il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Capitale e ambiente    (Visualizza la Mappa del sito )

OGM

ogm

(21 Settembre 2012) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Il saccheggio del territorio)

Il saccheggio del territorio

(816 notizie dal 7 Dicembre 2001 al 5 Ottobre 2021 - pagina 13 di 41)

Comunicato della cellula PCL di Orbetello

Sui lavori devastanti per la nuova
autostrada tirrenica

In seguito alla decisione della Giunta regionale riunitasi ieri pomeriggio nella quale è stato approvato (mascherata da preferenza) la proposta di corridoio tirrenico relativo al tratto denominato 5b (Fonteblanda-Ansedonia). Ci sentiamo, come PCL, di dover rimarcare la necessità di una lotta unitaria di tutte le sinistre sociali, politiche e sindacali che si oppongono alla delibera approvata...

(11 Aprile 2013)

PCL sezione di Grosseto Cellula Curioni di Orbetello

Piombo: PeaceLink e Fondo Antidiossina chiedono informazioni a Garante Aia Ilva

emissioni di piombo e valutazione danno sanitario

8 aprile 2013 Al Garante AIA Ilva , Dott. Vitaliano Esposito - ai mezzi di informazione Oggetto: emissioni di piombo e valutazione danno sanitario I sottoscritti Alessandro Marescotti e Fabio Matacchiera chiedono di conoscere: - quali siano le emissioni di piombo provenienti dagli impianti dell'Ilva di Taranto, misurate dalle autorita' di controllo competenti; - se sia stata effettuata una...

(9 Aprile 2013)

www.peacelink.it

Ilva, "Il disastro ambientale è riconducibile ai Riva"

La Cassazione conferma gli arresti dei padroni.

La mobilitazione dei lavoratori e dei cittadini contro la fabbrica di morte e lo sfruttamento capitalista che distrugge le vite degli operai e degli abitanti della città ha dimostrato che anche in una società capitalista che mette al primo posto il profitto, organizzandosi in modo indipendente dal padrone e dai suoi servi, sui propri interessi di classe è possibile lottare contro...

(7 Aprile 2013)

Michele Michelino

PER LA COSTITUZIONE E CONTRO I SOPRUSI DEL GOVERNO MONTI

MARTEDÌ PROSSIMO (9 APRILE) CI SARÀ UNA DOPPIA MANIFESTAZIONE IN PIAZZA MONTECITORIO PER LA COSTITUZIONE E CONTRO I SOPRUSI DEL GOVERNO MONTI I. LA MATTINA dalle ore 10 un sit-in contro la legge “salva ILVA” sulla quale la corte costituzionale si pronuncerà, appunto, martedì mattina. Con questa legge, l'esecutivo ha fermato la magistratura, in spregio alla...

(6 Aprile 2013)

Associazione Peacelink e Rete No War

La cementificazione selvaggia del nostro Campus scolastico: uno scempio da fermare!

“Trasparenza” è la parola chiave che traduce la volontà del Comitato Salviamo il Campus riunitosi in un’assemblea pubblica Giovedì 28 Marzo 2013, con l’intento di rendere,appunto,più trasparenti i rapporti tra cittadinanza e amministrazione. Quest’ultima,infatti, ha previsto un progetto di completa cementificazione di quell’area originariamente...

(31 Marzo 2013)

Giulia Zamagni - Pcl Pesaro (studentessa presso il Mamiani)

Il fiume Niger e i petrolieri

Una storica sentenza condanna la Shell per inquinamento. da Port Harcourt, Nigeria – Erik Barisa Dooh è il consigliere tradizionale di Goi, villaggio Ogoni fantasma situato sul delta del fiume Niger, in Nigeria. “Prima che arrivassero le trivelle questo era un villaggio felice. C’era un mercato vivo e frequentato che risuonava di voci e anche il panorama era meraviglioso”...

(29 Marzo 2013)

M. Di Pierri e L. Greyl del CDCA su l'Unità

Per l’Ilva, e tutti gli altri stabilimenti inquinanti:
SALUTE, AMBIENTE E SALARIO COMUNQUE !!!

