il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Chi non occupa preoccupa)

Chi non occupa preoccupa

storie di occupazioni (e qualche volta di sgomberi)

(143 notizie dal 27 Giugno 2002 al 16 Novembre 2019 - pagina 6 di 8)

Catania. Difendiamo tutti il centro popolare Experia. Subito!

Questa mattina alle ore 5.30 polizia, guardia di finanza e carabinieri in tenuta anti-sommosa hanno sgomberato il Centro Popolare Experia di Catania. Centinaia tra militanti, occupanti, sostenitori e abitanti del quartiere per tutta la notte hanno effettuato un presidio contro lo sgombero attendendo la notifica dell’ingiunzione di sgombero emessa dal Tribunale di Catania dal dottor Serpotta...

(31 Ottobre 2009)

Centro Popolare Occupato Experia via plebiscito 782 – Catania www.senzapadroni.org

Palermo. Zetalab non si tocca

Oggi, mercoledì 22 aprile, è stata comunicata al Laboratorio Zeta una inginuzione di sgombero. Lo IACP (Istituto Autonomo Case Popolari) proprietario dell’immobile, nel 2002, mentre era in corso una vertenza da parte del Laboratorio Zeta (poi interrotta dallo stesso Istituto), emana un bando per l’assegnazione deilocali. Il bando viene vinto da tale Associazione Aspasia...

(26 Aprile 2009)

Laboratorio Zeta

Pisa: Rebeldia sotto sfratto!

Il Tribunale di Pisa fissa per il 18 giugno l'udienza per lo sfratto del Progetto Rebeldía

Sono 4 mesi che le istituzioni di questa città, nonostante dei chiari impegni presi e sottoscritti per proseguire un tavolo di confronto per individuare una collocazione di tutte le attività del Progetto Rebeldía nel quartiere della stazione, non ci danno più alcuna risposta e si sottraggono agli incontri. Una ragione che spiega tutto ciò purtroppo c'è e...

(24 Aprile 2009)

Pisa. Comune e provincia trovino una sede a Rebeldia

Riconosciamo il valore sociale della esperienza di Rebeldia

Siamo preoccupati per lo sfratto di Rebeldia e la udienza di sfratta fissata dal tribunale per il 18 Giugno In questi anni Rebeldia non è stato solo un centro sociale di aggregazione per i giovani ma molto di più. Decine di associazioni di volontariato, onlus, realtà sociali, centinaia di iniziative che vanno dalla presentazione di libri ai concerti, dalle scuole per migranti...

(17 Aprile 2009)

CONFEDERAZIONE COBAS - PISA

Bologna: esprimiamo la nostra condanna per lo sgombero dell’Atelier Occupato Bartleby di Via Capo di Lucca

Con l’intervento della polizia, ancora una volta, si risponde con la forza al tentativo di creare a Bologna spazi sociali, giovanili e culturali. Nella Bologna dei divieti di manifestare nel centro città, anche la chiusura di spazi sociali risponde alla necessità di ridurre gli ambiti e gli strumenti di organizzazione di chi si oppone ad una gestione della crisi da scaricare sui...

(8 Aprile 2009)

p. RdB/CUB Bologna Luigi Marinelli

Solidarietà al Cox 18 di Milano

I compagni e le compagne del Collettivo Politico Gramigna esprimono massima solidarietà militante ai compagni del Conchetta di Milano sgomberato la mattina del 22 gennaio da sbirraglia al servizio di un sindaco securitario e di un vicesindaco fascista dalle molteplici deleghe. Sgomberare il Cox 18, spazio autogestito dal 1976 è un grave attacco a livello cittadino ma anche tutte quelle...

(30 Gennaio 2009)

Collettivo Politico Gramigna www.cpogramigna.org

Un attacco al Cox 18 è un attacco per tutto il movimento

Corteo sabato 24 ore 15 piazza XXIV Maggio

Con il tentativo di sgombero del Centro Sociale Cox18 abbiamo raggiunto l’ennesima tappa di una serie di operazioni politiche atte a cancellare ogni traccia di opposizione, organizzazione autonoma e di socialità da parte delle amministrazioni comunali di Milano e provincia. Se gli sgomberi precedenti sono passati senza risposte adeguate e in un atmosfera di relativo silenzio, non possiamo...

