">
il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Capitale e ambiente    (Visualizza la Mappa del sito )

Disseto idrogeo logico

Disseto idrogeo logico

(5 Novembre 2011) Enzo Apicella
Alluvione a Genova. Almeno 7 i morti

Tutte le vignette di Enzo Apicella

PRIMA PAGINA

  • Altri balzelli antipopolari in arrivo
    (21 Maggio 2024)
  • costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

    SITI WEB
    (Il saccheggio del territorio)

    Capitale, ambiente e salute (cronaca centro)

    Il saccheggio del territorio

    (178 notizie dal 29 Gennaio 2003 al 4 Ottobre 2023 - pagina 2 di 9)

    Frosinone: le terme romane sotto il cemento

    FROSINONE – Il Consiglio dà il via libera alla convenzione fra Comune e privato per l’edificazione di 35mila metri cubi di cemento fra residenziale (80%) e commerciale (20%) nall’area di De Matthaeis in cui le associazioni chiedono da anni (delibera popolare del 2011 alla mano) la realizzazione di un parco archeologico. [continua su Cemento con vista Terme(?) a De Matthaeis:...

    (25 Luglio 2015)

    Comitato di Lotta Frosinone

    E45: L'AUTOSTRADA NON SI FARA'!!

    Il Coordinamento Umbro – No E45 Autostrada, assieme a tutte le organizzazioni della Rete nazionale Stop Or-Me, accoglie con soddisfazione la notizia dello stralcio della Orte-Mestre dal DEF 2016 (Documento di Economia e Finanza) varato dal Consiglio dei Ministri. Accogliamo con soddisfazione questo stop temporaneo, frutto anche dell’opposizione di tanti comitati e associazioni che si...

    (13 Aprile 2015)

    Marcello Teti Coordinamento Umbro – No E45 Autostrada

    La Sapienza fa un passo indietro, i cittadini uno in avanti per il diritto alla città.

    Incalzata dai cittadini del quartiere San Lorenzo di Roma, l'università La Sapienza rinuncia ad edificare un parcheggio sopra importanti ritrovamenti archeologici. Alla fine non si farà il mega-parcheggio volante, quello che la Sapienza Università di Roma sembrava intenzionata ad edificare ad ogni costo nell'ex-campo sportivo di via de Lollis accanto alla città universitaria,...

    (23 Febbraio 2015)

    Libera Repubblica di San Lorenzo

    MARINO. Via del Divino Amore: TRE ERRORI CHE I COMUNISTI NON AVREBBERO COMPIUTO.

    I CITTADINI VOGLIONO SOLUZIONI NON INCAPACITA’ AD INTERVENIRE E FUGA DALLE RESPONSABILITA’ .

    L’importante appuntamento del Consiglio comunale del 27 novembre scorso non è stato efficace da un punto di vista del ruolo delle istituzioni e di chi, politicamente, vi esercita la rappresentanza. Infatti, almeno tre fatti negativi si sono succeduti: innanzitutto non si è approvata alcuna risoluzione – a seguito della mozione di richiesta di marcia indietro sulla cementificazione...

    (30 Novembre 2014)

    Alessandra Trabalza, responsabile politiche comunali e Maurizio Aversa, segretario del Pdci

    Roma, 4 novembre: assemblea sullo "sblocca Italia"

    Il 7 novembre Renzi farà la sua ennesima apparizione a Bagnoli per promuovere il così detto "Sblocca Italia", che proprio in questo territorio vedrà la prima applicazione. Con esso si opererà una ulteriore semplificazione nella costruzione di "grandi opere", con la presenza di commissari ad hoc aventi poteri straordinari, per contrastare ogni forma di opposizione. Lo "Sblocca...

    (2 Novembre 2014)

    Uniti Si Vince, Sher Khan Cerca Casa, Laboratorio Politico Iskra (Bagnoli-Aversa-Santa Maria Capua Vetere)

    MARMO E APUANE: UN PIANO PER L’AMBIENTE, IL MARMO E LA MONTAGNA, CONTRO L’ESCAVAZIONE DI RAPINA

    27 settembre 2014 di Ildo Fusani Secondo Plinio “Le montagne la natura le aveva fatte per sé come una sorta di scheletro che doveva consolidare le viscere della terra e nel contempo frenare l’impeto dei fiumi e frangere i flutti marini, nonché stabilizzare gli elementi più turbolenti con l’aiuto della loro solidissima materia. Noi invece tagliamo a pezzi e...

