il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

PRIMA PAGINA

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Capitale e lavoro)

Servi dei padroni

No al sindacato della concertazione

(136 notizie dal 5 Febbraio 2002 al 22 Luglio 2019 - pagina 7 di 7)

XV congresso nazionale della Cgil Epifani offre su un piatto d'argento la Cgil all'eventuale governo dell'Unione

Con una logica di sindacato di governo riaffermate la concertazione e la "politica dei redditi". Lanciato il "patto sociale" con il nuovo esecutivo. Patta allineato con la destra. Rinaldini e Cremaschi borbottano ma votano la relazione e il documento finale Occorre riorganizzare la sinistra sindacale Come è andato il XV congresso nazionale, tenutosi dall'1 al 4 marzo scorso a Rimini? Verrebbe...

(19 Marzo 2006)

Pmli 15 Marzo 2006

“Modello Alitalia”? No, grazie!

Le nove sigle sindacali che in Alitalia hanno accettato profonde modifiche peggiorative al contratto dei lavoratori hanno aperto una strada pericolosissima per tutto il mondo del lavoro. Subito i “pasdaran” governativi, Sacconi e Maroni in testa, hanno preso spunto dalla sottoscrizione dei contratti Alitalia per proclamare ai quattro venti che si trattava di accordi epocali, che nulla...

(3 Ottobre 2004)

Rappresentanze Sindacali di Base Pubblico Impiego - Confederazione Unitaria di Base

La nuova concertazione

C’è troppa confusione mentre servirebbe chiarezza di linea e di proposta

I prossimi mesi saranno quelli che decideranno sul futuro della contrattazione sindacale. La questione della verifica dell’accordo del 23 luglio è ormai concretamente all’ordine del giorno e con essa si deciderà il livello di autonomia o di subordinazione della contrattazione, ma anche il modello sindacale dei prossimi anni. Ufficialmente la discussione si è aperta...

(22 Agosto 2004)

Delegate e delegati che si riconoscono nel movimento “per un coordinamento nazionale delle Rsu”

No alla nuova concertazione Cgil-Confindustria

Come dirigenti della CGIL esprimiamo il nostro più netto dissenso rispetto al nuovo quadro di concertazione e alleanza che si sta formando tra il gruppo dirigente della nostra organizzazione e la nuova presidenza della Confindustria. L’incontro pubblico tra Guglielmo Epifani e Luca Cordero di Montezemolo, non negli aspetti formali ma nella sostanza, esprime questa rinnovata volontà...

(22 Luglio 2004)

Fermiamoli! Fermiamo la concertazione!

Montezemolo, neo presidente di Confindustria e di FIAT, come primo atto ha deciso di rilanciare la concertazione ed ha trovato entusiastici consensi tra i segretari generali di CGIL, CISL e UIL. L'ultimo esempio è il CONTRATTO BIDONE riguardante i lavoratori del commercio. Nei prossimi quattro anni, questi lavoratori, rincorreranno ancora l'inflazione lavorando in condizioni sempre più...

(10 Luglio 2004)

Rdb/CUB Coordinamento Nazionale Ministero dell’Economia e delle Finanze http://tesoro.rdbcub.it

Montezemolo: i sindacati da me il 14 di questo mese

articolo di Liberazione

La concertazione innesta la quinta. E' la quinta di una Ferrari, per dirla con il linguaggio colorito di Luca Cordero di Montezemolo, che ieri ha spedito a Cgil, Cisl e Uil un invito al confronto datato 14 luglio. Nello stesso giorno il premier Berlusconi parlerà davanti alle camere riunite. Una banale coincidenza? Non proprio. Mentre il cavaliere si asciugherà, finalmente, il sudore...