(24 Gennaio 2009)

Panetteria Occupata (MI)

Solidarietà agli occupanti del cinema Quirinale di Roma

La RdB-CUB esprime solidarietà agli esponenti dei Blocchi Precari Metropolitani che questa mattina a Roma hanno simbolicamente occupato il cinema Quirinale, in disuso da diversi anni, per mettere in evidenza il problema dell’utilizzo pubblico e culturale del patrimonio immobiliare e contro le politiche repressive che vedono un esempio recente nello sgombero dell’Horus. Secondo...

(10 Dicembre 2008)

RAPPRESENTANZE SINDACALI DI BASE – FEDERAZIONE NAZIONALE

Uno spazio offerto alla collettivita’

Una lotta contro i fascisti della citta’!

Venerdì 16 maggio i compagni e le compagne del Gramigna hanno occupato uno stabile abbandonato da anni, confinante con piazza Azzurri d’Italia all’angolo con via Tiziano Aspetti. Lo stabile in origine apparteneva al Coni, in seguito è stato venduto alla Banca Nazionale del Lavoro, l’attuale proprietario dell’immobile che lo ha messo all’asta a prezzi esorbitanti....

(20 Maggio 2008)

compagni e compagne del Gramigna http://www.cpogramigna.org

Al Confino vive

... ancora intimidazioni a Cesena...

Da 8 anni “Al Confino Squat” è uno spazio occupato da un gruppo di individualità che, senza accettare mediazioni con una controparte istituzionale, svolge attività di carattere eterogeneo. Il Confino è da sempre un luogo aperto a tutti coloro che credono nella possibilità di relazionarsi in maniera orizzontale. E di conseguenza l'implicita ma chiara volontà...

(4 Gennaio 2008)

Firenze - Sulla rioccupazione di Villa Panico

Mercoledì 19 dicembre abbiamo rioccupato Villa Panico, lo spazio anarchico di S.Salvi sgomberato il 29 novembre scorso in concomitanza all'AsiloOccupato di via Bolognese. Dopo circa un'ora e mezzo che eravamo rientrati, issato uno striscione sul tetto e fatte le prime telefonate ai compagni solidali, si è presentata la digos in forze, seguita da operai, pompieri e celere. Gli sbirri...

(27 Dicembre 2007)

Il PANICO ANARCHICO http://www.informa-azione.info/

Appello per la manifestazione nazionale a padova di sabato 24 novembre 2007

All’alba del 25 luglio scorso centinaia di servi in divisa blu assieme a digos, vigili del fuoco, ruspe, blindati, elicotteri, e idranti, sgomberavano, in uno scenario bellico, il C.P.O. Gramigna esperienza di autogestione popolare e proletaria che resisteva nello stesso spazio da quasi otto anni, ma attiva a Padova dal lontano1987. La giunta padovana di centro”sinistra” capitanata...

(23 Novembre 2007)

Centro Popolare Occupato Gramigna www.cpogramigna.org

Padova: per ogni sgombero, una nuova occupazione!

Oggi, sabato 17 novembre, i compagni e le compagne del Centro Popolare Occupato Gramigna hanno occupato uno spazio comunale abbandonato e in disuso da anni. Dopo l’arrivo di qualche volante della polizia, nel giro di due ore si è presentata la digos in pompa magna con al seguito jeep e camionette della celere in assetto antisommossa che hanno subito circondato i compagni presenti all’interno...

(18 Novembre 2007)

Centro Popolare Occupato Gramigna

[Torino] Asilo Squat Sotto Sgombero!

