il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Capitale e ambiente    (Visualizza la Mappa del sito )

Taranto

Taranto

(29 Luglio 2012) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

PRIMA PAGINA

  • L’iniquità dell’Irpef
    (18 Gennaio 2022)
  • costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

    SITI WEB
    (Il saccheggio del territorio)

    Il saccheggio del territorio

    (818 notizie dal 7 Dicembre 2001 al 14 Gennaio 2022 - pagina 14 di 41)

    Basta centrali!!!

    In Calabria, nonostante ci si trovi in surplus energetico, si continuano a costruire centrali per la produzione di energia elettrica che poi, attraverso megaimpianti quali l’elettrodotto Laino-Feroleto-Rizziconi - impianto a 380kw e quindi pericolosissimo per la sicurezza e la salute di chi ci abita vicino - viene esportata verso il nord del paese. Non c’è parte della regione risparmiata...

    (31 Gennaio 2013)

    L.S.O.A. Ex Palestra - Lamezia Terme

    Roma. Cemento all'assalto del verde. Il caso Decima-Malafede

    La riserva naturale di Decima- Malafede assediata da centri commerciali, centri tematici, turismo di massa. Entro la primavera del 2013 sarà inaugurata la fase 3 dell'outlet di Castel Romano con un aumento della superficie commerciale di 7.449 metri quadrati e 43 store in più . A dieci anni dalla sua apertura, gli inglesi rilanciano e investono sulla Capitale e sulle potenzialità...

    (29 Gennaio 2013)

    Redazione Contropiano

    “ SEZIONE ORBETELLO MARCO CURIONI”
    sul tracciato autostradale tirrenico

    La sezione del Partito Comunista dei Lavoratori sente forte la necessita’ di dover esprimere le proprie preoccupazioni riguardo al tracciato autostrale Rosignano-Civitavecchia e alla recente pubblicazione della delibera Cipe del 3 agosto 2012: SAT sta lavorando a "un tracciato del lotto 5B, che si sviluppa tra l'Aurelia e la ferrovia Roma-Pisa". Partendo dal principio, che siamo contrari a...

    (25 Gennaio 2013)

    SEZIONE ORBETELLO MARCO CURIONI - Partito Comunista dei Lavoratori

    Petrolio in mare tra l'Abruzzo e le Tremiti

    Petrolio in mare, migliaia di litri, e gabbiani inzaccherati di nero sulla costa abruzzese. Se n'è accorto il Wwf impegnato nel censimento del degli uccelli acquatici svernanti. L'area è frequentata anche da altre specie, come i cormorani. Alcune di queste sono molto rare e protette a livello comunitario, come Gavine, Gabbiani corallini, Piovanelli tridattili e Fratini. Il litorale...

    (24 Gennaio 2013)

    checchino antonini - liberazione.it

    ORTALE (Prc/Fds): TRASFORMAZIONE URBANA PALMAROLA-LUCCHINA CON PARTECIPAZIONE DALL’ALTRA PARTE DI ROMA

    “Ho già scritto sul grave danno che porteranno alla città gli effetti delle 64 proposte di delibere urbanistiche, se approvate, che faranno piovere sulla città e sul suo agro romano quasi 35 milioni di mc di cemento che si aggiungeranno al già pesante macigno contenuto nel Piano Regolatore Generale, approvato appena prima delle dimissioni di Veltroni nel 2008. Tra...

    (22 Gennaio 2013)

    CLAUDIO ORTALE

    Nasce la Rete Ambientalista dei Due Mari

    04/01/2013 Giovedì 3 gennaio al L.S.O.A. Ex Palestra si è tenuta la seconda assemblea dei movimenti ambientalisti della provincia di Catanzaro. L’incontro ha affrontato i vari aspetti dell’emergenza ambientale che la Regione sta vivendo, analizzando le singole realtà territoriali della provincia ed individuando gravi responsabilità dell’ufficio del commissario...

