il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Imperialismo e guerra    (Visualizza la Mappa del sito )

L'Islanda riconosce lo Stato Palestinese

L'Islanda riconosce lo Stato Palestinese

(3 Dicembre 2011) Enzo Apicella
Martedì scorso il parlamento islandese ha votato a favore del riconoscimento dei Territori Palestinesi come stato indipendente.

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

Siamo tutti palestinesi

Solidarietà internazionalista alla lotta del popolo palestinese

(887 notizie dal 24 Febbraio 2002 al 19 Luglio 2018 - pagina 4 di 45)

9 agosto in piazza, per GAZA e per MICHELE

Il Comitato 23 Ottobre si sta battendo per la libertà di Michele ma proprio per questo ha l'obbligo di battersi per chiunque soffra le prepotenze dei potenti. L'indignazione che ci muove per quello che è accaduto con l'operazione Brushwood non può che avvicinarci ancor più a quanti subiscono le peggiori violenze di chi oggi si sente padrone del mondo. SABATO 9 AGOSTO ore...

(7 Agosto 2014)

Comitato 23 Ottobre

No alla pubblicità di Sodastream sulla RAI
Il servizio pubblico non promuova chi viola i diritti dei palestinesi

Lettera aperta a Luigi Gubitosi, Direttore Generale della Rai, e Fabrizio Piscopo, Amministratore Delegato di Rai Pubblicità

Petizione: http://chn.ge/1ntKi8H Apprendiamo con stupore e profondo disappunto le notizie che vogliono i vostri palinsesti complici dell'illegale occupazione israeliana dei Territori Palestinesi. Secondo quanto riportato, i prodotti SodaStream, commercializzati in Italia da SodaStream Italia, saranno oggetto, a partire dal 10 agosto, di importanti telepromozioni da 90" all'interno del programma "Reazione...

(7 Agosto 2014)

Stop Sodastream Italia

ALLA PROCURA DELLA REPUBBLICA PRESSO IL TRIBUNALE DI VARESE
ESPOSTO-DENUNCIA

Noi, sottoscritti, Ugo Giannangeli, nato a Roma il 23/7/1949, residente a Veniano, via Fontanelle, 38; Filippo Bianchetti, nato a Bolzano il 27/11/1952, residente a Varese, viale Dandolo 29; Fiorella Gazzetta, nata a Varese il 4/10/1955, residente a Varese, viale Dandolo 29; Marco Varasio, nato a Sant’Angelo Lodigiano il 18/2/1987, residente a Milano, via Cadore 29; Giuseppe Orlandi, nato...

(5 Agosto 2014)

SCENDIAMO IN PIAZZA AL FIANCO DELLE DONNE PALESTINESI!

Donne, compagne, lavoratrici, disoccupate sottoscriviamo questo appello e soprattutto mobilitiamoci!!

Sono le donne e bambini palestinesi a pagare il prezzo di sangue più alto nel genocidio che sta portando avanti lo Stato di Israele. Non si tratta di "vittime collaterali" ma di morti volute di un massacro mirato colpendo precisamente i luoghi dove sono soprattutto donne e bambini (case, ospedali, scuole, parchi, mercati); lo Stato sionista di Israele vuole in realtà distruggere un intero...

(4 Agosto 2014)

MFPR

APPELLO PER UNA SOTTOSCRIZIONE STRAORDINARIA IN FAVORE DELL’OSPEDALE AL AWDA E DELLE ALTRE STRUTTURE DELL’UNION OF HEALTH WORK COMMITTEES OPERANTI NELLA STRISCIA DI GAZA

L’aggressione israeliana contro i Palestinesi della Striscia di Gaza si è rivelata ancora più feroce e distruttiva dell’operazione “Piombo Fuso”. I morti sono quasi 1.500, i feriti migliaia, le distruzioni sono immani, in un territorio che si trovava già al limite del collasso a causa del pluriennale assedio israeliano, con la complicità del regime...

(1 Agosto 2014)

freedomflotilla.it

ESPONETE LA BANDIERA PALESTINESE

Bisogna respingere e condannare gli atti di barbarie che, quotidianamente, sta compiendo lo Stato d’Israele contro il popolo palestinese. La disapprovazione delle varie nazioni, deve alzarsi forte contro lo Stato sionista, ma anche e soprattutto contro tutti i governi che, come quello statunitense e italiano, stanno avallando e giustificando la condotta di Israele. Il potere sionista negli...