Da meno di una settimana circola la voce che l'Asilo Occupato di via Alessandria 12 sia sotto sgombero. Può essere che siano solo voci, ma quello che sappiamo è che lo stabile è stato assegnato all'associazione Fratia (associazione di promozione culturale italia Romania), dall'assessore alle "politiche per l'integrazione" Ilda Curti, in seguito ad una interpellanza proposta da...

(29 Settembre 2007)

Gli Occupanti dell'Asilo Squat, Via Alessandria, 12. http://www2.autistici.org/fenix/links.php

Solidarietà al Garibaldi sgomberato! Occupare è giusto!

IL C.P.O. Gramigna esprime la propria solidarietà militante e attiva ai compagni del centro sociale Garibaldi di Milano sgomberato, dai porci col casco blu, all’alba di giovedì 20 settembre. È necessario mobilitarsi per far fronte a questa situazione repressiva in ascesa, che tra le altre cose sta attaccando e sgomberando quasi settimanalmente i centri sociali e gli spazi...

(26 Settembre 2007)

Centro Popolare Occupato Gramigna

20/09/2007 Sgomberato il palazzo occupato di c.so Garibaldi 89

Garibaldi continua. Non ci fermiamo. Riflessione incontro

Questo sgombero può essere l’occasione per volgere al positivo un atto repressivo. Per Milano questo è il quarto sgombero di uno spazio sociale e politico occupato, uno ad uno vengono eliminati dal tessuto della città. Le ragioni di questo fenomeno non sono unicamente riconducibili alla speculazione edilizia che con la sua insaziabile sete di profitti non esita a comprare,...

(23 Settembre 2007)

I compagni e le compagne di Garibaldi

Sgomberato il CSOA Garibaldi

Si presentano all'alba, come consuetudine, decine e decine di poliziotti e di carabinieri in assetto da sommossa [altro che ordine pubblico!], forzano le porte e presidiano lo stabile. Aspettano gli operai della ditta convenzionata con il comune che iniziano a inscatolare tutto quello che trovano, lo caricano sui camion e lo portano via. C.so Garibaldi, un giovedi mattina come un altro, tutt'intorno;...

(21 Settembre 2007)

Sezione di Milano del Partito dei CARC Centro sociale Garibaldi

Roma: mobilitazione a sostegno della "8 marzo occupata"

La nostra lotta ricomincia. La loro infamia non si e’ mai fermata…

I nostri amministratori sono andati in ferie. Noi no. Durante il mese di agosto abbiamo lavorato per rendere l’8 marzo occupata un luogo decoroso per le decine di persone che vi abitano. Abbiamo ripulito i locali e il giardino, ricostruito l’impianto fognario, montato i gabinetti, realizzato l’impianto elettrico, tinteggiate pareti, piantato alberi. Con l’inizio del mese di...

(14 Settembre 2007)

COMITATO D’OCCUPAZIONE MAGLIANA – 8 MARZO OCCUPATA C.S.O.A. Macchia Rossa

Solidarieta’ militante ai compagni del Crash sgomberato!!

I compagni e le compagne del Centro Popolare Occupato Gramigna di Padova esprimono la massima solidarietà ai compagni del Crash sgomberato dalle ruspe dello sceriffo Cofferati. Questo è solo l’ennesimo attacco agli spazi occupati dell’ultimo periodo: dopo il contemporaneo sgombero del CPO Gramigna e del Volturno di Milano e di quello più recente del CSOA La Chimica...

(8 Settembre 2007)

Centro Popolare Occupato Gramigna

Ora a Verona c’è un problema in più

Oggi, con l’intervento di polizia e carabinieri, ma con l’assenza dei vigili urbani, il fatiscente fabbricato di via Perini è stato posto sotto sequestro preventivo ed il centro sociale “La Chimica” è stato sgomberato. Si conclude, quindi, il lungo processo iniziato già sotto l’amministrazione Zanotto ed ampiamente annunciato nella campagna elettorale...

(22 Agosto 2007)

Fiorenzo Fasoli Segretario provinciale di Rifondazione Comunista.

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 |    >>

284014