il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Capitale e lavoro)

Servi dei padroni

No al sindacato della concertazione

(136 notizie dal 5 Febbraio 2002 al 22 Luglio 2019 - pagina 6 di 7)

A Raffaele Bonanni colpito da un petardo

“I balsami beati/ per te Grazie apprestino, per te i lini odorati/ che a Citerea porgeano”... “A Luigia Pallavicini caduta da cavallo” di Ugo Foscolo Grandissima la levata di scudi dopo la petardata. Alla TV, si è parlato persino di “solidarietà unanime”, il che vorrebbe dire, se le parole hanno un senso, che anche i contestatori, pentiti e contriti,...

(16 Settembre 2010)

www.webalice.it/mario.gangarossa

 

Anche in:

Milano. Ce n'è per tutti!!! Contestato anche il prof. Ichino

Continuano le contestazioni in tutta Italia... Questa volta a Milano i fischi hanno colpito Pietro Ichino, il senatore del PD, spesso in prima linea a difendere Marchionne e Federmeccanica. Dal blog dei Corsari - Milano Doveva essere effervescente popolare e in effetti questa sera alla festa del PD l'aria è stata piuttosto frizzante. Dopo Schifani e Bonanni, ancora una volta la festa del...

(15 Settembre 2010)

www.contropiano.org

Torino: le compagne del Collettivo universitario autonomo replicano a Bonanni

Risposta politica collettiva alla pretesa del fiduciario padronale in CISL, Raffaele Bonanni, di incontrare la compagna Rubina per spiegarle il "senso della democrazia" Dopo le innumerevoli dichiarazioni apparse sui giornali in seguito alla contestazione di Bonanni, prendiamo anche noi parola.Siamo donne e militanti del Collettivo Universitario Autonomo, compagne di Rubina. Non abbiamo potuto fare...

(12 Settembre 2010)

www.comunistiuniti.it

Bonanni val bene... una contestazione!

Questo pomeriggio decine di lavoratori e lavoratrici, giovani precari/e, disoccupati/e hanno contestato la provocazione inscenata dagli organizzatori della sedicente "Festa Democratica", che, in perfetto tempismo con la disdetta del CCNL dei metalmeccanici comunicata da Federmeccanica, ha pensato di dedicare un'intera platea cittadina al segretario della Cisl, Raffaele Bonanni. Sulle "bravate" del...

(11 Settembre 2010)

www.webalice.it/mario.gangarossa

il nipote del gran visir

La cosa che mi ha colpito della contestazione a Bonanni è stata la faccia e la gesticolazione di Enrico Letta, Vice segretario del PD, nipote di Gianni Letta il gran Visir di Berlusconi, una parentela che è anche politica. Zio e nipote fanno parte dello stesso establishment sebbene dislocati in due partiti diversi ma entrambi di governo ed entrambi saldamente schierati con la borghesia...

(10 Settembre 2010)

medioevosociale-pietro.blogspot.com

il pedardo di Raffaele Bonanni

Il pedardo di Bonanni Secondo copione tutto l'establiscement della oligarchia italiana si è radunata attorno a Raffaele Bonanni, vittima della contestazione di un gruppo di giovani durante la Festa del PD di Torino per stigmatizzare l'accaduto ed invocare un giro di vite poliziesco, addirittura una preventiva (?) repressione del dissenso. Lo stesso Bonanni, dopo una prima reazione abbastanza...

(9 Settembre 2010)

medioevosociale-pietro.blogspot.com

 

Anche in:

Torino: Bonanni contestato alla festa del Pd. Appena apre bocca, sommerso dai fischi

Tratto da un articolo di Infoaut Gli ultimi battenti della festa nazionale del PD si chiudono con una nuova, sonora contestazione. Il giorno dopo le dichiarazioni di Federmeccanica sulla futura soppressione del contratto nazionale dei metalmeccanici, interviene alla festa del Pd uno dei principali responsabili della svendita della forza-lavoro, il segretario della Cisl Raffaele Bonanni, che viene...

