il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

PRIMA PAGINA

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Capitale e lavoro)

Servi dei padroni

No al sindacato della concertazione

(136 notizie dal 5 Febbraio 2002 al 22 Luglio 2019 - pagina 2 di 7)

"La RAI E MASTRO TITTA", ovvero, Camusso e Angeletti stanno scientificamente consegnando il diritto di sciopero nelle mani del boia

La nota inviata da Camusso e Angeletti al Garante sugli scioperi in ordine alla legittimità dello sciopero proclamato contro la privatizzazione della RAI per l’11 giugno contiene in se due fatti: sostiene la tesi che il conflitto sindacale sia tale solo quando prodotto da Cgil, Cisl e Uil – che notoriamente confliggono poco - e contemporaneamente smentisce una delle regole più...

(4 Giugno 2014)

USB

1 Maggio: odio e disprezzo per i lavoratori

L'arrogante ed indegno capo del governo imperversa da tutte le tv minacciando la "riforma" della pubblica amministrazione come una clava alzata sulla testa della burocrazia. Molti ministri del suo governo fanno a gara con lui in fatto di arroganza. Sono incompetenti tranne alcuni marpioni come Padoan e Poletti che sanno benissimo che cosa vogliono. Il governo Renzi ha dentro di se l'ideologia liberista...

(1 Maggio 2014)

Pietro Ancona

ATTACCO ALLA RSU 47 BORDO TOSCANA
UNA MINACCIA E UN OLTRAGGIO A TUTTI NOI

Il 13 Marzo 2014 con una scarna comunicazione la FIT CISL Toscana chiede a Trenitalia di destituire da delegato RSU Luca Garieri, colpevole di essersi dissociato da quei sindacati confederali che per anni hanno siglato accordi a perdere sulla testa e sulla pelle dei lavoratori, fino al tragico epilogo del CCNNLL siglato il 20-07-2012 da CGIL, CISL, UIL, ORSA, FAST e UGL, che ha calpestato speranze,...

(25 Marzo 2014)

CUB Trasporti

CONTRATTO ALL’ENTE PARCO DEL CILENTO: TELENOVELAS INFINITA

RINNOVO DEL CONTRATTO
USB CHIEDE CONDIVISIONE, TRASPARENZA, EQUITA’
CISL E UIL ROMPONO IL TAVOLO

Vallo della Lucania – sabato, 01 marzo 2014 Posizioni ambigue di alcuni delegati sindacali interrompono la trattativa per il rinnovo del contratto integrativo svoltasi il 27 febbraio in mattinata presso la sede dell'Ente Parco Nazionale del Cilento a Vallo della Lucania. Si stava discutendo della proposta di contratto elaborata dall'Amministrazione ed USB contestava l'unilateralità delle...

(1 Marzo 2014)

USB Pubblico Impiego di Salerno Coordinamento Enti Pubblici Non Economici

OM: CHIUDE IL PRESIDIO, PUGNALATO ALLE SPALLE DAI SINDACATI

Redazione di Operai Contro Gli operai, presi per stanchezza e sfiducia in se stessi, non accettano l’accordo firmato con la multinazionale Kion “I sindacalisti ci hanno venduto per l’ultima volta e per sempre. Con noi questi mercenari al servizio dei padroni hanno finito lo sporco lavoro per il quale vengono ben pagati. È quasi una liberazione non dover avere più...

(23 Dicembre 2013)

operaicontro.it

CALL CENTER: GRANDE ACCORDO DEI SINDACATI

Redazione di Operai Contro, i sindacati riducono il costo del lavoro, riducendo il salario degli addetti ai call center Padroni e i sindacati di categoria, Slc-Cgil, Fistel-Cisl, Uilcom-Uil, hanno siglato un contratto che prevede il riconoscimento del minimo tabellare (circa 1.000 euro netti al mese) ma ridotto al 60 per cento fino a gennaio 2015. Fino a Gennaio 2015 prenderemo 400 euro al mese....