(31 Luglio 2014)

Alberto D'Andrea Marina Alfier Comunisti Italiani San Donà

Da Bologna a Gaza, no alle stragi di Stato

Bologna – mercoledì, 30 luglio 2014 Il 2 agosto 2014 saremo in Piazza Medaglie d’Oro a ricordare le vittime della strage e di tutte le stragi di Stato. La memoria, filo di continuità della Storia, non può lasciarci indifferenti mentre si compie l’ennesima strage a carico della popolazione di Gaza, strage deliberatamente determinata da Israele che, come sempre,...

(30 Luglio 2014)

usb.it

FARC: ISRAELE DEVE CESSARE LE SUE AGGRESSIONI CRIMINALI CONTRO LA PALESTINA

Con un profondo sentimento internazionalista e di solidarietà, le Forze Armate Rivoluzionarie della Colombia – Esercito del Popolo, FARC-EP, respingono e condannano gli atti di barbarie e terrore che, sistematicamente, sta compiendo lo Stato d’Israele contro il popolo palestinese e che con i più recenti bombardamenti ed assalti hanno causato la morte di oltre 600 persone...

(27 Luglio 2014)

Boicottare Israele

In questi giorni, in numerose città del mondo la gente è scesa in piazza per manifestare e solidarizzare a favore del popolo palestinese di Gaza e per protestare contro l'intervento bellico israeliano. Alla faccia di chi pensa di mettere sullo stesso piano l'estremismo islamico-fondamentalista di Hamas e l'espansionismo economico-militare sionista. È come voler equiparare i criminali...

(16 Luglio 2014)

Lucio Garofalo

Comunicato dei giovani palestinesi sui fatti di Piazza Venezia, Roma, 1 luglio 2014.

Noi giovani Palestinesi in Italia siamo indignati e fortemente preoccupati per quanto accaduto ieri a Roma, in piazza Venezia, dove un giovane è stato aggredito e violentemente picchiato da squadristi sionisti. In serata, inoltre, altri sei giovani sono stati brutalmente assaliti e feriti. La sola colpa del giovane è stata quella di camminare nella piazza con al collo una Kefiah. Esprimiamo...

(2 Luglio 2014)

Giovani Palestinesi

Avviso del Ministero degli Esteri sugli insediamenti israeliani: la Pizzarotti è già in fallo

Venerdì 27 giugno 2014, il Ministero degli Affari Esteri italiano ha pubblicato sul proprio sito internet [1] una nota di avviso volta a sensibilizzare i cittadini e le imprese italiani in materia di coinvolgimento in attività finanziarie ed economiche negli insediamenti illegali israeliani, in linea con quanto avvenuto nei giorni passati in Francia, Spagna e nel Regno Unito. Tale avviso...

(30 Giugno 2014)

Coalizione italiana Stop That Train

Roma: Corrette le pubblicità menzognere per il turismo in Israele in una decina di stazioni della metro

Sabato 28 giugno a Roma, attiviste e attivisti della campagna di boicottaggio, disinvestimento e sanzioni (BDS) contro Israele hanno corretto delle pubblicità ingannevoli in una decina di stazioni della metro, incassando l’approvazione dei passeggeri. Si trattava delle pubblicità dell'Eden Viaggi, dove campeggiava il logo del Ministero del Turismo israeliano, che invitavano ad...

(29 Giugno 2014)

BDS Roma

Roma, lettera al sindaco sul (presunto) rapimento dei tre israeliani e sui diritti dei palestinesi

Roma 26 giugno 2014 all'Ufficio del Sindaco per i Rapporti con i Cittadini Nell'apprendere che il sindaco si preparerebbe a pubblicare un manifesto di condanna del presunto rapimento di tre giovani israeliani (evento ancora tutto da chiarire), ci si deve augurare che il sindaco condannerà, nel contempo, le azioni compiute dall'esercito israeliano, mobilitato per l'occasione. In questi giorni,...

(27 Giugno 2014)

Rete NoWar - Roma

Israele uccide, la Palestina resiste e chiama alla solidarietà!