(9 Settembre 2010)

www.radiocittaperta.it

 

Anche in:

La festa del pd: una scazzottata ogni sera

ansa di Amalia Angotti TORINO - Dopo le proteste contro il presidente del Senato, Renato Schifani, una nuova violenta contestazione alla Festa Nazionale del Pd colpisce Raffaele Bonanni. Accolto da fischi, lancio di banconote finte e dallo striscione 'Marchionne comanda e Bonanni obbedisce', il leader della Cisl, appena salito sul palco di piazza Castello, viene sfiorato da un fumogeno che non lo...

(9 Settembre 2010)

www.operaicontro.it

I segretari generali Cgil, Cisl, Uil con Veltroni a Brescia.

Opposizione totale al sindacato unico del Partito Democratico

“Ogni cittadino ha diritto a far campagna elettorale e questo vale anche per i sindacalisti. Quando però, a pochi giorni dal voto, i Segretari generali di Cgil, Cisl, Uil partecipano a Brescia a una manifestazione elettorale con il candidato premier del Partito Democratico, l’autonomia e l’indipendenza del sindacato subiscono un danno.” “E’ bene allora che...

(30 Marzo 2008)

Giorgio Cremaschi (Rete28Aprile)

Cinque domande

Ai segretari generali di Cgil, Cisl, Uil che partecipano a Brescia all’iniziativa elettorale del candidato premier del Partito Democratico

Secondo l’Ocse i salari italiani sono a 23° posto sui 30 paesi più industrializzati. L’Italia è la settima o l’ottava potenza mondiale per ricchezza complessiva. Questo dimostra che c’è una gigantesca ingiustizia nella distribuzione del reddito. Dopo 15 anni di concertazione e moderazione salariale non è ora di dire basta a un’impostazione...

(30 Marzo 2008)

RETE28APRILE BRESCIA

Una riflessione sul ruolo del sindacato

Angeletti, Bonanni ed Epifani, i Qui, Quo Qua del sindacalismo confederale hanno minacciato lo sciopero generale qualora il governo non provveda a defiscalizzare le buste paga dei lavoratori. Per quanti ancora credono ai nipotini di “zio Paperone” l’illusione che fosse una cosa seria è durata poco più di ventiquattr’ore perchè questo “sedicente sciopero”...

(13 Gennaio 2008)

Lucio Costa

Detassazione: un favore alla confindustria, un danno per lavoratori, pensionati, contribuenti

Parte oggi la sciagurata trattativa per detassare i salari. Si parla di circa cento euro procapite per lavoratori dipendenti. Una stima approssimativa del costo sarebbe di circa venti miliardi di euro, una somma enorme che verrebbe sprecata per apportare un sollievo modestissimo alla condizione dei lavoratori e delle loro famiglie. In vista di questo possibile piccolo aumento delle retribuzioni nette...

(10 Gennaio 2008)

Pietro Ancona

10 miliardi di euro l'operazione pro-Montezemolo?

Pericolosità sociale della proposta dei sindacati. Sottrazione di risorse da usare per i pensionati

La proposta dei Sindacati "ufficiali" (i cobas non vengono degnati di uno sguardo dal Governo) di detassare i salari e, per questa via, ottenere un (modestissimo) miglioramento economico presenta aspetti di pericolosità sociale che non vanno sottovalutati. Intanto perchè accetta il principio che le imprese non possono fronteggiare livelli salariali superiori a quelli attuali (miserrimi)....

(5 Gennaio 2008)

Pietro Ancona

La cena delle beffe

GOVERNO - SINDACATI, AL VIA TRE TAVOLI CONCERTAZIONE Accordo raggiunto tra governo e sindacati, ieri sera, sul metodo della concertazione. Tra una decina di giorni partiranno tre tavoli di confronto distinti: il primo su sviluppo e crescita, un secondo sull’welfare ed un terzo su pubblico impiego e contratti di lavoro. Nell’ambito del tavolo sull’welfare si discutera’, oltre...