Dal numero III (anno I) di "Alternativa di Classe" La vicenda ILVA a Taranto. Come noto, nell’Estate 2012, i magistrati tarantini, finalmente, seppur tardivamente, dopo uno scempio durato decenni, sono intervenuti sulla questione dell'inquinamento provocato dallo stabilimento ILVA, disponendo l’arresto di padroni ed alta dirigenza del gruppo Riva (primo produttore di acciaio italiano, e...

(28 Marzo 2013)

Alternativa di Classe

Birmania: sostiene miniera, contestata Aung San Suu Kyi

Centinaia di cittadini della Birmania hanno protestato contro la leader politica Aung San Suu Kyi tra ieri e oggi nel distretto nord-occidentale di Monywa, dove sorge una miniera di rame oggetto della rabbia della popolazione locale, ma della quale una commissione guidata dalla leader dell'opposizione ha comunque raccomandato la continuazione delle operazioni. Oggi un centinaio di residenti hanno...

(14 Marzo 2013)

Redazione Contropiano

La lotta per la terra è lotta per la libertà.
Vogliamo i boschi, la terra e l'acqua. Non una tomba d'oro.

Succede in Calcidica. É cominciata proprio dal bosco di Skouriés, in Calcidica, l'attuazione del progetto della Ellenikos Xrisos Spa, impresa di estrazione mineraria appartenente per il 95% alla multinazionale canadese Eldorado Gold e per il 5% all'industriale greco Bobola. Appurato ormai che questo tipo di "attività" sia letale per la vita, e nonostante il Consiglio di Stato...

(14 Marzo 2013)

Alcune solidali da un'altra sponda del Mediterraneo

Acque radioattive smaltite in mare. L'ultima trovata di menti criminali

Il 9 gennaio scorso in un’intervista a “Greenreport” il comandante del CISAM di San Piero a Grado, ammiraglio Domenico De Bernardo, comunica che 750mila litri di acqua contaminata da sostanze radioattive verranno sversati nel canale dei Navicelli. Si tratta dell’acqua che veniva usata per il raffreddamento del combustibile del reattore nucleare del CISAM, attivo dal 1963 al...

(13 Marzo 2013)

tratto da Senza Soste n.79 (attualmente in distribuzione)

Nessuna tregua alla LNG MEDGAS
né nella Piana, né in Calabria, né a Roma
Sorgenia, Iren, Belleli, vi seguiremo ovunque

Il 6 marzo una partecipata manifestazione di dignità degli abitanti della Piana di Gioia Tauro ha impedito che si compisse l'ennesimo sopruso nei confronti di un territorio già pesantemente martoriato, ottenendo il rinvio di quel Comitato portuale che dovrà concedere l'ultima autorizzazione per la costruzione del più grande rigassificatore previsto in Italia. È...

(12 Marzo 2013)

Coordinamento delle associazioni contro il rigassificatore della Piana

Tutti i comuni della costa: no a Ombrina

Sindaci coalizzati da Vasto a Pineto. Perplesso solo D’Ottavio (Ortona): sono contrario, ma il progetto può portare lavoro PESCARA. La Costa dei Trabocchi si schiera con forza contro la piattaforma petrolifera Ombrina Mare. Se il Parco nazionale della Costa teatina divide, di certo l'ipotesi di petrolizzazione di uno dei tratti più suggestivi del litorale abruzzese è capace...

(8 Marzo 2013)

Daria De Laurentiis - Il Centro

ORTALE (PRC): BASTA AFFARI SULLA TESTA DELLA GENTE, NO ALLA CEMENTIFICAZIONE DI PALMAROLA-LUCCHINA

“Il Programma urbanistico Palmarola-Lucchina, che il Comune di Roma vorrebbe mettere in atto nel XIX Municipio, è evidentemente un attacco alla cittadinanza da parte del Sindaco, della sua giunta e dei costruttori che si celano dietro questa manovra. Il Programma prevedrebbe la costruzione di 72.000 metri cubi di edilizia residenziale e 3.500 a fine commerciale. A danno del verde pubblico...