(2 Dicembre 2013)

operaicontro.it

FIAT CNH MODENA: SINDACATI ZERBINI TELECOMANDATI

Redazione di Operai Contro, Come ogni fine anno, come vuole Fiat, si risvegliano i sindacati zerbini. Ed e’ tutto un fiorire nelle bacheche, dove per tutto l’anno si sono lasciate inevitabilmente vuote per gli interessi operai, di volantini a firma fismic-uilm-fim-cisl. Addirittura scopriamo che la detassazione (del governo) dell’incentivo produttivita’ (del ccsl legato...

(28 Novembre 2013)

operaicontro.it

Coop di Livorno: cgil e uil sottraggono la democrazia

Livorno – mercoledì, 20 novembre 2013 Perché Cgil e Uil non vogliono fare le elezioni dei delegati sindacali RSU al supermercato La Rosa, negozio storico Unicoop Tirreno? È questa la domanda che noi come Usb, e moltissimi colleghi Coop La Rosa, ci stiamo ponendo da tempo. Ma oltre a porcela con noi stessi, l’abbiamo posta anche direttamente ai “delegati”...

(20 Novembre 2013)

USB Commercio

"AGENZIE INTERINALI, GLI STIPENDI DEI PRECARI CHE FINISCONO NELLE CASSE DEI SINDACATI”

by USB Umbria Federazione Regionale Qualche giorno fa è stato pubblicato su Il Fatto Quotidiano un articolo dal titolo “Agenzie interinali, gli stipendi dei precari che finiscono nelle casse dei sindacati”. Noi siamo più che convinti che nel fare sindacato la componente etica non sia un qualche cosa di complementare, ma rappresenti una delle caratteristiche fondamentali per...

(18 Novembre 2013)

USB

BRIDGESTONE, OPERAI RIDOTTI A PECORE DAI SINDACALISTI

Redazione di Operai Contro, t’invio questo articolo della Gazzetta del Mezzogiorno. Lo invio come denuncia contro i sindacalisti Fanno bene gli operaio della Jabil a ribellarsi. 950 operai ridotti a pecore da macellare Un operaio di Bari Sì dei 950 lavoratori Bridgestone ad una «vittoria amara», che costerà lacrime e sangue. Ma è pur sempre una vittoria,...

(11 Settembre 2013)

www.operaicontro.it

Il Patto sociale di Genova

3 settembre 2013 Su tutti i giornali di oggi (3 settembre), accanto agli sviluppi della telenovela sulla vicenda della condanna di Berlusconi e agli inquietanti segnali di aggressione in Medioriente, campeggia la notizia del patto stipulato a Genova tra la Confindustria e Cgil, Cisl e Uil. Notizia che tutti gli organi di informazione salutano come positiva. La notizia in realtà non si sa...

(4 Settembre 2013)

Andrea Martini - www.anticapitalista.org

LE BUROCRAZIE SINDACALI BATTONO CASSA... PER CONTO DI CONFINDUSTRIA

L'accordo tra Confindustria e sindacati confederali sulle politiche economiche- celebrato alla festa nazionale del PD- è un manifesto della subalterneità delle burocrazie sindacali al capitale in crisi. Confindustria integra di fatto CGIL, CISL, UIL in una comune lobby di pressione sul governo per riequilibrare la pressione del blocco berlusconiano. Se Berlusconi ha imposto la centralità...

(4 Settembre 2013)

PARTITO COMUNISTA DEI LAVORATORI

UNA GIORNATA PARTICOLARE

Tre fatti sindacali rilevanti sono accaduti nella giornata di ieri 2 settembre 2013: padroni e sindacati complici hanno sottoscritto l’ennesimo “Patto tra produttori”, la Fiat ha riammesso la FIOM in fabbrica, Marchionne chiede una legge sulla rappresentanza per continuare ad investire. Alcune questioni rilevanti saltano agli occhi 1 . E’ morto e sepolto il concetto...

