il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Imperialismo e guerra    (Visualizza la Mappa del sito )

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Imperialismo e guerra)

Imperialismo e guerra (dall'Europa)

Euskadi

(92 notizie dal 17 Settembre 2002 al 12 Gennaio 2014 - pagina 4 di 5)

Lo scoglio basco di Zapatero

versione integrale dell'articolo pubblicato dal quotidiano "Il Manifesto" domenica 17 aprile Al di là di quanti seggi prenderà, la sorpresa delle regionali del 17 aprile si chiama Partito Comunista delle Terre Basche. EHAK dovrà rappresentare nel prossimo parlamento della Comunità Autonoma Basca le rivendicazioni della sinistra indipendentista espulsa dalle istituzioni....

(17 Aprile 2005)

Marco Santopadre

Raixe Venete? No grazie!

Per il giorno 26 Novembre, in occasione della presenza in Italia del Parlamentare della Sinistra Indipendentista Joseba Alvarez, era stata organizzata una iniziativa a Venezia indetta dalla formazione autonomista "Raixe Venete" (Veneto Nostro). L'iniziativa era stata organizzata con alcune personalità che hanno dato in precedenza solidarietà attiva al Paese Basco, ossia la "Lega per...

(25 Novembre 2004)

BATASUNA, Joseba Alvarez Forcada

Paese Basco: è l’ora della pace

La vittoria del Partito Socialista nelle elezioni legislative spagnole apre un nuovo possibile scenario per la soluzione negoziale del conflitto nel Paese Basco. Pochi giorni fa Arnaldo Otegi ha ribadito che la pace è la priorità della sinistra basca e che la stessa deve essere frutto di un processo di dialogo tra tutti. La sinistra basca si impegna affinché le differenze si...

(24 Novembre 2004)

Paesi Baschi: torturata perché si autoincolpi di un assassinio

“La cosa più dura era prendere botte dalla Guardia Civil senza sapere cosa volevano sentire”

Martedì scorso, Garzón, ha infine discolpato Ainara Gorostiaga e tre altri giovani dalle accuse costruite in seguito alle loro deposizioni in commissariato. Miren Azkarate, portavoce di Lakua (sede del Governo Autonomo Basco, N.d.T.), ha chiesto «cosa si può arrivare a fare ad una persona affinché si autoincolpi di un assassinio". Questa è la narrazione testuale...

(5 Aprile 2004)

Rete di solidarietà con il Paese Basco

Spagna: "paz y verdad", le manifestazioni contro Aznar

cronaca del 13 Marzo 2004

Le manifestazioni spontanee, convocate attraverso i messaggi sms durante la notte "verdad ya", "manipulacion basta ya" e "vuestra guerra nuestros muertos", non hanno raccolto qualche centinaio di persone come ancora dis-informa repubblica.it e il televideo rai, ma moltitudini incredibili di cittadine e cittadini, per lo più giovani e determinatissimi. A Madrid il presidio spontaneo di fronte...

(14 Marzo 2004)

(reporterassociati/marisca)

Eta dichiara la sua non responsabilità rispetto al massacro di Madrid

ETA manifesta che non ha "nessuna responsabilità" per gli attentati di Madrid. Il Ministero degli Interni continua a non fornire dati a sostegno della sua versione ufficiale su un attacco che presenta già un bilancio di 199 morti Il Governo spagnolo, in particolare il ministro degli Interni, Angel Acebes, ha ieri insistito nell'addossare a ETA la responsabilità degli attentati...

(14 Marzo 2004)

Dichiarazione internazionale di Batasuna relativa al massacro di Madrid

L'organizzazione politica socialista basca Batasuna desidera manifestare all'opinione pubblica internazionale quanto segue: 1. - esprime il suo dolore e la sua solidarietà con le vittime, con i loro familiari e con il popolo lavoratore di Madrid in generale per il massacro subito. 2. - respinge con assoluta fermezza e chiarezza questa azione indiscriminata contro civili, lavoratori e popolazione...

