il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Stato e istituzioni    (Visualizza la Mappa del sito )

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Stato e istituzioni)

Elezioni giugno 2004

Tutti assieme appassionatamente?

(47 notizie dal 17 Gennaio 2003 al 13 Luglio 2004 - pagina 2 di 3)

L’accordo di Torino e il travaglio della Federazione

una lettera a Liberazione

Caro Direttore, l’articolo di Jampaglia Claudio pubblicato su Liberazione del 23 maggio, esprime forti imprecisazioni e alcune omissioni. E’ singolare che si intervistino il segretario provinciale, il segretario regionale, la consigliera del Comune di Torino, si nominino quattro canditati alle elezioni europee, non dicendo nulla degli altri candidati: la consigliera della Provincia Gianna...

(1 Giugno 2004)

Vito Bisceglie Direzione Provinciale –Torino

Bologna: Cofferati e le scuole private

Apprendo dai giornali che il candidato sindaco del centrosinistra Cofferati, durante un incontro alla Cisl, ha rilanciato un'apertura di credito alle scuole private: "la scuola privata avrà il suo ruolo". Se ciò dovesse significare ulteriori aiuti e finanziamenti alle scuole private il mio dissenso è netto. Dopo anni di battaglie della sinistra contro i finanziamenti alle scuole...

(30 Maggio 2004)

Michele Terra Comitato politico nazionale di Rifondazione Comunista candidato al consiglio comunale di bologna

Vibo Valenza: il nostro dissenso sull’accordo politico tra Prc e centrosinistra

Il collettivo vibonese dell’Associazione marxista-rivoluzionaria Progetto Comunista esprime il suo dissenso rispetto all’accordo politico tra Prc e centrosinistra in occasione delle elezioni provinciali. Progetto Comunista, sinistra del Prc, è naturalmente impegnato nella lotta contro il governo Berlusconi e la coalizione del centrodestra a tutti i livelli. Ed anzi rivendica da...

(29 Maggio 2004)

Collettivo di Vibo Valenza dell'AMR Progetto Comunista

Contro l'accordo politico prc-ulivo a Vibo Valenza

Dichiarazione del Direttivo nazionale dell'AMR Progetto Comunista

Il Direttivo nazionale dell'AMR Progetto Comunista considera negativa e preoccupante la situazione determinatasi a Vibo Valenza, in ordine all'accordo politico tra Prc e Ulivo. Questa scelta non ha alcuna base politica e di principio: configura un'alleanza di governo con un personale politico borghese, legato agli interessi locali dominanti, contro il quale la Federazione di Vibo aveva mantenuto...

(29 Maggio 2004)

Direttivo nazionale dell'AMR Progetto Comunista

Per un’alternativa socialista in Italia e in Europa

L’Europa capitalista non è la nostra Europa

L’Unione europea si regge sul potere della grande industria e delle banche. E’ nata per partecipare alla spartizione mondiale delle aree di influenza, delle materie prime e dei mercati. Accresce i suoi bilanci militari, moltiplica le sue presenze coloniali, scarica i costi della propria costruzione sulle condizioni sociali dei lavoratori e della maggioranza della società. Miseria...

(28 Maggio 2004)

Associazione marxista rivoluzionaria PROGETTO COMUNISTA sinistra del PRC

L'ex-leghista Marco Formentini in lista con l'Ulivo

Per le Elezioni europee a Milano

Io mi ricordo del campo nomadi di Milano in fondo a via Cambini, una volta ci ho portato i lupetti del mio gruppo scout per regalare agli immigrati il cibo che era avanzato dal nostro campeggio estivo. Poi sono passate le ruspe e quegli immigrati sono andati via. Le aveva chiamate il sindaco di Milano, il leghista Marco Formentini. Io mi ricordo di Jonathan, un bambino peruviano che era entrato nel...

