il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Capitale e lavoro)

Capitale e lavoro (cronaca nordest)

La crisi del gruppo Marzotto

La Marzotto come la Fiat?

(24 notizie dal 16 Marzo 2000 al 21 Settembre 2005 - pagina 1 di 2)

Marzotto: la concertazione e l’attendismo non pagano.

LA VOLONTA’ DEI LAVORATORI E’ CHIARA, BISOGNA RESPINGERE IN TOTO IL PIANO AZIENDALE CHE PREVEDE LA CHIUSURA DI SCHIO E IL RIDIMENSIONAMENTO DEGLI STABILIMENTI DI VALDAGNO E MAGLIO LA DIREZIONE AZIENDALE HA GIA’ SPEDITO LE LETTERE PER L’APERTURA DELLA MOBILITA’ PER I 125 LAVORATORI DI SCHIO QUESTO dopo aver spostato i macchinari da Schio a Valdagno e il Magazzino Marlboro...

(21 Settembre 2005)

Confederazione Unitaria di Base Vicenza

Lanerossi : la storia di Schio cancellata

dalle leggi capitaliste e del libero mercato

In questi giorni l’azienda Lanerossi-Marzotto ha comunicato ai propri dipendenti di Schio la chiusura totale dello stabilimento. Dei 150 operai rimasti, 25 o forse qualcuno in più verrà trasferito a Valdagno ed i rimanenti perderanno il loro posto di lavoro . Negli ultimi dieci anni, con la scusa delle ristrutturazioni aziendali e delle delocalizzazioni, l’azienda ha già...

(14 Settembre 2005)

CIRCOLO “P.TRESSO” SCHIO PARTITO DELLA RIFONDAZIONE COMUNISTA

Marzotto: accettare il fatto compiuto? No ai licenziamenti

DICIAMO SUBITO CHE NON CI PIACCIONO, CHE CONSIDERIAMO SUBALTERNE E PERDENTI LE REAZIONI SINDACALI E ISTITUZIONALI ALL’ENNESIMO ANNUNCIO DI LICENZIAMENTI DA PARTE DELLA MARZOTTO. Pur giustamente arrabbiati per il modo con cui l’amministrazione ha comunicato la cosa e aggiungiamo noi per come concepisce le relazioni sindacali, le prime reazioni sono di fatto una accettazione della CHIUSURA...

(31 Agosto 2005)

CUB Marzotto Confederazione Unitaria di Base Vicenza - Via N.Del Crande 24-tel. 0444 514937- fax 0444316893

Schio: la Lanerossi chiude!

Chiude i battenti un altro pezzo di industria italiana, la storica Lanerossi di Vicenza, diventata famosa perché diede il nome a una squadra di calcio negli anni Cinquanta. A Schio, la cittadina sede dello stabilimento gli ultimi operai rimasti devono vedersela con il fantasma della disoccupazione. La Marzotto, gruppo che ha acquistato la fabbrica nel 1985, lunedì ha annunciato la...

(30 Agosto 2005)

http://www.ilmanifesto.it/

La doppia realta’ della Marzotto

Quella di chi comanda… e quella di chi lavora

QUELLA DI CHI COMANDA… I PRIMI 9 MESI DEL 2004 per i dirigenti e gli azionisti della MARZOTTO sono stati densi di soddisfazione; utile netto del gruppo +30% (pari a 91 milioni di euro) e in particolare Valentino +15%, Hugo Boss +12%. In questi giorni la nuova proprietà aziendale ha deciso di spostare a MILANO la sede legale del Gruppo. ..E QUELLA DI CHI LAVORA.. La messa in mobilità...

(23 Dicembre 2004)

C.U.B. Marzotto SpA

Marzotto: dalla constatazione alla azione

ovvero, come impedire che gli stabilimenti di valdagno e maglio vengano chiusi.

Lettera aperta ai cittadini, ai sindaci, ai consigli comunali, all’associazionismo della vallata dell’Agno Finalmente possiamo prendere atto che i sindaci, gli altri sindacati si preoccupano del fatto che la Marzotto sta tentando di lasciare Valdagno. Diciamo finalmente perché c’è il rischio che tutto sia già stato deciso e che ci si stia movendo quando...

