il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Capitale e ambiente    (Visualizza la Mappa del sito )

NO MUOS

NO MUOS

(10 Agosto 2013) Enzo Apicella
Un centinaio di manifestanti no-Muos è riuscito a sfondare la recinzione e ad entrare nella base militare americana di Niscemi, in Sicilia.

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Il saccheggio del territorio)

Il saccheggio del territorio

(122 notizie dal 23 Luglio 2002 al 30 Dicembre 2017 - pagina 1 di 7)

Capodoglio spiaggiato a Porto Selvaggio, marina di Nardò

Dopo la pubblica denuncia dello "Sportello dei Diritti" arriva l'indagine della Procura della Repubblica di Lecce avviata dal Procuratore Leone De Castris

Si tratterebbe della prima inchiesta giudiziaria europea per l'accertamento delle cause della morte di questi mammiferi marini. Tra le possibili, i famigerati airgun per le prospezioni petrolifere Lo “Sportello dei Diritti” esprime grande soddisfazione dopo aver appreso dell’apertura di un’indagine da parte della Procura della Repubblica di Lecce a seguito del ritrovamento lo...

(30 Dicembre 2017)

Giovanni D’AGATA

Sull'arresto dei manager E.ON

I dirigenti della centrale di Fiumesanto erano pienamente coscienti del disastro ambientale che stavano causando nella nostra terra. Questa è la motivazione con la quale la magistratura ha disposto l'arresto e altre ordinanze cautelari verso diversi manager della E.ON. Fra le altre cose, avrebbero nascosto i continui sversamenti che avvenivano da un serbatoio da cinquantamila litri di carburante...

(15 Aprile 2015)

A Manca pro s'Indipendèntzia

SI E’ COSTITUITO IL COMITATO CONTRO GLI IMPIANTI EOLICI SUL REVENTINO

Domenica 21 dicembre, a Platania, si è tenuta l’assemblea costitutiva del comitato contro l'istallazione degli impianti eolici sulla dorsale del Reventino. L’assemblea – che ha visto la partecipazioni degli abitanti delle comunità locali - ha manifestato la volontà di opporsi a questi mega-progetti che hanno come unico scopo devastare irreversibilmente il territorio...

(29 Dicembre 2014)

Comitato NO EOLICO REVENTINO

TARANTO: SULL'UDIENZA DEL PROCESSO ILVA

Gli avvocati di Riva, società dei Riva e degli altri imputati rigettano tutte le parti civili - un'aula che si è trasformata in un "teatrino".

L'udienza di ieri del processo Ilva ha dato una prima dimostrazione di come si possano allungare i tempi per non dare "giustizia". Un'estenuante giornata terminata oltre le 20 che poteva essere ridotta invece a poche ore, se decine e decine di "galli e galletti" degli avvocati degli imputati grandi o piccoli per importanza e peso, non avessero in buona parte allungato i tempi per farsi vedere, ma...

(22 Novembre 2014)

operai dell'Ilva,lavoratori cimiteriali, cittadini tamburi presenti al processo Slai cobas per il sindacato di classe taranto

Napoli: sul corteo di oggi contro il Decreto "Sblocca Italia"

"Settemila in piazza contro lo sbloccaitalia e il commissariamento della democrazia. Si è scelto di chiudere le porte in faccia a migliaia di persone e di preferire le cariche a un'assemblea pubblica!" Oggi il processo autoritario che si sta mettendo in campo a Bagnoli ha gettato la maschera! Di fronte a migliaia di persone si è preferito chiuder loro le porte in faccia... ma noi siamo...

(7 Novembre 2014)

Comitati, cittadini e movimenti sociali contro il decreto Sblocca Italia verso la mobilitazione del 7 novembre a Bagnoli

NO A TEMPA ROSSA

Comunicato di Sinistra Anticapitalista Taranto contro Tempa Rossa

1 settembre 2014 Dopo l’esposizione dei dati dello Studio Sentieri nel luglio 2014 sulla incidenza dell’inquinamento rispetto ad ospedalizzazioni e mortalità nella città di Taranto e nella terra dei fuochi, i soliti noti hanno versato lacrime di coccodrillo sui dati riguardanti l’incidenza infantile e le morti precoci ed hanno fatto giuramento di intervenire al più...

