il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Capitale e lavoro)

Difendiamo pensioni e TFR

Dalla controriforma del governo Berlusconi (autunno 2003) all'attacco al TFR

(271 notizie dal 3 Ottobre 2003 al 22 Gennaio 2019 - pagina 11 di 14)

il percorso nascosto per smantellare la pensione pubblica.

Si può girarla come si vuole ma la sostanza di questa finanziaria è quella di ridurre la spesa sociale per finanziarie un consistente trasferimento di risorse alle imprese - e per fare questo il Governo dell'Unione fa del suo programma elettorale "carta straccia". Sanità, istruzione, riduzione delle disponibilità per i rinnovi contrattuali nel pubblico impiego e per...

(2 Ottobre 2006)

30 settembre 2006 -Coordinamento Rsu

In discussione tra Governo e Cgil, Cisl e Uil un protocollo d'intesa sulle pensioni!

Al Segretario generale della Cgil Guglielmo Epifani Al Presidente del Comitato Direttivo Raffaele Minelli Alla Segreteria Confederale Cgil Care compagne e cari compagni, apprendiamo dalla stampa che sarebbe in discussione tra Governo e Cgil, Cisl e Uil, la sottoscrizione di un protocollo d'intesa sulle pensioni che accompagnerebbe la finanziaria e che impegnerebbe il sindacato a concludere entro...

(1 Ottobre 2006)

Lavoro usurante: una chimera per i lavoratori

Con l'ultima manovra finanziaria si torna a discutere di pensioni e dell' età anagrafica per raggiungere questo diritto. Una tematica che alla fine ha sempre colpito con meno o più impeto le tasche dei lavoratori.Un tema delicato e controverso sotto tanti aspetti. Una volta definito il tetto massimo di età pensionabile, restano ancora in discussione i lavori usuranti, cioè...

(26 Settembre 2006)

Alessandro Ambrosin

Che disastro, la vita è più lunga!

Ma come è possibile che nell’Italia di oggi, con le sue drammatiche ingiustizie sociali, con una ripresa industriale che per i soliti esperti pare venire dal nulla, con un sistema fiscale vergognoso ai danni dei lavoratori e dei pensionati, con sprechi di denaro pubblico che vengono da lontano e vanno lontano, come è possibile che ancora una volta sul banco degli accusati stiano...

(9 Settembre 2006)

07 Settembre 2006- Giorgio Cremaschi

Silenzio assenso ?!?

…ma ci facciamo fregare la liquidazione…

E’ da tempo in corso una campagna di disinformazione volta a dimostrare che i fondi pensione sono il “toccasana” per risolvere il problema della (inesistente ed inventata ad arte) crisi del sistema pensionistico italiano. OCCHIO ALLA TRUFFA!!! Lo scippo del TFR smantellerà la previdenza pubblica a tutto vantaggio dei fondi pensione (privati o “pubblici”): una...

(27 Agosto 2006)

Movimento costitutivo del PARTITO COMUNISTA dei LAVORATORI

Sindacati confederali e fondi pensione

a proposito della critiche della Cgil alla puntata di Report sulla previdenza integrativa

La segretaria confederale della Cgil Morena Piccinini tre giorni fa ha inviato una lettera alla redazione della trasmissione giornalistica della Rai Report in merito alla puntata dedicata da Report al tema della previdenza integrativa. Scrive la Piccinini: "Ci è sembrato che la trasmissione però più che rispondere agli interrogativi e fornire un quadro chiaro della previdenza...

(10 Giugno 2006)

Marco Veruggio

Accordo Volkswagen: tute blu in pensione a 58 anni

Il gruppo concorda con Ig Metall e governo un sistema di scivolo. Potrà tagliare così 10 mila posti di lavoro

In barba alle riforme dei sistemi pensionistici che imperversano negli «stati uniti d'Europa», i vertici della Volkswagen (Vw) hanno concluso ieri un accordo con il sindacato Ig-Metall che permette l'uscita dal lavoro a 58 anni e mezzo. Secondo le dichiarazioni dell'azienda - la più grande industria automobilistica europea - sono circa 7 mila i lavoratori (nati tra il 1952 e il...