(24 Maggio 2004)

(gubi)

Padova: documento presentato al Comitato Politico Provinciale del PRC del 6/5/2004

Manifestiamo grande preoccupazione per lo stato del Partito alla vigilia di una impegnativa scadenza elettorale. Il Partito si presenta diviso politicamente come hanno dimostrato i più recenti voti in Direzione e nel CPN. Una divisione che va oltre le differenze congressuali. Causa principale di queste ulteriori divisioni è stata la svolta impressa improvvisamente dal segretario nazionale...

(7 Maggio 2004)

La sinistra dice sì alla Liga Fronte Veneto, ma solo sotto mentite spoglie!

Succede a Vittorio Veneto nella lista di "sinistra"

A Vittorio Veneto (Treviso) da un po di tempo sono in corso febbrili trattatative fra l'imprenditore - candidato sindaco Pavan e la coalizione di "sinistra" che lo appoggia. La questione sul tappeto è quella dell'appoggio della Liga Fronte Veneto all'imprenditore - candidato sindaco. Se il denaro non puzza... i voti nemmeno e quelli della Liga (che da quelle parti non sono pochi) sembra quasi...

(30 Aprile 2004)

Garabombo l'invisibile

Sull´opposizione all´ingresso della liga fronte veneto nella coalizione per il comune di Padova

Appare oggi nella stampa quotidiana la notizia che il PdCI e il PRC si sono opposti, con successo, all´ingresso della Liga Fronte Veneto nell´alleanza dell´ulivo allargata al PRC per il comune di Padova. Non sappiamo come sia stata raccolta quest´informazione, quale ne sia la fonte, e nemmeno vogliamo indagare su questo punto. Una cosa ci interessa sia nota ai cittadini padovani,...

(30 Aprile 2004)

La segreteria provinciale del Partito della Rifondazione Comunista

Padova: a proposito delle "indiscrezioni" sulla futura giunta Zanonato

Una precisazione della segreteria provinciale del PRC

In merito alle notizie apparse sulla stampa locale del 16.04.04, ci preme precisare quanto segue. La compagna Daniela Ruffini, che dall'ultimo congresso del partito fa parte della segreteria provinciale del PRC, è una delle migliori risorse umane e politiche di cui disponiamo. Giovane, donna, laureata in psicologia, impegnata nel sindacato, ha contribuito in modo determinante allo sviluppo...

(16 Aprile 2004)

La segreteria Provinciale del PRC di Padova

Pianoro (Bologna): il PRC non parteciperà alla coalizione del centrosinistra

No alla pura cogestione delle scelte già fatte

No alla pura cogestione delle scelte già fatte - sì solo ad un progetto che affronti concretamente e in modo innovativo i problemi dei cittadini Il PRC di Pianoro ha partecipato con un forte impegno al Tavolo di confronto con Ulivo e forze di CS per verificare la possibilità di un accordo programmatico e politico in vista delle prossime elezioni, amministrative, discutendo le...

(6 Aprile 2004)

la Segretaria del Circolo PRC Maria Grazia Bollini

Brindisi: rottura dell'unita'nel centrosinistra

Il segretario provinciale dei DS prof. Onofrio Cretì in un suo recente intervento ha fatto osservazioni politicamente inesatte e non convincenti. E lo ha fatto, intanto, raccontando che la rottura del tavolo delle trattative sarebbe avvenuta per ragioni che sfuggono alla comprensione sua e della gente comune. Le ragioni di quella rottura le conosce benissimo avendole contrastate punto per punto...

(4 Aprile 2004)

Giancarlo CANUTO

Reggio Emilia: Verdi e PRC sospendono la partecipazione ai tavoli del centrosinistra

Il ritardo con cui sono stati avviati i tavoli di confronto Rifondazione-Ulivo sull'ambiente, gli scarsi, per non dire nulli, risultati ottenuti fini ad oggi sui temi dell' urbanistica, della mobilità, delle cave e il continuo procrastinare il confronto sul tema dei rifiuti, nonché l'ultima vergognosa bocciatura del segretario della CGIL come candidato vicesindaco, sono dimostrazioni...