(23 Dicembre 2004)

Raniero Germano resp CUB e Faccin Daniele RSU tessitura valdagno

Marzotto: tra ristrutturazione e concertazione

intervista a Fulvio Frigo, RSU Filtea Cgil Marzotto di Schio (Vicenza)

Qual è la situazione attuale alla Marzotto, quanti addetti contava il gruppo prima della ristrutturazione e quanti ne conta oggi? Facciamo prima a dirti quanti lavoratori abbiamo perso dal 1998 ad oggi: 2500 in 5 anni nei 6 stabilimenti del gruppo: Piovene che oggi fa filati per maglieria e ieri (nel 1998) filati per tessitura, Schio che nel '98 era una tessitura di 700 persone, la filatura...

(28 Febbraio 2004)

Marzotto: 8 ore di sciopero in tutti gli stabilimenti

contro i 190 licenziamenti a Praia a Mare

Un pacchetto di otto ore di sciopero dei dipendenti di tutti gli stabilimenti della Marzotto è stato proclamato dal Coordinamento sindacale del gruppo. La prima astensione, di quattro ore, è stata fissata per il 6 febbraio prossimo. In tal modo il Coordinamento sindacale del gruppo Marzotto, "intende opporsi al licenziamento di 190 lavoratori collocati nello stabilimento di Praia a...

(23 Gennaio 2004)

Centro di documentazione e lotta

Vicenza: oggi in sciopero gli operai della Lima (gruppo Marzotto)

Uno sciopero di otto ore dei 90 lavoratori della "Lima" di Isola (Vicenza). L’hanno proclamato per oggi i sindacati Filtea-Cgil e Femca-Cisl: dopo mesi di incertezza l’azienda è ora in liquidazione e si teme che si voglia svendere un marchio storico e spostare all’estero la produzione. Davanti allo stabilimento di Isola sarà stabilito un presidio a partire dalle...

(10 Ottobre 2003)

Centro di documentazione e lotta - Roma

Marzotto Vicenza: accordo padronato sindacati confederali sui licenziamenti!

Il testo dell'accordo Marzotto - Sindacati - Provincia di Vicenza

Dopo la chiusura di Manerbio, e il "ridimensionamento" di Nova Mosilana e della Filatura di Valdagno, l'accordo (firmato lo scorso 9 maggio) prevede il "ridimensionamento" del Finissaggio di Schio (con l'esubero di 169 operai su 287 e di 20 impiegati su 35) e il trasferimento del Copertificio di Schio in Lituania (con l'esubero di 19 operai su 27 e di 7 impiegati su 19). Provincia di Vicenza - Verbale...

(20 Agosto 2003)

Gruppo Marzotto: un progetto di progressivo smantellamento.

Con un intervento dei consiglieri PRC Maurizio Tosi e Pietrangelo Pettenò è stato richiesto formalmente alla Regione Veneto di operare nei confronti della dirigenza della Marzotto per sollecitare l'apertura di un tavolo di confronto sulle strategie dell'azienda che veda la partecipazione di tutte le organizzazioni dei lavoratori. Il cambio ai vertici del gruppo Marzotto, non sembra...

(4 Luglio 2003)

Renato Cardazzo PRC Veneto

La Marzotto ha chiuso lo stabilimento di Manerbio

I telai sono stati fermati venerdì scorso. La Marzotto di Manerbio, dopo 70 anni di attività, ha chiuso e per sempre. Tra i 260 lasciati a casa dalla Marzotto, ce ne sono diversi di licenziamenti di coppia. Alle preoccupazioni e alla tristezza per la chiusura si aggiunge l'amarezza per l'accordo separato che ha suggellato la vicenda: la Filtea non l'ha firmato. Ieri Filtea e Cgil di...

(14 Febbraio 2003)

Centro di documentazione e lotta - Roma

Vicenza: condannata la marzotto per attività antisindacali

comunicato stampa della CUB - Vicenza

Il  giudice del lavoro del Tribunale di Vicenza ha condannato la MARZOTTO spa di Valdagno per attività anti sindacale, attività esercitata ai danni della CUB Tessili. Da circa un anno un gruppo di lavoratrici e lavoratori dipendenti della Marzotto degli stabilimenti di Valdagno avevno dato Vita alla CUB tessili, lavoratori che avevano successivamente presentato candidati alle elezioni...

(25 Gennaio 2003)

Ceola Giuseppe e Raniero Germano responsabili CUB-confederazione unitaria di base di Vicenza.