(5 Febbraio 2006)

Matteo Alviti (IL Manifesto 4 Febbraio 2006)

Anche in Canada vanno in crisi le pensioni dei lavoratori

Ogni anno, troppi canadesi si vedono tagliare o addirittura eliminare la pensione. I canadesi sono un popolo di grandi lavoratori che meritano di poter andare in pensione con dignità. Per questa ragione i neodemocratici hanno contribuito a creare forme di previdenza sociale come il Canada Pension Plan. I liberali affermano di voler garantire le pensioni. Ma dopo 12 anni di governi liberali,...

(10 Gennaio 2006)

CHRIS CHARLTON Corriere Canadese 2006-01-05

No al furto della liquidazione. Né oggi né nel 2008

La riforma del Tfr entrerà in vigore dal primo gennaio 2008. L'obiettivo, secondo il Governo, è quello di far decollare la previdenza complementare per far ottenere ipotetiche “maggiori prestazioni” ai futuri pensionandi. Ecco nel dettaglio i contenuti del provvedimento. Silenzio assenso. Dal 2008, scatteranno i 6 mesi per il silenzio-assenso. I lavoratori avranno tempo...

(8 Dicembre 2005)

COLLETTIVO PRENDIAMO LA PAROLA lavoratori del Comune di Milano

TFR: due anni di tempo per farlo saltare!

Il rinvio al 2008 del passaggio del TFR ai Fondi Pensione ci da due anni di tempo per farlo saltare definitivamente. E’ ormai palese anche ai lavoratori più ingenui che c’è una folla di cani rabbiosi pronta a sbranare l’osso del TFR, cioè a spartirsi il risparmio dei lavoratori. Non ci resta che utilizzare questi due anni di tempo per far crescere ulteriormente...

(26 Novembre 2005)

RdB CUB

Rinviato di due anni lo scippo del TFR

Ora si tratta di affossarlo definitivamente

Rinviato di due anni lo scippo del TFR. Ora si tratta di affossarlo definitivamente e, soprattutto, di conquistare pensioni dignitose Con l’andatura baldanzosa e altalenante che, non da ora, lo caratterizza, il governo ha deciso di rinviare al 2008 (al 2009 per le imprese con meno di 20 dipendenti) la riforma del trattamento di fine rapporto (TFR). Questa scelta deriva, indubbiamente, dallo...

(26 Novembre 2005)

Per la CUB Scuola Il Coordinatore Nazionale Cosimo Scarinzi

TFR, qualche domanda dopo la “non” riforma

Il governo non trova l’accordo su come spartirsi la torta, stimata nell’ordine dei tredici miliardi di euro all’anno, costituita dal TFR dei lavoratori e decide di … non decidere rinviando al 2008 la questione. Di fronte alla deriva della barca berlusconiana quello che però lascia più sgomenti (stupiti no, affatto) sono le reazioni dei sindacati confederali...

(26 Novembre 2005)

Severo Lutrario attac italia

No allo scippo del tfr

Manifestazione - presidio a Milano

Sta per essere varato dal governo Berlusconi il D.L. che scipperà a tutti i Lavoratori il TFR/TFS. il Consiglio dei ministri lo discutera' il 17 novembre pomeriggio. Con questo D.L.parte il tentativo di smantellare definitivamente e progressivamente la Pensione Pubblica. Hanno partecipato al banchetto: il governo Berlusconi, il padronato, si sono particolarmente distinti i Sindacati Confederali...

(15 Novembre 2005)

COMITATO MILANESE CONTRO LO SCIPPO DEL TFR http://www.controloscippodeltfr.org

Lobbies all’assalto del tfr

5 ottobre 2005: il governo boccia la “riforma” del TFR del ministro Maroni e rinvia alle Camere il parere delle Commissioni Lavoro che avranno tempo un mese per riscriverlo e permettere così di varare il testo definitivo della “riforma”. Il rinvio è dovuto non a un sussulto di responsabilità e dignità a tutela dei lavoratori e dei meccanismi di accumulo...