(24 Gennaio 2007)

Coordinamento RSU

Al via il tavolo per riscrivere l'accordo concertativo del luglio 1993.

Tutti ci ricordiamo come ci eravamo lasciati prima delle ferie. -Montezemolo che, cercando di incassare i cedimenti contrattuali di questi ultimi anni (cercando cioè di stabilizzarli per sempre recependoli ed estendendoli ulteriormente nella riscrittura di nuove regole contrattuali) chiedeve l'urgente avvio di un tavolo per rimettere mano agli accordi del luglio 1993 -Cisl e la Uil che non...

(15 Settembre 2006)

14-09-2006 - Il Coordinamento Rsu

Chi aveva detto che la concertazione è finita ?

Parte il confronto sulla nuova politica dei redditi

Il 5 settembre scorso nel corso di una "colazione" a Palazzo Chigi tra Prodi ed i segretari di Cgil, Cisl e Uil, convocata per l'illustrazione (a colazione ??) delle linee guida della legge finanziaria si è in realtà fissata l'agenda della prossima concertazione tra governo e parti sociali. Scarse le notizie sul dettaglio dell'incontro ma tutto lascia pensare che non solo di metodo...

(9 Settembre 2006)

8 settembre 2006 - Il Coordinamento RSU

Concertazione e sacrifici: stessa musica del ‘92

Dichiarazione di Paolo Leonardi della CUB Nazionale in merito alle dichiarazioni di Padoa Schioppa.

"Ha ragione Padoa Schioppa - dichiara Pierpaolo Leonardi Coordinatore Nazionale CUB - accordo e concertazione sono come una musica... Sempre la stessa! Anche se c’è ancora tanta nebbia, non certo sulle intenzioni, ma su come saranno ripartiti i tagli, l’unica cosa chiara è che a pagare sarà il mondo del lavoro". "Si ripropone un metodo (la concertazione) e un merito...

(1 Luglio 2006)

Cambio della guardia New Cisl, Bonanni attacca Epifani

Il successore di Savino Pezzotta contro la Cgil: «Sulla legge 30 sbaglia, farà affogare Prodi» Contratti caldi La Cisl vorrebbe un tavolo subito, per riformare il modello

La Cisl cambia faccia: finita l'era Pezzotta, adesso tocca a Raffaele Bonanni. Da ieri l'ex segretario confederale è stato promosso al grado di «generale », mentre il collega Pier Paolo Baretta diventa suo vice, ovvero «aggiunto». Stellette a parte, la nuova Cisl si presenta subito con un puntuto biglietto da visita, indirizzato dritto dritto contro la Cgil: «Sulla...

(29 Aprile 2006)

Antonio Sciotto(IL Manifesto 28 Aprile 2006)

Il modello tedesco è una trappola

La lunga transizione da Berlusconi a Prodi, rischia di incentivare al massimo tutte le pressioni affinché il centrosinistra si insedi al governo con programma e scelte ridimensionate. Non è solo la proposta, sfacciatamente strumentale, di Berlusconi per un governo di grande coalizione, che dovrà essere sconfitta. Ma va battuta anche la ben più insidiosa campagna per una...

(17 Aprile 2006)

Giorgio Cremaschi(Liberazione 13 Aprile 2006)

Il Patto è quasi pronto

Prove tecniche di concertazione tra imprese e sindacati

«Dobbiamo investire per il futuro», e «metterci assieme», «partendo da un modello di politiche industriali dove le idee sono poche e anche un po' confuse: abbiamo una politica industriale poco chiara e dobbiamo assolutamente tracciarla». Prove tecniche di concertazione e nuovo patto sociale, ieri, tra Confindustria, Cgil, Cisl e Uil. Le parole che abbiamo citato...

(25 Marzo 2006)

IL Manifesto 24 Marzo 2006

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 |    >>

270234