">
il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Fiat... prendi i soldi e scappa

Fiat... prendi i soldi e scappa

(7 Febbraio 2010) Enzo Apicella
La Fiat chiuderà lo stabilimento di Termini Imerese.

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Capitale e lavoro)

Capitale e lavoro (cronaca centro)

Il ricatto della delocalizzazione

(8 notizie dal 30 Marzo 2004 al 26 Gennaio 2005 - pagina 1 di 1)

Solidarietà con gli operai della Thyssen-Krupp di Terni

Volantino distribuito alla manifestazione del 25 gennaio a Roma degli operai della Thyssen-krupp

Operai della Thyssen-Krupp di Terni Chi e che cosa costrinsero i padroni della Thyssen a sospendere la decisione di chiudere lo stabilimento? La forza. La reazione immediata degli operai. Non si aspettavano la pressione diretta sui dirigenti, bloccati ed in fuga, non avevano calcolato i colpi del presidio delle portinerie e nemmeno le grandi manifestazioni operaie per le vie di Terni. Sospesero...

(26 Gennaio 2005)

Associazione per la Liberazione degli Operai-Operai Contro

Solidarietà operaia: gli operai GM-Opel scioperano in tutta Europa.

Le proteste paralizzano la produzione della General Motors in Europa !

Il 19 ottobre scorso, gli operai della Opel hanno scioperato massicciamente in tutta Europa in solidarietà con gli operai tedeschi della GM-OPel, dove si teme che per il piano di ristrutturazione della GM, si perdano ben 100 mila posti di lavoro . Nella Fabbrica Opel di Bochum, dove giovedi scorso era partito uno 'sciopero selvaggio' di più di 6 mila operai, continua per il 6° giorno...

(21 Ottobre 2004)

Operai Contro-Aslo Roma

Sciopero selvaggio alla Opel di Bochum (Germania)

Ieri, 14 ottobre, alla Opel di Bochum, gli operai della casa General Motors hanno fermato la produzione con uno sciopero selvaggio contro il piano della GM di tagliare 12 mila posti di lavoro in Europa. I 9600 operai della della fabrica di Bochum, dove si costruisce l'Astra e la Zafira, hanno fermato il lavoro alle 15 del pomeriggio del 14 ottobre. Lo sciopero selvaggio e continuativo è...

(17 Ottobre 2004)

Operai Contro-aslo roma

Yale di Aprilia (LT): azienda salva, ritirati i licenziamenti.

E' stato siglato l'accordo al termine di un lungo confronto tra la provicia di Latina, la direzione della Yale e i sindacati, che blocca i 116 licenziamenti, e lo spostamento della produzione in Spagna e Cina. La Yale sembra che con questo accordo, rimarrà ad Aprilia, , investendo nello stesso termine in prodotti alternativi e innovativi. Che ha avuto in cambio la multinazionale inglese ? In...

(25 Settembre 2004)

operai contro-aslo roma

La ricetta della Yale per gli operai di Aprilia (Latina)

Delocalizzazione, flessibilità e licenziamenti

Dietro la ventilata chiusura della fabbrica e il licenziamento di 116 operai su 291 operai della multinazionale Yale che produce nello stabilimento di Aprilia (Latina), poi trasformati in questi ultimi giorni in richiesta di cassa integrazione per 116 operai, c'è la delocalizzazione. Questo significa che visto che il mercato italiano di lucchetti e serrature è 'maturo', cioè è...

(13 Settembre 2004)

redazione di Roma di Operai Contro-aslo Giornale operaio

Continua la guerra delle 40 ore pagate 35.

L'Attacco padronale e dei governi contro gli operai è massiccio

Accordo Bosch di Vènissieux: "A Vènissieux gli operai hanno deciso di lavorare di più senza aumenti salariali" L'accordo proposto dalla direzione comporta il passaggio alle 36 ore settimanali e uno stop agli aumenti salariali per tre anni. Questo è l'accordo concrtizzato dalla multinazioanle tedesca Bosch per 'mantere' l'attività in Francia e non delocalizzare nella...

(22 Luglio 2004)

M.P per operai contro -aslo Roma

Per un dibattito sulla 'fine' delle 35 ore in Germania e Francia e l'aumento dello sfruttamento

La risposta degli operai alla delocalizzazione e al ricatto della perdita del posto di lavoro, deve essere 'solo' quella di aumentarsi la giornata di lavoro senza aumenti salariali ? La situazione alla Siemens tedesca, dove qualche settimana fa i sindacati tedeschi hanno accettato la proposta ricattatoria di aumentare la giornata di lavoro da 35 a 40 senza aumento di salario (!!)per non chiudere...

(19 Luglio 2004)

Operai Contro-aslo Roma

Operai terroristi?

Turchia, stabilmento della Pirelli.

Il sindacato nazionale dei lavoratori che producono pneumatici, Lastik-IS, aveva indetto uno sciopero nazionale a cominciare da questa settimana per protestare contro la diminuzione dei salari e delle condizioni di lavoro nelle fabbriche di pneumatici, tra cui la pirelli. Il 21 marzo scorso, le autorità turche hanno applicato un decreto governativo firmato dal primo ministro Recep Erdogan,...

(30 Marzo 2004)

Operai contro-aslo roma

63538