    (28 Settembre 2014)

    anticapitalista.org

    GRANDI OPERE - INUTILI!

    Regione Abruzzo: imperversano opere faraoniche inutili (Terna) ... con la devastazione del territorio e la salute compromessa dei cittadini.

    Pescara – venerdì, 29 agosto 2014 Il super cavo elettrico approderà sulle coste abruzzesi ed è previsto, solo per brevi tratti, un idoneo percorso interrato. Mega piloni di attracco del cavo sulla costa e altrettanti ne sorgeranno sul tratto Villanova Gissi ... con buona pace dell'elettrosmog dilagante! E' vero che il progetto è ritenuto di rilevanza strategica nazionale...

    (29 Agosto 2014)

    usb.it

    BAGNORE 3 e 4: UN AFFARE, SI’, MA SOLO PER L’ENEL

    Con la centrale Bagnore 4, l’Enel si appresta a condurre in porto un investimento di 123 milioni che ne renderà 50 (quasi puliti) ogni anno per decine d’anni (310 milioni di kw/anno che venduti all’utente finale rendono circa 52.7 milioni di euro), un vero bengodi anche per gli standard della coraggiosa imprenditoria italica, tutta concentrata nell’unico settore certamente...

    (15 Agosto 2014)

    Sos Geotermia e Beni Comuni Grosseto

    Sinistra Anticapitalista Umbria: le ragioni del no all'autostrada Orte-Mestre

    Finalmente si riapre un minimo di dibattito politico in Umbria sulla trasformazione dell E 45 in autostrada ma è tutto incentrato sui costi economici del pedaggio che graveranno sugli umbri. Sinistra Anticapitalista ribadisce la sua totale contrarietà a questa "grande opera" principalmente per motivi diversi dal semplice aggravio del pedaggio, che pure è un problema soprattutto...

    (4 Agosto 2014)

    Sinistra Anticapitalista Umbria

    GRANDI OPERE, GRANDE SPECULAZIONE!
    NO alla trasformazione della E45 in AUTOSTRADA!

    L'immaginario dell'Umbria quale polmone verde dell'Italia è ormai superato dalle continue vessazioni che interessi di potere economico-politico agiscono senza nessuna cura e rispetto verso l'ambiente nè tanto meno verso le popolazioni che quei territori li abitano. Sono anni che si assiste a cementificazioni, deturpazioni, imposizioni di centrali e discariche a cielo aperto, in zone...

    (16 Luglio 2014)

    Comitato Umbria Contro le Devastazioni del Territorio

    Aeroporto Firenze: City-airport o Airport-city?

    Firenze – sabato, 07 giugno 2014 Dietro questo gioco di parole si nasconde la volontà da parte della politica fiorentina di avallare in toto le richieste di Aeroporto di Firenze s.p.a circa lo sviluppo dello scalo di Peretola che vorrebbe trasformarlo in scalo internazionale da 4,5 mln di passeggeri, ben altro rispetto al city-airport previsto dal Pit. Secondo la nostra organizzazione...

    (7 Giugno 2014)

    USB Toscana

    17/18 Maggio 2014 - Due giorni contro le devastazioni autostradali nell'agro romano

    COMUNICATO STAMPA L’enorme colata di asfalto che si vuole distribuire su uno dei territori più straordinari e decantati della storia dell’Umanità, rischia di sferrare un colpo mortale a quel che rimane dell'Agro Romano. Due autostrade a pedaggio come l'A12-Roma-(Tor de Cenci)-Latina e la Tor de’ Cenci-A1 (GRAbis), sventreranno inesorabilmente la meravigliosa, ma bistrattata...

    (14 Maggio 2014)

    Acqua contaminata a Pescara, il capitalismo avvelena

    Giovedì 27 Marzo 2014 La storia dell’inquinamento ambientale e delle acque in questo giorni all’attenzione dei media è strettamente legata a quella del polo chimico di Bussi sul Tirino che ebbe un’evoluzione lungo tutto il corso del Novecento, producendo ricchezza e sviluppo industriale, ma anche una montagna di rifiuti tossici. Nel 1926 venne creato un vero...

    (28 Marzo 2014)

    Alfonso Capodicasa - FalceMartello

    THYSSENKRUPP TERNI
    AGIRE SUBITO PER CONTRASTARE OMICIDI E VELENI

    Nonostante le proteste e gli allarmi denunciati dalla popolazione di Terni i dirigenti della ThyssenKrupp perseguono nel loro comportamento criminale di devastazione del territorio e della salute dei cittadini attraverso la dispersione di nichel, cromo, arsenico e altri metalli pesanti nell'area a ridosso dello stabilimento di Terni (http://www.corriere.it/inchieste/neve-velenosa-che-ci-uccide/d4b02ebc-a95b-11e3-a393-9f8a3f4bf9ce.shtml). Le...