    (5 Gennaio 2013)

    LIBERIA: SFRUTTAMENTO ILLEGALE BOSCHI, GIRO DI VITE DEL GOVERNO

    Scioglimento del consiglio di amministrazione dell’Autorità per lo sviluppo forestale, sospensione dell’attività di imprese attive nel settore forestale e sanzioni contro funzionari pubblici: queste le decisioni della presidente Ellen Johnson Sirleaf annunciate ieri nel corso di una conferenza stampa dal ministro della Giustizia Benedict Sannoh; a innescare i provvedimenti...

    (4 Gennaio 2013)

    Misna

    I grandi alberi stanno morendo in tutto il mondo

    da asud.net Lunedì 24 Dicembre 2012 10:36 Science ha pubblicato il preoccupante articolo "Rapid Worldwide Declines of Large Old Trees" che rivela che gli organismi viventi più grandi del pianeta, i giganteschi alberi secolari che proteggono e sostengono innumerevoli specie viventi, stanno morendo. Il rapporto, scritto da tre noti ecologisti, mette in guardia circa l'abbattimento e...

    (26 Dicembre 2012)

    Green Report

    ORTALE (Prc/Fds): IMMAGINA CHE PRIMA CHE VAI VIA INTERVIENI CONTRO IL NUOVO SACCO DI ROMA

    “Anche stavolta non possiamo che condividere la lettera aperta inviata oggi da Italia Nostra - Sezione di Roma al Presidente dimissionario Nicola Zingaretti, per chiedere un suo urgente intervento pubblico sulla pesantissima manovra urbanistica voluta dalla Giunta in scadenza Alemanno. Ben 64 proposte di delibera per quasi 100 milioni di metri cubi di cemento che pioveranno soprattutto sull’Agro...

    (24 Dicembre 2012)

    Claudio Ortale

    Fiumicino. I poteri forti scatenano i loro alleati per il raddoppio dell'aereoporto

    Dopo che i poteri forti si sono scatenati nei giorni scorsi, acquistando interi paginoni sui principali quotidiani, per fare pressione sul Governo, affinché approvi il Contratto di programma ENAC-AdR (con il relativo aumento delle tariffe aeroportuali ) dando così il via raddoppio di Fiumicino, e dopo che si è diffusa la notizia che il Governo, nella persona del Ministro dell’Economia...

    (19 Dicembre 2012)

    Comitato FuoriPista

    SARDEGNA: BOCCIATA LA LEGGE REGIONALE SCEMPIA STAGNI, CHE PERMETTE DI COSTRUIRE A RIDOSSO DELLE ZONE UMIDE.

    Cagliari –giovedì, 13 dicembre 2012 Il Consiglio dei Ministri nella seduta del 6 dicembre ha deciso di impugnare la legge regionale numero 20 (quella che gli ambientalisti avevano definito come legge scempia stagni) perchè in evidente contrasto con le leggi nazionali ed in special modo con la legge Galasso, quella che detta delle norme minime per la tutela delle zone umide. La...

    (13 Dicembre 2012)

    USB SARDEGNA

    Taranto. Abbattute 300 pecore perché piene di diossina

    Circa 300 pecore e capre che si sono contaminate da diossina e Pcb nei pascoli attorno all'area industriale di Taranto sono state prelevate dai veterinari dell'Asl in un gregge di Statte e in uno di Monteiasi e portate al macello per essere abbattute. Lo rende noto il presidente di Peacelink Taranto Alessandro Marescotti, secondo il quale le analisi fatte dell'Istituto zooprofilattico di Teramo hanno...

    (12 Dicembre 2012)

    Redazione Contropiano

    ROMA: ENNESIMA COLATA DI CEMENTO A LA STORTA MA SENZA ADEGUATI INTERVENTI

    “Ennesima colata di cemento in zona La Storta con un nuovo intervento urbanistico che prevede circa 3.500 abitanti, oltre a centri commerciali e servizi, ma senza gli indispensabili interventi infrastrutturali e la conseguente messa in sicurezza della viabilità compresa tra La Storta e la Braccianese. Una trasformazione urbanistica che, come denuncia giustamente il Comitato di Quartiere...

