tempo fa i servizi logistici per la Granarolo. Alle 04:00 di questa mattina i lavoratori si sono ritrovati davanti ai cancelli della fabbrica per una nuova giornata di blocco supportati sia da altri colleghi provenienti da Bologna, Piacenza e Veneto ed iscritti ai sindacati Adl...

(13 Luglio 2013)

globalproject

Prosegue mobilitazione contro il licenziamento politico di Larobina

Dopo lo sciopero in fabbrica, il blocco stradale e i presidi sotto i cancelli dell’Unione Industriale di Torino sotto l’agenzia Investigativa Turinforms.a.s, proseguono a Torino le iniziative di lotta contro il licenziamento politico di Pino Larobina, delegato Usb della KuehneNagel ( ex Iveco - gruppo Fiat) La agenzia Turinforms per ben 35 giorni ha pedinato, per conto e su mandato della...

(8 Luglio 2013)

Redazione Contropiano

Torino - Un'Agenzia Investigativa al servizio dei padroni viene finalmente investigata dai lavoratori

Oggi un vivace presidio di lavoratori aderenti a Cobas, Confederazione Unitaria di Base ed Unione Sindacale di Base si è tenuto di fronte alla sede dell'Unione Industriale per denunciare il licenziamento del delegato sindacale Giuseppe Larobina detto Pino ad opera dell'azienda Kuehne Nagel. Molti gli interventi di lavoratori, delegati, dirigenti sindacali che hanno ribadito piena solidarietà...

(5 Luglio 2013)

Per la Confederazione Unitaria di Base Cosimo Scarinzi

APPELLO PER IL REINTEGRO DI GIUSEPPE LAROBINA

A seguire l'appello ed i messaggi e le adesioni –venerdì, 05 luglio 2013 Chi è Giuseppe Larobina, detto Pino? La storia di Pino Larobina è quella di una persona e di un operaio, per 19 anni RSU/RLS attraverso il voto degli operai della Kuehne Nagel (ex IVECO) di Torino, che ha fatto della difesa dei diritti e della dignità degli operai dentro e fuori la fabbrica...

(5 Luglio 2013)

USB Confederazione Nazionale

SABATO 6 PARTECIPA AL BOICOTTAGGIO GRANAROLO ALL' IPERCOOP DI MILANO

nell'ambito della campagna nazionale di boicottaggio della Granarolo

SABATO 6 LUGLIO ORE 16,00 BOICOTTA GRANAROLO presidio all' Ipercoop di viale Umbria a Milano No ai licenziamenti politici ! Sostieni la lotta dei lavoratori alla Granarolo combatti la precarietà diffondi la solidarietà di classe ! Boicotta la Granarolo! Boicotta lo sfruttamento e la precarietà Il formaggio e il latte fresco, lo yogurt della Granarolo arrivano nel tuo frigorifero...

(4 Luglio 2013)

www.csavittoria.org

Sabato 29 giugno grande giornata di boicottaggio contro la Granarolo

Il blog ScarichiamoGranarolo rilancia l'appello alla giornata di mobilitazione per la campagna di boicottaggio del 29 giugno contro la Granarolo. Invitiamo tutti i collettivi, gruppi, centri sociali antagonisti a prendere parte al movimento operaio della logistica rispondendo all'appello con azioni, volantinaggi, presidi, e iniziative di lotta e di comunicazione da organizzare tutti insieme per il...

(26 Giugno 2013)

Infoaut

Picchetto alla Granarolo (BO)

Bologna, 25 giugno, ore 6.00. Dalle ore tre di questa mattina prima 100 adesso 300 operai giunti dai magazzini bloccano le 5 entrate della Granarolo a Bologna. Questa è la risposta ai 41 licenziamenti. Il SI Cobas rifiuta di sottoscrivere la cassa integrazione proposta dal tavolo convocato dal prefetto dove erano presenti i tre porcellini, le cooperative, la lega delle cooperative, la Granarolo. Tutti...

(25 Giugno 2013)

S.I. Cobas

Solidarietà a Riccardo Antonini

Verità e giustizia per i familiari e per le 32 vittime della strage di Viareggio.

Esprimiamo solidarietà a Riccardo Antonini, al quale una vergognosa sentenza del Tribunale di Lucca ha recentemente confermato il licenziamento dal suo posto di lavoro in ferrovia. Un licenziamento politico, che intende punire la coerenza di chi si è battuto e continua a battersi perché sia fatta giustizia per la strage del 29 giugno 2009 alla stazione di Viareggio. Dopo che...

(12 Giugno 2013)

Rete dei Comunisti

Solidarietà a Riccardo Antonini

La nostra piena solidarietà a Riccardo Antonini, che ha subito la conferma del licenziamento, all'Assemblea 29 giugno e ai familiari delle vittime della strage di Viareggio, il 29 giugno 2013 si ricordano 4 anni da quella tragedia Avevamo accolto e ospitato, in una iniziativa svoltasi a Roma il 15 aprile su "IN-SICUREZZA nelle ferrovie, rischi per chi viaggia e per chi ci lavora", i familiari...

(7 Giugno 2013)

COMITATO 5 APRILE DI ROMA - nodo locale della Rete Nazionale salute e sicurezza sul lavoro e sui territori

Fumata nera per Antonini: il ferroviere non verrà reintegrato al lavoro e annuncia il ricorso

04-06-2013 LUCCA, 4 giugno - “Una sentenza vergognosa. Che subordina la sicurezza e la salute nei luoghi di lavoro a potenti e poteri forti. E' una sorta di istigazione a penalizzare salute, sicurezza ed ambiente”, è dura la reazione di Riccardo Antonini all'uscita dal tribunale di Lucca, dopo che il giudice del lavoro Nannipieri ha deciso di respingere la sua richiesta di ricorso...

(5 Giugno 2013)

La Redazione @LoSchermo

CHIEDIAMO UN SALARIO DIGNITOSO E IL DIRITTO DI SCIOPERARE

Hanno risposto con una manifestazione nazionale ilavoratori della logistica alle 41 lettere di licenziamento piovute su quei facchini che decisero di scioperare contro la Sgb, consorzio che gestisce i magazzini della Granarolo, “per chiedere un salario onesto e un trattamento dignitoso”. In piazza c’erano operai delle cooperative provenienti da tutta Italia, da Milano a Napoli,...

(2 Giugno 2013)

Operai Contro

Bologna, 1 giugno
Contro i licenziamenti alla Granarolo!
Per il Sindacato di Classe!

Il licenziamento di 40 lavoratori in appalto alla Granarolo, colpevoli di avere partecipato agli scioperi organizzati dal SI Cobas, dimostra che in questa putrida società capitalista i cosiddetti “diritti” sanciti dalla Costituzione sono carta straccia, da sempre calpestati quando mettono in pericolo gli interessi vitali – il profitto – della classe dominante, del padronato. Così...

(31 Maggio 2013)

Partito Comunista Internazionale

Bologna: manca poco al corteo. Boicottaggio e blocco contro Granarolo

Il primo giugno in contemporanea al corteo dei facchini indetto dal sindacato S.I.Cobas e dal Laboratorio Crash, che si terrà a Bologna da piazza Nettuno alle 15h, invitiamo ad aderire alla campagna di boicottaggio lanciata dal blog http://scarichiamogranarolo.noblogs.org/ organizzando iniziative di informazione e lotta contro la Granarolo. Sarà l'occasione per chi non può venire...

(31 Maggio 2013)

Infoaut

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

233238