(14 Marzo 2004)

Arriba Espana? E' cominciata la caccia al basco

Ammazzato un abitante del quartiere Donibane di Iruñea con quattro tiri sparati da un poliziotto spagnolo Un abitante del quartiere Donibane di Iruñea morto dopo che un Poliziotto spagnolo gli ha sparato questo mezzogiorno quattro colpi nella panetteria che conduce nella strada Martín Azpilikueta dello stesso quartiere. Si tratterebbe, secondo informazioni ricevute da questo...

(14 Marzo 2004)

articolo di GARA.net http://www.gara.net/azkenak

Attentati di Madrid: presa di posizione dei sindacati Baschi

Comunicato di ELA, LAB, ESK, STEE - EILAS, EHNE, ELB e HIRU

I sindacati ELA, LAB, ESK, STEE-EILAS, EHNE, ELB e HIRU manifestano il loro più assoluto rifiuto del massacro di cittadini/e perpetrato questa mattina a Madrid. Davanti a questo ingiustificabile e sanguinoso attentato questi sindacati manifestano le loro condoglianze con le famiglie e parenti delle persone morte, il loro desiderio di pronto recupero delle persone ferite e la loro più...

(12 Marzo 2004)

Attentato a Madrid: Conferenza stampa di Batasuna

condanna e solidarietà con le vittime

ATTENTATO A MADRID La sinistra indipendentista basca mostra il" più assoluto rifiuto" agli attentati di Madrid e la sua" piena solidarietà con l'insieme delle vittime" In un incontro davanti alla stampa a San Sebastian, una rappresentazione della sinistra indipendentista basca guidata da Arnaldo Otegi, Joseba Permach e Pernando Barrena, ha fatto pubblico il suo" più assoluto...

(12 Marzo 2004)

articolo di GARA

Prigionieri baschi: più di cento parenti digiunano e cercano appoggio in Europa

Iniziative in corso - delegazioni basche in Europa (dal quotidiano GARA)

Conferenze stampa, distribuzione di materiale informativo, concentrazioni e molteplici riunioni hanno costituito ieri l'agenda dei parenti di prigionieri politici baschi che si trovano a Ginevra, Berlino, Milano, Bruxelles, Parigi e, da oggi, Barcellona. A dispetto dell'intenso freddo e del rifiuto di ingerire alimenti, non hanno smesso di percorrere le principali strade di queste città per...

(9 Gennaio 2004)

dal quotidiano GARA

Solidarietà uguale dignità: parlano ex prigionieri politici baschi

dal quotidiano GARA del 06.01.2004

Nelle ultime settimane si è svolto una tour di ex prigionieri ed ex prigioniere per l'Europa, al fine di stabilire, in alcuni casi, e rafforzare, in altri, relazioni di solidarietà con Euskal Herria nel suo contenzioso storico con gli Stati francese e spagnolo. Sia la negazione dei diritti civili e politici di questo paese da parte di entrambi i governi, sia la drammatica situazione...

(6 Gennaio 2004)

Imanol Ostolaza, Edurne Sánchez del Arco e Josu Ormaetxea Sottoscrivono questo scritto anche Joserra Artola, Manex Erdozain e Joseba Izaga. Tutti ex prigionieri politici

Spagna: nelle prigioni ci sono restrizioni che non esistevano neppure ai tempi di Franco

intervista a Félix Soto, uno dei fondatori del movimento pro amnistia

Il movimento pro amnistia ha considerato concluso, un paio di settimane fa, il processo di riflessione intrapreso a novembre. Nella manifestazione finale del Kursaal di San Sebastián, per domani è stato indetto un corteo a Bilbao. Per Félix Soto, uno dei fondatori di questo movimento, la situazione nelle prigioni è più cruda ora che negli anni 70. Félix...

