il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Imperialismo e guerra    (Visualizza la Mappa del sito )

Un'altra Colombia è possibile

(687 notizie dal 21 Febbraio 2002 al 26 Luglio 2020 - pagina 10 di 35)

02/01 - deputati, giuristi e organizzazioni umanitarie di 15 paesi verificano la situazione dei diritti umani in colombia.

Una delegazione di 45 persone, provenienti da 15 paesi, ha visitato 8 diverse città colombiane per analizzare lo stato attuale in tema di rispetto dei diritti umani e valutarne l’evoluzione da quando, nel 2009, è stata lanciata la campagna nazionale e internazionale per l'affermazione del diritto alla difesa dei diritti umani in Colombia. L'uccisione, nel periodo tra luglio 2010...

(3 Gennaio 2012)

Associazione nazionale Nuova Colombia

28/12 - colombia: blindata l’impunita’ per i criminali

La recente riforma della giustizia approvata in Colombia, con l’allargamento del Foro Militare, elemento centrale e di assoluta gravità inserito con un colpo di mano all’ultimo momento, ha suscitato critiche e grande preoccupazione da parte di organizzazioni umanitarie internazionali quali l’Alto Commissariato dell’ONU per i Diritti Umani e Human Rights Watch. La riforma...

(28 Dicembre 2011)

Associazione nazionale Nuova Colombia

21/12 - regime colombiano nega assistenza medica e domiciliari a prigioniero politico cieco e privo di braccia.

Il regime colombiano sta negando l’assistenza medica al prigioniero politico e di guerra delle FARC-EP, Oscar Elias Tordecilla Madera, catturato il 2 gennaio del 2007 a Medellín dagli sgherri del DAS. Oscar, che ha subito l’amputazione di entrambe le braccia a causa di una ferita di guerra, al momento della sua cattura necessitava di particolari attenzioni mediche, che i responsabili...

(22 Dicembre 2011)

Associazione nazionale Nuova Colombia

17/12 - grazie a uribe e santos solo otto anni di carcere a tre paramilitari stupratori e assassini

Lo scorso lunedì 12 dicembre i magistrati della cosiddetta legge di “Giustizia e Pace” hanno condannato a solo otto anni di carcere i paramilitari José Manuel Hernández Calderas, alias “Platino”, Wilmer Morelo Castro, alias “Boqui” e José Rubén Peña, alias “Lucho”, colpevoli di violenza sessuale nei confronti...

(18 Dicembre 2011)

Associazione nazionale Nuova Colombia

15/12 - clamoroso fiasco della marcia indetta dal regime colombiano

Alla marcia del 6 dicembre scorso, convocata dallo Stato colombiano, e per la quale si è messo in gioco tutto il denaro, la logistica, le pressioni che possono esercitare l'oligarchia e gli apparati del regime, hanno partecipato poche migliaia di persone in tutto il paese, contro i 10 milioni auspicati dal governo. Nonostante la profusione di sforzi e l'offensiva mediatica, la propaganda governativa...

(16 Dicembre 2011)

Associazione nazionale Nuova Colombia

11/12 - piedad córdoba chiede una commissione internazionale per la morte dei prigionieri di guerra in potere delle farc

In un'intervista rilasciata durante una visita nei Paesi Baschi, la ex senatrice Piedad Córdoba, coordinatrice dei “Colombiani e Colombiane per la Pace”, ha dichiarato che la morte dei prigionieri di guerra in potere delle FARC rappresenta “una clamorosa sconfitta della politica del governo, che ci dà tutta l'autorità morale ed etica per esigere una radicale...

(11 Dicembre 2011)

Associazione nazionale Nuova Colombia

08/12 - movimento contadino colombiano si mobilita contro i trattati di libero commercio

Numerose manifestazioni e proteste, organizzate nelle ultime settimane dalle associazioni contadine colombiane per dire NO all'importazione massiccia e indiscriminata di prodotti agricoli dall'estero, hanno denunciato la politica economica ed agraria del governo Santos, che mette in pericolo migliaia di posti di lavoro nel settore agroalimentare colombiano. Ad esempio, il movimento agrario rivela...

(8 Dicembre 2011)

Associazione nazionale Nuova Colombia

06/12 - nuovi attacchi paramilitari alla comunità di pace di san josé de apartadó

La Comunità di Pace di San José de Apartadó, attraverso i suoi rappresentanti, ha denunciato di subire, da diversi giorni, pesanti incursioni da parte di bande paramilitari. In particolare il 28 novembre scorso, circa 200 paramilitari sono giunti al villaggio “La Esperanza”, rinchiudendo la popolazione nel locale centro di salute. Durante il sequestro, i paramilitari...

(6 Dicembre 2011)

Associazione nazionale Nuova Colombia

04/12 - julian conrado al gruppo portoricano calle 13: fate vostro il mio canto!

Julián Conrado, il cantautore rivoluzionario colombiano che continua ad essere illegalmente detenuto in un carcere militare a Caracas, ha scritto una lettera al famoso gruppo portoricano Calle13, impegnato nella rivendicazione dell'unità latinoamericana e della lotta contro l'ingiustizia sociale. Julián ringrazia il vasto movimento di solidarietà internazionale che lo ha...

(4 Dicembre 2011)

Associazione nazionale Nuova Colombia

01/12 - ong inglese denuncia la drammatica diseguaglianza sociale in colombia

Uno studio della ong inglese Oxfam, presentato di recente, segnala, confermando purtroppo una drammatica realtà, che la Colombia è uno dei paesi con la più alta disuguaglianza al mondo. Il suo portavoce, Asier Hernando Malax, riconosce che pochissimi paesi al mondo presentano una situazione tanto grave come quella colombiana. La questione della terra, che è alla base del...