    (14 Marzo 2014)

    Ex lavoratori ThyssenKrupp Torino

    CHI DEVASTA I TERRITORI DEVASTA LE NOSTRE VITE

    SABATO 22 FEBBRAIO 2014
    GIORNATA NAZIONALE CONTRO LE DEVASTAZIONI AMBIENTALI - LA MANIFESTAZIONE UMBRA

    PRESIDIO A PERUGIA, PRESSO COLLESTRADA, USCITA E45 (INGRESSO CENTRO RACCOLTA COMUNALE) ORE 16 In tutta Italia, la logica del neoliberismo impone di realizzare grandi opere che, dietro alla vuota promessa di crescita e occupazione, devastano comunità e territori per offrire al Dio Mercato beni comuni come la Terra, l’Aria, l’Acqua. L’Umbria non fa eccezione. Grazie alla complicità...

    (18 Febbraio 2014)

    COORDINAMENTO UMBRO CONTRO LE DEVASTAZIONI TERRITORIALI

    Roma, difesa del suolo: salviamo il fosso Tre Fontane, no all’I-60

    MANIFESTAZIONE CITTADINA SABATO 8 ALLE 15: NO AL CEMENTO A GROTTAPERFETTA Buche, frane, smottamenti. E' sotto gli occhi di tutti il pietoso stato in cui i violenti temporali hanno ridotto Roma e mezza Italia. E sono nella mente di tutti le esortazioni del sindaco Marino a cambiare passo, a non costruire più. E' visto con favore da tutti il suo personale impegno a non concedere più permessi...

    (7 Febbraio 2014)

    Coordinamento Stop I-60

    Bagnore 4, chi vince e chi perde, ma l’autorizzazione è annullata

    I sindaci fermino immediatamente il cantiere e si comportino come per Montenero! SOS Geotermia augura all’Assessore Bramerini, alla Giunta toscana e ai Sindaci dell’Amiata tante “vittorie” come quella relativa alla sentenza del TAR, che ha ordinato la chiusura del Cantiere di Bagnore 4, perchè per noi significherebbe che tanti impianti pericolosi per la salute verranno...

    (23 Gennaio 2014)

    sosgeotermia.noblogs.org

    Roma. Spese legali per fermare al Tar il devastante Corridoio Roma-Latina

    I Comitati che si stanno opponendo con ogni mezzo alla devastante autostrada Roma-Latina e Bretella Cisterna-Valmontone, hanno lanciato una sottoscrizione urgente per poter pagare il ricorso al Tar contro l'operazione. Qui di seguito le motivazioni e le indicazioni pratiche di questo appello. Per fermare le ruspe, gli espropri, l'abbattimento delle case, la chiusura delle aziende agricole, la devastazione...

    (14 Gennaio 2014)

    contropiano.org

    (ORTALE) APPROVATA LA PROPOSTA n. 110: un ennesimo regalo bipartisan ai costruttori.

    Roma, 20 dicembre 2013. Ieri sera in aula Giulio Cesare si è visto finalmente da che parte sta questa “nuova” amministrazione di centrosinistra. La proposta n. 110, che prorogava di sei mesi la regalia già fatta da Alemanno ai costruttori nella passata consiliatura, era già decaduta lo scorso 22 novembre, grazie alle ripetute sedute saltate per mancanza di numero legale...

    (20 Dicembre 2013)

    Claudio Ortale

    DOMENICA 24 NOVEMBRE RIPRENDIAMOCI IL LAGO!

    DOMENICA 24 RIPRENDIAMOCI IL LAGO! APPUNTAMENTO ALLE ORE 10 INGRESSO PARCO DELLE ENERGIE (VIA PRENESTINA, 175, ROMA) L’intera area dell’Ex Snia Viscosa è destinata da piano regolatore a verde pubblico e servizi. Un quarto è già stato espropriato per l’ampliamento del Parco delle Energie verso Casal Bertone e sarebbe dovuto essere già parco. La proprietà...

    (23 Novembre 2013)

    Forum Territoriale Permanente-Parco Delle Energie -Tutti e tutte quell* che si sono mess* in movimento

    <<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 |    >>

    903519