(3 Gennaio 2004)

dal quotidiano GARA del 02.01.2004

Prigionieri baschi: sciopero della fame europeo

comunicato stampa

Nei giorni tra il 5 e il 10 gennaio 2004, più di 200 familiari e amici di prigionieri/e politici baschi attueranno uno sciopero della fame in differenti città europee: Berlino, Ginevra, Copenaghen, Bruxelles, Parigi,Barcellona e Milano. Attraverso questa iniziativa promossa da Etxerat, associazione di familiari e amici dei prigionieri politici baschi, si vogliono contattare le organizzazioni...

(1 Gennaio 2004)

La cosa peggiore è il terrore che non si può descrivere, solo vivere

La testimonianza di Anika Gil, di Iruñea, arrestata e torturata dalla Guardia Civil

Sono passati quasi due anni da quando Anika Gil, di Iruñea, è stata fermata dalla Guardia Civil. Da allora, niente è stato uguale per lei. Il regista Julio Medem ha dato volto ed occhi alla tortura, con la sua testimonianza. Dopo di che, Gil, si è sentita capace, per la prima volta, di narrare nei dettagli quanto accaduto in quei giorni. Oggi incomincerò a scrivere...

(14 Dicembre 2003)

1° Forum Sociale di Euskal Herria (FSEH)

Comunicato diffuso dai compagni di Batasuna

Stimati compagni, Con il presente desideriamo informarvi che nei giorni 27,28 e 29 giugno si svolgerà il 1° FORUM SOCIALE DI EUSKAL HERRIA (FSEH). Dopo quasi un anno di riunioni e dibattiti su caratterizzazione, obiettivi, composizione... che dovrebbe avere il Forum si è riusciti ad organizzare questo primo incontro che vede la partecipazione di un'ampia maggioranza politica, sindacale...

(27 Giugno 2003)

Elezioni municipali e regionali nel Paese Basco (Sud)

Valutazione definitiva di Batasuna

Dopo le elezioni municipali e regionali nel Paese Basco (Sud) la sinistra indipendentista basca continua ad essere indispensabile 1.- Introduzione Le elezioni municipali e regionali del 25 maggio che si sono appena svolte nel Paese Basco (Sud - province di Araba, Bizkaia, Gipuzkoa e Navarra in territorio spagnolo), si sono caratterizzate per il loro evidente sviluppo antidemocratico. Il governo...

(25 Giugno 2003)

Joseba Alvarez, parlamentare del gruppo Sozialista Abertzaleak

Sulle elezioni del maggio 2003 nel Paese Basco (Sud)

La valutazione definitiva di Batasuna

Dopo le elezioni municipali e regionali nel Paese Basco (Sud) la sinistra indipendentista basca continua ad essere indispensabile 1.- Introduzione Le elezioni municipali e regionali del 25 maggio che si sono appena svolte nel Paese Basco (Sud – province di Araba, Bizkaia, Gipuzkoa e Navarra in territorio spagnolo), si sono caratterizzate per il loro evidente sviluppo antidemocratico. Il governo...

(19 Giugno 2003)

Joseba Alvarez, parlamentare del gruppo Sozialista Abertzaleak

Paese Basco: Una delegazione internazionale per “monitorare” il voto

Masibuko Jara parla apertamente di Apartheid: “Ciò che vedo qui oggi mi ricorda la storia del mio popolo, che per un secolo non ha goduto dei diritti politici e civili a causa del colore della pelle o delle opinioni politiche”. Il deputato del Partito Comunista sudafricano sorride soddisfatto quando lo informo che a Buenos Aires 700 persone, convocate dal Partito Comunista Argentino,...

(9 Giugno 2003)

di Marco Santopadre

Elezioni nel Paese Basco. 150.000 voti “fantasma”

Delle amministrative del 25 maggio si parlerà ancora. Non per la presunta vittoria dei regionalisti della coalizione PNV-EA al governo della Comunità Autonoma, i cui voti in realtà sono stati inferiori rispetto alle precedenti elezioni. Per il Partido Popular è andata anche peggio, perché in due anni un terzo dei suoi elettori sono evaporati. Il Partito Socialista...

(9 Giugno 2003)

di Marco Santopadre

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 |    >>

248150