(2 Settembre 2014)

anticapitalista.org

USB ILVA Taranto - Unica soluzione : Ambientalizzare e Nazionalizzare

martedì, 05 agosto 2014 MANIFESTAZIONE CONFINDUSTRIA Dopo la famosa marcia degli ottomila nel 2012, il 1° agosto si è scritta un'altra bruttissima pagina di storia a Taranto. Confindustria emula Riva e anche se con qualche migliaio di lavoratori in meno sfila per la città, rivendicando il proprio ruolo , tutto ciò mentre il piccolo Lorenzo di soli 5 anni lasciava questa...

(5 Agosto 2014)

USB ILVA Taranto

Goletta Verde, in Campania il disastro della depurazione non risparmia nessuno

«Fuorilegge 21 punti monitorati sui 31. Procedure di infrazione Ue per 115 agglomerati urbani» Più scende a sud e più Goletta Verde si trova a disegnare un quadro a tinte fosche della depurazione italiana. In Campania non si salva nessuna delle tre province che si affacciano sul Tirreno renica. «Ben 21 punti sui 31 monitorati hanno evidenziato la presenza di scarichi...

(4 Luglio 2014)

greenreport

CONTRO L’ASSALTO CAPITALISCO ALLA TERRA DI LUCANIA

APPELLO ALLA PIÙ VASTA ED UNITARIA PARTECIPAZIONE POPOLARE

Il PARTITO COMUNISTA dei LAVORATORI, in occasione dell’incontro romano del presidente della Regione Basilicata con il Governo dei petrolieri, finalizzato ad autorizzare nuove e dannose estrazioni petrolifere, aderisce e invita a partecipare alla giornata di mobilitazione e di lotta di mercoledì 4 giugno 2014 contro le trivellazioni petrolifere promossa dalle associazioni ambientaliste....

(2 Giugno 2014)

PCL Potenza - PCL Matera

Ilva, positivo che si cominci a fare giustizia a Taranto mandando in galera chi ha ucciso i lavoratori badando solo al guadagno

Salutiamo positivamente la notizia della condanna del tribunale di Taranto a 28 ex dirigenti dell’Ilva per le morti causate dall’amianto e da altri cancerogeni provenienti dallo stabilimento siderurgico. Per anni chi ha avvelenato lavoratori, popolazione e territorio ha goduto dell’impunità, finalmente non è più così. Adesso si faccia la piena riconversione...

(23 Maggio 2014)

Paolo Ferrero

TAP: DA BRINDISI UN “NO” FERMO E MOTIVATO

Si può seriamente discutere di alternative di sito rispetto all’approdo dell’ipotizzato gasdotto TAP a Melendugno-S. Foca quando manca il giudizio di compatibilità ambientale nel procedimento V.I.A. in corso? Il buon senso e la legge dicono di no, ma il buonsenso e la legge non sembrano ricevere grande rispetto da parte di chi cavalca demagogia mosso forse da interessi...

(30 Aprile 2014)

FORUM AMBIENTE SALUTE E SVILUPPO

25 aprile di lotta e rivendicazione in Città Vecchia Taranto

In occasione dell'anniversario della liberazione dell'Italia dal regime Nazi/Fascista passeggeremo tra i vicoli per ricordare coloro che lottarono nella nostra città e non per la libertà; per ricordare che la lotta di liberazione non fu solo lotta contro la dittatura e l’invasore tedesco ma anche una lotta di classe che rivendicava eguaglianza, partecipazione e parità. Libertà,...

(24 Aprile 2014)

Comitato di Quartiere Città Vecchia – Casa Occupata via garibaldi 210

Sassari immersa nel suo blob

Si è costruito molto e in modo mediocre negli ultimi 30 anni. Un ciclo edilizio perpetuo, che neanche la crisi ha fermato, dove città e campagna si sono confuse Sas­sari nasce in un ter­ri­to­rio vasto, ottimo per l’uso agri­colo; ma per la sua popo­la­zione la vita non sarà facile. Il risul­tato della fati­cosa tra­ver­sata nel...