Da quasi due settimane ormai, Israele sta portando avanti l'operazione “Brother's keeper”, un'offensiva a 360 gradi contro i Palestinesi, sia nella Striscia di Gaza sia in Cisgiordania, con oltre 500 arresti preventivi e ingiustificati, raid aerei, incursioni militari nei campi profughi e l'uccisione di 5 ragazzi. Una vera e propria rappresaglia, che rappresenterebbe la risposta al rapimento...

(26 Giugno 2014)

caunapoli.org

Firenze, presidio in solidarieta’ con i prigionieri politici e la Resistenza Palestinese

Giovedi 26 Giugno 2014 dalle 18.00 sotto la prefettura di Via Cavour Presidio in solidarieta’ con i prigionieri politici e la Resistenza Palestinese - a sostegno dei prigionieri palestinesi (oltre 5.500 tra cui piu’ di 200 minori) e della loro “intifada della fame”. alcuni prigionieri infatti sono in sciopero della fame da oltre 60 giorni,contro la detenzione amministrativa...

(25 Giugno 2014)

cpafirenzesud.org

Expo 2015: Sparisce dal sito la falsa attribuzione di Gerusalemme a capitale di Israele

A seguito della denuncia di BDS Italia, è stata rimossa dalla pagina per Israele sul sito web di Expo 2015 l'indicazione di Gerusalemme come capitale. (vedi immagini prima e dopo) La scorsa settimana, dopo la pubblicazione di schede di presentazione per i paesi partecipanti a Expo, è stata rimarcata questa fraudolenta attribuzione, facendo presente che Israele è l'unico paese...

(23 Giugno 2014)

BDS Italia

Lo sciopero della fame in corso è “il più lungo nella storia palestinese”

Da InfoPal Betlemme-Ma’an. Un gruppo per i diritti dei prigionieri ha dichiarato lunedì 9 giugno che i detenuti palestinesi che rifiutano il cibo dal 24 aprile scorso “stanno prendendo parte allo sciopero della fame collettivo più lungo nella storia palestinese”. “È il più lungo sciopero della fame di massa nella storia palestinese da quello del...

(13 Giugno 2014)

Traduzione di Luca Fortunato

Roma- sit-in solidale con i prigionieri palestinesi

Appello SOLIDARIETA' CON I PRIGIONIERI PALESTINESI IN SCIOPERO DELLA FAME Intifada della fame: è il nome della protesta di 200 prigionieri palestinesi contro la detenzione amministrativa nelle carceri israeliane. Siamo al 47° giorno di sciopero della fame e 80 prigionieri sono stati ricoverati in gravi condizioni in centri medici inadeguati. Addameer e il Club dei prigionieri hanno chiesto: -...

(11 Giugno 2014)

ROMA: CONSEGNATE AL SINDACO 7114 FIRME CONTRO L’ACCORDO ACEA MEKOROT

Giovedì, 29 maggio, con 25 metri di firme, il NO di 7114 persone all’accordo Acea Mekorot è stato portato in Campidoglio. Un lungo serpentone si è snodato sulla piazza ed ha accompagnato una delegazione del Comitato No all’Accordo Acea Mekorot e del Coordinamento Romano Acqua Pubblica che ha consegnato al gabinetto del sindaco Ignazio Marino la richiesta affinché...

(31 Maggio 2014)

Comitato No all’Accordo Acea Mekorot Coordinamento Romano Acqua Pubblica

ROMA, 29 MAGGIO: CONSEGNA FIRME CONTRO L'ACCORDO ACEA-MEKOROT AL GABINETTO DEL SINDACO

Giovedì, 29 maggio alle ore 16.00 a Roma, un serpentone contenente migliaia di firme, portato da una delegazione di attivisti, si snoderà sulla Piazza del Campidoglio fino a raggiungere il Gabinetto del Sindaco dove avverrà la consegna della petizione contro l'accordo Acea-Mekorot. Il 2 dicembre 2013, l'ACEA ha sottoscritto un memorandum di intesa con la Mekorot, società...

(28 Maggio 2014)

Comitato No all'Accordo Acea Mekorot Coordinamento Romano Acqua Pubblica

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

534858