Il conte Marzotto

articolo di Liberazione del 17 dicembre 2002

Lo stabilimento della Marzotto a Manerbio, in provincia di Brescia, sta per essere chiuso. Tutti i 271 dipendenti verranno licenziati. Alle lavoratrici e ai lavoratori, che gli avevo indirizzato una lettera aperta, il conte Pietro Marzotto, alla fine ha risposto. Dopo aver ricordato che non tocca a lui occuparsi della gestione dell'azienda, il conte ha comunque ammesso di condividere la scelta di...

(18 Dicembre 2002)

fonte: http://www.liberazione.it/giornale/021217/LB12D689.asp

Sulla crisi del gruppo Marzotto: "Avanti popolo!"

volantino del circoli del PRC di Recoaro Terme e della Valle dell'Agno (VI)

Quando il governo italiano, nei mesi scorsi, prospettò il taglio di parte dei diritti dei lavoratori, noi pensammo all'ennesimo tentativo dei grossi potentati economici di far diminuire il salario reale dei lavoratori, a favore di una logica di arricchimento delle imprese e dei loro padroni. ABBIAMO SOTTOVALUTATO LE INTENZIONI! Essi miravano ai diritti per avere la libertà di far ricadere...

(14 Dicembre 2002)

Partito della Rifondazione Comunista Federazione di Vicenza Circolo "Clemente Lampioni" di Recoaro Terme e Circolo della Valle dell'Agno

Solidarietà ai lavoratori della Marzotto

volantino per lo sciopero di venerdì 13 dicembre

DALLA FIAT ALLA MARZOTTO Da lunedì 9 dicembre 5600 lavoratori della Fiat sono in cassa integrazione a 0 ore cioè a 700 euro di stipendio mensile. L'11 novembre la Marzotto ha avviato le procedure di mobilità per tutti i dipendenti di Manerbio (Brescia): 271 lavoratori, di cui 245 operai e 26 tra impiegati e quadri. Le prime lettere di licenziamento dovrebbero partire già...

(12 Dicembre 2002)

PROGETTO COMUNISTA sinistra rivoluzionaria del prc

A tutti i lavoratori della Marzotto

comunicato della RSU Valdagno-Maglio-FULTA

Nell'incontro del 09 dicembre 2002 l'azienda ha riconfermato il piano industriale annunciato negli incontri precedenti. Il coordinamento sindacale ha deciso: il blocco di tutti gli straordinari e le fessibilita' fino al 17 dicembre 2002 data del prossimo incontro. - contro la strategia delle dismissioni nel tessile che oggi colpisce 271 lavoratori di Manerbio e domani altri siti. - contro il...

(11 Dicembre 2002)

R.S.U. Valdagno-Maglio-FULTA

Marzotto- Valdagno (VI): venerdì 15 4 ore di Sciopero contro i licenziamenti

comunicato CUB tessili Marzotto

Il sindacato di base CUB presente negli stabilimenti di Valdagno intende invitare tutti i lavoratori e la cittadinanza a mobilitarsi contro il continuo smantellamento del settore tessile della Marzotto. “l’indirizzo è di creare una corporate molto snella... ma vincolata a produrre valore aggiunto (profitto) per gli azionisti” (Favrin) “tornare a far cassa...gli stabilimenti...

(13 Novembre 2002)

il coordinatore provinciale CUB Raniero Germano 3334465346

La mobilitazione dei lavoratori della Marzotto di Manerbio

comunicato R.S.U. Marzotto Manerbio

La manifestazione che i lavoratori della Marzotto hanno tenuto venerdì scorso per le vie di Manerbio per contrastare la decisione aziendale di chiudere lo stabilimento e di mettere in mobilità i 271 dipendenti, ha realizzato la partecipazione di tutti i lavoratori interessati e ha coinvolto i cittadini di Manerbio, le istituzioni, rappresentate dai sindaci dei comuni interessati, le...

(11 Novembre 2002)

R.S.U. Marzotto Manerbio Femca Filtea Uilta Brescia

Alto Vicentino: segnali di crisi

Ezio Simini, consigliere per Rifondazione Comunista al consiglio comunale di Schio ha richiesto una seduta straordinaria del consiglio comunale sulla crisi del tessile a Schio e nell'intera provincia di Vicenza. «Abbiamo preoccupanti segnali di notevole accelerazione della crisi del tessile non solo a Schio e nell'Altovicentino, ma anche nel resto della provincia-afferma il consigliere Ezio...

(2 Novembre 2002)

<<   | 1 | 2 |    >>

64788