(12 Novembre 2005)

Rappresentanze Sindacali di Base Federazione del Pubblico Impiego, Servizi, Industria e Settore Privato Aderente alla Confederazione Unitaria di Base

Riforma del TFR: venerdì 11 Novembre a Palazzo Chigi ci saremo anche noi!

La Commissione Lavoro della Camera ha espresso il suo parere sulla riforma del TFR, lasciando sostanzialmente inalterato il testo presentato dal Ministro del Lavoro e rinviato al Parlamento per volere di Berlusconi. Maroni ha intenzione di presentarlo al Consiglio dei Ministri Governo per l'approvazione definitiva l'11 di novembre. NON LI LASCEREMO SOLI ! I lavoratori di tutte le categorie, insieme...

(5 Novembre 2005)

Cdlc NEWS http://www.ecn.org/cdlc

Allo scippo del TFR-TFS Rispondiamo NO!

La pensione pubblica ha garantito, fino a 10 anni fa, ai lavoratori dipendenti un reddito dignitoso, basandosi su principio della solidarietà fra generazioni. I "giovani" lavoratori, hanno sempre mantenuto questo principio senza tentennamenti. Oggi governo, padroni, e sindacati tentano di cambiare le regole: rispondiamo NO! Cosa ci propongono. I fondi pensionistici "negoziali" o "chiusi"....

(25 Ottobre 2005)

Slai Cobas Penta Service (RE)

Buona resa dei fondi pensione?

la posizione sconcertante di una dirigente Cgil

Dall'articolo di Morena Piccinini della segreteria confederale Cgil, intitolato "Chi teme i fondi pensione", pubblicato su Il Manifesto dell'8 ottobre, apprendiamo (con sincero sconcerto) che i fondi negoziali avrebbero dato buona prova di loro....... Sarà il caso che Piccinini fornisca i dati su cui fonda questa sua valutazione alla COVIP, dato che i dati ufficiali di quest'ultima dicono che...

(25 Ottobre 2005)

Severo Lutrario – Attac Italia

Fiat di Termoli: Oggi sciopero degli straordinari

Gli operai in assemblea votano NO AL FURTO DEL TFR

In riferimento alla comunicazione di Fiat Powertrain Italia fatta alle RSU nella quale si dice che bisogna lavorare in straordinario, lo Slai Cobas di Termoli indice 8 ore di SCIOPERO contro lo straordinario di Sabato 22 ottobre 2005 1° turno Lunedì 24 ottobre 2005 1° e 2° turno per i lavoratori di Fiat Powertrain Italia Srl e TNT-Arvil Spa che lavorano nei motori dell' 8 e 16...

(22 Ottobre 2005)

SLAI COBAS

TFR, Precarietà, Salario

Ci danno meno soldi, aumenta quasi tutto. Non pagheremo noi, ci prenderemo tutto

21 OTTOBRE 2005 SCIOPERO GENERALE INTERA GIORNATA Una Finanziaria creativa che, in continuità con quelle degli anni precedenti, crea sempre nuovi tagli alle spese sociali, ai servizi, alla cultura, e di conseguenza fa diminuire ulteriormente i fondi a disposizione per i nostri Contratti di lavoro, essendo questi legati alle risorse a disposizione per Sanità e Assistenza Sociale. I...

(20 Ottobre 2005)

COMITATO DIFESA LAVORATORI COOPERATIVE (RdB Cub PRIVATO)

Stop ai fondi pensione!

Difendiamo le nostre liquidazioni! Rilanciamo la previdenza pubblica!

Siamo soddisfatti per il rinvio che ha subito nella riunione del consiglio dei ministri del 5 ottobre scorso la controriforma/scippo del TFR, per la cui realizzazione il governo Berlusconi ha già stanziato più di 2 miliardi di euro per i prossimi tre anni. C'è una torta potenziale di circa 13 miliardi di euro all'anno rappresentata dal TFR attorno a cui si stanno scannando CGIL-CISL-UIL-UGL-...

(8 Ottobre 2005)

CONFEDERAZIONE COBAS

<<    | ... | 11 | 12 | 13 | 14 |    >>

178585