(9 Luglio 2004)

Fabio Sebastiani (Da LIBERAZIONE del 8 luglio 2004)

Aspettando l’autunno e la verifica del protocollo del 23 luglio ‘93

documento delle delegate e dei delegati che si riconoscono nel movimento, per un coordinamento nazionale delle Rsu

La verifica dell’accordo del 23 luglio 1993 sulla politica dei redditi e sulle relazioni sindacali è ormai all’ordine del giorno del prossimo autunno sindacale. Confindustria e Governo hanno già disdettato da tempo quel protocollo, e, con la complicità di Cisl ed Uil ne hanno di fatto avviato lo smantellamento in senso neocorporativo. Certo non si sprecano i giudizi...

(3 Agosto 2003)

le delegate e dei delegati che si riconoscono nel movimento per un coordinamento nazionale delle Rsu

L'accordo del 23 luglio del 1993: Una sfida ancora attuale

di Guglielmo Epifani

Se si vuole ragionare sull’accordo del 23 luglio del 1993, occorre vederlo nel suo complesso e inserirlo nel contesto dell’Italia di quegli anni. L’accordo del 23 luglio non è soltanto un sistema di regole per la contrattazione. Era una proposta di politica economica e di politica industriale, una costruzione per molti versi inediti della politica dei redditi, un sistema di...

(25 Luglio 2003)

Guglielmo Epifani

Ritornare al 23 luglio 1993?

un articolo di Giorgio Cremaschi

A differenza del mio caro amico Maurizio Zipponi, il 23 luglio 1993 votai contro l'accordo e non sono pentito di quella scelta. L'intesa, in realtà, fu definita il 3 luglio del 1993. Essa fu poi sottoscritta il 23 luglio, perché in mezzo ci fu la consultazione referendaria dei lavoratori. La maggioranza approvò, tra i metalmeccanici i No superarono il 40%, ma è bene ricordare...

(25 Luglio 2003)

Giorgio Cremaschi

I danni della concertazione

e le dichiarazioni di Berlusconi

CORNUTI E MAZZIATI Fulcro della Concertazione è che esiste un interesse superiore - lo sviluppo economico - che annulla la naturale contrapposizione di classe tra forza lavoro e forza padronale. La Concertazione, quindi, sovvertendo l’ordine naturale delle cose, in sostanza dice che ogni atto forte della classe lavoratrice contro la classe dominante è un atto contro lo sviluppo...

(18 Maggio 2002)

Roma, 18 maggio 2002 Pietro Falanga Coordinamento Nazionale RdB-PI

Compagne e compagni della FP CGIL contro la concertazione

Per una vera piattaforma sindacale e per dall'allargamento dei diritti nel mondo del lavoro

Vogliamo esprimere, come compagne e compagni della FP CGIL, una forte critica sul "ripristino della politica della concertazione come obiettivo strategico", enunciato nel volantone CGIL CISL UIL per lo sciopero generale del 16 aprile. Il nostro vuole essere un appello rivolto a tutte le iscritte ed iscritti alla CGIL ad impegnarsi per la definizione di un nuovo sitema di relazioni industriali affinché...

(8 Maggio 2002)

Verona: la concertazione ritrovata

patto per la concertazione tra Assindustria Veronese e Cgil, Cisl e Uil

E 'stato firmato ieri a Verona un "patto per la concertazione " tra l'Assindustria Scaligera e Cgil, Cisl e Uil. Queste ultime settimane, nel veronese, come nel resto d'Italia, sono trascorse nel segno delle lotte operaie e degli scioperi, sia programmati che spontanei; a Verona è stata bloccata per ore l'attività produttiva anche negli stabilimenti più grandi come l'Aermec...

(9 Marzo 2002)

La concertazione colpisce ancora!

Niente più sciopero generale del Pubblico Impiego

Evidente tentativo di chiudere qui la mobilitazione in difesa dell'art.18 dello statuto dei lavoratori. Una mobilitazione rispetto a cui i vertici dei sindacati confederali non hanno mai dimostrato molta passione. Non a caso ad ogni corteo, ad ogni comizio il commento del dirigente sindacale di turno «Quanta gente! ce ne aspettavamo di meno» detto con la faccia di chi non solo se ne aspettava...

(5 Febbraio 2002)

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 |    >>

270352