(13 Febbraio 2014)

Sandro Roggio, il manifesto

DANNI SANITARI A BRINDISI: INGENEROSI DUBBI E RICERCA DELLA VERITA’

Durante il Consiglio Comunale monotematico sull'energia, svoltosi a Brindisi il 24 gennaio scorso, sono stati ascoltati, dentro e fuori l’assise, gli interventi di sindacati, associazioni e rappresentanti politici nazionali e regionali. Un aspetto del dibattito ha riguardato gli effetti sanitari dell'industrializzazione locale che esprimono sia esposizioni del passato, sia esposizioni attuali...

(30 Gennaio 2014)

FORUM AMBIENTE SALUTE E SVILUPPO

GASDOTTO A BRINDISI: UN INTOLLERABILE SOPRUSO

Il gasdotto TAP nel brindisino sarebbe un intollerabile sopruso perché il nostro territorio, a differenza di quello leccese, è da anni devastato da insediamenti industriali pericolosi: una mega centrale a carbone nella zona di Cerano a pochi chilometri dal capoluogo e un’altra ( sempre a carbone) a ridosso del centro abitato , ulteriori impianti di produzione energetica...

(24 Gennaio 2014)

FORUM AMBIENTE SALUTE E SVILUPPO

NoTap: De Vincenti contestato a Lecce

Oggi, era previsto a Lecce un incontro pubblico tra comunità locali, governo nazionale e Trans Adriatic Pipeline, che prevedeva la presenza del sottosegretario al Ministero dello Sviluppo Economico Claudio De Vincenti. Un incontro che ancora una volta avrebbe voluto rimarcare la volontà di costruire l'ennesima opera inutile, dannosa per la salute e l'ambiente e totalmente anacronistica.Il...

(27 Dicembre 2013)

infoaut.org

Ilva, ecco perche' ci opponiamo al nuovo Decreto del governo

Il 18 dicembre si svolgera' a Roma al Ministero dell'Ambiente la Conferenza dei Servizi per la messa in sicurezza della falda nell'area sotto il parco monerali dell'Ilva Fondo Antidiossina e PeaceLink commentano la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del DL 136 ''Disposizioni urgenti dirette a fronteggiare emergenze ambientali e industriali e a favorire lo sviluppo delle aree interessate''. Rendono...

(12 Dicembre 2013)

Per PeaceLink e Fondo Antidiossina Taranto Antonia Battaglia Alessandro Marescotti Fabio Matacchiera

Ambiente, un emendamento del Pd mette l'isola di Budelli nelle mani dei privati

Il Pd rimette l’isola di Budelli nelle mani dei privati. Dopo che la Commissione Ambiente della Camera ha approvato l'emendamento a firma del Pd alla Legge di Stabilità che toglie il diritto di prelazione allo Stato per il riacquisto dell'isola sarda spostando i soldi verso la bonifica della Maddalena, uno dei paradisi naturalistici della Sardegna potrebbe così restare ad un banchiere...

(9 Dicembre 2013)

controlacrisi.org

Domani a Melendugno riunione «NoTap»

MELENDUGNO – Il Comitato No-Tap, che si oppone alla realizzazione del gasdotto 'Trans Adriatic pipeline' che attraverso Grecia e Albania dovrebbe approdare nel Salento, si riunirà domani alle 16 nell’aula consigliare del municipio di Melendugno, territorio dove verrebbe realizzato il terminale dell’opera. All’ordine del giorno c'è, tra le altre cose, la nomina...

(5 Dicembre 2013)

lagazzettadelmezzogiorno.it

PERCHE’ NELL’INCHIESTA “AMBIENTE SVENDUTO” NON CI SONO SINDACALISTI?

Corrispondenza pubblicata nel n. 11 di Alternativa di Classe (uscito lo scorso 15 novembre). Vi è integrata una nota sacrificata, per motivi di spazio, nella versione cartacea del giornale. Taranto. Questo è impossibile e inaccettabile. Vorremmo che i magistrati ce lo spieghino. Perché non c’è un solo operaio in Ilva, né un solo cittadino dei Tamburi e della...

(21 Novembre 2013)

Alternativa di Classe

<<   | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 |    >>

700338