(3 Settembre 2013)

USB

“PATTO DI GENOVA”: SINDACATI E CONFINDUSTRIA UNITI, MENTRE MANCA L’OPPOSIZIONE INTESA COME CONCETTO E PRATICA POLITICA.

Dal blog: http://sinistrainparlamento.blogspot.it 2-9-2013 La notizia di oggi è quella della firma di un documento comune tra Confindustria, CGIL, CISL, UIL per chiedere al Governo “un cambio di passo, per affrontare la situazione economica rilanciando lo sviluppo”. La firma è avvenuta in un albergo di Genova, in precedenza allo svolgimento di un dibattito alla Festa Democratica. Una...

(3 Settembre 2013)

Patrizia Turchi Franco Astengo

Sindacalisti contestati all’assemblea Iveco

Fim Cisl, Uilm Uil e Fismic hanno organizzato una serie di assemblee nei vari reparti per spiegare l’accordo relativo all’introduzione della Cassa integrazione straordinaria chiesta della direzione Iveco “per ristrutturazione”. Un investimento, nel suo complesso, per la produzione del nuovo Daily 2014, da 430 milioni di euro. Ma sulle modalità di applicazione della Cisg...

(24 Luglio 2013)

Gazzetta di Mantova

18.07.13 Exploit del sindacalismo della miseria a Prato.

Prato:Welfare a km 0. Quando con i soldi dei lavoratori si ingrassano i privati (...) Apprendiamo che Cgil Cisl Uil e Confindustria Prato, in virtù delle cosidette buone relazioni che tuttavia non hanno impedito lo smantellamento di gran parte del tessuto industriale, hanno sottoscritto un'intesa per l'erogazione di servizi e beni, cioè welfare a km 0, alle famiglie dei lavoratori...

(18 Luglio 2013)

Sergio Bellavita - Rete 28 Aprile

Una Cisl... disposta a tutto

Bonanni afferma che governo e Confindustria possono ottenere tutto ma solo a patto che lo concordino con il sindacato. Concertazione? No, un cambio di funzione che può rendere i sindacati ricchi, anzi nel caso della Cisl, ricchissimi, anche nel mondo del business. Ecco perchè serve uno tsunami sindacale. In una intervista rilasciata ieri a La Stampa, il segretario della Cisl Bonanni...

(25 Giugno 2013)

Stefano Porcari - Contropiano

BONANNI HA PAURA

Redazione di Operai Contro, Bonanni ha paura. Il governo trovi «1,5 miliardi di euro entro maggio» per il rifinanziamento della cassa integrazione in deroga. «A rischio ci sono oltre 700mila cassintegrati, che altrimenti andranno ad aumentare le fila dei disoccupati». Il leader Cisl, Raffaele Bonanni, parlando con l’Ansa, insiste anche su esodati e occupazione e...

(5 Maggio 2013)

www.operaicontro.it

No al patto di fabbrica. Cremaschi occupa il palco della "troika" sindacale

30 aprile ore 12.47 I direttivi riuniti di Cgil, Cisl e Uil, dovevano limare la decisione definitiva sulle "regole della rappresentanza" un po a luci spente, Il tutto doveva avvenire senza grossi spot mediatici. Fuori a contestare l'accordo della "Troika sindacale" però c'era un presidio dell'Usb e dentro invece ha protestare è stato Giorgio Cremaschi. A lui è stata negare la...

(30 Aprile 2013)

controlacrisi.org

BONANNI, LA RIFORMA DEL LAVORO FORNERO NON SI TOCCA

Redazione di Operai Contro, Bonanni è un servo collaudato dei padroni. Ha persino paura che il possibile governo Napolitano-Berlusconi a guida Letta possa ritoccare la riforma Fornero “Vorremmo che la materia del lavoro non si toccasse più, se si dovesse rivedere qualcosa, lo faranno i sindacati con gli imprenditori”: è chiaro il segretario nazionale della Cisl...

(27 Aprile 2013)

www.operaicontro.it

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 |    >>

270348