    (11 Dicembre 2012)

    CLAUDIO ORTALE (PRC/FDS)

    Fiumicino. Aeroporto più caro per pagare il già pagato?

    L’allargamento dell’aeroporto di Fiumicino diventa una partita di giro tra i soliti noti. II comitato Fuoripista chiede che la Corte dei Conti ci metta il naso prima possibile. Entro il 31 dicembre 2012 il Governo procederà all’approvazione del Contratto di Programma ENAC-AdR 2012-2021 che prevede per l’aeroporto di Fiumicino l’ulteriore aumento dei diritti di imbarco...

    (8 Dicembre 2012)

    Contropiano - redazione di Roma

    Fiumicino. Un aeroporto “fuoripista”

    Il comitato contro l'allargamento dell'aeroporto di Fiumicino chiama alla mobilitazione popolare. Con loro anche i No Corridoio. Gli interessi privati dei Benetton contro quelli collettivi. Il 15 dicembre manifestazione. Il Comitato Fuoripista di Fiumicino ha chiamato alla mobilitazione per il prossimo 15 dicembre. Da più di 40 anni se ne parla, ma ora il progetto del raddoppio dell'aeroporto...

    (6 Dicembre 2012)

    Contropiano - redazione Roma

    Emanato dal presidente Napolitano il decreto salva Ilva

    Il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano ha emanato il 3 dicembre il decreto legge sull’Ilva recante "disposizioni urgenti a tutela della salute, dell'ambiente e dei livelli di occupazione in caso di crisi di stabilimenti industriali di interesse strategico nazionale", salvando gli interessi di padron Riva e di tutti gli industriali che continuano a sfruttare i lavoratori, inquinando...

    (5 Dicembre 2012)

    Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio

    Incubo cemento su Roma

    La Giunta Alemanno si appresta ad approvare una nuova colata di cemento sull'area metropolitana di Roma. Ventitre milioni di metri cubi che si mangeranno altri duemila ettari di territorio. Un appello a fermarla dal Consiglio Metropolitano e da Italia Nostra. 3 dicembre 2012 “La Giunta Alemanno vuole far approvare dal Consiglio comunale una ulteriore devastazione urbanistica: nuovi quartieri...

    (4 Dicembre 2012)

    Contropiano - redazione di Roma

    Sardegna tra indipendenza e cementificazione finanziata dai predoni del Qatar

    Analisi Usb sulle contraddizioni del Consiglio Regionale

    Cagliari – mercoledì, 28 novembre 2012 Il giorno 21 novembre 21 consiglieri regionali presentano una mozione mediante la quale si chiede al presidente Cappellacci di: “proclamare la Sardegna Nazione indipendente.” Un atto che stranamente non viene sottolineato con la dovuta attenzione dai media nazionali e viene riportato senza particolare enfasi da quelli locali. La...

    (28 Novembre 2012)

    USB - Unione Sindacale di Base - Federazione Sardegna

    Quella diga costa troppo

    La grandeur idroelettrica dell'Etiopia non si arresta davanti a nulla, nemmeno alla paventata mancanza di fondi. O almeno così promette il ministro dell'energia del paese africano, Alemayehu Tegenu, il quale negli ultimi giorni ha smentito l'esistenza di problemi di natura finanziaria per la realizzazione della prima tornata di mega-dighe (tre in totale) voluta con forza dal defunto primo ministro...

    (23 Novembre 2012)

    LUCA MANES - IL MANIFESTO

    40.000 in corteo contro l'aeroporto di Notre-Dame-des-Landes

    Decine di migliaia di persone hanno partecipato alla manifestazione di ieri pomeriggio contro la costruzione dell’aeroporto di Notre-Dame-des-Landes, a pochi chilometri da Nantes. Circa 40.000 persone sono accorse da tutta la Francia per quella che è stata definita una giornata di mobilitazione che lascerà il segno, a dispetto della solita guerra sui numeri messa in piedi dalla...

    (18 Novembre 2012)

    Infoaut

    <<    | ... | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | ...    >>

    803963