(1 Dicembre 2011)

Associazione nazionale Nuova Colombia

Colombia. Gli studenti insegano: la lotta paga!

In Colombia il movimento studentesco ha ottenuto una vittoria. Parziale, ma importante. Ce l'avete presente la Colombia? Quella del record dei sindacalisti uccisi, quella dei paramilitari legati a doppio filo alle più alte cariche del governo; quella del Plan Colombia, miliardi e miliardi di dollari con cui l'imperialismo statunitense inonda Bogotà per cercare di arrestare la guerriglia...

(30 Novembre 2011)

Collettivo Autorganizzato Universitario – Napoli

28/11 - fallisce miseramente tentativo di riscatto a ferro e fuoco di prigionieri di guerra in potere delle farc: morti 1 militare e 3 poliziotti

Come riconosciuto dallo stesso governo Santos, le Forze Armate del regime hanno sferrato l’altro ieri mattina un attacco militare contro un accampamento delle FARC nel Caquetá, al fine di riscattare diversi prigionieri di guerra. Un tentativo sciagurato, conclusosi con la morte di 1 militare e 3 poliziotti (tra cui un colonnello e un maggiore) catturati dalla guerriglia diversi anni fa...

(28 Novembre 2011)

Associazione nazionale Nuova Colombia

27/11 - nella giornata continentale per il diritto all’educazione, poderosa manifestazione degli studenti a bogotá

In Colombia, in contemporanea ad altri paese del continente, si è svolta il 24 novembre scorso la marcia per l'istruzione come diritto e contro la mercificazione del sistema educativo. Anche se lo sciopero studentesco -che ha paralizzato scuole e università per lungo tempo- è stato sospeso, le mobilitazioni proseguono, a dimostrazione del fatto che la lotta per un'educazione gratuita,...

(28 Novembre 2011)

Associazione nazionale Nuova Colombia

24/11 - esecuzioni extragiudiziarie: 23 anni di orrori in colombia

Lo scorso lunedì 21 novembre il CINEP (Centro di Ricerca ed Educazione Popolare) ha pubblicato il dossier “Debito con l'umanità, 23 anni di falsi positivi”. Le cifre riportate sono agghiaccianti, ma, avverte padre Javier Giraldo, incaricato della presentazione della pubblicazione, “non includono il totale delle violazioni”, perché sulla gran maggioranza...

(25 Novembre 2011)

Associazione nazionale Nuova Colombia

Per una pace con giustizia sociale in Colombia!

Il 4 di novembre il comandante in capo delle Farc, Alfonso Cano, è morto in combattimento a seguito di un ingente bombardamento dell’esercito colombiano, così come era stato per Raul Reyes e Jorge Briceno. Con questo ennesimo atto, Santos ha dimostrato che la pace offerta dal regime, quella di carceri e cimiteri, è solo ulteriore violenza verso il popolo colombiano, perché...

(23 Novembre 2011)

CSA VITTORIA

20/11 - dopo anni di millanterie, uribe riconosce che e' utopico pensare di sconfiggere la guerriglia

In un'intervista rilasciata il 17 novembre scorso, l’ex narco-presidente Álvaro Uribe ha riconosciuto che “è utopico pensare che ci sia la possibilità di una vittoria militare totale” sull'insorgenza colombiana. Uribe descrive anche gli elementi che afferma di aver utilizzato per combattere la guerriglia, ereditati poi dal governo Santos: la “valorosa”...

(21 Novembre 2011)

Associazione nazionale Nuova Colombia

Cortei di massa in tutta la Colombia contro la pseudoriforma universitaria di Santos

Lo scorso 10 novembre centinaia di migliaia di persone, fra cui studenti, professori e lavoratori delle università del paese, si sono riversati per le strade di Bogotá per protestare contro la “riforma” dell'istruzione voluta da Santos,che prevede la definitiva privatizzazione del sistema educativo. Nel corso del corteo i manifestanti hanno subito un'aggressione da parte...

(16 Novembre 2011)

Ass. Nuova Colombia

15/11 - nuovo comunicato delle farc ribadisce l'attualita' della lotta guerrigliera

Lo scorso 13 novembre le Forze Armate Rivoluzionarie della Colombia-Esercito del Popolo, FARC-EP, hanno divulgato un comunicato nel quale ratificano la validità della propria lotta armata, affermando che al modello imposto dal governo colombiano si oppongono coraggiosamente e tenacemente solo due forme di lotta: la lotta di piazza, che si esprime attraverso cortei e proteste, e la lotta guerrigliera,...

(15 Novembre 2011)

Associazione nazionale Nuova Colombia

Alfonso cano, eroe della colombia

Alfonso Cano, comandante in capo delle Forze Armate Rivoluzionarie della Colombia è caduto combattendo il 4 novembre. Alfonso Cano si è battuto per la liberazione della Colombia per più di quattro decenni. Di origine borghese, ha rotto con la sua classe all'Università di Bogotà dove studiava Antropologia. Dirigente della Gioventù Comunista, conquistò...

(11 Novembre 2011)

Miguel Urbano Rodrigues* da www.odiario.info

09/11 - colombiani per la pace: la morte del comadante cano è un duro colpo per la pace

In un comunicato pubblicato lo scorso 6 novembre in seguito all'assassinio del Comandante Alfonso Cano, i “Colombiani per la Pace” hanno espresso la loro profonda preoccupazione per il destino della Colombia, poiché il governo dimostra per l'ennesima volta di preferire lo scontro armato ad una soluzione politica del conflitto mediante il dialogo e i negoziati, ignorando deliberatamente...

(9 Novembre 2011)

Associazione nazionale Nuova Colombia

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

464185