(7 Marzo 2013)

Claudio Ortale

A RIVA I PROFITTI AI TARANTINI MORTE E INQUINAMENTO

La storia si ripete .. Come più volte denunciato dal Comitato Cittadini. Lavoratori Liberi e Pensanti, siamo davanti all'ennesimo ricatto: 2009, IIva s.p.a. formalizza la richiesta di cassa integrazione per più di 6000 dipendenti per fronteggiare la crisi del mercato dell'acciaio 2013, l/va s.p. a. formalizza la richiesta di cassa integrazione per più di 6000 dipendenti ... risanamento...

(24 Febbraio 2013)

Comitato Cittadini e Lavoratori. Liberi e Pensanti

FIERA DI ROMA. NOBILE (RC), “ALEMANNO SCOLLEGATO DA REALTA'”

“Un governo disastroso che rischia di terminare con un'operazione ignobile che mostra la scarsa capacità del sindaco Alemanno di cogliere le mille sfumature del disagio dei cittadini. Scollegato dalla realtà, il sindaco vorrebbe che l'immenso spazio dell'ex fiera di Roma fosse inghiottito dal cemento per la realizzazione di abitazioni di pregio. Un'operazione da cui trarranno vantaggio...

(16 Febbraio 2013)

Ufficio stampa PdCI – Rivoluzione Civile

Roma: l'Unione Inquilini aderisce alla manifestazione del 16 febbraio contro la speculazione edilizia

Dichiarazione di Loredana Mozzilli, responsabile urbanistica dell’Unione Inquilini di Roma Continuano senza sosta gli attentati speculativi nella nostra città. Dopo l'aggressione all’agro romano sancito dalle delibere urbanistiche in approvazione, contro le quali già in ottobre Italia Nostra, Territorio Roma, l’Unione Inquilini e numerosi altre realtà di movimento...

(14 Febbraio 2013)

Unione Inquilini di Roma

STOP alla FIERA della SPECULAZIONE

Come un grande buco nero, i signori del mattone e del profitto privato continuano ad inghiottire, con la complicità di governi ed amministrazioni locali, una città già negli anni devastata dal cemento e dalle speculazioni private. La corsa contro il tempo per varare l'ennesimo sacco di Roma è già partita: bisogna approvare in fretta ben 64 delibere urbanistiche perchè...

(11 Febbraio 2013)

Consumo di suolo in Italia, Ispra: negli ultimi 50 anni persi quasi 8 metri quadrati al secondo

Un ettaro di suolo impermeabilizzato comporterebbe una perdita di quasi 500mila euro

«Questo vuol dire che ogni 5 mesi viene cementificata una superficie pari a quella del comune di Napoli e ogni anno una pari alla somma di quelle di Milano e Firenze» Sono svaniti più di 7 metri quadrati al secondo di suolo libero per oltre 50 anni. Nel 1956 il consumo di suolo era al 2,8% mentre nel 2010 è passato al 6,9%, con un incremento di 4 punti percentuali. Questo...

(6 Febbraio 2013)

greenreport

Basta centrali!!!

In Calabria, nonostante ci si trovi in surplus energetico, si continuano a costruire centrali per la produzione di energia elettrica che poi, attraverso megaimpianti quali l’elettrodotto Laino-Feroleto-Rizziconi - impianto a 380kw e quindi pericolosissimo per la sicurezza e la salute di chi ci abita vicino - viene esportata verso il nord del paese. Non c’è parte della regione risparmiata...

(31 Gennaio 2013)

L.S.O.A. Ex Palestra - Lamezia Terme

Roma. Cemento all'assalto del verde. Il caso Decima-Malafede

La riserva naturale di Decima- Malafede assediata da centri commerciali, centri tematici, turismo di massa. Entro la primavera del 2013 sarà inaugurata la fase 3 dell'outlet di Castel Romano con un aumento della superficie commerciale di 7.449 metri quadrati e 43 store in più . A dieci anni dalla sua apertura, gli inglesi rilanciano e investono sulla Capitale e sulle potenzialità...

(29 Gennaio 2013)

Redazione Contropiano

<<    | ... | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | ...    >>

799114