(30 Marzo 2004)

Gianluca Ferrari (segretario provinciale Prc) e Paola Donelli (Verdi)

Centrosinistra a Brindisi: un grido d'allarme

il comunicato con cui abbiamo abbandonato la commissione la notte del 19 marzo 2004

La Commissione espressa dall’Assemblea dell’Universal il 23 gennaio scorso ha dovuto registrare il suo fallimento per la ferma decisione dei gruppi dirigenti dei DS e della Margherita di predeterminare e sostenere fino alle estreme conseguenze una candidatura a Sindaco di Brindisi che la maggior parte delle altre forze politiche e dei rappresentanti della società civile hanno ritenuto,...

(27 Marzo 2004)

Giancarlo Canuto - Mario Carolla - Michele Di Schiena - Ennio Masiello

Brindisi: Unità e cambiamento ancora possibili nel centrosinistra?

Si è mortificato lo spirito delle Assemblee popolari dell’Universal che, all’insegna del motto “cambiare rotta”, avevano indicato al centrosinistra la via da seguire per uscire dalla grave situazione determinatasi dopo la caduta della Giunta Antonino a seguito delle inchieste giudiziarie tuttora in corso che avevano aperto sulla politica locale un inquietante scenario....

(26 Marzo 2004)

Michele DI SCHIENA

Centrosinistra a Brindisi: le ragioni del nostro dissenso

Una candidatura inaccoglibile: privilegiata la continuità sull'esigenza di innovazione

La Commissione espressa dall’Assemblea dell’Universal il 23 gennaio scorso ha dovuto registrare il suo fallimento per la ferma decisione dei gruppi dirigenti di alcuni partiti (DS e Margherita a cui si è aggiunto all’ultimo momento l’Italia dei Valori) di predeterminare e sostenere fino alle estreme conseguenze una candidatura a Sindaco di Brindisi che altre forze politiche...

(20 Marzo 2004)

Giancarlo Canuto - Mario Carolla - Michele Di Schiena - Ennio Masiello

Padova: il prc vota il cartello elettorale con il centrosinistra

l'ordine del giorno di minoranza

Si è tenuto giovedì 18 marzo il Comitato Politico Provinciale del PRC di Padova che aveva tra i punti in agenda la discussione sulle prossime elezioni amministrative La segreteria provinciale, che ha presentato un proprio ordine del giorno, ha espresso un giudizio sostanzialmente positivo sul lavoro svolto dai tavoli di discussione del centrosinistra e sui 6 documenti redatti da questi...

(19 Marzo 2004)

Aprile per la sinistra e le elezioni amministrative a Padova

A giugno si voterà a Padova per eleggere una nuova amministrazione comunale. Le cittadine e i cittadini saranno chiamati a scegliere i programmi e le persone che in loro nome amministreranno la nostra città. Preliminare, e pregiudiziale, per “Aprile per la sinistra”, prima di discutere di candidati, è stato (ed è) l’individuazione di un programma politico-amministrativo...

(18 Marzo 2004)

Aprile per la Sinistra di Padova

il Comitato Politico Federale del PRC di Venezia del 13.02.2003

una sintesi del dibattito e l'odg di minoranza

L'ordine del giorno del C.P.F. di Venezia del 13.02.2003 verteva sulle elezioni provinciali e comunali per la prossima primavera. Il dibattito è stato particolarmente duro tra la maggioranza bertinottiana e la minoranza di Progetto comunista. Il dibattito è degenerato in attacchi personali, in particolare rivolti a compagni della minoranza che non hanno avuto possibilità di...

(18 Febbraio 2004)

Comitato Politico Federale del PRC di Padova del 13 febbraio 2004

ordine del giorno presentato dalla sinistra del partito

A tre mesi dall'ultima convocazione, il CPF di Padova esprime la propria contrarietà per il vuoto di dibattito in cui e' stato tenuto il CPF stesso in un periodo segnato da una lunga serie di avvenimenti, che avrebbero richiesto invece un serrato confronto politico. A livello nazionale ricordiamo: - l'apertura da parte della segreteria nazionale di un dibattito su violenza e non violenza,...

(14 Febbraio 2004)

<<    | 1 | 2 | 3 |    >>

47594